Come siamo finiti tutti in un mondo distopico che diventa realtà


A molte persone piace leggere libri, o meglio, guardare film spettacolari sulle distopie del futuro, in cui gli eroi sfidano il sistema disumano e lo sconfiggono o periscono naturalmente in una lotta impari. Poi il libro è finito, il film finisce, ed espiriamo felici, rallegrandoci che tutto questo non fosse nella realtà. Hanno solleticato un po' i loro nervi, hanno permesso loro di spaventarsi e poi sono tornati alla loro vita normale, dove niente del genere è semplicemente impossibile. O forse?


La distopia diventa realtà


In parte, abbiamo già questo delicato argomento ha riguardato, considerando la questione della formazione del cosiddetto mondo tripolare. Il fatto è che tutto questo è stato descritto nel 1943 dal brillante e perspicace scrittore di fantascienza britannico George Orwell. Nel suo romanzo "1984" ci sono tre superpotenze che combattono continuamente tra loro per i territori contesi e stringono alleanze, "Oceania", "Eastasia" ed "Eurasia", in cui l'attuale alleanza AUKUS (USA, Gran Bretagna e Australia), la Cina con i suoi satelliti sono abbastanza indovinati e in parte la moderna Federazione Russa.

Sorprendentemente, l'inglese già allora, a metà del XX secolo, predisse molto di ciò che è diventato un luogo comune oggi. Questa è l'immagine del "Grande Fratello" che ti guarda costantemente, e la propaganda totalitaria con la sua continua riscrittura della storia, che riesce a presentare il bianco come nero e il nero come bianco, e l'intelligenza artificiale come prototipo di una rete neurale che crea certe funziona, e della tecnologia convertire il parlato in testo e enormi fortezze galleggianti, portaerei o isole sfuse, ecc. Un fantastico dono di lungimiranza!

Tutto questo si è già avverato, e la cosa più fastidiosa è che "1984" è proprio una distopia. Un fatto interessante. Si ritiene che Orwell abbia preso in giro "l'URSS totalitaria" e lo "stalinismo", ma lo "scoop" è nel passato da 30 anni. Tuttavia, nel 2013, la famosa pubblicazione britannica The Guardian ha condotto un sondaggio tra i suoi lettori e all'improvviso si è scoperto che l'89% di loro si riconosceva nelle "fantasie oscure" di George Orwell. A Londra si pensa addirittura di togliere dal curriculum scolastico il romanzo "1984", perché una persona pensante, dopo averlo letto, può pensare troppo.

Tutti gli animali sono uguali. Ma alcuni animali sono più uguali di altri


Questo è il famoso "comandamento" di un'altra opera orwelliana chiamata La fattoria degli animali. Ci permetterà di rilanciare un ponte semantico dal 1943, anno in cui è stata scritta questa storia, al 2021. Vediamo cosa ha previsto il talentuoso britannico sta accadendo in questo momento.

Prima delle sue ulteriori riflessioni, l'autore di queste righe ritiene necessario fare alcune precisazioni. L'infezione da coronavirus esiste davvero e rappresenta un pericolo per la salute e la vita delle persone, quindi è necessario combatterla. Il ragionamento riguarderà come vale la pena provare a fare a meno di attraversare la linea dell'umanità e se ciò sia possibile.

Quindi, cosa abbiamo entro novembre 2021. Per il secondo anno, l'intero pianeta è terrorizzato dalla nuova infezione da coronavirus COVID-19 e l'umanità ne soffre e da alcuni metodi per combatterla. La "neolingua" si è già formata: sono apparsi "Waxers" e "Anti-Waxers". I primi sostengono l'idea della vaccinazione di massa, i secondi si oppongono per vari motivi, di cui parleremo più avanti. C'è un "Grande Fratello" che, con i suoi metodi di contrasto al COVID-19, ha diviso la società in due parti diseguali e ora veglia sugli "anti-assassini".

Ad essere onesti, sembra tutto molto spiacevole. Nel cosiddetto "anti-vaccinazione" hanno automaticamente ottenuto non solo principi "anti-vaccinazione", ma anche persone che non si fidano completamente delle autorità in generale, nonché persone che, forse, vorrebbero essere vaccinate, ma non possono a causa del ritiro per motivi medici. Inoltre, tutti loro sono ora notevolmente violati nei loro diritti civili. Senza un codice QR che confermi di essere stati vaccinati contro il coronavirus, non possono più visitare grandi negozi, stabilimenti di servizi e stanno seriamente discutendo sul fatto che non verranno venduti biglietti per treni e altri mezzi di trasporto. Allo stesso tempo, tutti gli "anti-axers", ideologici e forzati, si trovano ora spinti letteralmente faccia a faccia in piccoli negozi, dove possono contagiare o contagiarsi allo stesso modo. E coloro che sono pronti per essere vaccinati, pena le restrizioni ai loro diritti, fanno enormi file nei centri di vaccinazione. In altre parole, l'idea stessa di tali restrizioni si trasforma inevitabilmente in una sorta di assurdità.

Non approfondiremo l'aspetto medico del problema, ma tocchiamo quello legale. Questa divisione della popolazione in due categorie con diritti diversi comincia in qualche modo ad assomigliare al vergognoso fenomeno della segregazione che solo di recente è fiorito negli Stati Uniti.

La segregazione (segregatio - separazione, isolamento, rimozione, separazione) è la divisione forzata delle persone in gruppi razziali, etnici o di altro tipo nella vita quotidiana.

Inutile dire che la divisione della società in vaccinati e non vaccinati con la sconfitta di quest'ultimo nei diritti civili viola la Costituzione della Federazione Russa, in particolare il capitolo 2? Ad esempio, l'articolo 19 afferma che tutti sono uguali davanti alla legge e ai tribunali:

Lo stato garantisce l'uguaglianza dei diritti umani e civili e delle libertà, indipendentemente da genere, razza, nazionalità, lingua, origine, proprietà e posizione ufficiale, luogo di residenza, religione, convinzioni personali, appartenenza ad associazioni pubbliche o altre circostanze. È vietata qualsiasi forma di restrizione dei diritti dei cittadini per motivi di appartenenza sociale, razziale, nazionale, linguistica o religiosa.

E "anche altre circostanze". L'articolo 21 della Legge fondamentale della Federazione Russa afferma che la dignità dell'individuo è protetta dallo stato e nulla può essere una base per sminuirla:

Nessuno dovrebbe essere sottoposto a tortura, violenza, altri trattamenti o punizioni crudeli o degradanti. Nessuno può essere sottoposto a esperimenti medici, scientifici o di altro tipo senza il consenso volontario.

Dice anche della libertà di movimento, della libertà di pensiero e di parola, ecc. Ma, d'altra parte, l'articolo 17 della Costituzione della Federazione Russa afferma che l'esercizio da parte di un cittadino dei suoi diritti e libertà non deve violare i diritti e le libertà degli altri cittadini. Allora ci poniamo la domanda, chi sta violando i diritti di chi? I "Waxers" limitano i diritti civili degli "anti-waxers" o i "Waxers" violano il diritto dei "Waxers" alla salute e alla sicurezza?

La questione è molto controversa e controversa. È ancora più importante capire dove sta andando. Oggi ci siamo trovati abbastanza inaspettatamente nel mondo della distopia più reale. Qual è il prossimo? Riusciremo a sconfiggere l'infezione da coronavirus e riavvolgere tutto come prima? O è ora che il "campo di concentramento digitale" con controllo totale e codici QR, di cui parlano in tanti, diventerà una nuova realtà? Il Grande Fratello ci lascerà andare?
24 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Caro esperto di divani. 9 November 2021 14: 15
    0
    Allora ci poniamo la domanda, chi sta violando i diritti di chi? I "Waxers" limitano i diritti civili degli "anti-waxers" o i "Waxers" violano il diritto dei "Waxers" alla salute e alla sicurezza?

    Forse sarai in grado di rispondere da solo non a questa domanda, se immagini una situazione del genere che è abbastanza reale per oggi: tu stesso, o (Dio non voglia!) Tu, con il tuo bambino malato, vieni in ospedale per qualsiasi aiuto di emergenza, ma ti dicono: non possiamo aiutarti, perché l'ospedale è già pieno zeppo di famigerati "anti-axers" soffocati dal covid. Mi chiedo se in questo momento proverai un sentimento di "amore universale" per le persone che hanno consapevolmente deciso per se stesse di non farsi vaccinare, e questo potrebbe aver portato l'ospedale al collasso, e tu stesso (o tuo figlio) non l'hai fatto stata lasciata una sola possibilità di sopravvivere.

    Qual è il prossimo? Riusciremo a sconfiggere l'infezione da coronavirus e riavvolgere tutto come prima?

    Per fare questo, rispondi a te stesso: chi vincerà? Sul collo di chi sarà "cavalcata" questa vittoria?
    Ecco il vincitore e decidere cosa e dove riavvolgere.
    1. Marzhetsky Online Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 9 November 2021 14: 45
      0
      Forse sarai in grado di rispondere da solo non a questa domanda, se immagini una situazione del genere che è abbastanza reale per oggi: tu stesso, o (Dio non voglia!) Tu, con il tuo bambino malato, vieni in ospedale per qualsiasi aiuto di emergenza, ma ti dicono: non possiamo aiutarti, perché l'ospedale è già pieno zeppo di famigerati "anti-axers" soffocati dal covid. Mi chiedo se in questo momento proverai un sentimento di "amore universale" per le persone che hanno consapevolmente deciso per se stesse di non farsi vaccinare, e questo potrebbe aver portato l'ospedale al collasso, e tu stesso (o tuo figlio) non l'hai fatto stata lasciata una sola possibilità di sopravvivere.

      Capisco la tua posizione. Proviamo a sviluppare ulteriormente la logica.
      Immaginiamo che il 100% della popolazione abbia messo radici sotto la pressione delle autorità e della società. Ma allo stesso tempo, le persone si ammalano ancora, anche se in forma più lieve. Qui vieni con un bambino malato, e ti viene risposto esattamente lo stesso, che non ci sono posti, e sono necessari agli anziani e alle persone con malattie gravi. Qual è il prossimo? Di chi è la colpa e cosa fare?
      Allo stesso tempo, la Costituzione ei diritti inalienabili della persona sono stati violati. E il lato legale ed etico della questione?

      Per fare questo, rispondi a te stesso: chi vincerà? Sul collo di chi sarà "cavalcata" questa vittoria?

      Diciamo che i medici hanno sconfitto il covid. E tra un anno o due apparirà una nuova infezione.
      1. Caro esperto di divani. 9 November 2021 15: 36
        +1
        Immaginiamo che il 100% della popolazione abbia messo radici sotto la pressione delle autorità e della società.

        Perché è necessariamente sotto pressione?) E se si inizia almeno con l'esecuzione di un elementare dovere civico? Prima dei propri figli, parenti, Patria, alla fine.
        Un soldato che evita di combattere il nemico è chiamato disertore. Una pandemia è la stessa guerra, solo che il nemico qui è un virus. L'immunità di gregge non è creata da sola, ma da un livello specifico di "immunità". Ed è creato o dai sopravvissuti alla malattia o dai vaccinati.
        Si scopre, lascia che gli altri combattano e io, come intelligente, mi siedo in disparte?)
        Non è una bella posizione civica, o?

        Ma allo stesso tempo, le persone si ammalano ancora, anche se in forma più lieve. Ecco che vieni con un bambino malato e ti rispondono esattamente lo stesso che non ci sono posti

        A casa sono lievemente malati e non intasano i preziosi letti del reparto di terapia intensiva.

        Allo stesso tempo, la Costituzione ei diritti inalienabili della persona sono stati violati. E il lato legale ed etico della questione?

        Questo è tutto. Perché i "ceratori" dovrebbero adattarsi alle esigenze degli "anti-inceratori", e continuare a proteggerli da gravi malattie?
        Non voleva essere vaccinato? Per l'amor di Dio! Malato: non andare dai medici, non riempire preziosi letti d'ospedale con la tua carcassa, non diffondere l'infezione, sederti a casa in autoisolamento e sopravvivere come hai deciso per te stesso.)

        Diciamo che i medici hanno sconfitto il covid.

        Ebbene, non saranno i medici a vincere, ma coloro che seguiranno le raccomandazioni dei medici. )

        E tra un anno o due apparirà una nuova infezione.

        Apparirà, decideremo non appena sarà disponibile.
        1. Marzhetsky Online Marzhetsky
          Marzhetsky (Sergey) 9 November 2021 15: 38
          0
          Perché è necessariamente sotto pressione?) E se si inizia almeno con l'esecuzione di un elementare dovere civico? Prima dei propri figli, parenti, Patria, alla fine.
          Un soldato che evita di combattere il nemico è chiamato disertore. Una pandemia è la stessa guerra, solo che il nemico qui è un virus.

          Le persone sono tutte diverse. Ho conoscenti, persone istruite che si rifiutano categoricamente di somministrare il vaccino. Pensare. che è così che si prendono cura di se stessi e della loro famiglia. Come questo.

          Questo è tutto. Perché i "ceratori" dovrebbero adattarsi alle esigenze degli "anti-inceratori", e continuare a proteggerli da gravi malattie?
          Non voleva essere vaccinato? Per l'amor di Dio! Malato: non andare dai medici, non riempire preziosi letti d'ospedale con la tua carcassa, non diffondere l'infezione, sederti a casa in autoisolamento e sopravvivere come hai deciso per te stesso.)

          Chi c'è di più al mondo, cerotti o antiascia? Chi dovrebbe obbedire a chi, la maggioranza o la minoranza? sorriso
          1. Caro esperto di divani. 9 November 2021 16: 20
            0
            Le persone sono tutte diverse.

            Che è di destra.

            Ho conoscenti, persone istruite che si rifiutano categoricamente di somministrare il vaccino. Pensare. che è così che si prendono cura di se stessi e della loro famiglia.

            Essere educati ed essere educati non sono la stessa cosa. Illudersi, e ancor di più gli altri, con ogni sorta di "teorie del complotto" non è segno di educazione. Piuttosto, è ignoranza elementare e oscura. )

            Chi c'è di più al mondo, cerotti o antiascia? Chi dovrebbe obbedire a chi, la maggioranza o la minoranza?

            Populismo.
            La banale carenza di un vaccino nel mondo non è ancora un indicatore del livello della maggioranza e della minoranza, nel quadro della convinzione personale di ciascuno.
          2. Caro esperto di divani. 9 November 2021 16: 30
            -1
            Chi c'è di più al mondo, sciorinatori o antiascia?

            A proposito. Ho guardato le statistiche ufficiali dell'OMS.
            Ad oggi nel mondo sono già stati consegnati 7.306.942.772 vaccini.
            Il numero, per così dire, è impressionante. O?
            1. Marzhetsky Online Marzhetsky
              Marzhetsky (Sergey) 9 November 2021 16: 32
              0
              Limitiamolo alla Russia sorriso

              Populismo.

              democrazia sorriso
              1. Caro esperto di divani. 9 November 2021 16: 46
                -2
                Limitiamolo alla Russia

                Qual è lo scopo del restringimento?)
                1. Marzhetsky Online Marzhetsky
                  Marzhetsky (Sergey) 9 November 2021 16: 46
                  +1
                  Beh, abbiamo parlato della Russia.
                  1. Caro esperto di divani. 9 November 2021 17: 09
                    0
                    Beh, abbiamo parlato della Russia.

                    Sì, sulla Russia. E quindi, per me è molto importante che i russi prendano un esempio positivo dagli indicatori delle statistiche mondiali piuttosto che dal negativo della tua propaganda anti-vaccinazione mal nascosta e, francamente, dannosa. La propaganda è, infatti, oscurantismo e palese ignoranza.
                    1. Marzhetsky Online Marzhetsky
                      Marzhetsky (Sergey) 9 November 2021 17: 23
                      -2
                      Beh, in realtà io e tutta la mia famiglia abbiamo messo radici. Quindi non farti ingannare da me sorriso
                      In qualità di avvocato di base, sono interessato al lato legale della campagna di vaccinazione e alle violazioni dei diritti umani e delle libertà inalienabili nel mio paese.
                      A cui ho direttamente indicato nel testo dell'articolo. hi
                      1. Caro esperto di divani. 9 November 2021 17: 47
                        -1
                        In qualità di avvocato di base, sono interessato al lato legale della campagna di vaccinazione e alle violazioni dei diritti umani e delle libertà inalienabili nel mio paese.

                        Allora difendi i diritti di tutti, non solo dei non vaccinati. Per lo meno, anche le persone che aiutano a combattere la pandemia partecipando al programma di vaccinazione statale hanno i loro diritti e libertà.
                        Personalmente, io (già, come ha parlato Gorenin))) farei questo:
                        Rimuoverebbe completamente tutte le restrizioni. Se vuoi - fatti vaccinare, se vuoi - ottieni l'immunità attraverso la malattia (se sopravvivi). Selezione naturale, per così dire. Nefig carica il sistema sanitario con le tue "convinzioni" personali.
                        Negli ospedali, introdurre una quota rigorosa per i posti letto di terapia intensiva per i non vaccinati, in modo che ci siano abbastanza posti per le persone con altri problemi di salute (hanno anche diritti e libertà).
                        A proposito, i non vaccinati non dovrebbero essere una minaccia inutile per la salute del personale medico (hanno anche diritti e libertà!), E dovrebbero ricevere cure solo dagli stessi medici "convinti", come loro. Dove li cercheranno sono affari loro.
                        Il personale infermieristico dovrebbe avere il diritto personale di decidere se esporsi o meno a rischi non necessari, se ospitare o meno tali pazienti.
                        E niente divieti e violazioni. Ti piace questo come avvocato?)
                      2. consultare Офлайн consultare
                        consultare (Vladimir) 10 November 2021 15: 59
                        0
                        Citazione: Marzhetsky
                        Come avvocato di base, sono interessato al lato legale della questione ...

                        La domanda è in realtà molto più ampia. Perché nessuno si indigna per le multe per non aver indossato la cintura di sicurezza??? Infatti, in questo caso, una persona controlla solo la sua (!) Vita. Gli antivirali, d'altra parte, mettono in pericolo la vita e la salute di molti, ma allo stesso tempo urlano sui loro diritti. Quindi lasciate che si realizzino in isolamento dagli altri.
  2. Marzhetsky Online Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 9 November 2021 17: 49
    0
    Citazione: caro esperto di divani.
    Allora difendi i diritti di tutti, non solo dei non vaccinati. Per lo meno, anche le persone che aiutano a combattere la pandemia partecipando al programma di vaccinazione statale hanno i loro diritti e libertà.

    Non ho scritto su questo diritto nel testo dell'articolo?
    Citerò me stesso

    Dice anche della libertà di movimento, della libertà di pensiero e di parola, ecc. Ma, d'altra parte, l'articolo 17 della Costituzione della Federazione Russa afferma che l'esercizio da parte di un cittadino dei suoi diritti e libertà non deve violare i diritti e le libertà degli altri cittadini. Allora ci poniamo la domanda, chi sta violando i diritti di chi? I "Waxers" limitano i diritti civili degli "anti-waxers" o i "Waxers" violano il diritto dei "Waxers" alla salute e alla sicurezza?

    La questione è molto controversa e controversa.

    Per cosa mi rimproveri?

    Rimuoverebbe completamente tutte le restrizioni. Se vuoi - fatti vaccinare, se vuoi - ottieni l'immunità attraverso la malattia (se sopravvivi). Nefig carica il sistema sanitario con le tue "convinzioni" personali.
    Negli ospedali, introdurre una quota rigorosa per i posti letto di terapia intensiva per i non vaccinati, in modo che ci siano abbastanza posti per le persone con altri problemi di salute (hanno anche diritti e libertà).
    A proposito, i non vaccinati non dovrebbero essere una minaccia inutile per la salute del personale medico (hanno anche diritti e libertà!), E dovrebbero ricevere cure solo dagli stessi medici "convinti", come loro. Dove li cercheranno sono affari loro.
    Il personale infermieristico dovrebbe avere il diritto personale di decidere se esporsi o meno a rischi non necessari, se ospitare o meno tali pazienti.
    E niente divieti e violazioni. Ti piace questo come avvocato?)

    Se pagano tasse e detrazioni al Servizio federale per l'immigrazione, allora hanno tutto il diritto all'assistenza medica. Non è così?
    Secondo te, si scopre, paga lo stato per pagare, ma risolvi i tuoi problemi. Questo non mi si addice come avvocato. hi

    Sono favorevole a trovare un approccio più legittimo e allo stesso tempo umano.
    1. Caro esperto di divani. 9 November 2021 18: 09
      -1
      Per cosa mi rimproveri?

      Inizialmente, in assenza di una posizione civica chiaramente espressa.

      La domanda è molto controversa.

      Inoltre, questa demagogia, a la: se andare a combattere, o è meglio sedersi, lascia che gli altri combattano per me ..

      Diritti e libertà non hanno nulla a che fare con questo.

      I tuoi dubbi riguardano anche i benefici di questa stessa vaccinazione:

      Ho conoscenti, persone istruite che si rifiutano categoricamente di somministrare il vaccino. Pensare. che è così che si prendono cura di se stessi e della loro famiglia. Come questo.

      Cioè, pur elogiando la "educazione" dei tuoi conoscenti, ti metti indirettamente dalla loro parte, condividendo il loro punto di vista, e creando così una preponderanza emotiva non favorevole alla vaccinazione.

      Allo stesso tempo, non ti dai assolutamente un rapporto (o lo dai ancora?) Che stai scrivendo a un pubblico molto vasto e la tua opinione potrebbe avere un impatto tutt'altro che positivo su persone che non hanno ancora deciso .
      1. Marzhetsky Online Marzhetsky
        Marzhetsky (Sergey) 9 November 2021 18: 21
        +1
        Inizialmente, in assenza di una posizione civica chiaramente espressa.

        Ho la mia posizione civica su tutte le questioni principali, ma non sempre la esprimo. In questo articolo, ho cercato di essere al di sopra di esso.

        Inoltre, questa demagogia, a la: se andare a combattere, o è meglio sedersi, lascia che gli altri combattano per me ..

        Hai iniziato a fare la guerra con la demagogia, non ho scritto una parola a riguardo.

        Diritti e libertà non hanno nulla a che fare con questo.

        L'articolo parla di diritti e libertà, rileggi

        I tuoi dubbi riguardano anche i benefici di questa stessa vaccinazione:

        Da nessuna parte nel testo dell'articolo ho espresso dubbi sui benefici della vaccinazione. Inoltre, nel commento, ho indicato che ero stato vaccinato io e la mia famiglia.
        Insisto affinché tu citi una citazione in cui sto facendo una campagna contro la vaccinazione nell'articolo, o prendo le tue parole.

        Cioè, pur elogiando la "educazione" dei tuoi conoscenti, ti metti indirettamente dalla loro parte, condividendo il loro punto di vista, e creando così una preponderanza emotiva non favorevole alla vaccinazione.

        I miei amici hanno diritto alla loro opinione personale. Avendo indicato la loro formazione, ho sottolineato che non si tratta di marginali ignoranti.

        Allo stesso tempo, non ti dai assolutamente un rapporto (o lo dai ancora?) Che stai scrivendo a un pubblico molto vasto e la tua opinione potrebbe avere un impatto tutt'altro che positivo su persone che non hanno ancora deciso .

        Il mio articolo non mira a distogliere qualcuno dalla vaccinazione, ma a cercare di smettere di violare i diritti e le libertà costituzionali dei miei concittadini e di scivolare nella "distopia" di cui parla il testo. Qual è l'essenza delle violazioni, ti ho spiegato in dettaglio. In particolare, lei ha proposto di privare le persone delle cure mediche alle quali hanno tutto il diritto. Non sono d'accordo con quello.
      2. BMP-2 Офлайн BMP-2
        BMP-2 (Vladimir V.) 11 November 2021 01: 18
        -2
        Hai una strana posizione civica: imporre agli indecisi le tue delusioni da esperto! risata Ragazzi, capisco che siete lontani dalla medicina, dalla biologia, dalla virologia, perché state discutendo del dilemma comportamentale "fare - non fare" invece di capire "come sarà d'aiuto?" Conoscendo il materiale, non c'è più bisogno di "influenzare qualcuno", perché in questo caso capisci cosa devi fare tu stesso. In realtà, non c'è nulla di complicato in questa situazione, basta rispondere a due domande: 1) questo virus è molto variabile? (Sì); 2) se assumiamo che il vaccino sarà effettivamente efficace (poiché se non è efficace, allora non ha senso iniettare per definizione), allora quali copie di esso (mutazioni) sopravviveranno? (per quanto in grado di adattarsi all'azione del vaccino, perché nessuno ha annullato nemmeno la selezione naturale tra i virus. Cioè appariranno nuovi ceppi, ancora più aggressivi e in rapida moltiplicazione del delta). Hai ancora domande?
  3. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 9 November 2021 18: 30
    +1
    Un argomento inventato.
    In molti paesi sono sorti focolai epidemici e altri più terribili, la rigida quarantena ha deciso tutto.

    Qui, le autorità semplicemente tremano per il reddito, quindi la spazzatura esce.
    Esempio: nel nostro Paese, i poveri cinesi potrebbero essere immediatamente messi in quarantena in Estremo Oriente, e la ricca Elita, tornata contagiata dalle boutique italiane, non si è potuta toccare...
    Sì, e "Ottimizzazione" non solo è passata con noi ...
  4. Marzhetsky Online Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 9 November 2021 18: 33
    0
    Citazione: Sergey Latyshev
    Un argomento inventato.

    Che cos'è l'artificialità in particolare?
  5. lavoratore dell'acciaio 9 November 2021 19: 49
    0
    Oggi ho visto il telegiornale. La Russia ha aperto i suoi confini con altri dieci paesi. È strano che abbiamo una sorta di litigio con il covid?
    Il governo sta combattendo l'inflazione, ma due volte l'anno alza i prezzi di gas, elettricità e calore. E allo stesso tempo, gli stipendi e le pensioni praticamente non crescono. È una strana lotta contro l'inflazione?
    Il 100% della salute umana dipende da una corretta alimentazione! Cosa stanno facendo i governatori? Fanno un sistema di ammissione ai negozi! Tutto è fatto apposta.
    Zinco, potassio, vitamine A, B1, C - influenzano il sistema cardiovascolare.
    Zinco, selenio, ferro - sul sistema immunitario umano.
    Zinco - una tazza di cacao al giorno, cipolle - 100 g. al giorno, mandorle 10 pz. o un pinolo a settimana.
    Ferro - halva di sesamo è il leader nel ferro. Abbastanza una volta alla settimana i frutti di mare.
    Selenio - un uovo al giorno, fagioli, pistacchi,
    Potassio - 100 g. le patate contengono 500 ml g - 1/6 del fabbisogno giornaliero.
    Datteri: contengono 23 tipi di amminoacidi che non si trovano in altri frutti. 10 pezzi. un giorno è sufficiente per l'assunzione giornaliera di magnesio, rame, zolfo, 50% ferro, 25% calcio.
    Mangia bene e non avrai moccio, figuriamoci virus! E non dimenticare che 50 gr. il cognac al giorno non solo non basta, ma è anche utile!
  6. zenion Офлайн zenion
    zenion (zinovy) 10 November 2021 19: 52
    0
    Tutto questo accade prima dell'inizio di un'enorme guerra planetaria. I colpevoli sono stati trovati, ma nessun colpevole. La bomba termonucleare confronterà tutti. Era un revolver. E poi ci sarà un pianeta delle scimmie, come previsto. In occasione della vaccinazione. Può infettare tutti i non vaccinati. E nessuno garantisce che non ci sarà morte con la vaccinazione, non ce ne sono di immortali per molto tempo.
  7. Marzhetsky Online Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 11 November 2021 07: 26
    0
    Citazione: BMP-2
    Hai una strana posizione civica: imporre agli indecisi le tue delusioni da esperto!

    Puoi essere più specifico su cosa e a chi impongo?
    L'articolo non affrontava affatto gli aspetti medici della vaccinazione. È dedicato alle violazioni dei diritti e delle libertà costituzionali dei cittadini russi.
    Quindi vacci piano con le "illusioni degli esperti". Capisco perfettamente di cosa sto scrivendo. E persone come te e il mio avversario sono impegnate nella sostituzione di concetti, nell'organizzazione della demagogia e nell'offerta di privare alcuni russi dell'accesso alle cure mediche solo perché la loro opinione non coincide con la tua.
  8. acquario580 Офлайн acquario580
    acquario580 12 November 2021 14: 16
    0
    Troppo difficile. Guarda le cose più facilmente: dal punto di vista dei noti documenti dell'ONU. Ce ne sono almeno due: Codice di Norimberga и Convenzione sulla prevenzione e la repressione del genocidio. Così.
    1) Qualsiasi prodotto medico deve ottenere l'approvazione dall'autorità competente. L'approvazione può essere completa o provvisoria.
    Nessun "vaccino covid" ha attraversato l'intero corso dei test sui vaccini ed è quindi un farmaco sperimentale.
    Successivamente, leggiamo il testo del Codice di Norimberga, partendo dal punto 1. Google è nelle tue mani; il documento è chiaro come la lacrima di un bambino.
    Per coloro che decidono di agire in contrasto con questo Codice, alla fine del viaggio vengono preparati sapone e una corda. Secondo le ricette del 1946.
    2) La Convenzione di cui sopra equivale a privare le persone dell'opportunità di guadagnarsi da vivere come tentativo di commettere un genocidio... Licenziamenti di massa di persone con il falso pretesto di "rifiutare le vaccinazioni" (vedi sopra: questo sostanze sperimentali) - equivalente di tentato genocidio per privazione dei mezzi di sussistenza... Cioè, come nel paragrafo (1), un crimine contro l'umanità. Alla fine della strada - allo stesso modo, sapone e una corda per tutti gli attuatori del progetto "vaccinazione obbligatoria contro il covid".
  9. Evgeny Vinokhodov Офлайн Evgeny Vinokhodov
    Evgeny Vinokhodov (Evgeny Vinokhodov) 13 November 2021 18: 09
    +1
    George Orwell ha scritto il libro del 1984 What Britain Is Becoming.