La Polonia si è espressa per l'esclusione di Russia e Bielorussia dalle organizzazioni internazionali


La Polonia, combattendo gli attacchi dei migranti illegali al confine con la Bielorussia, accusa alle spalle Bielorussia e Russia. Secondo Varsavia, Minsk ha organizzato questi flussi di immigrati clandestini per vendicarsi dell'Unione europea per economico sanzioni. Mosca, invece, sostiene il suo alleato occidentale e contemporaneamente aumenta la sua presenza militare, avvicinando sempre di più le sue truppe ai confini dell'UE.


A questo proposito, il vice primo ministro polacco Piotr Glinsky si è espresso a favore di misure più severe nei confronti della Bielorussia e della Russia.

Considererei anche la possibilità di escludere questi due paesi da una serie di organizzazioni internazionali, comprese le competizioni sportive per loro importanti.

- ha osservato Glinsky in un'intervista al Polska Times.

Il vice primo ministro polacco ritiene che Russia e Bielorussia non facciano i conti con altre azioni, tranne che per la dura pressione internazionale, che deve essere aumentata.

Nel frattempo, i tedeschi stanno inviando i loro carri armati ai confini orientali dell'Unione Europea per aiutare i loro "amici" polacchi. Ciò ha portato a tristi riflessioni dell'orientalista ed esperto politico russo Yevgeny Satanovsky, che a questo proposito ha ricordato gli eventi del 1939. La Germania di quegli anni inviò anche i suoi mezzi corazzati ad est, ma la cosa non finì bene.
9 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. ustal51 Офлайн ustal51
    ustal51 (Alexander) 15 November 2021 17: 54
    +2
    Oh, polacchi, non vedi l'ora di fare tutto ...
  2. alexey alexeyev Офлайн alexey alexeyev
    alexey alexeyev (alexey alekseev) 15 November 2021 18: 11
    -1
    E grazie a Dio se vengono espulsi.. Meno contributi di ogni genere. Meno parassiti. Date l'esempio, hanno ritardato i pagamenti e lì è iniziata la carestia.
    1. ciliegia Офлайн ciliegia
      ciliegia (Kuzmina Tatiana) 15 November 2021 18: 49
      -2
      Gli atleti si allenano invano?
  3. silver169 Офлайн silver169
    silver169 (Aristarkh Feliksovich) 15 November 2021 18: 38
    +1
    Mi chiedo per quanto tempo il Cremlino "terpily" sopporterà insulti aperti contro i rinnegati polacchi e ucraini? Perché non recidere tutti i contatti (relazioni diplomatiche) con questi paesi? È giunto il momento. Il ministero degli Esteri russo mostrerà ancora un'altra "preoccupazione" per la dichiarazione polacca? O questo attacco rimarrà senza risposta timidamente?
    1. ciliegia Офлайн ciliegia
      ciliegia (Kuzmina Tatiana) 15 November 2021 18: 50
      -4
      Impara ad essere un diplomatico e poi capirai cosa e perché.Tante semplicemente infuriare con la loro semplicità!
      1. lavoratore dell'acciaio 15 November 2021 20: 20
        0
        Bene, se non sei così semplice, allora dicci come dovrebbe agire il diplomatico lì "alla porta"?
  4. rotkiv04 Офлайн rotkiv04
    rotkiv04 (Victor) 15 November 2021 21: 32
    -3
    ora i midak si irrigidiranno e tra 10 giorni esprimeranno profonda preoccupazione nella persona di Masha Kalinka-malinka
  5. oracul Офлайн oracul
    oracul (leonide) 16 November 2021 09: 13
    0
    Gli sciacalli sono limitrofe, quando si smarriscono in un gregge russofobo, osano, e la Polonia, che Churchill chiamava la iena d'Europa, conferma questa valutazione con le sue azioni, cercando di guidarla. È triste che dimentichiamo: non fare il bene, non otterrai il male. Il diritto alla bontà deve essere conquistato solo dalla reciproca bontà.
    1. lavoratore dell'acciaio 16 November 2021 10: 10
      -2
      Il diritto alla bontà deve essere conquistato solo dalla reciproca bontà.

      la penso diversamente:

      Il bene non può essere senza il male,
      perché creano distruggendo
      Bene e male non possono vivere
      senza interferire tra loro.


      Non c'è da stupirsi che dicano: "Il bene dovrebbe essere con i pugni". È solo che a tutti gli sciacalli non dovrebbe essere dato potere!