Chiudere lo spazio aereo russo: cosa vuole dire Mosca all'occidente?


Qualcosa di strano e incomprensibile sta accadendo nel cielo russo. Dopo che lo spazio aereo sopra la nostra amica Bielorussia è stato temporaneamente chiuso per decisione dell'Agenzia per la sicurezza aerea, Mosca di fatto ha chiuso il proprio per i vettori aerei europei. Cos'è questo, un altro "piano astuto" del Cremlino su come intercedere per il suo unico alleato in direzione occidentale, o è la banale lentezza russa? Scopriamolo.


Ricordiamo che la ragione formale per "tagliare" la Bielorussia dall'unico spazio aereo del Vecchio Mondo è stata la detenzione risonante del leader dell'opposizione Roman Protasevich, le cui attività nella sua patria sono riconosciute come estremiste, e che ha una biografia e un circolo sociale molto curiosi. L'aereo della compagnia aerea irlandese Ryanair, su cui Protasevich stava volando con la sua fidanzata Elena Sapieha, è stato schierato in aria a causa di segnalazioni di un possibile ritrovamento di un ordigno esplosivo a bordo e scortato a Minsk accompagnato da un caccia dell'aviazione della Repubblica della Bielorussia. La bomba non è stata trovata, ma questi due "personaggi pubblici" sono finiti nelle mani dei servizi speciali bielorussi. Questo fatto ha fatto arrabbiare terribilmente l'intera comunità liberale occidentale e nazionale, e Minsk è accusata quasi di terrorismo di stato senza alcun processo. Di conseguenza, fino al completamento della valutazione giuridica internazionale delle autorità bielorusse, i voli sul suo spazio aereo erano temporaneamente vietati. Piuttosto, ai vettori aerei europei è stato fortemente consigliato di astenersi da loro. Le principali compagnie aeree occidentali hanno seguito questo consiglio.

Pertanto, la Bielorussia ora ha bisogno di volare in qualche modo, ad esempio, attraverso gli Stati baltici o l'Ucraina e ulteriormente attraverso il nostro paese, a seconda della rotta scelta, il che significa un aumento del tempo di volo e dei costi del vettore. E poi è iniziato il divertimento. Innanzitutto, Air France si è lamentata del rifiuto di volare da Parigi a Mosca aggirando la Bielorussia. Poi Austrian Airlines ha annunciato l'impossibilità di volare da Vienna alla capitale russa. Il ministero degli Esteri austriaco ha frettolosamente espresso la propria indignazione:

La reazione russa per noi è assolutamente incomprensibile.


Che cos'è, "saluti dal Cremlino" o semplicemente "è successo"?

Lentezza?


Finora, la maggior parte degli esperti del settore sono inclini a questa versione banale, che non vedono nel caso politico sfondo. I vettori europei hanno ragione, poiché seguono le raccomandazioni dell'Agenzia europea per la sicurezza aerea, ma anche la Russia ha ragione. Per ottenere il permesso di volare nel nostro spazio aereo, i vettori aerei fanno richieste ufficiali, specificando parametri come il punto di ingresso e l'elenco di rotte desiderato. La parte russa li studia e li approva o li corregge. La decisione di sospendere temporaneamente i voli attraverso la Bielorussia è stata presa martedì e da mercoledì le richieste di revisione delle rotte dovevano essere riversate a Mosca. Ovviamente Air France e Austrian Airlines avevano già i permessi per volare attraverso lo spazio aereo bielorusso, ma volevano ottenerne uno nuovo. Forse semplicemente non abbiamo avuto tempo per qualche motivo tecnico, da cui il rifiuto.

È vero, c'è un avvertimento che mette in discussione il realismo di questa versione. Il fatto è che i voli per l'Unione Europea sono ancora chiusi per la Russia a causa delle restrizioni del coronavirus. Più precisamente, possiamo volare in Portogallo, Malta, Islanda o Serbia come turisti, ma non in Austria o in Francia. I voli cancellati, a causa dei quali è iniziato il clamore, erano voli charter, i cosiddetti voli "export". E cosa, solo un tale blocco improvvisamente formato dagli spedizionieri russi, che non sono in grado di reindirizzare un paio di aerei? Se è così, allora questa lentezza dovrebbe entrare nella leggenda.

Un "piano complicato"?


Se nei prossimi giorni non riprenderanno i voli dall'Europa che aggirano la Bielorussia, vaghi dubbi inizieranno a trasformarsi in una versione su un certo "messaggio del Cremlino" ai suoi partner occidentali. Al giorno d'oggi c'è un punto di vista popolare secondo cui se Mosca chiude i voli agli europei bypassando il territorio bielorusso, Bruxelles risponderà al nostro paese in modo simmetrico. Supponiamo che le compagnie aeree russe non possano volare a Parigi o Vienna. Ammettiamolo. Ma cosa farebbe l'Europa se il Cremlino chiudesse del tutto il suo spazio aereo ai vettori aerei europei?

Non dimentichiamo che, per la sua posizione geografica unica, la Russia è il più importante crocevia di transito tra l'Europa e l'Asia e ritorno. Non per una buona vita, ma per necessità, le compagnie aeree del Vecchio Mondo pagano all'Aeroflot 300 milioni di dollari di "denaro per il volo" all'anno. Se anche loro devono volare nel nostro paese, il costo dei biglietti aumenterà drasticamente e quindi il flusso di passeggeri sarà ridotto. Le aziende inizieranno a subire ancora più perdite e fallire, e molte di loro stanno già lottando per rimanere a galla a causa delle restrizioni del coronavirus.

Quindi, supponiamo che Mosca abbia deliberatamente introdotto un divieto temporaneo tacito sui voli che aggirano la Bielorussia. Quali obiettivi può perseguire in questo modo? Diciamo per esortare l'Occidente a dimenticare la sua "onnipotenza" e a ricordare i propri valori liberaldemocratici. Ad esempio, sulla presunzione di innocenza, sul fatto che dobbiamo prima attendere i risultati dell'indagine internazionale sulle azioni delle autorità bielorusse e solo successivamente portarla in un blocco dei trasporti. E non nel blocco, ovviamente, poiché le misure restrittive dovrebbero essere più mirate, imporre direttamente alle persone responsabili, e non all'intero paese nel suo insieme, e corrispondere alla gravità dell'atto. Sarebbe bello se si scoprisse davvero che Mosca ha difeso Minsk in quel modo.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
34 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Kofesan Офлайн Kofesan
    Kofesan (Valery) 28 può 2021 16: 14
    +2
    Sono tormentato da vaghi dubbi ... Che se "tutto questo" assomiglia a "lentezza", è commentato dai baffi di Peskov come "lentezza" e in precedenza suonava come "non abbiamo intenzione di sfruttare questo conflitto ...", allora non è facile "lentezza". E un tentativo di raggiungere i loro "partner" nel modo più basso possibile secondo il noto modello "noi siamo nostri, siamo borghesi ..." Cos'è questa "lentezza". C'è un'altra parola per questo.

    Solo su HPP - beh, non ce n'è bisogno. Già al limite ...
    1. Quarto cavaliere Офлайн Quarto cavaliere
      Quarto cavaliere (Quarto cavaliere) 28 può 2021 16: 45
      +3
      Quello sarebbe Platoshkin, wow!
      Mostrerei a tutti i borghesi ...
  2. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 28 può 2021 16: 34
    +6
    Le azioni dei "partner" occidentali possono essere definite solo punk - hanno dichiarato un boicottaggio prima delle indagini sull'incidente e non vogliono ascoltare alcuna spiegazione dalla Bielorussia.
    In teoria, tutti gli stati della EAEU, BRICS, CIS, ma prima di tutto la Federazione Russa, dovrebbero sostenere la Bielorussia. Immagino che questo sarà uno degli argomenti del prossimo incontro.
    È inoltre necessario sollevare la questione dell'acquisto e dell'utilizzo di aeromobili di fabbricazione straniera. Dobbiamo sviluppare la nostra industria aeronautica civile.
    Il divieto di voli attraverso lo spazio aereo della Federazione Russa dovrebbe essere immediato, ufficiale e pubblico, e applicarsi a tutti gli stati e le campagne aeree che hanno dichiarato il boicottaggio del nostro stato sindacale, la Bielorussia.
    Altrimenti, la Federazione Russa rivelerà effettivamente al mondo il volto di un traditore che ha voltato le spalle a un compagno in un momento difficile per lui e che non avrà fiducia in nessuno, e sarà possibile dimenticare lo stato sindacale. per sempre.
    Il vettore principale nella Federazione Russa è Aeroflot di proprietà statale, una struttura pianificata non redditizia. I vettori aerei privati ​​sono sovvenzionati dallo Stato direttamente o attraverso tasse, prestiti, vantaggi e preferenze, e trasferiranno semplicemente le loro perdite al bilancio dello Stato, senza perdere nulla, e il bilancio dello Stato non subirà tali perdite a causa di abusi e appropriazioni indebite.
    1. istruttore di trampolino (Bazil Bazil) 28 può 2021 17: 24
      -5
      Le azioni dei "partner" occidentali possono essere definite solo punk - hanno dichiarato un boicottaggio prima che si indagasse sull'incidente

      Il divieto di voli attraverso lo spazio aereo della Federazione Russa dovrebbe essere immediatamente ufficiale e pubblico.

      Cioè, i "partner" hanno fatto uno scherzo.
      E se la Federazione Russa dichiara un boicottaggio prima della fine delle indagini, allora tutto sarà corretto ed equo.

      È inoltre necessario sollevare la questione dell'acquisto e dell'utilizzo di aeromobili di fabbricazione straniera.

      Sì, sì, allora i "cari russi" si siederanno saldamente sul proprio superjet, e finché non si siederanno useranno il trasporto stradale.

      Come può tutta questa follia stare in una pentola Bolivar :))
    2. 123 Офлайн 123
      123 (123) 28 può 2021 17: 40
      +5
      Consentitemi di non essere d'accordo con voi su alcune questioni hi

      Altrimenti, la Federazione Russa rivelerà effettivamente al mondo il volto di un traditore che ha voltato le spalle a un compagno in un momento difficile per lui e che non avrà fiducia in nessuno, e sarà possibile dimenticare lo stato sindacale. per sempre.

      Forse prima chiedi a un alleato della proprietà della Crimea? O chiedergli se ci compenserà per le nostre perdite finanziarie? Lui stesso non ha esitato a chiedere se qualcosa. Questo voglio dire che i tuoi nobili impulsi sono certamente encomiabili, ma purtroppo la politica è un affare sporco e pensano in categorie completamente diverse.

      Il vettore principale nella Federazione Russa è Aeroflot di proprietà statale, una struttura pianificata non redditizia. I vettori aerei privati ​​sono sovvenzionati dallo Stato direttamente o attraverso tasse, prestiti, vantaggi e preferenze, e trasferiranno semplicemente le loro perdite al bilancio dello Stato, senza perdere nulla, e il bilancio dello Stato non subirà tali perdite a causa di abusi e appropriazioni indebite.

      Non c'è niente di unico in questa situazione, sono nel senso che sostengo i vettori aerei.
      France-KLM, ad esempio, ha ricevuto 3,4 miliardi di euro, Lufthansa 9 miliardi di euro (anche se circa 3 sotto forma di prestiti agevolati e garanzie statali, ma non cambia l'essenza della questione), l'aiuto probabilmente non si è limitato a questo.

      https://www.smarteranalyst.com/stock-news/ryanair-wins-court-challenge-to-state-aid-for-rivals-klm-and-tap/
      https://www.tagesschau.de/wirtschaft/lufthansa-rettungspaket-regierung-101.html

      Oggi su Aftershock ho letto che nell'UE nel suo insieme le compagnie aeree hanno ricevuto 30 miliardi di euro. Secondo me la stima è adeguata, forse l'importo è ancora maggiore.
      Secondo me sei un po 'a tuo agio, direi anche un po' frivolo riguardo al budget. Certo, sopravviveremo alle perdite, ma cosa riceveremo in cambio da un alleato? Cosa dirà Alexander Grigorievich? Dopotutto, sosteniamo la Bielorussia e non personalmente Lukashenka. Dobbiamo prima di tutto lasciarci guidare dagli interessi dei nostri paesi. Lukashenka fa dichiarazioni ad alta voce dagli spalti, piace alla gente, ma vale la pena considerare chi pagherà il banchetto.
      La cessazione del traffico aereo, la fornitura di prodotti petroliferi e così via non avranno certamente l'effetto migliore sul bilancio della Repubblica di Bielorussia. Lo aveva previsto? Qualcosa di cui dubito ... Forse le cose non stanno andando bene per lui e semplicemente non ha altra scelta. Apparentemente tutto è andato a qualcosa del genere. Ecco perché funziona e l'atterraggio dell'aereo è solo una scusa e un catalizzatore. Sembra che abbia avviato una campagna elettorale.
      Questi sono i pensieri ad alta voce ...
      Scusa se hai ferito qualcosa hi
    3. Aleks PV Офлайн Aleks PV
      Aleks PV (Aleks PV) 30 può 2021 06: 19
      +2
      Basta non parlare di traditori. Quante volte Lukashenka ha tradito la Federazione Russa? Potresti dirlo? Bene, ricordati almeno i "gamberetti bielorussi", probabilmente pescati nello stesso "mare bielorusso" (questo è per Psaki, la geografia è la sua ipostasi). Sì, ci sono mille esempi. E la Crimea? Old Man lo stato sindacale è sempre vantaggioso solo in una direzione, ovviamente la sua. "Dammi dei soldi, o andrò a ovest." Quindi che dire dei "compagni" non è necessario.
  3. rotkiv04 Офлайн rotkiv04
    rotkiv04 (Victor) 28 può 2021 17: 00
    -3
    Il prigioniero del Cremlino non è capace di questo, non può deludere i suoi partner di Euroreich
    1. Petr Vladimirovich Офлайн Petr Vladimirovich
      Petr Vladimirovich (Peter) 28 può 2021 17: 30
      +4
      Haifa lo sa meglio ... Chi sosterrebbe ... occhiolino strizzò l'occhio sorriso
      1. Kofesan Офлайн Kofesan
        Kofesan (Valery) 28 può 2021 19: 26
        0
        Che c'entra "guardare" e "vedere", Peter? Dopotutto, la pancia è sempre più perspicace, anche dalla luna, anche completamente ... da Khatsapetovka? ... Non offenderti, Peter! Non stavo scherzando male ... risata Lo "vedi"?
        1. Petr Vladimirovich Офлайн Petr Vladimirovich
          Petr Vladimirovich (Peter) 28 può 2021 19: 48
          0
          Ciao Valera! Riesco a vedere diverse guglie di montagne dal 9 ° piano dell'edificio di nove piani. Mosca. Dopo la parata, gli aerei volano in alto e gli elicotteri a sinistra. Davvero bella !!!
          1. Kofesan Офлайн Kofesan
            Kofesan (Valery) 28 può 2021 20: 20
            -1
            Classe! buono Buonasera, Peter! .... Va bene, e mi vanterò. Anch'io non ho niente, direi bello. Questo è dal secondo piano !!! Vedo il vapore dalle torri di raffreddamento della centrale nucleare di Novovoronezh (ma solo con tempo bello e sereno). Una piccola colonnina bianca come quella. Dista 40 km! Ora ho guardato fuori apposta, al limite - ma vedo. Lui (vapore) sulla superficie del serbatoio di Voronezh, a volte lo chiamiamo "il mare", quasi per l'intero "panorama". Tutto questo è nel verde dei "boschi". Nessuna "zona industriale". Il tempo è fantastico. Domani - alla dacia. L'atmosfera è appropriata. Sono contento che anche tu ti senta al centro della civiltà. Sembrerebbe, vivere e gioire ... Silenziosamente ...
            Ma a volte, ... per lo Stato - è un peccato! In qualche modo il nostro si comporta "in modo ebraico" ...
            E Victor ha ragione ... "fino al punto"
            1. Petr Vladimirovich Офлайн Petr Vladimirovich
              Petr Vladimirovich (Peter) 28 può 2021 20: 30
              +1
              E dalla nostra finestra della centrale termica - sei!
              Pensi di volare, guardi, vaporoso o parallelo al suolo ...
              Non puoi fidarti di Yandex ...
              Tutto sta mentendo sul vento ... compagno
              1. Kofesan Офлайн Kofesan
                Kofesan (Valery) 28 può 2021 23: 00
                -3
                "È"? Breshet, bastardo, come un castrone grigio, questo è certo. Sull'umore ronzii bottino. Olandese, ..., contribuente. Cosa puoi ottenere da lui? È un bene per loro sotto Putin, scusatemi se mi sto rivolgendo al "mio" ... Per trapiantare tutti lì, comprese le donne delle pulizie. Perché i nemici sono feroci. E "sberbank", guidato da Gref, raccoglie gli scarti dopo di lui ... Inoltre, per soldi !, sforna futuri rivoluzionari. Ma! La zanzara non minerà il naso. I nomi non specifici sono rivettati, ma l'insoddisfazione generale per gli usurai.

                Cosa intendi con "Pensa al volo", sei un pilota o cosa?
                1. Petr Vladimirovich Офлайн Petr Vladimirovich
                  Petr Vladimirovich (Peter) 28 può 2021 23: 22
                  0
                  Sì, Valera, progettista di aeromodelli, l'hobby è semplicemente fantastico ...
  4. istruttore di trampolino (Bazil Bazil) 28 può 2021 18: 28
    +1
    I voli cancellati, a causa dei quali è iniziato il clamore, erano charter, i cosiddetti "export"

    Si informa che la sede operativa russa per la prevenzione della diffusione del contagio da coronavirus ha preso la decisione di interrompere il programma di volo export dal 21 settembre 2020. Durante questo periodo, più di 16 persone sono volate in Russia con 2300 charter speciali.

    Dal messaggio della sede operativa, segue che il programma dei voli cosiddetti "export" è terminato il 21 settembre 2020.
  5. Eduard Aplombov Офлайн Eduard Aplombov
    Eduard Aplombov (Eduard Aplombov) 28 può 2021 19: 27
    -2
    il tempo passa e con lui compaiono vaghi tormenti, quindi che l'arco ha legato un topo è normale, ma ci sono piani a lungo termine nel gioco dei baffi in questa situazione, è tutt'altro che semplice nel gioco * come sedere sul trono più a lungo * forse ha calcolato la risposta dell'Occidente e intende alzare la posta in gioco, gli permettono di sedere sul trono per un periodo indefinito, latte Russia, con salsa * i nostri fratelli, nelle trincee, sono marciti insieme non in la nostra guerra * ma lì potrebbe anche mirare a uno scontro armato con i nani occidentali, e cosa, la Russia sosterrà con i soldi e con le loro vite
    la palla gira e ci sono sempre più noduli.
    1. Petr Vladimirovich Офлайн Petr Vladimirovich
      Petr Vladimirovich (Peter) 28 può 2021 20: 08
      0
      Ciao Edward!
      Se non è un segreto, da dove stiamo postando?
      Vengo da MSC.
  6. lavoratore dell'acciaio 28 può 2021 20: 24
    -2
    Mosca ha de facto chiuso la propria per i vettori aerei europei.

    È difficile da credere. Ma per quanto riguarda l'SP-2? Donare per il bene della Bielorussia? Tra un giorno o due, sarà già noto per certo.
  7. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 28 può 2021 23: 59
    0
    E, di sicuro, tutti questi voli sono legati da contratti, quindi qualsiasi bavaglio costerà un bel penny ...

    Vaughn Media ha annunciato più di una volta della fine della comunicazione ferroviaria con Ukra e della fine dei voli attraverso Ukra, ma no, di nuovo vanno e volano fuori da qualsiasi media ...

    Il bottino non puzza, l'Ucraina è il partner più importante, "dobbiamo essere felici" (PIL)

    Si arrabbieranno, si misureranno e tutto tornerà come prima ... Bene, la Federazione Russa pagherà multe ai tribunali e Aeroflot riceverà i soldi dal bilancio ...
  8. Alexander Pankov Офлайн Alexander Pankov
    Alexander Pankov (Alexander Pankow) 29 può 2021 02: 27
    +3
    Sembra che non ci sia ancora un concetto qui, solo un riflesso, ma comprensibile. La Bielorussia è l'unico amico e non lasciano gli amici nei guai. Tranne che in Occidente, ovviamente. Ma questa è un'altra storia ...
  9. Igor IT Офлайн Igor IT
    Igor IT (Igor Ivanov-Tyurin) 29 può 2021 11: 31
    0
    Una splendida opportunità per fare pressione sull'Europa e allo stesso tempo legare Luka a te stesso ancora di più ...
    Possiamo quindi volare in giro per l'Europa senza problemi, ma sarà molto costoso volare negli Stati Uniti
  10. Igor Lyamin Офлайн Igor Lyamin
    Igor Lyamin (Igor Lyamin) 29 può 2021 12: 37
    -1
    Il PIL, a quanto pare, è a un bivio - e non voglio lanciare "amici occidentali", e l '"alleato" deve essere sostenuto - la posizione è astuta: cosa siamo?, Non siamo niente, siamo per ordine. Putin ha un tale tratto, sia nostro che tuo.
  11. Vkpo Офлайн Vkpo
    Vkpo (Vlad) 29 può 2021 14: 51
    +2
    Quindi già aperto. Per quanto ho capito, era necessario elaborare nuove vie.
  12. Vasil K. Офлайн Vasil K.
    Vasil K. (Vasil K.) 30 può 2021 00: 40
    0
    La Russia dovrebbe riprenotare le rotte di volo che bypassano la Bielorussia gratuitamente? Ho visto, e spesso, un annuncio molto costruttivo: "Qualsiasi capriccio per i tuoi soldi!"
  13. Ruslan_3 Офлайн Ruslan_3
    Ruslan_3 (Ruslan Berlinsky) 30 può 2021 11: 46
    0
    qualcosa nelle notizie, non ho sentito questo .. e perché non l'hanno fatto prima? non a causa della Bielorussia e difendendo i propri interessi, in risposta alle sanzioni? Tu ci autorizzi, fly side, costruisci aerei? -Fanculo tu e non titano..perché difendere i bielorussi e non difendere noi stessi e permettere a tutti i tipi di schnick di sputarci addosso? Intendo i pessimi baltici... se solo a tutti coloro che hanno deciso di insegnarci come vivere o imporre sanzioni fosse dato il moccio in modo che ci fossero schizzi in tutta Europa, non ci sarebbe nessuno che vorrebbe anche solo respirare nella nostra direzione, figuriamoci vyakat
  14. Cyril Офлайн Cyril
    Cyril (Cyril) 30 può 2021 15: 22
    -3
    Ad esempio, sulla presunzione di innocenza, sul fatto che dobbiamo prima aspettare i risultati dell'indagine internazionale sulle azioni delle autorità bielorusse e solo allora portarla in un blocco dei trasporti.

    Il procedimento per questo particolare incidente può richiedere anni. I vettori aerei devono prendersi cura della sicurezza dei propri clienti ora.
  15. Ben Latin Офлайн Ben Latin
    Ben Latin (Valentino latino) 30 può 2021 18: 34
    +1
    ... in 11 anni di sanzioni illegali anti-russe (a partire dal "caso Magnitsky"), il cui conto ha già superato il centinaio. Non un singolo stato nel mondo moderno semplicemente non lo sopporterebbe. Quindi, non un solo paese dell'Occidente collettivo si è interessato, per un intero decennio, al destino del popolo russo comune. Di quale "corrispondenza del grado di punizione" scrive l'autore, se il sogno più dolce di europei e americani è vedere la Russia senza popolazione? ....
  16. Tedi Офлайн Tedi
    Tedi (Tedi) 30 può 2021 22: 00
    0
    curano il vaccino da tre mesi e lo saranno ancora, per lo stesso tempo saranno privati ​​dei voli sulla Russia e tutto sarà aglio
  17. Canich-dotoshnii Офлайн Canich-dotoshnii
    Canich-dotoshnii 1 June 2021 06: 30
    +2
    Non è terrorismo quando l'aereo è atterrato? Il presidente venezuelano Hugo Chavez? Non un solo maiale dell'Europa occidentale ha lanciato un grido.
    Le autorità della Bielorussia hanno fatto la cosa giusta. È necessario schiacciare queste lendini.
    1. Sergey Borsuk Офлайн Sergey Borsuk
      Sergey Borsuk (Sergey Borsuk) 2 June 2021 09: 02
      0
      e anche dalla Russia nessuno dei maiali ha alzato un ululato, puzzavano un po' e basta!!
      1. Canich-dotoshnii Офлайн Canich-dotoshnii
        Canich-dotoshnii 15 June 2021 15: 46
        0
        Quindi la Russia è governata da cittadini di stati nemici.
        https://terranist2012.livejournal.com/1039076.html

        https://rusmonitor.com/spisok-deputatov-senatorov-ministrov-rf-s-grazhdanstvom-stran-nato.html
  18. Sergey Borsuk Офлайн Sergey Borsuk
    Sergey Borsuk (Sergey Borsuk) 2 June 2021 09: 01
    0
    niente, niente Russia non chiuderà, nessuno in Russia rifiuterà l'impasto, purtroppo!!!
  19. Mazay_2 Офлайн Mazay_2
    Mazay_2 (Anatoly Chubar) 2 June 2021 14: 56
    0
    Tutto è stipulato da contratti. L'UE obbliga le compagnie aeree a violare i contratti firmati. La Russia sta reagendo correttamente. Diciamo che gli accordi determinano i volumi di transito di gas verso l'UE attraverso l'Ucraina. Ma l'Europa non ne ha abbastanza e la Russia ha rifiutato forniture aggiuntive, non andando oltre i volumi stipulati nei contratti. Chi ha ragione? L'Europa è abituata a governare come vuole e quando vuole. La Russia dice che questo non è più possibile. Ed è giusto.
  20. Yuri Mikhailovich Kharitonov (Yuri Mikhailovich Kharitonov) 5 June 2021 18: 38
    +1
    La Bielorussia ha catturato il tizio con la sua ragazza e ha fatto la cosa giusta. Il resto è polvere della strada; c'è una guerra tra la vita e la morte. Stare in piedi senza ascoltare l'ululato degli sciacalli...