L'Ucraina ha ottenuto la certificazione di "Nord Stream-2" e si è immediatamente opposta al progetto


L'operatore ucraino GTS, ammesso alla certificazione Nord Stream 2, si è infatti opposto al gasdotto russo. Così, Olga Belkova, direttore per l'interazione con le agenzie governative e le organizzazioni internazionali della società ucraina, ha espresso disaccordo con l'ammissione della controllata tedesca Nord Stream 2AG come operatore di SP-2.


Allo stesso tempo, solo l'ufficio tedesco di Nord Stream 2AG può diventare un operatore indipendente del gasdotto russo sul fondo del Baltico - in questo caso, i requisiti del terzo pacchetto dell'Unione Europea sulla separazione delle persone giuridiche coinvolte nella produzione e fornitura di "carburante blu".

Insistiamo sul fatto che né Nord Stream 2 AG né la sua controllata tedesca possono e non devono essere certificate come operatore indipendente del sistema di trasporto del gas.

- ha notato Belkova nel materiale per la pubblicazione "Novoye Vremya".

A suo avviso, poiché Nord Stream 2 è un unico gasdotto, non ha senso dividerlo tra diverse controllate. Un solo fornitore ha accesso alla linea del gas e il coinvolgimento della controllata tedesca Nord Stream 2AG non influenzerà lo stato delle cose. L'accesso di terzi, la segregazione e regole tariffarie trasparenti devono essere applicate in tutto il gasdotto.

Nel frattempo, è terminata la costruzione della sezione offshore del Baltic Pipe, che collegherà i giacimenti di gas norvegesi nel Mare del Nord via Danimarca e Svezia alla Polonia. Il lancio del progetto è previsto per ottobre 2022. Pertanto, questo gasdotto diventerà un concorrente diretto di Nord Stream 2, che dovrebbe iniziare a funzionare in aprile-maggio del prossimo anno.
10 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Calce Офлайн Calce
    Calce (Lime) 19 November 2021 19: 20
    +5
    L'autore è un intrigante, l'Ucraina non ha diritto di voto nell'adozione della certificazione.
  2. NikolayN Офлайн NikolayN
    NikolayN (Nicholas) 19 November 2021 19: 57
    +4
    L'Ucraina non ha veto proprio lì. Il gasdotto polacco non è un concorrente di sp2. È per la Polonia e c'è il gas con il naso di un gulkin.
  3. lavoratore dell'acciaio 19 November 2021 20: 41
    -6
    Con questo SP-2 ci sono tanti problemi e umiliazioni per la Russia, è più facile sputarci sopra. In inverno, loro stessi strisciano in avanti e accettano tutte le condizioni!
    1. AVZ Офлайн AVZ
      AVZ (Alexander) 19 November 2021 21: 14
      -4
      Dichiarare pubblicamente: il progetto è chiuso, poiché il denaro è stato rimborsato, non ci sono prospettive. E bandire una gara per lo smantellamento di tubi e attrezzature...
  4. zenion Офлайн zenion
    zenion (zinovy) 19 November 2021 21: 03
    +3
    Se necessario, perché sì, se no. Sono immensamente sorpreso che l'Ucraina sia impegnata in una pipa a cui nulla, ma anche in un sogno non ha approvazioni. Ma la facevano comunque abbaiare sotto il recinto.
    1. sharp-lad Офлайн sharp-lad
      sharp-lad (Oleg) 19 November 2021 21: 34
      +1
      Non è necessario costringere questa sottoistruzione ad abbaiare alla Russia! Ha una tale conseguenza del trauma della nascita, incurabile.
  5. Ulisse Офлайн Ulisse
    Ulisse (Alex) 19 November 2021 21: 29
    +4
    Conteremo i polli in primavera.
    Quando l'Europa sopravvive all'inverno.

    L'Ucraina ha la voce di un meschino bastardo, yap pulito.
    I problemi seri vengono risolti da paesi completamente diversi.
  6. Oleg Ermakov Офлайн Oleg Ermakov
    Oleg Ermakov (Oleg Ermakov) 19 November 2021 22: 14
    +4
    L'Ucraina può parlare, la sua unica voce di raccomandazione e basta, il problema si risolverà senza la Polonia, soprattutto senza l'Ucraina. Sono presi come una formalità, per così dire, per eseguire una procedura democratica, o una semplice finzione.
  7. Rinat Офлайн Rinat
    Rinat (Rinat) 20 November 2021 09: 03
    0
    L'autore di questo articolo distorce la verità già nel titolo e continua a distorcerla già nel testo. Nessuno ha permesso all'Ucraina di ottenere la certificazione e le condutture JV e BP non si trovano sul fondo nemmeno in parallelo e conducono le loro estremità da luoghi completamente diversi, quindi non possono essere in alcun modo concorrenti.
  8. Aico Офлайн Aico
    Aico (Vyacheslav) 20 November 2021 16: 24
    0
    - E poi è andata in B e HA !!!