"Ha volato in tutto il mondo": negli Stati Uniti raccontati i dettagli del test in Cina delle armi ipersoniche


Nell'agosto di quest'anno, la Cina ha testato con successo un aliante ipersonico, di cui il mondo ha appreso solo due mesi dopo dal materiale del quotidiano britannico The Financial Times. L'esercito americano ha deciso di condividere le proprie impressioni sullo sviluppo delle armi missilistiche cinesi.


Il generale John Hayten, vicepresidente del Joint Chiefs of Staff degli Stati Uniti, ha parlato dei dettagli dei test cinesi ai giornalisti della CBS.

Lei (il razzo) ha volato intorno al mondo, e poi ha lasciato cadere un blocco di volo ipersonico, che ha colpito un bersaglio sul territorio della Cina stessa

- ha sottolineato Hayten.


Secondo il generale, a seguito di un tale sviluppo di successo delle sue forze armate, la Cina potrebbe un giorno sferrare un attacco nucleare sul territorio degli Stati Uniti.

Come hanno scritto gli inglesi in ottobre, Washington non contava sulla rapida avanzata di Pechino nel campo delle armi ipersoniche. Tuttavia, in risposta alle preoccupazioni occidentali, Zhao Lijian, portavoce del dipartimento diplomatico cinese, ha osservato che la RPC non aveva testato un razzo ipersonico, ma un veicolo di lancio per voli spaziali.

Allo stesso tempo, anche la Russia ha espresso la sua posizione sulle azioni della Cina. Secondo il segretario stampa del presidente russo Dmitry Peskov, Mosca non esprime preoccupazione per le azioni di Pechino. La Federazione Russa e la RPC hanno sviluppato relazioni alleate e la Cina non viola alcun obbligo internazionale.
2 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 17 November 2021 16: 38
    -5
    Come hanno scritto gli inglesi in ottobre, Washington non contava sulla rapida avanzata di Pechino nel campo delle armi ipersoniche. Tuttavia, in risposta alle preoccupazioni occidentali, Zhao Lijian, portavoce del dipartimento diplomatico cinese, ha osservato che la RPC non aveva testato un razzo ipersonico, ma un veicolo di lancio per voli spaziali.

    - Oh, che "intelligente e avanzato" ... cinese ... - Beh, devi ...
    Nell'oggetto:

    Russia e Cina hanno firmato un contratto per la realizzazione di un elicottero pesante AC332 AHL

    - personalmente, ho già scritto che:

    - E l'Ucraina - questa in generale - ha trasferito in Cina tutte le tecnologie per i veicoli spaziali sovietici Soyuz, le tute spaziali orbitali, le stazioni spaziali e persino i veicoli di lancio.

    - E la Russia - così anche - già da molto tempo tutto e con frattaglie "consegnate" ... - "consegnate" tutti i "segreti" alla Cina ...
    - Qui, molti continuano a indulgere in illusioni - che, dicono, la Cina non può organizzare la produzione di motori aeronautici di alta qualità ... - Sì, dai ... per consolarti ...
    È solo che per la Cina - questa è un'occupazione ... - come nel detto "Il gioco non vale la candela" ...

    - Sì, sembra che i cinesi non si sforzino nemmeno di "creare il proprio motore" - sembrano aspettarsi che la stessa Russia presto "unirà" sia le tecnologie che la produzione stessa di questi motori ... - insieme alle imprese russe dove tutto questo viene prodotto... - quindi... - perché sprecare soldi - mentre per loro è più facile ed economico comprare un lotto di motori e basta...

    - Quindi il "udoyevtsy" (Golden Calf) - darà tutto alla Cina stessa ... - Quindi la Cina conta su questo e ha deciso di "aspettare un po'" ...
  2. zenion Офлайн zenion
    zenion (zinovy) 17 November 2021 17: 22
    -3
    A proposito, anche le galosce dell'URSS hanno volato bene. Ora, sfortunatamente, hanno dimenticato come fare tale gomma, tutto è perduto.