L'economia cinese si prepara a un "atterraggio duro"


Fino a poco tempo, cinese economia è cresciuto a un ritmo più veloce. Ma alcuni fenomeni di crisi osservati in alcuni settori dell'economia cinese fanno pensare alle fosche prospettive di sviluppo della RPC. Gli esperti della rivista americana Foreign Affairs ritengono che l'economia del paese continuerà a crescere ancora per diversi anni, quindi la Cina dovrà affrontare un "atterraggio duro".


Quindi, la stagnazione può colpire il mercato immobiliare. Alcuni grandi e piccoli sviluppatori hanno esaurito la liquidità per pagare le bollette, evidenziando i rischi sistemici di ignorare gli investimenti immobiliari indisciplinati e causando preoccupazione nei mercati obbligazionari in Cina e all'estero. Gli esperti parlano con sgomento della “bolla” del mercato immobiliare cinese, che porta alla rovina delle grandi imprese. Ad esempio, FA cita il più grande sviluppatore cinese Evergrande, che non è stato in grado di saldare i propri debiti e portare a termine la costruzione di appartamenti già venduti ai clienti. Nel complesso, le vendite immobiliari in Cina a settembre sono state le più basse dal 2014.

Allo stesso tempo, il rapporto tra le autorità e le aziende private cinesi non è facile. Nel luglio di quest'anno, Pechino ha lanciato un giro di vite su un certo numero di aziende tecnologiche. I funzionari del partito sono scontenti del crescente divario di reddito tra cinesi ricchi e poveri, la cui entità ha iniziato a minacciare la stabilità sociale. Inoltre, la crescente influenza delle imprese private sta indebolendo il potere dello Stato e del Partito Comunista Cinese.

I problemi economici sono esacerbati dalla crisi energetica, derivante in parte dalla riluttanza delle società di servizi pubblici a conformarsi alle istruzioni della Commissione nazionale per lo sviluppo e la riforma della Cina (NDRC), che ha chiesto la vendita di carbone a prezzi fissi. Tutto questo si sovrappone alla crisi energetica globale causata dalla crescita della domanda e dei prezzi delle risorse energetiche in connessione con l'uscita dalla pandemia e la mancanza di gas e carbone.

La carenza di energia sta riducendo la produzione industriale anche nelle fiorenti industrie di esportazione della Cina, che oggi sono il principale punto luminoso per l'economia cinese, comprese le case produttrici di smartphone e automobili. A settembre, anche i residenti delle aree più ricche della Cina, come Pechino, hanno subito interruzioni di corrente. Tutto ciò sta costringendo gli analisti ad abbassare le loro stime sulla crescita economica della Cina per questo e per i prossimi anni.
  • Foto utilizzate: https://www.maxpixel.net/
9 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 5 November 2021 18: 11
    -9
    - Ah, sì, in Cina, il periodo della NEP si è appena trascinato ...
    - La Cina è da qualche parte simile alla Bielorussia, che cerca sempre di sedersi su più sedie ... - e questo è del tutto possibile quando c'è uno stato nelle vicinanze, che è sempre pronto a sacrificare il proprio benessere, le proprie risorse, le proprie idee più avanzate e le ultime realizzazioni tecniche .. ..
    - Ciò che è tipico - per l'ironia del destino, questo stato è la Russia ... - Questo è chiaramente il destino della Russia ... - tutto il meglio e per niente ... - da dare ai loro vicini ... - questo riguarda soprattutto la Cina... - è proprio quella che ha "risucchiato" tutto (e continua)... - come una zecca gigante...

    I problemi economici sono esacerbati dalla crisi energetica, derivante in parte dalla riluttanza delle società di servizi pubblici a conformarsi alle istruzioni della Commissione nazionale per lo sviluppo e la riforma della Cina (NDRC), che ha chiesto la vendita di carbone a prezzi fissi. Tutto questo si sovrappone alla crisi energetica globale causata dalla crescita della domanda e dei prezzi delle risorse energetiche in connessione con l'uscita dalla pandemia e la mancanza di gas e carbone. La carenza di energia sta riducendo la produzione industriale anche nelle fiorenti industrie di esportazione della Cina, che ora sono il principale punto luminoso per l'economia cinese, compresi i produttori di smartphone e automobili. A settembre, anche i residenti delle aree più ricche della Cina, come Pechino, hanno subito interruzioni di corrente. Tutto ciò sta costringendo gli analisti ad abbassare le loro stime sulla crescita economica della Cina per questo e per i prossimi anni.

    - Vabbè... - Personalmente, sono assolutamente certo che... che... che una "visita amichevole" del cinese Xi a Mosca avverrà molto presto (o forse il nostro garante volerà a Pechino); dopo di che... - La Russia "cambierà" così tanta elettricità alla Cina che in ogni villaggio cinese, anche di notte diventerà leggera come il giorno... - Con petrolio e gas (molto economici), la Russia già inonda la Cina - già all'altezza delle sue orecchie (oltre che Turkmenistan e Kazakistan) ... - e la Cina ha il carbone e la sua massa ... - La Cina ha i suoi - sia petrolio che gas ... - ma la Cina non li usa molto tanto ...
    - Quindi parlare della crisi energetica in Cina è semplicemente ridicolo... - Oggi, la Cina è semplicemente inondata di petrolio e gas "alla portata"...

    Allo stesso tempo, il rapporto tra le autorità e le aziende private cinesi non è facile. Nel luglio di quest'anno, Pechino ha lanciato un giro di vite su una serie di aziende tecnologiche. I funzionari del partito sono scontenti del crescente divario di reddito tra cinesi ricchi e poveri, la cui entità ha iniziato a minacciare la stabilità sociale. Inoltre, la crescente influenza delle imprese private sta indebolendo il potere dello Stato e del Partito Comunista Cinese.

    - Sì... - Esatto... - Così la Cina ha deciso di "scuotere" i suoi Nepmen e di "richiamarli all'ordine"... - E cos'altro puoi "scuoterli" se non privarli di elettricità, gas e limitare la fornitura di acqua... - Beh, non ripetere gli "eventi di piazza Tienanmen nel 1989"... - Anche se la Cina può facilmente "ripetere" anche questo...
    - Quindi - mentre la Russia esiste; da cui tutto il "necessario" può essere preso semplicemente illimitato - e tutto è quasi per niente ... - La Cina non può aver paura di nulla ...
  2. Greenchelman Офлайн Greenchelman
    Greenchelman (Grigory Tarasenko) 5 November 2021 18: 49
    +3
    Se gli americani parleranno dei problemi economici della Cina, delle “bolle” cinesi e di altre difficoltà, allora Pechino se la caverà bene per i prossimi cinque anni, perché la RPC è il principale concorrente degli Stati Uniti. Ma come Washington impiegherà questo piano quinquennale è una questione.
  3. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 5 November 2021 19: 59
    0
    Ha.

    l'economia del paese continuerà a crescere ancora per diversi anni, poi ..

    una tipica storia di Khoja-Nasredin...

    altri, al contrario, danno un paio d'anni per superare le attuali difficoltà logistiche per la Cina, e poi esploderà ancora di più...
  4. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 5 November 2021 23: 22
    +1
    Non un solo numero di conferma. Speculazione a livello di zia May e di lei "altamente probabile", applicabile a qualsiasi evento e istruzione governativa.
    La RPC è la locomotiva dell'economia mondiale, e se la più grande economia mondiale scende dell'uno per cento, allora l'economia mondiale scenderà del dieci. Chi in questa situazione avrà un atterraggio duro?
  5. Gosha Smirnov Офлайн Gosha Smirnov
    Gosha Smirnov (Smirnov) 6 November 2021 02: 11
    0
    Gli Stati Uniti e la Cina sono due facce della stessa medaglia. Sia là che là lo stesso problema - approssimativamente lo stesso, a un livello da qualche parte in relazione al PIL, al 20-25% di stimolazione artificiale della domanda e iniezione di denaro. uscire dalla situazione è del tutto incomprensibile. Nessuno ha un modello preciso. Gli Stati Uniti stanno attraversando l'aumento dell'inflazione del dollaro, e la Cina sta cercando di spargere denaro "extra" in tutto il mondo, per stimolare ancora di più la domanda interna, cosa che non riesce, ed è molto probabile che Taiwan venga catturata nei prossimi sei mesi.
  6. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
    Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 6 November 2021 20: 01
    +1
    La Cina esaurisce la fonte della sua crescita (ampia), un rallentamento in Cina è inevitabile. Se la Cina sarà in grado di trovare nuove fonti di crescita è una grande domanda, l'URSS no.
    1. isofat Офлайн isofat
      isofat (isofat) 6 November 2021 21: 32
      -1
      Citazione: Oleg Rambover
      La Cina estenuante (è?) La fonte della sua crescita (ampia), un rallentamento in Cina è inevitabile.

      Oleg, qual è l'ampia fonte di crescita cinese? Nello specifico, per favore. Voglio controllare la tua dichiarazione. sorriso
      1. turista Офлайн turista
        turista (turista) 7 November 2021 12: 18
        0
        gli americani trasferirono la produzione in Cina per usare il suo potere schiavista a buon mercato (si procurarono beni a buon mercato), e svilupparono anche la Cina a dispetto dell'URSS (vedi Damansky, aiuto cinese ai ribelli afgani per combattere l'URSS). ora i redditi in Cina sono cresciuti, la stessa Cina sta ritirando alcune delle sue industrie, per esempio, in Vietnam.
        1. isofat Офлайн isofat
          isofat (isofat) 7 November 2021 13: 11
          -2
          Oleg ti ha detto che gli anglosassoni sono amici dei cinesi? risata