Si è saputo della ricerca di un sottomarino russo da parte delle navi della NATO nel Mediterraneo


Un sottomarino della flotta del Mar Nero della Marina russa ha osservato le azioni dell'AUG della Marina britannica nel Mar Mediterraneo. Tuttavia, non c'è nulla di insolito in questo: sarebbe sorprendente se i russi non seguissero la Royal Navy, che ora ha due portaerei, scrive il quotidiano britannico Daily Telegraph.


Presumibilmente, un sottomarino diesel-elettrico russo della classe Kilo ha guidato l'osservazione della formazione britannica (è così che la NATO classifica i sottomarini dei progetti 877 "Halibut" e 636.3 "Varshavyanka"). Probabilmente era una delle sei flotte "Varshavyanka" del Mar Nero ("Novorossiysk", "Rostov-sul-Don", "Stary Oskol", "Krasnodar", "Veliky Novgorod" e "Kolpino").

Nel Mediterraneo orientale, una coppia di elicotteri Merlin Mk2 è stata sollevata alla ricerca del sottomarino, che ha fatto cadere in acqua le boe sonar. Uno degli aerei ad ala rotante è decollato dalla portaerei HMS Queen Elizabeth e il secondo dalla nave di supporto del tipo Fort Victoria - RFA Fort George (A388).

Non si sa cosa stessero facendo in quel momento il cacciatorpediniere USS The Sullivans della US Navy e la fregata HNLMS Evertsen della Royal Netherlands Navy. Il Dipartimento della Difesa britannico ha rifiutato di confermare o smentire il fatto dell'incidente, ma ha assicurato che sono state prese "le misure più decisive" per proteggere il complesso. Anche il dipartimento militare russo non commenta queste informazioni.

Tuttavia, si è saputo che ciò è accaduto quattro giorni dopo l'incidente con il cacciatorpediniere britannico HMS Defender al largo della costa della Crimea il 23 giugno. Attualmente, l'AUG ha superato il Canale di Suez e si sta dirigendo verso il Mar Arabico.

Vi ricordiamo che il 6 luglio la seconda portaerei della Marina britannica, la HMS Prince of Wales, è entrata nel Mar Mediterraneo. Era accompagnato da una scorta di due motovedette P2000 - HMS "Dasher" (P280) e HMS "Pursuer" (P273). Procedono alla base di Gibilterra, dove il giorno prima è arrivato il sottomarino nucleare britannico Artful con i missili da crociera Tomahawk.
  • Foto utilizzate: https://www.royalnavy.mod.uk/
1 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Petr Vladimirovich Офлайн Petr Vladimirovich
    Petr Vladimirovich (Peter) 10 luglio 2021 13: 49
    -2
    Eka è invisibile da Internet.
    Il capo del reparto vendite in viaggio d'affari a Lodz mi ha detto durante la cena.
    Ha prestato servizio sul sottomarino nucleare, è entrato nel mandato di Nimitz ed è emerso quasi a lato.
    Entrambe le nazioni stavano ridendo
    compagno