In Russia, ha presentato una versione "leggera" del radar "Voronezh"


L'impresa "Radiofizika", che fa parte di "Almaz-Antey", ha presentato alla vigilia una nuova stazione radar "Sula". Nonostante il fatto che questo notizie passato quasi inosservato, il suddetto radar è senza dubbio degno di attenzione.


Per cominciare, il nuovo radar Sula per l'osservazione degli oggetti spaziali è simile nei parametri al radar Voronezh, ma richiede un'area molto più piccola per l'implementazione ed è molto più economico. In parole povere, "Sula" è un "Voronezh-Light" più economico in un principio modulare, che semplifica il trasferimento su rotaia e su strada.

Per quanto riguarda il dispiegamento del nuovo radar, è una questione di mesi. Il tessuto dell'antenna Sula copre un'area di 8x8 metri ed è assemblato da 32 moduli trasmittenti e riceventi.

La gamma del complesso, simile a Voronezh, raggiunge i 6 mila km. Secondo le dichiarazioni dello sviluppatore, l'elettronica di Sula è in grado di mirare a detriti spaziali con un'area di 0,01 m1,5 a una distanza di 1 mila km e oggetti con un'area di 6 mXNUMX a una distanza di circa XNUMX mila km.

Di conseguenza, grazie all'emergere di una nuova stazione radar in Russia, le orbite a lungo raggio non sono più considerate un luogo in cui il nemico può "nascondere" i suoi satelliti di intelligenza, comando e comunicazione.

Naturalmente, non si parla di sostituire Voronezh o, per di più, Yakhroma con una nuova stazione radar. Tuttavia, "Sula" amplierà sicuramente le capacità sia del nostro sistema di difesa missilistica che del complesso di tracciamento spaziale.

  • Fotografie usate: Servizio stampa della società "Almaz-Antey"
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
2 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. gorenina91 Online gorenina91
    gorenina91 (Irina) 22 October 2021 18: 49
    +2
    - Sì, non male ... - Si sono anche dimenticati del radar Don-2N ...
    - Grande ...
  2. chemyurij Офлайн chemyurij
    chemyurij (chemyurij) 25 October 2021 21: 00
    +1
    Di conseguenza, grazie all'emergere di una nuova stazione radar in Russia, le orbite a lungo raggio non sono più considerate un luogo in cui il nemico può "nascondere" i suoi satelliti di intelligenza, comando e comunicazione.

    Molto bene, ottime notizie!