Come finirà per i russi la "tassa per i lavoratori autonomi"

Sulla scia dell'aumento dell'IVA e delle iniziative pensionistiche pubblicamente percepite negativamente, le autorità stanno discutendo un'altra misura impopolare: una tassa sui lavoratori autonomi. L'ex viceministro del lavoro e dell'occupazione Pavel Kudyukin, ora membro del Consiglio della Confederazione del lavoro, in un'intervista a Svobodnaya Pressa, ha criticato severamente tale iniziativa.


Le autorità, ha detto, si riferiscono al deficit di bilancio. Tuttavia, era basato sul prezzo di $ 40 al barile di petrolio. Il prezzo attuale è di oltre $ 70. Pertanto, il budget è in avanzo. È vero, tutto il reddito aggiuntivo viene messo da parte per una giornata di pioggia. Tuttavia, quando le misure impopolari sono spiegate dal deficit di bilancio, non è vero.

Per quanto riguarda i lavoratori autonomi, il livello del loro reddito è diverso. C'è chi riesce a stento a sbarcare il lunario. Per loro, il lavoro autonomo è un modo per sopravvivere. C'è anche chi è vicino alla classe media, ma è una minoranza. La maggior parte ha a malapena abbastanza per vivere.

Il governo sostiene che i lavoratori autonomi non pagano le tasse e non danno nulla alla società. In effetti, pagano. Ciò include IVA, tassa sulla proprietà (se presente) e altre. Inoltre, queste stesse persone non si aspettano nulla dallo Stato, non sperano in una pensione di vecchiaia, usano principalmente medicine pagate.

I funzionari dicono che la tassa sul lavoro autonomo sarà bassa al 3%. Ma la gente non si fida dello Stato: ora promette una piccola tassa e, una volta legalizzata, le aliquote inizieranno a salire.

Kudyukin ha osservato che, ad esempio, nei paesi scandinavi, le persone non evadono le tasse perché ci sono incentivi positivi. I cittadini sanno chiaramente cosa riceveranno in cambio: un alto livello di sicurezza, benefici sociali, un alto livello di istruzione e medicina. In Russia, non si capisce per cosa verranno spesi questi fondi - "saranno comunque saccheggiati".

C'è anche un incentivo negativo: la paura di essere scoperti. Tuttavia, i lavoratori autonomi sperano che a causa del loro carattere di massa vengano puniti in modo selettivo, in alcuni casi, dopotutto, stiamo parlando di decine di milioni di persone. Per fare ciò, è necessario aumentare il personale dei supervisori. Puoi obbligare le banche a rendicontare i redditi delle persone, ma anche qui sono necessari costi aggiuntivi. Non c'è motivo di fare affidamento su "vicini vigili" neanche a causa della nostra mentalità. Per quanto riguarda il sistema dei brevetti, per molti lavoratori autonomi la tariffa proposta di 20 rubli è insopportabile. L'esperienza bielorussa nell'introduzione di tali tasse mostra che la popolazione è estremamente negativa su questa idea. I sentimenti di protesta stanno crescendo anche nella società russa.

Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Monster_Fat Офлайн Monster_Fat
    Monster_Fat (Qual è la differenza) 22 August 2018 09: 05
    +1
    Tutti i "lavoratori autonomi" leali non si affidano a nessuno, girano come possono, e molto spesso vengono "buttati" per soldi, perché sanno che non correranno a lamentarsi. E vogliono anche tassarli. È chiaro che il compito principale è quello di attirarli fuori dall '"ombra", e poi inizieranno a "mungere" completamente. Sono stato in Vietnam (in viaggio d'affari) di recente, ho chiesto ai proprietari di piccoli negozi e caffè quali tasse pagano, mi hanno guardato a lungo e non riuscivano a capire cosa intendo ... poi hanno riso e hanno detto, piccoli commercianti-imprenditori in generale, tasse no, non pagano, basta che non chiedano nulla allo stato e creino posti di lavoro risolvendo il problema della disoccupazione risparmiando fondi statali su questo ... La cosa strana è che in un paese come il Vietnam, lo stato ha la consapevolezza che i lavoratori autonomi non lo sono un problema, ma una benedizione, e in Russia vedono solo un "problema" - una "mucca" che semplicemente evita la sua "mungitura" da parte dello Stato. La polizia e l'esercito in Vietnam, insieme ai funzionari governativi, sono sostenuti dalle tasse su chi sfrutta le risorse naturali e sulle società straniere. Funzionari statali in Vietnam in generale, minuscoli - tutti sull'autogoverno, sulla pubblica amministrazione. Ad esempio, il "sindaco" del villaggio in cui ho soggiornato era il proprietario dell'hotel dove abitavo, lui stesso lavorava in albergo lì e risolveva anche problemi "burocratici" - qualcuno veniva sempre da lui per risolvere qualcosa, cioè era una persona molto impegnata, ma rispettata allo stesso tempo in generale, senza che ci sia nessuno "segreteria", "personale dirigente", ecc ... cosa intendo ... al fatto che ci piace riferirci a "esperienza" "straniera", per qualche ragione, prendendo solo il peggio di questa "esperienza" e ciò che è vantaggioso per un solo gruppo della popolazione - "funzionari statali", "oligarchi" e "grassi gatti finanziari" ...
  2. Ex ottimista Офлайн Ex ottimista
    Ex ottimista (Ex ottimista) 5 September 2018 21: 20
    +1
    Quindi fino ai topi del potere e con .... sto ancora aspettando quando verrà introdotta la tassa sul gabinetto di campagna. Nel frattempo, stanno distruggendo la base imponibile. Con successo. Sembra così. In realtà stanno distruggendo le persone.
  3. Vladimir T Офлайн Vladimir T
    Vladimir T (Vladimir T) 27 può 2019 13: 55
    0
    La sfiducia delle persone nei confronti dello Stato sta crescendo.