Londra ha offerto all'Europa di scambiare lo scarso gas russo con l'Ucraina


L'Europa si troverà presto di fronte a una scelta: agganciarsi ancora di più all'"ago del gas" russo o sostenere pienamente l'Ucraina. Una dichiarazione così strana è stata fatta dal primo ministro britannico Boris Johnson. Il politico ha chiarito che lui e il suo paese sono favorevoli alla seconda opzione.


Speriamo che i nostri amici europei si rendano conto che presto dovranno scegliere se agganciarsi ancora di più agli idrocarburi russi che passano attraverso nuovi giganteschi oleodotti, o schierarsi a favore dell'Ucraina in difesa della pace e della stabilità.

- l'odioso primo ministro ha condiviso le sue opinioni.

Johnson allo stesso tempo respinse ogni tentativo di isolare la Russia a livello internazionale, ricordando che furono i russi che una volta distrussero la Germania nazista a minacciare gli inglesi.

Lo facciamo (sosteniamo l'Ucraina - ndr) non perché vogliamo confrontarci con la Russia o perché vogliamo isolare strategicamente o destabilizzare in qualche modo questo grande Paese. Non dobbiamo mai dimenticare che il sangue russo sparso ha permesso di sconfiggere il nazismo.

- disse Johnson.

In precedenza, il ministro degli Esteri britannico Elizabeth Truss ha invitato i paesi europei a impedire il lancio del Nord Stream 2, poiché questo gasdotto ha un solo obiettivo: minare la sicurezza europea.
  • Fotografie usate: Ministero degli Esteri russo
5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. maiman61 Офлайн maiman61
    maiman61 (Yury) 16 November 2021 09: 56
    +1
    pralina! "per impedire il lancio di Nord Stream 2" - pensieri intelligenti alla testa, raggiungi più velocemente attraverso un culo congelato! Più i culi del geyrope si congelano, più saranno intelligenti.
  2. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 16 November 2021 10: 27
    +3
    sostenere pienamente l'Ucraina.

    Con lo stesso successo la Russia può schierarsi a sostegno dell'indipendenza della Scozia! Quanto possono mangiare gratis gli inglesi il lardo scozzese?
  3. NikolayN Офлайн NikolayN
    NikolayN (Nicholas) 16 November 2021 14: 11
    0
    No, no. Qualsiasi decisione ora ci si addice. Se non lo lanciano, va bene, i prezzi saranno alti e anche più alti sullo sfondo dell'isteria, ci sarà transito dopo 24 anni attraverso il GTU o meno. È chiaro che non lo sarà in nessun caso. Se durante la certificazione gli ucraini trovano qualcosa su cui criticare dal punto di vista tecnico, questo è ancora meglio, sarà possibile trollarli: GTSU è anche peggio, non abbiamo il diritto morale di pompare gas, è impossibile. Fateli ricostruire, e quando, se all'improvviso dopo tre anni, ricostruiranno, vediamo, diciamo: bravi, quando inizierete a scaricare? Vediamo come conduciamo un audit. Tra un anno diciamo di no, ora non è più così. Ricostruire, bene, e così 20 anni Ai prezzi prevalenti, è abbastanza per noi pompare gas attraverso gasdotti non problematici. Il resto sarà liquefatto e scambiato.
  4. Macchina Mantride Офлайн Macchina Mantride
    Macchina Mantride (Macchina Mantride) 17 November 2021 05: 45
    +1
    A cosa serve in generale lanciare SP-2? Con tali prezzi del gas, Gazprom recupererà gli investimenti nella costruzione dell'SP-2 anche senza lanciarlo ... È difficile spaventare un riccio con un culo nudo, e uno nudo e freddo è ancora più difficile wassat
  5. zloybond Офлайн zloybond
    zloybond (lupo della steppa) 17 November 2021 20: 56
    -1
    Devi solo sputare su tutto in silenzio per riconoscere il DLNR - mentre cantano - Ma no - la Russia sta aumentando le forniture di carbone all'Ucraina. Il denaro non puzza: sono affari.