Handelsblatt: il coronavirus in Russia è fuori controllo


La situazione epidemiologica in Russia è allarmante. La pericolosa infezione COVID-19 sta andando fuori controllo, continuando a diffondersi senza ostacoli in tutto il paese, scrive il quotidiano tedesco Handelsblatt.


Le autorità federali russe hanno perso la "prerogativa di interpretare" la coronacrisi: ogni giorno nella Federazione Russa muoiono più di 1 persone e vengono rilevati circa 40 infetti. Allo stesso tempo, una parte della popolazione ignora le restrizioni e rifiuta di farsi vaccinare.

Secondo i rapporti della sede operativa per la lotta al coronavirus nella Federazione Russa, dall'inizio della pandemia si osservano ora cifre record. Probabilmente, queste cifre riflettono solo la metà della vera catastrofe. Rosstat, i cui dati vengono sempre pubblicati con un ritardo di due mesi, riporta il doppio delle vittime

- si dice nella pubblicazione.

Il demografo russo Alexey Raksha contato, che nel periodo da ottobre 2020 a settembre 2021, il calo naturale della popolazione della Federazione Russa (esclusa l'immigrazione) è stato pari a 997 mila persone. Data la recente impennata dell'incidenza, entro la fine del 2021 la popolazione della Russia potrebbe diminuire ancora di più.

A questo proposito, le autorità del Paese hanno annunciato un decennio di “giorni non lavorativi”. Tuttavia, molti imprenditori privati ​​temono il fallimento se si prolungano i "giorni non lavorativi". Coloro che devono pagare mutui e prestiti auto sono particolarmente preoccupati, poiché non esiste alcun supporto governativo per mitigare le perdite finanziarie.

Nonostante il primo vaccino COVID-19 registrato al mondo, il Paese non può tirare un sospiro di sollievo. Sputnik V doveva diventare sia una medicina che uno strumento per migliorare l'immagine. Ma il Cremlino ha fallito. Il vaccino non è praticamente riconosciuto nel mondo: l'UE, ad esempio, non lo ha ancora registrato. Mosca vede in questo politico motivazioni

- specifica l'edizione.

Allo stesso tempo, la campagna di vaccinazione russa interna sta fallendo. Sono stati vaccinati 49 milioni di cittadini, ovvero 1/3 della popolazione totale del Paese. Inoltre, i sondaggi mostrano che oltre il 50% dei russi è contrario alla vaccinazione. Ciò è dovuto alla sfiducia della popolazione causata da segnali contrastanti da parte delle autorità. Ad esempio, nell'estate del 2020, le autorità hanno effettivamente annunciato la loro vittoria sul coronavirus e hanno tenuto un referendum sugli emendamenti alla Costituzione. Quanto ai giorni nostri, le autorità non hanno potuto nemmeno spiegare alla popolazione con quanta urgenza sia necessario introdurre un lockdown, scegliendo la frase “giorni non lavorativi”.

In tali condizioni, non sorprende che la popolazione della Federazione Russa creda massicciamente in una sorta di "teorie del complotto e nella predeterminazione della vita". Allo stesso tempo, i russi che finanziariamente possono permettersi di prendersi una pausa dal lavoro non vogliono stare a casa in isolamento. Comprano biglietti aerei per trascorrere del tempo nel sud della Russia.

Nella sola Sochi si prevede l'arrivo di 120 turisti. È probabile che questo afflusso acceleri ulteriormente la diffusione dell'infezione e aggraverà la situazione negli ospedali della regione. Secondo il virologo Alexander Shestopalov, l'ondata di contagi inizierà a ridursi solo da dicembre, hanno riassunto i media.
  • Foto utilizzate: https://www.pexels.com/
7 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 2 November 2021 18: 34
    +4
    Per sconfiggere "l'anti-vaccino" nella Federazione Russa, è necessario iniziare a controllare i social network. È attraverso di loro che la propaganda occidentale persuade la popolazione della Federazione Russa a rifiutare la vaccinazione. Ecco perché gli americani hanno lanciato questa infezione per sfoltire la popolazione dei paesi a loro ostili. Nella sola Ucraina ci sono 16 laboratori biologici militari americani e nessuno sa cosa stanno distribuendo lì! Instillano in sé le persone perfettamente. In Canada, ad esempio, più dell'80% della popolazione è già stato vaccinato. E i residenti della Russia sono spaghetti impiccati che la vaccinazione è pericolosa. E questo è nel paese che era il leader nella vaccinazione in URSS.
    1. Alex Orlov Офлайн Alex Orlov
      Alex Orlov (Alex) 2 November 2021 21: 15
      0
      Penso che presto introdurranno la vaccinazione obbligatoria. E faranno la cosa giusta. Se l'economia dell'intero Paese è in pericolo, allora questi antivirus e quelli che alimentano le "teorie del complotto" inizieranno a essere trattati duramente. Quanto a me, è giunto il momento.
  2. lavoratore dell'acciaio 2 November 2021 19: 56
    0
    Nella sola Sochi si prevede l'arrivo di 120mila turisti

    Sì, alle autorità non interessano i cittadini! Se così non fosse, non ci sarebbero turisti.
    Le autorità devono decidere se combattere con la corona o viaggiare. Se non puoi andare in un bar o in un teatro, perché è possibile utilizzare la metropolitana e i mezzi pubblici? E come credere con tali fraintendimenti delle autorità? Inoltre, sulla rete sono apparsi molti video su una distribuzione speciale: la dispersione di questa infezione. E non c'è smentita! E questo come va inteso?
    1. oderih Офлайн oderih
      oderih (Alex) 2 November 2021 22: 46
      -2
      Proibisci agli anti-vak di entrare nei negozi di liquori, te ne sei dimenticato Slava Putin!
  3. Abakan Офлайн Abakan
    Abakan 2 November 2021 20: 57
    +2
    Ricordo che nel 2020 ridevamo degli Stati Uniti a causa dei loro problemi con il coronavirus, e ora, nel 2021, non si ride più. Stop
    1. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
      Alexey Davydov (Alex) 2 November 2021 22: 27
      -2
      Non "noi", ma "tu". Non "noi", ma "tu". È inutile che Abakan nasconda la sua origine americana. O afroamericano.
      Mi hai di nuovo ricordato un aneddoto su come il tuo ha gettato un negro nell'Ucraina sovietica come "spazzino", e come è stato accolto lì.
  4. Abakan Офлайн Abakan
    Abakan 4 November 2021 07: 09
    +1
    Citazione: Alexey Davydov
    Non "noi", ma "tu". Non "noi", ma "tu". È inutile che Abakan nasconda la sua origine americana. O afroamericano.
    Mi hai di nuovo ricordato un aneddoto su come il tuo ha gettato un negro nell'Ucraina sovietica come "spazzino", e come è stato accolto lì.

    1 anno fa, solo alcuni esempi dalle nostre migliaia di video di quanto fosse brutto negli Stati Uniti
    bevande