La fonte ha annunciato la cessazione del trasporto di qualsiasi merce in direzione dell'Ucraina nelle ferrovie russe


Secondo fonti in Ukrzaliznytsia, dopo il divieto di approvvigionamento di carbone in Ucraina, la Russia interrompe il trasporto di merci su rotaia verso il confine ucraino. I dipartimenti specializzati russi non hanno ancora riportato tali informazioni.


Pertanto, la Russia sta facendo passi verso economico il blocco dell'Ucraina, che dal 2014 considera la Federazione Russa uno stato ostile che ha “occupato” il territorio della Crimea e “invaso” il Donbass.

È interessante notare che anche alla Russia vengono richieste tali misure da alcuni politica all'interno dell'Ucraina.

Ad esempio, l'ex deputato della Verkhovna Rada, Aleksey Zhuravko, si è rivolto alla parte russa con la richiesta di avviare il blocco. Crede che la Russia dovrebbe smettere di fornire energia e materiali correlati mentre alimentano il regime di Kiev e i suoi sforzi militari nel Donbas. Naturalmente, i cittadini comuni del paese ne soffriranno, ma ora è più importante sbarazzarsi della leadership politica dell'Ucraina.

Nel frattempo, un blocco a tutti gli effetti da parte della Russia potrebbe portare al collasso dell'economia ucraina. Ma dato che Mosca è ancora il principale partner energetico di Kiev, tali misure, con il tacito consenso dell'Occidente, porteranno a un deflusso della popolazione ucraina. Allo stesso tempo, i residenti del paese inizieranno a cercare una vita migliore nella Federazione Russa e fino a 3 milioni di rifugiati potrebbero apparire al confine russo-ucraino. Questo punto di vista è stato espresso dal capo dell'Istituto di ricerca sociale ed economica dell'Istituto finanziario sotto il governo della Russia, Alexey Zubets.
  • Foto utilizzate: https://pxhere.com
23 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. pischak Офлайн pischak
    pischak 1 November 2021 10: 12
    0


    La canzone di Klavdiya Shulzhenko "Non ti scordar di me" sui "lontani 41 m" suona rilevante anche dopo 80 anni!
    1. Amaro Офлайн Amaro
      Amaro 1 November 2021 16: 24
      0
      Non rilevante
      I veri problemi di oggi sono stati creati dall'interno. Questi sono i risultati degli affari congiunti, della politica e dell'amicizia "non ufficiale" tra le élite russe e ucraine. Avendo così tanto in comune nel bagaglio della storia da circa 20 anni, riduce tutto a uno scontro quasi nemico. Talento, ma questo è solo un business e non c'è niente di personale. O è ancora lì?
      1. pischak Офлайн pischak
        pischak 2 November 2021 19: 30
        0
        Amaro, fatta eccezione per le parole "Non pertinente", completamente d'accordo con tutto ciò che hai detto! sì
        E a proposito di "Non rilevante" ... "Falcon", hai almeno ascoltato la canzone, di cosa viene cantata, hai approfondito le parole (niente ti ricorda la situazione attuale nell'Hitler occupato ... Americani, ucraini, non hai associazioni sorte?!), prima, così, di sfuggita, di "cancellarti" (ovviamente, senza capire "a chi e dove")?!
        1. Amaro Офлайн Amaro
          Amaro 2 November 2021 20: 09
          0
          Sono cresciuto con questi dischi, Shulzhenko, Bernes, Utesov, Ots e altri. Mio nonno aveva molte cose della guerra e del dopoguerra. Non gli piaceva parlare della guerra, ma ovviamente condivideva qualcosa. Qui puoi costruire paralleli e tirare su per le orecchie, ma non mi tornano. Le associazioni sono diverse. hi
          1. pischak Офлайн pischak
            pischak 2 November 2021 20: 32
            0
            Eh, Amaro, ascolta e NON SENTI (nella canzone e nelle parole..., ma hai "altre associazioni"?! wassat )! Di chi ha letteralmente bisogno di "masticare"?! sorriso
            1. Amaro Офлайн Amaro
              Amaro 3 November 2021 02: 03
              0
              Mi è stato tutto chiaro da tempo, non vale la pena confrontare il 41 del secolo scorso con il 21 di oggi, anche se le parole o anche le situazioni sono in qualche modo simili. Paesi diversi, sistemi statali diversi, ideali e valori diversi. Non impegnarti nella sostituzione di concetti, questo è già stato affrontato con successo a livelli più alti per più di un decennio. I signori stessi hanno tutto in ordine e il cielo azzurro in alto.
              1. pischak Офлайн pischak
                pischak 3 November 2021 09: 14
                0
                Con te, Bitter, tutto è chiaro e comprensibile - "sei in casa", si sono barricati nella loro zona di comfort psicologico. sì
                E per gli annusatori di nouveau riches di Kiev-Mosca (neo "master" quasi "élite" con una natura kleptoholop richiesta ) Non mi preoccupo, sono ancora "harasho"! no
                1. Amaro Офлайн Amaro
                  Amaro 3 November 2021 10: 29
                  +1
                  ... ciao "harasho"!

                  Faranno in modo che tutto rimanga così, le persone hanno bisogno di essere occupate e "divertite" con qualche tipo di problema. Se non la Cecenia, allora la Transdistria, l'Ossezia, la Siria o la Bielorussia. Oh, sì, la sfortunata Ucraina non può che essere nominata, e sulla Jugoslavia dobbiamo tacere modestamente.

                  ..si barricarono nella loro zona

                  E cosa è necessario, come un ghiozzo, gettare a tutti gli stracci che stendono i gentiluomini-padri dei popoli? Dal momento in cui "il nostro presidente ha deciso di rieleggersi alla presidenza" non c'è un briciolo di fiducia in loro.
                  1. pischak Офлайн pischak
                    pischak 3 November 2021 10: 34
                    0
                    sorriso Inoltre sicuramente! buono
  2. Roos Офлайн Roos
    Roos 1 November 2021 11: 02
    +6
    Buone notizie se è vero. Per motivi di profitto, gli oligarchi della Federazione Russa odiano nutrire il regime di Bandera a Kiev, i cui punitori hanno versato il sangue dei nostri cittadini nel Donbass.
  3. Greenchelman Офлайн Greenchelman
    Greenchelman (Grigory Tarasenko) 1 November 2021 11: 22
    +3
    È interessante notare che anche alcuni politici all'interno dell'Ucraina chiedono alla Russia tali misure.

    Zhuravko vive in Russia dal 2014, lo conosco personalmente dal 2015, quindi non è corretto scrivere "dentro l'Ucraina", ma un politico ucraino è normale.
  4. lavoratore dell'acciaio 1 November 2021 18: 05
    -3
    fino a 3 milioni di rifugiati possono apparire al confine russo-ucraino.

    Per evitare che ciò accada, è necessario creare organizzazioni di resistenza in Ucraina, come un sindacato, e non esitare a finanziarle. Scuoti gli oligarchi!
    1. Rudolf Mukhomorov Офлайн Rudolf Mukhomorov
      Rudolf Mukhomorov (Rudolf Mukhomorov) 1 November 2021 19: 14
      +1
      Meglio lasciare che gli ucraini guidino al lavoro invece degli asiatici
    2. bobba94 Офлайн bobba94
      bobba94 (Vladimir) 1 November 2021 20: 04
      +8
      "Per evitare che ciò accada ....". Non sono sciovinista, ma mi sembra che 3 milioni di ucraini, invece di 3 milioni delle repubbliche dell'Asia centrale, staranno meglio... Se sbaglio, spiegami perché sbaglio?
      1. lavoratore dell'acciaio 2 November 2021 10: 22
        +1
        Hanno lavorato per noi, da Kharkov. Uno over 60, altri due 25-30. Quindi, in tutta serietà, considerano la Russia un occupante, che a Odessa si sono bruciati nella Casa dei sindacati e che il Donbass si sta bombardando. Perché dovremmo dare lavoro a chi ci considera occupanti?
        1. pischak Офлайн pischak
          pischak 2 November 2021 20: 09
          +2
          Bene, Stalevar, prima di dare un lavoro a tale, chiedi sotto la registrazione video "Di chi è la Crimea?" Anche i Banderonatsik e gli "Svidomysh" fanno spesso questa "domanda di sicurezza"!
          In Ucraina ormai ce n'è abbastanza di tutti, indipendentemente dall'età e dalla "infanzia-gioventù-maturità sovietica"!
          Nel 2014, sia gli anziani che i giovani "Svidomo" emarginati si sono precipitati a punire il Donbass! Anche quelli che sono nati e cresciuti, hanno studiato, sono stati pionieri, "un membro del Komsomol" e "un membro del PCUS", hanno vissuto e lavorato la maggior parte della loro vita sotto l'URSS!
          Io stesso ho visto come sono stati reclutati anziani senzatetto di lingua russa e pensionati alcolizzati del sud-est, che una volta hanno prestato servizio nell'esercito sovietico in gioventù e per molti anni prima erano andati "per guadagnare soldi" nella Federazione Russa nell'ATO per uccidere e derubare "pronto" i propri concittadini "sbagliati (non visti)" che sono riusciti a organizzarsi e ad armarsi nel Donbass per respingere gli amero-fascisti e i loro lacchè!
          Abbastanza "redditizio", debole, nonno, "dente di leone divino" - un commerciante ubriaco del mercato dell'abbigliamento, è andato dall'autista di un mezzo corazzato (poi c'era una carenza di esperti militari nelle forze armate dell'Ucraina e della nazionale bande, perché "per il rock nezalezhnisti" nell'esercito è andato, fondamentalmente, la gioventù rurale, in modo che dopo la smobilitazione per ottenere un "lavoro" nella sicurezza e nella polizia)!
          E anche prima della pandemia di "coronabesia", quando erano in Crimea, ogni volta che prendevano i minibus da lì, dopo aver attraversato il confine russo-ucraino, durante il controllo dei documenti, i servizi speciali ucraini "annunciavano", sospirando di sollievo e rallegrandosi di nuovo "pidmanuly moscoviti (l'IC RF e i servizi speciali russi sono chiaramente" sotto lavoro ")", ben riposati sulla costa meridionale, "puliti e cancellati" -punendo nel Donbass!
  5. akarfoxhound Офлайн akarfoxhound
    akarfoxhound 1 November 2021 20: 43
    + 16
    Anche le Ferrovie Russe hanno le sue ragioni per interrompere il movimento lungo il pezzo di ferro ai cuccioli, Ukrzaliznitsa non ha restituito 20 locomotive ai suoi colleghi dalla Russia ed è in questione completamente in congelamento, come i russi non sono importanti, ma siamo completamente sfortunato con loro. Il furto è incompiuto 404 - un'idea nazionale!
    1. Amaro Офлайн Amaro
      Amaro 2 November 2021 20: 28
      0
      Bene, le ferrovie russe hanno già iniziato a provare gli allori dell'impresa tanto attesa, e poi bam. Grattugie civili banali. Gli affari ora inizieranno a tirare manualmente i treni attraverso il confine, stiamo aspettando.

  6. Victor Shikhovtsev Офлайн Victor Shikhovtsev
    Victor Shikhovtsev (Viktor Shikhovtsev) 2 November 2021 10: 35
    0
    La domanda più importante è: perché è stato fatto nel 21° e non nel 14°? Il denaro non puzza?
  7. squalo Офлайн squalo
    squalo 2 November 2021 14: 28
    +3
    Wow ... Anche prima di tutti i Maidan con i Maydaun, Khokhlyandiya ha rubato non solo il gas, che tutti conoscono. Gazprom alla fine ha ridotto il trasporto per loro, ma in realtà non ha ottenuto nulla, solo costruendo percorsi di bypass che continua ancora a far passare il gas attraverso il loro tubo! Ma le ferrovie russe hanno perso circa 20 mila auto lì! Sì, formalmente, le multe sono state pagate per loro in franchi svizzeri, ma le multe sono ridicole! Le auto servivano a pagare le multe come volevano, alcune erano proprio come magazzini su ruote! Questo è ancora prima dei Maidan! Anche quando eravamo come "amici"! E le Ferrovie Russe poi, anche prima del 1° Maidan nel 2004, hanno vietato il trasporto lì! Solo i proprietari privati ​​che non rientravano nei contratti del 1991 ... Anche le Ferrovie Russe hanno portato quasi tutte le sue vetture alla First Freight Company, come è andata a finire e se sono riuscito a portare le macchine da lì, non lo so, io ho perso i miei contatti allora...
  8. Eroi di Shipka Офлайн Eroi di Shipka
    Eroi di Shipka (Sergey) 2 November 2021 21: 13
    +3
    Grandi notizie. La coda per benzina e gasolio.
  9. Bogateev Vladimir Офлайн Bogateev Vladimir
    Bogateev Vladimir (Bicchiere caldo) 2 November 2021 23: 38
    -2
    Ovunque sputi, ovunque ci sono notizie sull'Ucraina.
    Francamente zadolbali.
    Guarderò le notizie in TV.
    Lì, almeno, sono diluiti con qualcos'altro ...
  10. Victor_cartografo Офлайн Victor_cartografo
    Victor_cartografo (Victor Chikarev) 3 November 2021 03: 09
    0
    Nessuno organizzerà ancora un blocco economico dell'Ucraina. È solo che l'UZhD sta strizzando le locomotive russe dalle ferrovie russe.