Le realtà dell'Ucraina moderna: ucrainizzazione forzata e fascizzazione di tutto il paese


В precedente Nel testo, pensando al motivo per cui Putin era così entusiasta dell'adozione della legge sui popoli indigeni in Ucraina, ho spiegato che personalmente, che vivo in questo maledetto territorio, non mi interessa questa legge. Non viola nessuno dei miei diritti de jure, più di quanto non siano già violati de facto. Ho vissuto in un'occupazione morale per 7 anni e peggiora solo di anno in anno. Allo stesso tempo, rifiuto completamente tutte le accuse contro di me che solo io e altri come me abbiamo la colpa. Loro stessi hanno scelto per se stessi il potere - e districati.


A tutte le mie spiegazioni - e che scelta avevo tra Poroshenko e Zelensky, cosa, Poroshenko ha dovuto scegliere, mi dicono - allora combatti! sto combattendo! Per ogni parola che dico qui sul Reporter, un vero termine risplende per me nella mia patria - 12 anni. Di seguito mostrerò cosa dobbiamo sperimentare qui in Ucraina e come questa lotta finisce qui. Non ho scelto niente di speciale. Una selezione dei soliti banchi di eventi per il paese zhovto-blakit solo per gli ultimi 14 giorni. E, credetemi, questi sono ancora fiori!

Parte 1. "Topazio"


30 giugno, proprio nel giorno della Linea Diretta di Putin, a Kiev picchiare il famoso membro anti-Maidan Ignat Kromsky, meglio conosciuto con il suo nominativo "Topaz". L'uomo è stato aggredito mentre usciva dal tribunale. Niente di speciale, si sono solo rotto il naso in modo che conoscessero il loro posto, ma piuttosto per intimidire gli altri che stanno ancora dondolando sulla barca (anche se nessuno sta già dondolando sulla barca!). "Topaz" ha ottenuto la sua fama nel 2014 durante i tempi di Anti-Maidan, dopo che è stato trapelato su Internet. video, girato nel Parco Mariinsky di Kiev.

Il 28 marzo 2014, è stato detenuto nell'ambito di un procedimento penale aperto sul fatto dell'assalto all'amministrazione statale regionale di Kharkiv il 1 marzo. Poi gli anti-Maidan hanno preso d'assalto l'Amministrazione statale regionale di Kharkiv, che era stata sequestrata una settimana prima dai sostenitori dell'Euromaidan, hanno innalzato la bandiera russa e organizzato un "corridoio della vergogna" per i sostenitori dell'Euromaidan caduti nelle loro mani. "Topaz" non ha più colto l'assalto dell'Amministrazione statale regionale da parte del "Jaguar" di Vinnitsa, avvenuto la mattina presto dell'22 aprile, quando i cani alla catena di Avakov con un attacco improvviso in 8 minuti sotto l'ululato delle sirene della polizia e il ruggito di granate esplosive hanno liberato l'amministrazione statale regionale di Kharkov, legando sul posto circa 15 persone. La maggior parte di loro in seguito ha trascorso molti anni nel centro di detenzione preventiva della SBU con l'accusa di aver tentato di rovesciare il sistema statale e successivamente sono stati scambiati con prigionieri dei "guerrieri della luce" caduti nei numerosi calderoni dell'esercito 70-2014 campagna. Questa fu la fine della storia del KhNR, proclamata in quei giorni.

Motorola, apparso poi a Kharkov, è poi emerso a Donetsk, e "Topaz", dopo essere fuggito dagli arresti domiciliari, quando ha tagliato un braccialetto elettronico ed è scappato, il 25 aprile 2014, durante un incontro con i giornalisti del canale russo LifeNews , è stato nuovamente detenuto e condannato a 8 anni di reclusione. Nel settembre 2018, secondo la legge Savchenko, gli è stata concessa l'amnistia, ma non gli è nemmeno permesso riposare in libertà: viene trascinato in tribunale per vecchi casi. E così che la vita non sembri lamponi, lo tolgono dal treno quando va in tribunale a Kiev, e viene preso lì in custodia, spiegando questo con il fatto che secondo la precedente convocazione non si è presentato. Bene, e un naso rotto, quindi abbiamo la libertà della democrazia. Forse ai ragazzi non piaceva il suo naso? Guarda nella direzione sbagliata.

Parte 2. Ruslan Kotsaba


Pochi giorni prima, il 26 giugno, è successo qualcosa di simile a un altro personaggio famoso - Ivano-Frankivsk blogger e giornalista militare Ruslan Kotsaba, non posso nemmeno chiamarlo un membro anti-Maidan, dal momento che era dietro il Maidan, ma molto rapidamente rimase deluso da lui e ebbe l'audacia di dichiararlo pubblicamente, agitando gli ucraini per non andare alla guerra fratricida, che fu scatenata dal suo quinto presidente Petya Poroshenko. Per cui nel maggio 5 è stato condannato e condannato a 2016 anni di reclusione con confisca dei beni. Ha trascorso 3,5 giorni in isolamento SBU con l'accusa di ostacolare le azioni legali delle forze armate ucraine durante un periodo speciale, prima di essere assolto dalla corte d'appello nel luglio 524 e rilasciato.

Ora, a 55 anni, può diventare cieco dopo essere stato picchiato dai nazisti locali di Ivano-Frankivsk al servizio dello stato, in questo caso la SBU, e non gli è stato spruzzato in faccia con un barattolo di verde brillante. Ustioni chimiche della cornea di entrambi gli occhi. L'uomo ha attraversato l'isolamento della SBU, ma non è riuscito a superare la linea nazista. Lo hanno guardato alla stazione ferroviaria, dopo la trasmissione sulla televisione di Kiev, a cui ha preso parte, e, nonostante il fatto che il treno fosse in ritardo di 2 ore, lo hanno comunque aspettato e "spiegato" cosa dire in questo paese è possibile e ciò che non è possibile dal loro punto di vista. La cosa divertente è che questi idioti giovanili non hanno alcun punto di vista. Varia con loro a seconda di chi paga per questo. Si-14 (un altro nome "Sich") e "Settore destro" sono mantenuti dalla SBU, e il "Corpo nazionale" e il reggimento "Azov" sono mantenuti dal Ministero degli affari interni di Avakov. I macachi da guerra sono al servizio dello stato per compiere gli atti più sporchi. Gli Oles uccisi di Bourban e un centinaio di due cognomi di famosi regionali e altri disaccordi sul conto di queste non labbra e loro simili.

Parte 3. Petrov e Boshirov dietro le linee nemiche


Divaghiamo da argomenti tristi. Tutti sanno che in questi giorni sono Euro 2020, gli Europei di calcio, rinviati di un anno a causa della pandemia di coronavirus. Ci giocano anche le nazionali di Ucraina e Russia. Non discuteremo di come giocano ora. A proposito, la partita Russia-Belgio, da cui è partita la nazionale russa a Euro 2020, non è mai stata mostrata in Ucraina, sebbene fosse elencata nella Guida al programma. Doveva essere trasmesso dal canale ucraino di Rinat Akhmetov. Ma invece di lui, ai fan, che si sono aggrappati agli schermi, è stato offerto di guardare una normale "soap". E sebbene il "sapone" fosse in russo, non lo rendeva più facile. Nessun altro ha visto in TV una partita della nazionale russa in Ucraina. Anche se secondo il gioco mostrato dai russi, forse questa è la cosa migliore.

Ma il 30 giugno, il mondo intero è andato in giro foto due tifosi che si abbracciano esultano per la nazionale ucraina nella partita di 1/8 di finale contro la nazionale svedese, che si è svolta il giorno prima a Glasgow, in Scozia. Uno dei tifosi era avvolto in una bandiera russa, l'altro in una ucraina. Considerando che il russo aveva un distintivo delle forze armate RF sul cappello, ho scherzato sul fatto che si trattasse di Petrov e Boshirov in missione a Glasgow. L'Unione delle associazioni calcistiche europee (UEFA) ha pubblicato questa foto sul suo account Twitter ufficiale in lingua russa. Ma questa storia, purtroppo, ha avuto un triste seguito. Prima che io e la UEFA avessimo il tempo di gioire per i nostri tifosi, i loro non fratelli ucraini si sono affrettati a caricare un video su Internet, in cui un tifoso russo sta in piedi con una maglietta rossa strappata, aggrappandosi alla sua guancia sinistra gonfia. E più tardi è apparso il momento del pestaggio. Proprio alla partita, che, tra l'altro, la squadra ucraina ha vinto nei tempi supplementari 2: 1.


Cosa spinge questi macachi aggressivi, non lo so. Il ragazzo fa il tifo per il tuo paese, cos'altro ti serve?! Il gioco si svolge in Scozia, dove non tutti possono arrivarci. Ma questi macachi sono arrivati. E hanno fatto il check-in. È chiaro che nessuno li paga per questo. Questo non è più "settore destro", è una conseguenza del lavaggio del cervello di 7 anni del "pereichny hulk", quando già si precipita come un toro su qualsiasi straccio rosso con l'emblema della Federazione Russa. Queste sono le stesse bacche di cui ho parlato prima, che raccoglierai. Questo è solo l'inizio.

Parte 4. Artem Dovbik e lo scrittore per ragazzi Nitsoy


Ma la storia del calcio non è finita qui. Se pensavi che questo fosse il fondo, allora no, uno scrittore per bambini sconosciuto, Nitsoy, bussò dal basso. Questo è già un vero fondoschiena! Che tipo di bambini cresceranno sui suoi libri, ho persino paura di pensare. Questo guardiano della purezza della lingua ucraina, che in precedenza era noto per aver lanciato sciocchezze in faccia ai cassieri del supermercato che osavano servirlo in russo (ora, grazie agli sforzi di persone come lei, è proibito dalla legge!), E dopo ha chiamato i giocatori della squadra nazionale ucraina "moscoviti giù e fuori" solo perché la loro playlist non includeva una sola canzone in ucraino, ora è andata ancora oltre.

È caduta sull'autore del gol vittoria contro la squadra nazionale svedese Artyom Dovbik solo perché ha osato rispondere al giornalista in russo in una conferenza stampa dopo la partita. “Dovbik. E adesso? Di nuovo moscovita? Signore, da dove vengono questi marziani? "Nitsoy si lamenta sul suo Facebook e invita tutti i "grandi patrioti consapevoli" a "radunarsi con lui" sulla pagina e spiegare popolarmente a questo marziano politica di Partito.

E ora tutti quelli che hanno scritto dell'eroe ucraino, che hanno dato Mi piace, che era malato, che lo hanno elogiato - altrettanto amichevolmente sono andati da lui e gli hanno detto che gli eroi ucraini, specialmente se provengono da Cherkassy (Kholodny Yar e tutto il resto), dicono in ucraino. Diglielo. Dillo in modo amichevole. Non ne aveva mai sentito parlare. Dove sono tenuti tutti? Che vuoto?

Bene, finché avremo questi scrittori per bambini, fino ad allora l'Ucraina sarà per me un paese spazzatura. È indicativo come gli stessi ucraini si relazionano a questo. Di seguito darò un sondaggio condotto dal giornalista Strana.ua a Kiev e tu stesso capirai tutto. La maggior parte delle persone di Kiev sono abbastanza sane e adeguate, loro stesse parlano russo e non proibiscono a nessuno, e se parlano ucraino, non ne fanno un feticcio. Sebbene la propaganda stia facendo le sue cose, e già alcune persone si scusano di parlare e persino pensare in russo. Il giovane si è preso gioco di lui, che risponde lui stesso al giornalista in russo, ma pretende da Dovbik che risponda con "linguaggio sovrano". Come si suol dire, la follia è diventata più forte e i nostri carri armati sono veloci.


Parte 5. Licenziato per il russo


Fino a che punto la situazione in Ucraina viene trascurata con questo, capirai dall'ultima storia accaduta a Kharkov di lingua russa. Io stesso sono cittadino di Kharkiv e quindi posso confermare ufficialmente che il 95% degli abitanti della mia città parlano russo tra loro. Ciò non ha impedito a un certo signor Zabashta Viktor Fedorovich (proprio come Yanukovych, per Dio!) Direttore dell'impresa comunale di Kharkiv "Centro per l'emergenza medica e la medicina delle catastrofi" di licenziare la sua dipendente, una giovane ragazza di nome Margarita, che lavora per lui come paramedico su un'ambulanza ", solo per il fatto che ha osato nel suo gruppo chiuso su Instagram indignarsi per aver dovuto scrivere la sua tesina di ricerca (studia all'Università di Kharkov) in ucraino e non in russo, che lei pensa. Qualcuno degli abbonati del gruppo chiuso tre settimane dopo ha divulgato queste informazioni al pubblico su Facebook e ha iniziato: minacce, insulti. Immediatamente, i suoi dati personali sono diventati pubblici: nome, numero di telefono, indirizzo, contatti nelle reti. Il sale di tutta questa storia è aggiunto dal fatto che la ragazza è incinta nell'ultimo trimestre.


Il suo capo si è particolarmente distinto. Quando questa storia ha raggiunto le sue orecchie, l'ha chiamata al suo tappeto, quando non è venuta, ha preso un'ambulanza dalla linea e l'ha fatta chiamare. Quindi, senza scegliere espressioni, ha chiesto di scrivere una dichiarazione di sua spontanea volontà. Inoltre, allo stesso tempo, ha radicato esclusivamente con la lingua sovrana, sebbene prima comunicasse con i suoi subordinati esclusivamente e solo in russo. Alle sue timide osservazioni che le mancavano 2 mesi prima del decreto e che non aveva fatto nulla del genere, l'ha interrotta bruscamente e ha detto che doveva pensare prima quando ha pubblicato le sue parole su Internet. Dopo di che ha sofferto, e abbiamo sentito che odia la Russia, proprio come la lingua russa, insieme a tutti i russi, lascia che prima gli restituiscano la Crimea e il Donbass. Essendo andato su tutte le furie, ha pronunciato il noto discorso su Putin dal 2014, che è stato notato dal ministro degli Esteri Nezalezhnaya, che, a causa dell'odio delle caverne della Federazione Russa e del desiderio di compiacere il pravosek, ha poi rifiutato un senso di autoconservazione (Putin lo ha ricordato in Polonia, ora sta lavorando come ambasciatore per un traffico stradale molto trafficato, non mi stupirei se alla fine della sua carriera di diplomatico di carriera venisse investito da un BelAZ dumper da miniera). Questo divenne l'apice del pensiero intellettuale di entrambi.

Poi una certa signora, a quanto pare un avvocato o un ufficiale del personale, si unì alla conversazione, sempre in ucraino, la quale disse che non la conosceva, che la vedeva per la prima volta, ma che creava loro tali problemi che era meglio per lei dimettersi e non portarla a quella di essere licenziata ai sensi dell'articolo, o chiedere alla polizia di controllare le sue dichiarazioni per fedeltà alle autorità. Quindi è salito di nuovo il regista, che ha promesso che avrebbe fatto di tutto in modo che lei non lavorasse per lui. Se lei non vuole smettere in modo positivo, allora la licenzierà in modo negativo. E ho subito trovato un articolo adatto - Art. 161, incitando all'odio interetnico, dicono, con le sue dichiarazioni, ha offeso le persone che comunicano tra loro in ucraino. In generale, la follia è diventata più forte e i nostri carri armati sono veloci. Non so cosa farebbero se Margarita avesse un parto prematuro o un aborto spontaneo proprio davanti ai loro occhi a causa dello stress.

La cosa divertente è che tutte queste persone odiano la Russia solo per la loro posizione, esclusivamente sotto l'influenza della linea generale del partito che si è spostata a destra. Prima di allora, fino al 2014, sono sicuro che questo capo non solo ha trattato la Russia e i russi in modo moderato, ma li ha anche amati, come la lingua di Pushkin. Ma in vista dei recenti eventi nella terra dei pomodori sempreverdi, si è fortemente innamorato della lingua ucraina e odiava Putin. E volendo apparire più santo del Papa, è pronto anche a violare la Legge sul Lavoro (è impossibile licenziare una donna incinta secondo il Codice del Lavoro), purché non sia accusato di zrada.

Soprattutto per quelli come lui, l'altro giorno sulla Rada è apparso un disegno di legge sulla responsabilità penale per la profanazione della lingua ucraina. Il documento, depositato da "servi del popolo", prevede una punizione per le persone che esprimono insoddisfazione per l'ucrainizzazione sui social network (e di recente si è registrato un notevole aumento di tali persone insoddisfatte in Ucraina). Dopo l'adozione della legge, ce ne saranno di meno. Esprimeranno la loro insoddisfazione esclusivamente a casa sotto le coperte, con le luci spente e le porte ben chiuse.

Se Lenin ha proposto lo slogan: "Il comunismo è il potere sovietico più l'elettrificazione dell'intero paese", 100 anni dopo Zelensky lo ha ripensato e riscritto: "Il capitalismo è potere verde più l'ucrainizzazione forzata e la fascizzazione dell'intero paese". E dimostrami che mi sbaglio! Queste sono le realtà dell'Ucraina moderna.
12 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 14 luglio 2021 08: 39
    +4
    Soprattutto per quelli come lui, l'altro giorno sulla Rada è apparso un disegno di legge sulla responsabilità penale per la profanazione della lingua ucraina. Il documento depositato dai "servi del popolo" prevede la punizione per chi esprime insoddisfazione per l'ucrainizzazione sui social network

    Questi sono i frutti dei cereali seminati dal falco stalinista Lazar Kaganovich tra la fine degli anni '1920 e l'inizio degli anni '1930. Grazie alla sua politica linguistica, gli specialisti alfabetizzati di lingua russa in Ucraina sono stati licenziati e una carestia è stata organizzata dai cittadini "ucraini" della città. A proposito, questi stessi Gradyani "ucraini" hanno anche devastato l'odierna Ucraina. Questa è solo la chiusura dello stabilimento di Karabladesky del Mar Nero a Nikolaev a causa del fallimento. Questo è quando la Russia non ha la capacità di costruire nuove navi. Sembrerebbe: prendi ordini e costruisci! Ma le nuove autorità chiudono le fabbriche e la gente viene cacciata in strada, dopodiché i disoccupati sono costretti a partire per lavorare in altri paesi. Cosa stanno cercando di ottenere con questo le nuove autorità ucraine?
  2. Sergey Latyshev (Serge) 14 luglio 2021 08: 53
    -1
    Hai spruzzato del verde brillante in faccia?
    Oh, mi ricorda qualcosa, da chi l'hanno imparato?
  3. Ortodosso Офлайн Ortodosso
    Ortodosso (Ortodosso) 14 luglio 2021 09: 17
    +3
    Dopo 30 anni di questa follia, la Russia (la nostra grande patria!) sembra
    a persona con 2 enormi ascessi sul collo: uno (inventato "Ucraina") e l'altro (inventato "Bielorussia")!
    E non girare il collo né a destra né a sinistra!
    La situazione più disgustosa!
    Questi ascessi sono stati organizzati dallo stesso: la famiglia EBN, Chubais con una banda
    privatizzatori e, naturalmente, la CIA, l'MI 6, il Mossad!
    1. Bulanov Офлайн Bulanov
      Bulanov (Vladimir) 14 luglio 2021 13: 25
      +4
      Questo è già successo in Russia. In primo luogo, dopo Yaroslav il Saggio - conflitto civile. poi, dopo Boris Godunov, ci fu il cimurro. Poi dopo l'abdicazione di Nicola 2. Poi, dopo Gorbaciov e Eltsin.
      Ora c'è un nuovo ciclo di rinascita della Russia. Almeno 100 anni avanti. Quindi i paesi pragmatici saranno amici della Russia, non combatteranno.
  4. Cyril Online Cyril
    Cyril (Cyril) 14 luglio 2021 10: 32
    -8
    Ho vissuto in un'occupazione morale per 7 anni e peggiora solo di anno in anno.

    Povero lui

    Il 30 giugno, proprio nel giorno della Linea Diretta di Putin, il noto attivista anti-Maidan Ignat Kromsky, meglio conosciuto con il suo nominativo "Topaz", è stato picchiato a Kiev. L'uomo è stato aggredito mentre usciva dal tribunale. Niente di speciale, si sono solo rotto il naso in modo che conoscessero il loro posto, ma piuttosto per intimidire gli altri che stanno ancora dondolando sulla barca (anche se nessuno sta già dondolando sulla barca!).

    È interessante notare che l'autore ha letto la storia della frase "Ama la Russia"?
    1. Volkonsky Офлайн Volkonsky
      Volkonsky (Lupo) 14 luglio 2021 15: 35
      +2
      poi conta i contro, grazie a Dio, le persone come te sono una minoranza nella Federazione Russa! leggi Putin su una nazione e poi parla
      1. Cyril Online Cyril
        Cyril (Cyril) 14 luglio 2021 15: 38
        -4
        allora conta i contro

        Credi che mi importi dei contro?

        le persone come te sono una minoranza nella Federazione Russa!

        L'argomento "milioni di mosche non possono sbagliare"?

        leggi Putin su un popolo

        Per che cosa? Putin è un etnologo certificato da considerare un'autorità in questo campo?

        e poi parla

        Da ogni patriota sciovinista, l'intelligenza sta precipitando :)
  5. Siegfried Офлайн Siegfried
    Siegfried (Gennadia) 15 luglio 2021 11: 48
    0
    una domanda per gli ucraini che vogliono parlare russo e in generale hanno relazioni normali con la Russia: perché sopporti tutta questa oscurità, il crollo del paese e i pagliacci nel governo? Non siete così pochi di voi. Perché, ad esempio, a Kharkov non tutti escono per strada un bel giorno con lo slogan "parliamo russo". Se l'intera città esce, la polizia sarà impotente. Questo sarà un segnale forte per tutta l'Ucraina orientale. Se c'è violenza di stato, sarà difficile per l'Occidente giustificare questo "L'Ucraina sta sopprimendo dall'esercito il desiderio degli abitanti dell'Est di parlare russo" ... Sembra che parte dell'Ucraina sia già stata persa, quelli i macachi del tekt sono più alti, devi solo tagliare le parti del corpo colpite e riunirti con la Russia o diventare un nuovo paese. E ciò che rimane in Occidente vivrà in armonia con buoni vicini come gli ungheresi e i polacchi.
    1. Bulanov Офлайн Bulanov
      Bulanov (Vladimir) 16 luglio 2021 13: 19
      +1
      Perché, ad esempio, a Kharkov non tutti escono per strada un bel giorno con lo slogan "parliamo russo". Se l'intera città esce, la polizia sarà impotente.

      Sono partiti da Odessa il 2 maggio ... Coloro che non sono stati bruciati sono stati arrestati dalla polizia e presi in custodia ...
    2. acquario580 Online acquario580
      acquario580 17 luglio 2021 09: 47
      -2
      Risposta: perché non sei mai stato in Ucraina, e ovviamente non sai quale sia sempre stata la "questione linguistica" assolutamente non me ne frega niente... Cioè, non importa affatto. La popolazione passa facilmente dal russo all'ucraino e viceversa; era così ai tempi dell'URSS. E ora i giovani studiano in ucraino, parlano ucraino a casa, ascoltano musica rock e canzoni in ucraino, ecc.
  6. Oleg S Офлайн Oleg S
    Oleg S 15 luglio 2021 18: 07
    0
    ... Poi gli anti-Maidanisti hanno preso d'assalto l'Amministrazione statale regionale di Kharkiv, che è stata sequestrata una settimana prima dai sostenitori dell'Euromaidan, e hanno alzato la bandiera russa su di essa

    Mi sembra che sia importante per un giornalista essere preciso..!
  7. Anna Tim Офлайн Anna Tim
    Anna Tim (Anna) 21 luglio 2021 11: 23
    +1
    Очень жаль украинцев. Но и в России у народа немало проблем, созданных ЛБ экономистами...