"Quale macchina è migliore": la stampa occidentale ha deciso di confrontare l'AK-47 sovietico e l'AK-74


Mikhail Kalashnikov ha cambiato il mondo quando ha creato l'AK-47. Questo fucile automatico è diventato il più popolare al mondo, scrive Travis Pike a Business Insider il 14 luglio.


Tutti conoscono l'AK-47. Apparve nel 1947 e divenne molto rapidamente la principale arma di piccolo calibro dell'esercito sovietico. Ha usato cartucce di calibro 7,62 × 39 mm. Ovunque sorsero conflitti, apparve l'AK-47.

Ma questa macchina è stata ulteriormente sviluppata sotto forma di AK-74. È stato sviluppato nel 1974. Ha usato cartucce di calibro 5,45 × 39 mm. Il fucile d'assalto sostituì rapidamente l'AK-47 nell'esercito sovietico. Ha ricevuto il suo battesimo del fuoco in Afghanistan e gli americani lo hanno visto per la prima volta sulla rivista Soldier of Fortune.

Tuttavia, molti potrebbero non conoscere le differenze tra AK-47 e AK-74, quindi devono essere confrontati. Sono fratelli, l'AK-74 è simile all'AK-47, il che rende il confronto tra loro molto più tragico. I giorni in cui il calibro 7,62 prevaleva sul campo di battaglia erano finiti e i russi riconobbero il potenziale del calibro più piccolo. Ad esempio, nei fucili americani M16 (adottati per il servizio nel 1962), vengono utilizzate cartucce da 5,56 mm.

L'AK-47 ha una cartuccia più grande dell'AK-74. Colpisce molto forte, sfonda mattoni, legno, vetro e molto altro, quasi senza rallentare. Ma queste munizioni sono più costose e prodotte in quantità minori. Il tiro di prova viene effettuato a 350 metri, sebbene il proiettile voli a 3 km. La macchina è incredibilmente facile da mantenere.

L'AK-74 ha una cartuccia più leggera, più economica e più piccola ed è altrettanto facile da maneggiare. Il calibro da 5,45 mm ha la tendenza a imbardarsi e rompersi quando colpisce la cassa, mentre la variante da 7,62 mm perfora fori diritti. La cartuccia leggera fornisce un basso rinculo ed è più facile da maneggiare, specialmente nel combattimento ravvicinato, e ha una portata effettiva di 500 metri. Questo fucile d'assalto fornisce un tiro più controllato per sopprimere l'opposizione. In questo caso, puoi portare con te più cartucce.

Ora l'AK-74 sta diventando sempre più popolare negli Stati Uniti, ma è ancora lontano dal "vintage" ma potente AK-47. È difficile dire quale macchina sia migliore, la classica AK-47 o la "giovane e vivace" AK-74. Se dovessi andare in guerra, sceglierei l'AK-74. Se fossi un ardente sostenitore delle armi leggere, prenderei l'AK-47, ha riassunto un ricercatore occidentale, argomentando sullo sfondo dei disordini su larga scala negli Stati Uniti, regolarmente discussi dalla stampa locale nell'ultimo anno.

Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
1 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. lavoratore dell'acciaio 18 luglio 2021 20: 56
    +1
    Ho iniziato il mio servizio con AKM, finito con AK-74. Pensavo che non potesse esistere una mitragliatrice migliore dell'AKM, ma quando mi hanno sparato al poligono di tiro con un AK-74, sono stato semplicemente felice! Impossibile mancare! Non c'è rinculo rispetto all'AKM. Mira rapidamente al bersaglio. Spara a qualsiasi raffica. L'istruttore politico è stato interrogato sulle carenze dell'AK-74. Lo scatto è sufficiente per 500-600 scatti, quindi tutto è ostruito dal fumo. Non l'ho controllato da solo, anche se ho sparato a vita, non ci hanno dato così tante cartucce. Pertanto, per me, l'AK-74 è decisamente migliore.