Il nuovissimo drone russo "Altius" ha sparato per la prima volta su bersagli a terra


Il nuovissimo UAV pesante russo "Altius" nell'ambito dei test di volo ha bombardato per la prima volta obiettivi a terra. È segnalato da RIA Novosti con riferimento a una fonte nel DIC.


L'interlocutore dell'agenzia ha affermato che dopo i suddetti test, nel corso dell'estate verranno effettuati alcuni test utilizzando droni di armi aeronautiche. Secondo la fonte, "Altius" è dotato di un complesso di armamenti universale, inclusi missili guidati, nonché bombe di piccolo calibro a caduta libera, corrette e guidate.

Questa informazione conferma un messaggio precedente da un'altra fonte di RIA notizie dall'industria della difesa. Poi è stato riferito che carri armati, postazioni di artiglieria, leggermente corazzati tecnica др и.

Ricordiamo che il peso al decollo dello sciopero Altius è di circa 6 tonnellate. Allo stesso tempo, l'UAV russo può trasportare più di una tonnellata di carico utile ed essere in volo continuo per circa 2 giorni.

L'altitudine massima alla quale il drone è in grado di operare raggiunge i 14 chilometri, il raggio di distruzione è di circa 3,5 mila chilometri. Allo stesso tempo, il controllo ininterrotto del dispositivo può essere effettuato a qualsiasi distanza grazie al sistema di comunicazione satellitare.
2 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Alexander K_2 Офлайн Alexander K_2
    Alexander K_2 (Alexander K) 25 June 2021 21: 09
    0
    Hai colpito il bersaglio o è stato colpito "condizionatamente"?
  2. zzdimk Офлайн zzdimk
    zzdimk 26 June 2021 17: 38
    0
    Chi c'è nell'argomento? Quali sono i ritardi sui pacchetti dal satellite? Ho rifiutato Internet via satellite, perché la velocità è in qualche modo strana. Ora su un cavallo, poi spingi un cavallo. Non nominerò il provider.