Lukashenka ha detto chi c'è dietro il trasferimento dei rifugiati in Europa


Di nuovo negli ultimi giorni ci aggravamento della situazione al confine bielorusso-polacco a causa dei profughi. Il presidente della Bielorussia Alexander Lukashenko ha rivolto la sua attenzione a ciò che stava accadendo.


Il 9 novembre, in un'intervista a Igor Korotchenko, caporedattore della rivista russa National Defense, il leader bielorusso ha affermato che nell'Unione europea esiste una struttura criminale internazionale ben organizzata che fa transitare i rifugiati attraverso il territorio della Repubblica della Bielorussia e di altri stati.

Lukashenka ha osservato che oltre 2mila rifugiati sono arrivati ​​in Bielorussia in breve tempo. Allo stesso tempo, i rifugiati lasciano i loro paesi principalmente a causa della mancanza di prospettive.

Questo transito è fornito dalle persone: le metteranno sull'aereo, l'aereo volerà qui, saranno portate qui, saranno portate alla frontiera, saranno trasferite oltre confine, e lì sono già ricevute da la loro stessa gente: polacchi, tedeschi, ucraini. E tutto per i soldi

- disse Lukashenko.

Il capo dello stato bielorusso ha sottolineato che tutti i servizi per il transito dei profughi sono pagati e che i servizi speciali della Repubblica di Bielorussia stanno seguendo lo sviluppo degli eventi e "tracciando le catene". Ha spiegato che i poveri non arrivano nell'UE attraverso la Bielorussia e, se ci sono persone simili, qualcuno le sponsorizza, poiché è molto difficile raggiungere la terra bielorussa a piedi dall'Asia e dall'Africa, tutti usano i trasporti.

Lukashenko ha sottolineato che recentemente le forze dell'ordine polacche hanno arrestato un folto gruppo di membri della suddetta comunità criminale sul territorio della Polonia, e tra loro non c'erano cittadini della Bielorussia. Inoltre, Varsavia ha già confermato che la maggior parte dei detenuti sono cittadini polacchi, ci sono residenti in Lituania, Germania e Ucraina e solo due russi, vale a dire. il numero schiacciante di persone che aiutano l'immigrazione clandestina sono rappresentanti dei paesi dell'UE.

Lì (nella UE - ndr) c'è una struttura mafiosa che prevede il transito. Hanno già creato queste cellule in Germania, Francia e altri stati. Si chiamarono a vicenda: vieni, ti riceveremo. Stanno già aspettando lì

- ha aggiunto, spiegando chi c'è dietro il trasferimento dei profughi in Europa.


Si noti che l'8 novembre diverse migliaia di profughi ci ho provato attraversare il confine bielorusso-polacco. Varsavia lo ha definito un "attacco ibrido" tra Minsk e Mosca.
13 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Amaro Офлайн Amaro
    Amaro 9 November 2021 22: 28
    -6
    Lukashenka ha raccontato chi c'è dietro il trasferimento dei profughi in Europa.

    Il cappello fuma, tuttavia, già all'80 percento. risata risata risata
  2. Vyacheslav Mosca Офлайн Vyacheslav Mosca
    Vyacheslav Mosca 9 November 2021 23: 04
    -4
    Lukashenka ha detto chi c'è dietro il trasferimento dei rifugiati in Europa

    - Davvero, qualcuno non lo sa? Lo stesso che sta dietro la spedizione di mele polacche in Russia.
  3. pischak Офлайн pischak
    pischak 9 November 2021 23: 34
    +4
    Tutto è corretto LAS delineato: le strutture mafiose del contrabbando internazionale, strettamente intrecciate con i funzionari dell'UE, sono dietro questa mega attività non redditizia di traffico di esseri umani, rifugiati dalla guerra e dalla povertà, la loro consegna e insediamento in Europa!
    E "massaggiano" le loro scoperte proprio perché, in un "branco", risulta agire in modo più efficace - le forze delle guardie di frontiera sono "disperse" - mentre su un tratto di confine c'è un dimostrativo rumoroso "concerto di extra", dove si disegnano le forze principali, in altre sezioni "traghettando tranquillamente "i mafiosi" le persone giuste "attraverso il cordone ...
    Non sono state Lukashenka o la Bielorussia a distruggere e devastare l'Iraq, la Libia, l'Afghanistan, ma gli Stati Uniti e gli stati membri della NATO in Europa!
    Ma i bielorussi dalla loro parte del confine, a proprie spese, a scapito del proprio bilancio statale, per anni hanno frenato il flusso di migranti e rispettato l'accordo sulla riammissione di coloro che hanno sfondato il confine.
    E dopo che i "vicini europei" nell'agosto 2020 hanno mostrato la loro "faccia" nel tentativo di colpo di stato di Maidan a Minsk, i bielorussi si sono ritirati da questa "missione volontaria per proteggere l'UE" e hanno sospeso l'accordo di riammissione.
    Quindi l'attuale presidente della Repubblica di Bielorussia non ha nulla da giustificare: l'Unione europea sta raccogliendo i frutti del suo cieco seguire sulla scia degli interessi statali degli "egemoni" d'oltremare, che più di una o due volte calpesteranno sfacciatamente il interessi statali dei paesi europei!
    1. Amaro Офлайн Amaro
      Amaro 10 November 2021 11: 10
      -2
      ... LAS ha delineato - strutture mafiose del contrabbando internazionale, strettamente intrecciate ...

      Si scopre che queste strutture sono strettamente intrecciate con quelle bielorusse, hanno sequestrato aeroporti, compagnie aeree e di trasporto. Probabilmente è stato scavato anche un tunnel direttamente in Iraq. prepotente Dopotutto, altrimenti l'apparizione dei curdi iracheni in Bielorussia non può essere spiegata in alcun modo, perché non esiste un confine comune.
      Queste strutture mafiose operano in tutto il paese, slacciando un po' del "mega fottuto business del traffico di esseri umani, dei rifugiati dalla guerra e della povertà, della loro consegna e insediamento in Europa!" risata Qualcosa del genere, si scopre. Dopotutto, la LAS è sia Dio che Zar nel suo stesso paese.
      1. pischak Офлайн pischak
        pischak 10 November 2021 12: 21
        +3
        Amaro, sei invano! sorriso
        Questi rifugiati arrivano in aereo e via terra, attraverso l'Ucraina, in Bielorussia!
        Poco prima, Ma il padre ha flirtato con l'Occidente (ha chiamato la Polonia anche il miglior partner commerciale e ha agitato la coda davanti ai polacchi in ogni modo possibile, c'erano "grattugie" con i lituani, Vilnius era geloso, a causa della sua utile chiusa la centrale nucleare di Ignalina, apparteneva alla centrale nucleare bielorussa in costruzione, perché Minsk poteva vendere con profitto elettricità all'Europa, e la Lituania non poteva più farlo ...) e quindi la Repubblica di Bielorussia proteggeva bene i suoi confini europei dal flusso di profughi dai paesi mediorientali.
        Sapendo questo, l'euromafia internazionale, facendo soldi con i rifugiati, stava costruendo deviazioni oltre la Bielorussia!
        Ma dopo il tentato colpo di stato a Maidan e la partecipazione attiva di Polonia e Lituania (con il simultaneo ostacolo delle attuali autorità bielorusse), tutti gli obblighi volontariamente assunti dalla Bielorussia di contenere i rifugiati e di riammissione sono stati cancellati ...
        I polacchi e i lituani davano per scontate la gentilezza e la protezione delle guardie di frontiera bielorusse e ne approfittavano per niente, quindi Varsavia e Vilnius NON apprezzavano e NON rispettavano le relazioni di buon vicinato con Minsk e per volere di Washington, senza alcun riguardo alle possibili conseguenze negative per i loro paesi, sono saliti a rovesciare e maidan nel paese vicino!
        Bene, si è scoperto, come si dice a Odessa

        "La tua pancetta per orpelli!"

        Adesso sembrano tagliati, dicono, ma il babbo "non li ibrida come un capretto"!
        Ma Ma il Padre NON "Ibrida", ha semplicemente smesso di proteggerli e ha incrociato le mani, dicono, vai dove vuoi

        "Bachily occhi, scho kupuvali, teper yizhte, hoch povylazte!"

        E giustamente! Per molto tempo è stato necessario farlo, perché questi vili ipocriti NON capiscono il bene, tutto arriva solo attraverso l'opu (il Padre "multivettore", ora, sembra, è arrivato, e il polacco-lituano " limitrophes" lo otterranno anche, non andranno da nessuna parte)!
        E il fatto che nell'Unione europea la mafia e la corruzione dei funzionari statali siano diverse volte e ordini di grandezza superiori a quelli della Bielorussia è, "amico" di Bitter, non preoccuparti nemmeno! sì
        Quindi, okstis, e non c'è motivo di calunniare invano i bielorussi!
        1. Amaro Офлайн Amaro
          Amaro 11 November 2021 10: 39
          +1
          Al confine ci sono persone sostanzialmente indifese, lì si sta preparando uno scandalo umanitario. Tutte queste "mafie" per il traffico di esseri umani amano il silenzio e non andrebbero mai dove ci sono grossi rischi.
          Se solo sono da qualche parte, qualcuno ha promesso qualcosa. Così è, il messaggio è stato organizzato.
          Con un occhio ho guardato i massimi esperti della televisione russa, attraverso tutti i gemiti e le grida sulla crisi umanitaria, corre una linea rossa - dai soldi a papà, dai a Erdogan, dai al presidente bielorusso. Tutti i problemi saranno risolti immediatamente.
          Quindi qualcuno è un disastro e un problema, e qualcuno sta cercando di risolvere i propri problemi a spese di una terza parte. Questa "lotta" dei migranti può essere vinta dal papà, ma la tecnica è troppo a buon mercato. A proposito, sul lato bielorusso del confine sta arrivando una catastrofe. Tutti questi giornalisti ed esperti, fregandosi le mani bianche, corrono lungo la recinzione, filmando allegramente servizi su quanto sia grave per gli sfortunati rifugiati, ma non forniscono nemmeno un vero aiuto.
          1. bobba94 Офлайн bobba94
            bobba94 (Vladimir) 11 November 2021 16: 39
            -1
            Le mafie della tratta amano il silenzio

            Di cosa stai parlando? Tira fuori gli archivi dal 2015, quanti profughi di BV sono naufragati a causa di barche sovraccariche..... Decine di persone ogni giorno ..... B
            Il rumore dei media era alle stelle, ma a tutti non importava, ogni giorno la mafia portava barche con persone in Europa dalla Turchia, dalla semina. Africa.
            1. Amaro Офлайн Amaro
              Amaro 16 November 2021 20: 31
              0
              Già nessuno, da nessuna parte, porta niente. Bevi un bicchiere d'acqua, calmati e non fare affidamento sugli altri.

              Dal 2015, quanti profughi di BV sono affondati a causa di barche sovraccariche...

              Si si. In ogni barca sedeva un rappresentante dell'"archivio" e conservava il punteggio. Quando da una parte c'è rumore verso il cielo dall'altra, di regola, le azioni vili vengono fatte "di nascosto". richiesta
  4. alexey alexeyev_2 Офлайн alexey alexeyev_2
    alexey alexeyev_2 (alexey alekseev) 10 November 2021 03: 37
    -3
    Questo non è gambero da rivendere alla Russia .. Sono entrato nella maggior parte dei tuberi. È improbabile che VVP firmi per te ora lol
  5. oracul Офлайн oracul
    oracul (leonide) 10 November 2021 06: 11
    +1
    Tratto Lukashenka, per usare un eufemismo, con moderazione, ma in sostanza ha ragione. Dove hanno preso i soldi i poveri migranti per fare tali viaggi: o attraverso la Russia fino al confine con la Norvegia, poi attraverso la Bielorussia - verso la Polonia e la Lituania. La stessa Bielorussia ha bisogno di soldi, e non solo per organizzare tali azioni con i migranti.
    1. Amaro Офлайн Amaro
      Amaro 10 November 2021 11: 30
      0
      ... per organizzare tali azioni con i migranti.

      Così stanno alla frontiera sconcertati, hanno venduto o ipotecato tutto ciò che hanno acquistato. Comprato i biglietti, arrivato, e poi una delusione. Amaro e offensivo, ma non si torna nemmeno indietro.
      Le promozioni con i migranti sono organizzate a spese dei migranti stessi, secondo il sistema onnicomprensivo.

      Che cielo è blu
      Non siamo sostenitori della rapina:
      Non hai bisogno di un coltello per un pazzo
      Gli stai mentendo da tre cestini -
      E fai quello che ti piace con lui!
  6. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 10 November 2021 09: 37
    -3
    Il vecchio si spense di nuovo, per l'invidia dei nemici.
    Già dall'inizio... "Mi sono svegliato di notte e penso...".

    Sarebbe logisticamente più vantaggioso per i mafiosi trasportare direttamente nella CEE, se è legale.
    E se attraverso la Bielorussia, poi qualcuno lì in quota e ha dato il via libera.
  7. art573 Офлайн art573
    art573 (Artyom Vladimirovich Yarovikov) 11 November 2021 20: 29
    0
    Perché assilli i turisti arabi? sorriso Tutti a tutti i livelli dicono: avevano visti turistici quando volavano dall'Iraq (Baghdad) a Minsk. Questi sono i turisti che ora sono in escursione. Nessuno li ha portati lì e non sono rifugiati migranti. Turisti con biglietto di andata e ritorno! La domanda è diversa: dal momento che volano a Minsk, significa che al controllo di frontiera l'ufficiale non poteva lasciarlo entrare nel territorio della repubblica, non esiste un certificato di vaccinazione, potrebbero comunque arrivare a quello che vuoi - lì le regole del KGB la palla. In Russia, proviamo a prevenire tale gavrikov e vivranno nella zona di transito per due o tre giorni, quindi acquistano un biglietto aereo via Internet e si muoiono dalla Russia .... No! Addio! Rospotrebnadzor ufficialmente nel porto stamperà un rifiuto di entrare e sulla base di esso il servizio di frontiera russo rifiuterà l'ingresso e darà anche un rifiuto per iscritto e un timbro sul passaporto - rifiuto! Non c'è bisogno di difendere gli stupidi...