Miliziani talebani hanno raggiunto il confine con il Tagikistan: le forze speciali passano dalla parte del nemico


In Afghanistan, in connessione con il graduale ritiro delle truppe americane, si sta sviluppando una difficile situazione politica interna. Distaccamenti dei talebani (un'organizzazione terroristica bandita nella Federazione Russa) si impadroniscono di vasti territori nel nord del Paese, spostando unità governative e offrendo ai militari di passare dalla loro parte.


Diversi distretti della provincia afgana di Kunduz sono passati sotto il controllo dei talebani e i militanti hanno preso l'omonima città in un anello. Le attività dei talebani si sono estese su vasti territori, sono arrivati ​​all'autostrada Kandahar-Herat e si sono avvicinati al confine con il Tagikistan.


Confine afgano-tagiko

I comandanti talebani convincono le forze governative ad arrendersi, promettendo un buon trattamento. Molti passano dalla parte dei militanti e, insieme alle armi e ai militari elettrodomestici venire a disposizione dei ribelli. Ad esempio, lunedì 21 giugno, le forze speciali del governo si sono arrese ai talebani insieme ad armi e documenti. Il calo del morale dei soldati è dovuto al basso livello di supporto vitale e ai salari ritardati.


Nel frattempo, il presidente afghano Ashraf Ghani ha rimosso due ministri dai loro incarichi e ha invitato l'esercito a resistere ai talebani. I talebani, invece, stanno attaccando in più province contemporaneamente, ei suoi leader parlano dell'inammissibilità della presenza di truppe di altri stati, compresa la Turchia, in Afghanistan.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
20 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. 123 Офлайн 123
    123 (123) 23 June 2021 11: 20
    +3
    La vittoria della coalizione internazionale è molto chiara e convincente. Immediatamente, i talebani vengono sconfitti.
    Non li hanno portati con la gente, probabilmente non vogliono camminare con una bottiglia di birra sotto la bandiera arcobaleno, tradizioni leggermente diverse.
    È ora di fare le valigie. I tedeschi sono riusciti a togliere la grappa?
    1. Igor Berg Офлайн Igor Berg
      Igor Berg (Igor Berg) 25 June 2021 09: 56
      -1
      Citazione: 123
      La vittoria della coalizione internazionale è molto chiara e convincente. Immediatamente, i talebani vengono sconfitti.
      Non li hanno portati con la gente, probabilmente non vogliono camminare con una bottiglia di birra sotto la bandiera arcobaleno, tradizioni leggermente diverse.
      È ora di fare le valigie. I tedeschi sono riusciti a togliere la grappa?

      E perché tanta gioia? L'URSS è uscita da lì non molto tempo fa. Sono stato lì per 10 anni. E che dire della vittoria? E i talebani sono vietati nel nostro Paese. Ed è al confine con il Tagikistan. E il Tagikistan è membro della CSTO. E cosa, stiamo aspettando l'ordine del comandante in capo su una nuova campagna sacra? È logico, dopo tutto, è così di prim'ordine nella lotta contro tutte le organizzazioni terroristiche vietate, che ora prenderanno l'intero paese a portata di mano? O siamo una lotta elettorale? O può solo mordere i deboli?
      1. 123 Офлайн 123
        123 (123) 25 June 2021 11: 43
        +1
        E perché tanta gioia?

        Dove vedi la gioia? Leggi le emozioni a distanza? Questa è una constatazione di fatto. La coalizione, dagli americani agli estoni, si sta fondendo sottilmente. Sembra che ti renda triste.

        L'URSS è uscita da lì non molto tempo fa. Sono stato lì per 10 anni. E che dire della vittoria?

        E prima ancora, gli inglesi e così via ad Alessandro Magno. L'Afghanistan è un cimitero di imperi. A quanto pare è arrivato il turno degli Stati Uniti.
        Quindi, probabilmente non con una vittoria, ma - Per una vittoria! Per la nostra vittoria! bevande strizzò l'occhio



        E i talebani sono vietati nel nostro Paese.

        Che cosa stai dicendo assicurare E gli americani stanno negoziando con loro.

        Ed è al confine con il Tagikistan. E il Tagikistan è membro della CSTO.

        Tu sei il capitano ovvio.

        È logico, dopotutto, è così di prim'ordine nella lotta contro tutte le organizzazioni terroristiche vietate, che ora prenderanno l'intero paese a portata di mano? O abbiamo una lotta elettorale? O può solo mordere i deboli?

        Con uno spavento? assicurare Ci sono molte organizzazioni simili, questo non è un motivo per invadere altri paesi. Non siamo punitori e invasori della NATO. Qui saliranno in Tagikistan, spalano. E chi è salito, il debole forte non farebbe differenza.
        Gli americani ei loro satelliti sono abituati a combattere solo con i deboli, e dovrebbe anche essere vantaggioso. Tale è la spregevole tradizione che si è formata negli ultimi decenni.
        Per qualche ragione, questi cattivi bifronti non hanno colpito i sauditi, sebbene la pista fosse abbastanza chiara. Il denaro e l'avidità furono sopraffatti e gli sciacalli vili finsero di non capire nulla.
        Durante il periodo di occupazione in Afghanistan, il traffico di droga non fa che aumentare. Significativamente, prima della loro apparizione, non era affatto così. quindi non vedo alcun motivo per essere triste. È incredibilmente stupido e ingenuo pensare che la NATO stia proteggendo i nostri confini in Asia centrale. Hanno obiettivi completamente diversi lungo l'intero perimetro del confine. Perché lì è tutto diverso? Solo un lacchè occidentale può pensarlo.
        L'unica cosa che è vantaggiosa per noi è se spendono le loro risorse lì.
        A proposito, chi intendi per mordere i deboli? Preferisci leccare i forti?
  2. Misha MIHALKOV Офлайн Misha MIHALKOV
    Misha MIHALKOV (Misha MIHALKOV) 23 June 2021 11: 37
    -2
    "Stalin ha riunito l'Ucraina per distruggerla" - storico di Kiev
    Dopo la prima guerra mondiale, hanno pagato la pace con la spartizione dell'Ucraina e, dopo la seconda guerra mondiale, l'Ucraina è stata ricomposta con gli stessi cinici obiettivi.
    Lo ha affermato in una conferenza stampa a Kiev il Membro corrispondente, Capo. Dipartimento di Storia dell'Ucraina 20-30 anni. XX secolo. Istituto di Storia dell'Ucraina dell'Accademia Nazionale delle Scienze Larisa Yakubova
  3. Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
    Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) 23 June 2021 11: 46
    -5
    I talebani dal sud al nord. Ed è possibile che non si fermi ai confini settentrionali. Cioè, ai confini delle ex repubbliche dell'Asia centrale. Uzbekistan e Afghanistan (condizionatamente Afghanistan, perché lì il concetto di "stato" è sempre stato confuso) è condiviso dall'enorme e irrequieto Amu Darya. C'è un deserto in Turkmenistan: soprattutto, non puoi combattere. E i turkmeni non sono un regalo per nessun aggressore. Ma con il Tagikistan la questione è più complicata. La lingua comune è farsi, a differenza delle lingue turche - uzbeko e turkmeno, stesse tradizioni, mentalità. Senza la partecipazione di Mosca, il Tagikistan non resisterà nella sfera di influenza russa. Sì, non si sforza davvero. Mosca ha abbastanza soldi, energia e voglia?Inoltre, distanze molto gravi. Da Mosca al confine tagiko-afghano, complesso rilievo montuoso. Non si sa quale posizione prenderanno Cina e Iran se interverrà la Federazione Russa. La serata smette chiaramente di essere languida per la Federazione Russa. O sputare e consegnare il Tagikistan ai talebani?
    1. nov_tech.vrn Офлайн nov_tech.vrn
      nov_tech.vrn (Michael) 23 June 2021 13: 04
      +3
      Come stai, sei amico della storia? I talebani erano già al confine con il Tagikistan, e i combattimenti continuavano, e poi la Russia aveva più problemi di adesso.
      1. Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
        Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) 23 June 2021 16: 54
        -6
        Citazione: nov_tech.vrn
        Come stai, sei amico della storia? I talebani erano già al confine con il Tagikistan, e i combattimenti continuavano, e poi la Russia aveva più problemi di adesso.

        La storia non è un dogma, questo è in primo luogo. Il pensiero deve essere espresso più chiaramente. Non come te. Scrivi letteralmente che i talebani erano già al confine con il Tagikistan e che la Russia aveva più problemi di adesso. Qual è allora il disaccordo con il mio commento? Questa è la seconda cosa. In terzo luogo.
        La storia, che hai ricordato invano in modo molto inappropriato, esclusivamente allo scopo di immergerti nello spirito dei "gilet da luccio", è da te portata alla pubblicazione per le orecchie. Non hai familiarità con lo slogan: "Tutto scorre, tutto cambia, non puoi entrare due volte nello stesso fiume"? Dopotutto, la Federazione Russa ora non è più la stessa, i talebani non sono gli stessi e il Tagikistan non è lo stesso. E la situazione nel mondo è completamente diversa. Salvo che
        , "ha detto e alleggerito l'anima", cioè "dixi et animal levavit". Con sollievo. hi
        1. nov_tech.vrn Офлайн nov_tech.vrn
          nov_tech.vrn (Michael) 24 June 2021 14: 08
          +2
          Vagabondo, io c'ero e lo so, adoro gli specialisti loquaci.
          1. Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
            Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) 24 June 2021 14: 39
            -1
            Citazione: nov_tech.vrn
            Vagabondo, io c'ero e lo so, adoro gli specialisti loquaci.

            Forse c'erano, forse no. Puoi dire tutto, ma
            la carta durerà. Ma anche supponendo che tu fossi lì, e allora? Sì, hanno rischiato la vita, per cosa e per chi è un'altra questione. Ma in ogni caso, il suo soggiorno in Afghanistan, o in Tagikistan, non ha nulla a che fare con la valutazione della situazione politica interna nella regione dell'Asia centrale. Mi è capitato di essere nato da quelle parti e di vivere tra gli indigeni per molti anni. E in connessione con il servizio, per prendere la parte più attiva nella lotta contro i pogrom armati - Meskhita Turks nella valle di Fergana. A proposito, una volta gli afgani hanno sollevato un ammutinamento sul territorio della TVSh del Ministero degli affari interni dell'URSS a Tashkent. Ho anche avuto la possibilità di "calmarmi". Quindi non è che sono un esperto, ma ho un'idea abbastanza seria della mentalità da quelle parti. Quando da uno a cinque sono i tuoi migliori amici, e da cinque a uno sono i tuoi peggiori nemici. E sempre con assicurazioni del massimo rispetto. E che dire di un coltello nella schiena - solo una cosa sacra. Una bella usanza locale. E il fatto che i talebani non si calmeranno e cercheranno di andare oltre è molto probabile. Se si trovassero solo sponsor e organizzatori.
            1. nov_tech.vrn Офлайн nov_tech.vrn
              nov_tech.vrn (Michael) 30 June 2021 17: 04
              0
              Innanzitutto il nostro Paese non è lo stesso, e la mentalità della popolazione locale non potrebbe in alcun modo cambiare. Spero ancora che la leadership russa sia più libera nelle sue azioni, e che economicamente la Russia non sia così debole come in quei giorni, e la forza è rispettata lì.
    2. Seregin-s1 Офлайн Seregin-s1
      Seregin-s1 (Sergey) 23 June 2021 19: 04
      0
      Qual era la lingua madre di Dostum?
      1. Petr Vladimirovich (Peter) 23 June 2021 19: 07
        +2
        lingua uzbeka
    3. Il commento è stato cancellato
      1. Brodyaga1812 Офлайн Brodyaga1812
        Brodyaga1812 (Vagabondo 1812) 25 June 2021 10: 47
        +5
        Non sono un cittadino della Federazione Russa, ma condivido pienamente la sua preoccupazione. L'islamismo radicale è sempre pericoloso. E per tutti gli Stati laici. Questa non è nemmeno una religione, come per me, ma una dottrina militante. Non conosce confini. I talebani, Hezbollah, IS, Hamas, IT Tahrir, il califfato del Caucaso sono anelli della stessa catena. E sottovalutare la comparsa dei talebani ai confini con il Tagikistan è una pericolosa miopia.
  4. Petr Vladimirovich (Peter) 23 June 2021 13: 21
    0
    Tutto proletario Salam!
    Chi ricorda che Ahmad Shah Masud è stato fatto saltare in aria dai talebani?
    1. Petr Vladimirovich (Peter) 23 June 2021 19: 04
      +1
      I membri della Bandera nel loro repertorio..
  5. Amaro Офлайн Amaro
    Amaro (Gleb) 23 June 2021 22: 09
    +3
    L'Unione Sovietica era l'"occupante" più efficace. Se non avessero tradito i propri.
  6. kriten Офлайн kriten
    kriten (Vladimir) 24 June 2021 14: 24
    0
    Qualcuno si aspettava qualcos'altro?
  7. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 24 June 2021 15: 58
    +1
    I talebani, invece, stanno attaccando in più province contemporaneamente, ei suoi leader parlano dell'inammissibilità della presenza di truppe di altri stati, compresa la Turchia, in Afghanistan.

    Bene, questo è il primo alleato della Russia nella lotta contro l'espansione turca. Con l'aiuto di Cina e Pakistan possono creare problemi al sultano. Sarebbe necessario lavorare più strettamente con il Pakistan in questa direzione.
    1. Igor Berg Офлайн Igor Berg
      Igor Berg (Igor Berg) 25 June 2021 10: 26
      0
      Il movimento radicale talebano islamista è bandito in Russia. Che alleato? Quindi dobbiamo abrogare la legge sul terrorismo, tanto amata dalle autorità del nostro Paese, chiedere scusa ai talebani e portare doni in segno di profondo rispetto per il movimento e gli errori del comandante in capo e compagni., che (leggi su Wikipedia)
  8. kartuzov1300 Офлайн kartuzov1300
    kartuzov1300 (nikolai) 2 luglio 2021 07: 05
    0
    i talebani attraverseranno il confine con il Tagikistan il 13 luglio 2021 Mr. astrologo - Nikolai Kartuzov - e secondo vecchie previsioni - raggiungeranno Chelyabinsk - dove si convertiranno al cristianesimo