Gli Stati Uniti hanno nominato il motivo dell'apparizione della flotta russa nella regione delle Hawaii


La marina russa ha dimostrato muscoli nella regione delle Hawaii per una settimana. Flotta ufficialmente russa elaborare distruzione del potenziale nemico AUG nella parte centrale dell'Oceano Pacifico. Tuttavia, l'attività insolita di Mosca in questa regione del pianeta ha seriamente allarmato l'esercito americano e c'è una buona ragione per questo, scrive The Drive dagli Stati Uniti.


I russi hanno schierato un grande gruppo. Oltre a un grande squadrone di navi e navi di varie missioni (circa 20 unità), erano presenti anche sottomarini, velivoli antisommergibile Tu-142M3 e Il-38, intercettori MiG-31BM, aerei cisterna Il-78 e altri tipi di armi. coinvolti. Alcune navi russe sono finite a sole 35 miglia nautiche da Honolulu.

Gli Stati Uniti hanno sollevato la loro forza aerea (caccia F-22) e inviato navi della guardia costiera e cacciatorpediniere navali per scortare gli "ospiti" improvvisi. Oltre alle forze esistenti, Washington ha inviato il suo AUG nella regione, guidato dalla portaerei USS Carl Vinson (CVN-70).


I militari non hanno detto cosa li infastidiva in particolare. Tuttavia, è noto che in quel momento l'esercito americano si stava preparando per un evidente test missilistico nell'area. Il 16 giugno è stato emesso un avviso di navigazione che indicava che un lancio relativo alla difesa missilistica dal cosmodromo dell'isola di Kodiak, in Alaska, era previsto per il 21 giugno (la struttura è regolarmente utilizzata dall'Agenzia di difesa missilistica statunitense (MDA)). Hanno anche parlato del possibile impatto sull'atollo di Kwajalein (Isole Marshall), che viene spesso utilizzato dalla MDA come sito per la caduta di testate missilistiche. Inoltre, un gruppo di navi speciali MDA è stato scoperto nella parte centrale dell'Oceano Pacifico. Si allinearono lungo l'oceano e si prepararono a monitorare il test.


In generale, le forze armate statunitensi hanno prestato grande attenzione alla presenza russa in preparazione dei test missilistici. Vale la pena notare che tra le navi russe è stata identificata la nave Karelia, che sta raccogliendo informazioni. È la sua presenza impedito il lancio del missile antiaereo a lungo raggio Standard Missile 6 (SM-6) Dual II a maggio.

Il silenzio del Pentagono prima dell'incontro tra Joe Biden e Vladimir Putin a Ginevra è comprensibile: i militari non volevano interferire con i negoziati. Tuttavia, il silenzio dei militari dopo il vertice in mezzo a una minaccia senza precedenti è sconcertante, hanno concluso i media.
  • Foto utilizzate: US Navy
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
6 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. gorenina91 Online gorenina91
    gorenina91 (Irina) 22 June 2021 18: 33
    -2
    Tuttavia, è noto che in quel momento l'esercito americano si stava preparando per un evidente test missilistico nell'area. Il 16 giugno è stato emesso un avviso di navigazione che indicava che un lancio relativo alla difesa missilistica dal cosmodromo dell'isola di Kodiak, in Alaska, era previsto per il 21 giugno (la struttura è regolarmente utilizzata dall'Agenzia di difesa missilistica statunitense (MDA)). Hanno anche parlato del possibile impatto sull'atollo di Kwajalein (Isole Marshall), che viene spesso utilizzato dalla MDA come sito per la caduta di testate missilistiche.

    - Ebbene, ecco... - personalmente io... - mentre guardavo nell'acqua... nell'oggetto:

    Quello che la Russia vuole dire agli USA con le esercitazioni nella regione delle Hawaii Hawaii

    - personalmente, l'ho già detto

    Posso solo aggiungere che... che... che era necessario "stabilire una traiettoria" per il missile Sarmat in modo che "passasse" (dal sito di test di Plesetsk) sulla Cina (e non solo Cina); e anche sul Giappone (beh, o vicino al territorio del Giappone) e "spruzzi" nell'Oceano Pacifico nella zona ... nella regione di Honolulu ...
    - Allora i commenti sarebbero superflui... - Diventerebbe tutto chiaro comunque...
    - Una volta NS Krusciov (che tutti rimproverano oggi ... - solo non personalmente io) ... - ha fatto su tali "esperimenti" di fronte a tutto il mondo ... - Dopo di che gli americani letteralmente "hanno messo la coda tra i loro gambe "...

    - E oggi si scopre che gli americani possono facilmente "sparare i loro missili" nell'Oceano Pacifico ... - come un bel penny ... - E la Russia punta sempre di più da Plesetsk alla sua Kamchatka ...
    - Anche quando le nostre navi sono apparse improvvisamente nella regione hawaiana ... - questo ha causato a tutti una sorpresa selvaggia ... - come può essere ... - Questo è ciò che la Russia è sopravvissuta ...
    - È tempo anche per la Russia ... - di sparare (lancia lanci nelle acque del Pacifico ... - tali spettacoli in qualche modo più "stimolano" e "disciplina" ... - e nemici e "amici" ...
  2. Petr Vladimirovich (Peter) 22 June 2021 18: 39
    0
    A proposito, le Hawaii, che l'imperatore non prese sottobraccio, sono un posto meraviglioso per le immersioni e il surf. Chi è stato, felice !!!
  3. Boriz Офлайн Boriz
    Boriz (borizia) 22 June 2021 20: 10
    +2
    Putin è stanco dell'invadenza della NATO nel Mar Nero e nel Golfo di Pietro il Grande. Ho deciso di giocare sui miei nervi io stesso.
  4. EMMM Офлайн EMMM
    EMMM 27 June 2021 22: 31
    0
    Terza legge di Newton: quando si ripresenta, risponderà!
    1. Errore digitale Офлайн Errore digitale
      Errore digitale (Eugene) 27 June 2021 22: 38
      -1
      Le leggi di Newton sono valide nei sistemi inerziali.
  5. Kobra45 Офлайн Kobra45
    Kobra45 (Alisa Selezneva) 3 luglio 2021 10: 53
    +2
    Non tutti gli yankee al largo della costa della Crimea e nel Golfo di Pietro il Grande sciacallo, lascia che anche loro tentino