Rosatom ha avviato la costruzione del primo reattore nucleare sicuro al mondo


Nel sito dell'impianto chimico siberiano (Seversk), di proprietà della società statale Rosatom, è iniziata la costruzione di un'unità di potenza BREST-OD-300 unica. Questo è un evento importante per l'industria dell'energia nucleare globale, poiché il reattore BREST, che ne costituirà la base, è il primo concetto al mondo che soddisfa l'insieme dei requisiti di sicurezza e protezione dell'energia nucleare su larga scala. l'economia.


L'unità di potenza con una capacità elettrica autorizzata di 300 MW con un reattore a neutroni veloci farà parte del complesso sperimentale di potenza dimostrativa (ODEC), che viene creato nell'ambito del progetto Breakthrough. L'implementazione di quest'ultimo è iniziata nel 2010. Il lancio di un reattore unico è previsto dopo il 2025.

Va notato che BREST è un reattore con proprietà di sicurezza naturali. Il suo design esclude una rapida accelerazione dei neutroni. Di conseguenza, non richiede la costruzione di ulteriori barriere ingegneristiche e il suo utilizzo nelle centrali nucleari esclude completamente la probabilità di incidenti come Chernobyl.

Un'altra importante sfumatura è la presenza nel futuro ODEK di un complesso per la produzione di combustibile nucleare uranio-plutonio, nonché un complesso per il ritrattamento del combustibile esaurito. Il risultato sarà un ciclo chiuso del combustibile nucleare in loco, che consente di preparare nuovo combustibile per il reattore dal combustibile scaricato.

L'uranio-235 è usato come combustibile nel BREST. Il suo contenuto in uranio naturale è inferiore all'1%.

Il reattore stesso, grazie alla combinazione delle proprietà del combustibile nucleare uranio-plutonio nitruro denso e del refrigerante al piombo, sarà in grado di funzionare nella cosiddetta modalità di equilibrio. In altre parole, la quantità di plutonio prodotto sarà paragonabile a quella "bruciata". Di conseguenza, sarà possibile produrre nuovi lotti di "carburante fresco" da esso presso i suddetti complessi, e così via in circolo.

Infine, va aggiunto che il suddetto BREST è un prototipo di reattore BR-1200 "veloce" anch'esso con refrigerante al piombo. Quest'ultima, secondo i piani di Rosatom, costituirà la base di una centrale commerciale con una capacità di circa 1200 MW.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
11 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Alexndr P Офлайн Alexndr P
    Alexndr P (Alexander) 8 June 2021 11: 59
    -1
    l'unità di potenza BREST-OD-300 costa sia l'Estonia che l'Ucraina.
    1. 123 Офлайн 123
      123 (123) 8 June 2021 12: 38
      +1
      l'unità di potenza BREST-OD-300 costa sia l'Estonia che l'Ucraina.

      Può benissimo essere, perché è utile, produce un profitto e fornisce elettricità. A differenza dei suddetti ... Non c'è molto vantaggio da loro, anzi il contrario, e questi due aspirapolvere tirano solo soldi.
  2. zzdimk Офлайн zzdimk
    zzdimk 8 June 2021 12: 38
    0
    Mamma .... Quindi si scopre quale efficienza? Genera energia e produce carburante per se stesso ...
  3. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 8 June 2021 14: 05
    -4
    Un'altra importante sfumatura è la presenza nel futuro ODEK di un complesso per la produzione di combustibile nucleare uranio-plutonio, nonché un complesso per il ritrattamento del combustibile esaurito. Il risultato sarà un ciclo chiuso del combustibile nucleare in loco, che consente di preparare nuovo combustibile per il reattore dal combustibile scaricato.

    Infine, va aggiunto che il suddetto BREST è un prototipo di reattore BR-1200 "veloce" anch'esso con refrigerante al piombo. Quest'ultima, secondo i piani di Rosatom, costituirà la base di una centrale commerciale con una capacità di circa 1200 MW.

    - Ha... - eccolo "il momento della verità"!!!
    - Bene, dove mettere tutta questa energia, allora ??? - Dove usare una quantità così colossale di elettricità ??? - O in ... in ... nella Siberia occidentale, nel centro della Siberia e nella Siberia orientale, l'energia elettrica domestica (abitazioni e servizi comunali) diventerà semplicemente gratuita ??? - E anche allora ... - quanto più rimarrà "non reclamato" ... - Qui e "gas domestico" (alloggio e servizi comunali), che non sono stati completamente forniti per l'intera popolazione della Siberia non avranno bisogno . .. - e le case gassificate smetteranno di esplodere costantemente ... da una fuga di gas ... - quando tutto passerà all'elettricità ...
    - E tutti questi costosi "progetti di gas" ... - "YAMAL LNG" ... - tutti questi gasdotti, gasdotti e tutte queste comunicazioni rimarranno fuori mercato ... - in quanto non necessari affatto ... - Solo esportazione resterà.. - e anche allora - per pochissimo tempo...
    - Sì, ho costruito diverse "centrali nucleari del genere" in Russia - in tutte le regioni, in tutto il paese e piena fornitura di energia ...
    - Sui gasdotti (in quanto obsoleti e non necessari) personalmente, ho già scritto parecchio ...
    - Ma chi chiuderà questi progetti??? - Chi permetterà ??? - E come faranno gli oligarchi a raccogliere "fondi" dalla gente???
    - Sì, gli oligarchi preferiscono organizzare incidenti in queste centrali nucleari piuttosto che chiudere i loro lucrosi progetti di ogni tipo...
    - Quindi è troppo presto per gioire... - Ahimè...
    1. zzdimk Офлайн zzdimk
      zzdimk 8 June 2021 14: 35
      0
      Irina! Non c'è abbastanza elettricità, una carenza, una carenza ovunque: devi caricare i gadget, alimentare gli eserciti sul divano ... E tu ... Cosa farne?
      C'è ancora ogni tipo di industria: cibo, metallurgia, fusione dell'alluminio, titanio ... Questa è una sciocchezza. E per alimentare le lampadine con un filamento di tungsteno?
      1. lavoratore dell'acciaio 8 June 2021 16: 44
        +1
        A fine 2019, la capacità installata totale delle centrali UES
        La Russia è pari a 246 342,45 MW.
        Produzione di elettricità dalle centrali elettriche dell'UES della Russia nel 2019
        ammontava a 1 miliardi di kWh. Il consumo di elettricità nel 080,6 è stato
        1 miliardi di kWh.
        Il consumo energetico massimo annuo dell'UES della Russia è stato registrato in
        10:00 (ora di Mosca) 24.01.2019/49,99/XNUMX a una frequenza della corrente elettrica di XNUMX Hz e pari a
        151 MW. Allo stesso tempo, il carico di centrali elettriche dell'UES della Russia è stato pari a
        153 508 MW

        https://www.so-ups.ru/fileadmin/files/company/reports/disclosure/2020/ups_rep2019.pdf

        zzdimk non abbiamo un posto dove mettere l'elettricità in Russia!
        1. gorenina91 Офлайн gorenina91
          gorenina91 (Irina) 8 June 2021 18: 37
          -2
          non abbiamo un posto dove mettere l'elettricità in Russia!

          - Sì, è proprio questo il punto! - Personalmente, sto scrivendo su questo !!!
          - Eccolo... - "momento della verità"!!!
          - Il mio vantaggio per te !!!
    2. shinobi Офлайн shinobi
      shinobi (Yury) 10 June 2021 04: 00
      0
      In base alla tua logica, non devi fare nulla?
  4. Errore digitale Офлайн Errore digitale
    Errore digitale (Eugene) 8 June 2021 19: 28
    0
    Ho capito. La banca centrale su di esso per niente (il carburante si auto-replica!) I rubli cripto saranno estratti al National Welfare Fund. E non sarà necessario prendere in prestito da nessuno (compresa la popolazione tramite OFZ). E per ogni desiderio del governo c'è un cripto-rublo. L'età pensionabile sarà immediatamente ridotta a 50 anni per gli uomini ea 45 per le donne. Viviamo! sì Dal sito di Rosatom:

    L'AIEA ha recentemente emesso un importante documento di generalizzazione, in cui ha dichiarato ufficialmente: la chiusura dell'NFC basato su reattori veloci ridurrà la tossicità radioattiva dei rifiuti radioattivi di 100-200 volte, ridurrà il tempo di detenzione dei rifiuti radioattivi di oltre Da 100 mila anni a meno di 1 mila anni a causa della postcombustione di componenti di lunga durata di SNF - attinidi minori.

    Perché 1000 anni sono importanti? La risposta è nello stesso posto:

    Secondo gli ultimi calcoli, i contenitori in cui è immagazzinato il combustibile nucleare esaurito possono essere funzionanti per non più di 1 anni. Quindi i radionuclidi iniziano a migrare dal contenitore. Se l'equivalenza non viene raggiunta entro 1 anni, l'incidenza del cancro nelle regioni in cui si trova il combustibile nucleare esaurito aumenterà del 15% rispetto al livello spontaneo.
  5. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 8 June 2021 23: 00
    +2
    Un grande passo avanti nello sviluppo dell'energia nucleare.
    La domanda è quanto l'elettricità diventerà più economica e se diventerà più economica del tutto. Questo sarà in definitiva un indicatore di efficienza. Altrimenti, può risultare come petrolio e gas: sembra molto e i prezzi dovrebbero scendere, ma in pratica tutto è esattamente l'opposto.
    E un'altra domanda, il destino dell'attrezzatura (radioattiva) che si è esaurita
  6. shinobi Офлайн shinobi
    shinobi (Yury) 10 June 2021 04: 05
    +1
    Il reattore è necessario solo perché può lavorare sul "lavoro off" delle generazioni precedenti.Ciò che prima non era redditizio riciclare, è costoso e semplicemente accumulato nelle miniere, ora entrerà in attività con un saldo positivo.