Negli Stati Uniti, hanno pensato a quando un sottomarino svedese è stato in grado di affondare condizionatamente una portaerei


In una situazione di crescenti tensioni tra Russia e Stati Uniti, questi ultimi stanno covando piani per affrontare le forze sottomarine russe nell'Atlantico, potenziale teatro di operazioni militari, a cui gli americani attribuiscono grande importanza. A questo proposito, la risorsa 19fortyfive.com riporta le innovazioni nella Marina degli Stati Uniti.


Per distruggere i sottomarini da combattimento russi, la Marina degli Stati Uniti ha creato una nuova task force antisommergibile "Greyhound", che finora include due cacciatorpediniere: USS Donald Cook e USS Thomas Hudner. Poi altre navi si uniranno ad esso. Secondo il contrammiraglio Brendan McLain, i cacciatorpediniere saranno in grado di svolgere l'intera gamma di missioni di combattimento, compreso il monitoraggio dell'attività dei sottomarini russi nell'Oceano Atlantico e la protezione degli interessi statunitensi in mare.

In precedenza, per contrastare i sottomarini russi, gli Stati Uniti hanno ricostruito la loro 2a flotta, che sta effettuando missioni nell'Atlantico e al largo della costa orientale. Inoltre, il Comando Operazioni Speciali della Marina (WARCOM) ha recentemente ripreso un programma di mini-sottomarini SEAL armati con siluri a grandezza naturale.

Due decenni di guerra in Medio Oriente avrebbero potuto mettere in discussione la necessità di sottomarini. Ma sbaglia chi considera i sottomarini moralmente obsoleti o inutili. I sottomarini sono più letali che mai, nucleari o convenzionali.

Diversi anni fa, durante un gioco di guerra, un sottomarino diesel svedese è riuscito ad "affondare" la portaerei nucleare USS Ronald Reagan. La Marina degli Stati Uniti fu così impressionata e allarmata dalle capacità del piccolo sottomarino svedese che lo affittarono per due anni per condurre test e sviluppare contromisure. Naturalmente, questo è stato fatto con un occhio alla Cina e alla Russia, che hanno una varietà di sottomarini diesel.

Pertanto, una forza antisommergibile forte, pronta al combattimento e ben addestrata è una componente importante della Marina degli Stati Uniti, che affronta le minacce di molti attori statali e non statali, hanno concluso i media.
  • Foto utilizzate: US Navy
1 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. lavoratore dell'acciaio 1 November 2021 19: 37
    -2
    Tutto dipende dall'istruzione e dall'addestramento dei militari. Zadornov M. ben fatto, ha saputo notarlo!