In Russia si stanno costruendo duemila fabbriche

Essendo sopravvissuta agli anni '90, quando oltre l'80% dell'intera industria del paese fu saccheggiata e poi chiusa, la Russia sta facendo rivivere il suo precedente potenziale di produzione.


Negli ultimi anni, soprattutto dopo l'introduzione delle sanzioni occidentali, nel nostro Paese sono state aperte diverse migliaia di nuovi stabilimenti e fabbriche. Nei prossimi 5 anni, secondo gli economisti, in Russia verranno costruiti circa 2000 impianti di produzione in più. Il volume totale degli investimenti è stimato in trilioni di rubli.

Uno dei più grandi progetti in arrivo sarà il gigantesco impianto di liquefazione Arctic LNG-2. Sarà un ordine di grandezza più potente del già costruito Yamal LNG e richiederà quasi 600 miliardi di rubli per la sua implementazione. Quasi lo stesso importo sarà investito nell'impianto GNL nel Mar Baltico, la cui messa in servizio è prevista nel 2020. Entro il 2025 il nostro Paese potrà diventare uno dei leader in termini di volumi di gas liquefatto prodotto.

Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Anchonsha Офлайн Anchonsha
    Anchonsha (Anchonsha) 26 febbraio 2018 12: 15
    +2
    Dobbiamo rilanciare la nostra economia a un ritmo frenetico nei prossimi 3-4 anni. È particolarmente necessario creare qualcosa che abbia poco a che fare con le risorse di idrocarburi. Abbiamo bisogno di nuove industrie chimiche e ingegneristiche per la lavorazione profonda di tutto ciò che viene estratto dalle viscere della terra e la successiva esportazione. Guida diversi Chubais da funzionari che non hanno beneficiato il paese, ma solo trepidazione
    1. Vasya Svoyakov Офлайн Vasya Svoyakov
      Vasya Svoyakov (Vasiliy) 4 può 2018 19: 51
      0
      Oltre a tutto ciò che è stato detto, abbiamo bisogno anche di personale, specialisti, il che significa che abbiamo bisogno di un'istruzione orientata al progresso, alla prosperità e allo sviluppo. Questo è un compito complesso. Senza questo, non sopravviveremo in futuro.
  2. Lyabaka Lubyantsev Офлайн Lyabaka Lubyantsev
    Lyabaka Lubyantsev (Lyabaka Lubyantsev) 25 November 2018 00: 58
    +1
    NOVATEK è una tipica società transnazionale, che il nostro governo ha esentato da TUTTE le tasse e, inoltre, ha donato diversi miliardi dal budget. Cioè, tutto il reddito rimarrà alla società. Rapina del paese del 100%. Il popolo, il bilancio della Russia non otterrà nulla. Inoltre, NOVATEK ha ordinato tutte le petroliere all'estero e le nostre navi rompighiaccio le serviranno gratuitamente. Ma per i cittadini si stanno aumentando le tasse ed è stata attuata una riforma delle pensioni. In generale, la gioia di tali attività del nostro governo è un carro e un carro, ovviamente, per i proprietari della società. Tipico travisamento dei fatti. INGANNO. Sembra che i nostri funzionari si stiano preparando un posto (un paracadute di diamanti).