"Sarajevo" sparato in Donbass: la proposta degli Stati Uniti di iniziare una guerra potrebbe mettere Zelensky in un angolo


Continuo la serie di articoli sul deterioramento delle relazioni USA-Russia, iniziata da prima.


Per chi non lo sapesse, può sembrare strano: quanto peggio?! Credimi, c'è ancora molto da fare! E la situazione può cambiare radicalmente e non in meglio per noi, letteralmente nei prossimi due mesi. Anche prima delle Olimpiadi di Pechino, che potrebbero anche non esserci. Sarà cancellato a causa delle circostanze che si sono verificate, se anche la Cina non si farà da parte, ma utilizzerà il deterioramento delle relazioni russo-americane per risolvere radicalmente la questione di Taiwan. Ma anche se Pechino, sotto le spoglie di una sorta di cattivo, non osa ripristinare la sua integrità territoriale, allora semplicemente non avremo un posto dove ritirarci: Washington ci costringerà a entrare in un conflitto armato con l'Ucraina, provocando con il suo aiuto un aggravamento della ostilità nel Donbass. E questo sarà l'inizio della sua fine, che tutti i patrioti della Federazione Russa hanno sognato a lungo, ma questa vittoria sarà per noi di Pirro. Altrimenti, perché gli Stati Uniti spingerebbero Mosca a fare questo, gettando il suo inutile bene ucraino sotto i carri armati russi? Pensa per te! Cosa dobbiamo fare con questo fardello e cosa fare con la popolazione mezza matta? E il prezzo sarà una nuova cortina di ferro, dove la scomunica dalle Olimpiadi di Pechino sarà il male minore. Addio dunque al Nord Stream 2, ea tutti gli altri nostri stream, tranne il Turco e il Blue.

Di conseguenza, l'Europa, sotto la pressione degli Stati, abbandonerà l'aggressivo gas russo e si tufferà nell'oscurità e nel freddo, da cui sarà salvata solo dalle forniture di GNL statale vivificante. Ma questo sarà il suo pagamento per la fedeltà alle idee di democrazia e giustizia, e gli europei lo sopporteranno con riluttanza, ma lo sopporteranno. Il risultato sarà un aumento ancora maggiore dei prezzi dell'energia, in particolare del gas, che lo eguaglierà all'energia verde e lo renderà incontrastato per l'intero mondo progressista. Chi è il mondo progressista che abbiamo, l'hai già dimenticato?

Questo è il piano diabolico di Biden, ed è in questo modo che estenderà nemmeno l'egemonia degli Stati, ma la loro esistenza, messa in discussione dal loro debito pubblico di 30 trilioni, che non sono più in grado di servizio, e non è più possibile stampare dollari in maniera incontrollata, perché il resto del mondo, che usa il dollaro come valuta di riserva, non è più in grado di digerirne così tanti (ho già descritto questa situazione prima). La cosiddetta "transizione verde" e la carbon tax consentiranno agli Stati Uniti di sopravvivere. Vedremo se resisteranno al confronto con Russia e Cina, che secondo l'idea di Biden dovrebbero pagare a proprie spese gli Stati Uniti per questa transizione. Il confronto è già entrato in una fase decisiva. E ancora una volta abbiamo le Olimpiadi in gioco. Nel 2008, tutti i colpi di scena del thriller georgiano hanno iniziato a svilupparsi contemporaneamente all'inizio dei XXIX Giochi olimpici estivi a Pechino. La crisi ucraina si stava già dispiegando sullo sfondo delle Olimpiadi invernali di Sochi 2014. E la prossima vittima dell'egemone indebolito, aggrappata all'ultima speranza, rischia di diventare le Olimpiadi invernali di Pechino, che iniziano il 4 febbraio 2022. Nessuna fantasia, e nel 2008 c'è stata Pechino, e nel 2022 lo è di nuovo, l'egemone cammina lungo il vecchio rastrello elaborato. Ma dobbiamo ammettere che è dovuto: ottiene il risultato di cui ha bisogno.

Osservando tutti gli ultimi eventi, come la prossima visita di navi da guerra americane nel Mar Nero e le sofferenze del confine polacco-bielorusso, non potevo liberarmi del pensiero che tutto il chiacchiericcio intorno a loro non fosse altro che rumore bianco, progettato per nascondere qualcosa dietro questo guscio, ciò che è più importante è ciò che sta accadendo in questo momento. All'inizio, l'ho collegato alla visita di due giorni del direttore della CIA a Mosca, rendendomi conto che un evento del genere non accade proprio così. Ma da nessuna parte annunciato in anticipo, il viaggio del capo dell'intelligence americana non è diventato di per sé quell'evento significativo, ma ha solo dato l'inizio di una serie di eventi che sono seguiti subito dopo (ne ho già scritto in dettaglio qui). Di fatto, la visita di William Burns è diventata una sorta di punto di biforcazione, riassumendo la tregua di quasi sei mesi iniziata a Ginevra il 16 giugno. Dal 3 novembre, le relazioni USA-Russia sono passate dalla fase del confronto pacifico, nella speranza di raggiungere un accordo, alla fase della guerra aperta. Divenne finalmente chiaro che la tregua di Ginevra era finita: le parti non erano d'accordo.

Inoltre, ognuno di loro iniziò ad agire secondo il proprio piano predeterminato. E ancora una volta Mosca è stata costretta a giocare il numero due, cercando di minimizzare le azioni della parte avversaria. Ma né la crisi migratoria al confine con l'Unione Europea, messa in scena da Batka l'8 novembre, ordinata dal Cremlino (e non sto affatto scherzando), né la riuscita distruzione di un vecchio satellite sovietico il 15 novembre da uno sconosciuto Missile anti-satellite russo lanciato da terra, né una simile distruzione tre giorni dopo di un bersaglio marittimo nel Mar Bianco, uno "Zircon" ipersonico basato sul mare lanciato dalla fregata "Admiral Gorshkov", nulla potrebbe allontanare Washington da il piano pianificato. Gli scagnozzi di Biden, anche senza crittografia, iniziarono ad attrezzare il loro reparto ucraino per l'ultimo viaggio, riempiendolo di esogeno e tritolo. E qual è il candidato più adatto per il ruolo di un attentatore suicida, progettato per eseguire lo stesso colpo di Sarajevo, che dovrebbe tirare l'intera catena di eventi, il cui risultato sarà la Cortina di ferro-2.0 per la Federazione Russa e il consolidamento di tutta l'umanità progressista intorno agli Stati Uniti, come ultima roccaforte della democrazia nella sua lotta contro il crescente autoritarismo della fuoriuscita cinese e russa. C'era poco da fare: spiegare tutto al Re Topo, presidente ad interim a Kiev.

Re dei topi con le spalle al muro


Per fare ciò, all'intrattabile Zelensky, che aveva ben compreso come potesse finire per lui personalmente il confronto con Mosca, è stato mostrato un vecchio video prodotto da Bellingcat sulla sua personale partecipazione alla clamorosa storia con i wagneriani, che attendeva il suo momento più di un anno, essendo un elemento di pressione su di lui. Venne a conoscenza delle argomentazioni addotte e, sotto l'influenza delle circostanze sopraggiunte, fu costretto ad accettare di collaborare con la parte che lo ricattava. Di conseguenza, il 17 novembre, la versione testuale del video è apparsa già con le fatture, in cui lo stesso Zelensky è stato rimosso dal fuoco delle critiche e tutta la colpa per il fallimento dell'operazione è stata attribuita al capo del suo ufficio, Andrei Ermak.

Ma devo dire che la situazione per Zelensky non si limitava a Wagnergate. Sul ritorno dall'emigrazione italiana del cardinale grigio ucraino Arsen Avakov, ho già ho scritto... No, l'ex ministro degli Interni non sarebbe diventato il nuovo presidente dell'Ucraina, la sua apparizione il 4 novembre sul canale "Ukraine 24" di Rinat Akhmetov e un discorso pronunciato dalla sua tribuna, è stato chiamato a unire le forze disparate di l'opposizione di destra nella sua campagna contro l'attuale governo, diventando in realtà un punto di raccolta (l'opposizione di sinistra non esiste in Ucraina dal 2014, l'OPSZ, che è sotto sanzioni NSDC, con tutto il rispetto per esso, può solo rivendicare la sinistra centro). A quel tempo il consenso oligarchico contro Zelensky era già stato raggiunto, tutti aspettavano solo un segnale da Washington. L'apparizione di Arsen Avakov al mondo in realtà è diventata tale, devi essere d'accordo, la sua apparizione qui e ora non può essere definita una coincidenza. Tuttavia, si dovrebbe ammettere che i piani di Washington non includevano il rovesciamento obbligatorio di Zelensky. Gli Stati usarono questo argomento come un altro elemento di pressione su di lui per far rispettare il Piano X.

Inoltre, su Zelensky pendeva la spada di Damocle della crisi energetica e del carburante, nella quale affondò l'ucraino l'economia a causa della sua completa inadeguatezza, nonché dell'inadeguatezza professionale di tutta la sua giovane squadra di ministri. Queste misere imperfezioni sono riuscite a entrare nell'inverno, avendo carbone per un mese di funzionamento del TPP, che ha messo l'intera industria energetica sull'orlo di un blackout continuo sotto la minaccia di un possibile blackout. Questa situazione è diventata possibile solo perché in estate le imprese di generazione di energia termica (TPP) non sono state in grado di accumulare il profitto necessario per l'acquisto di carbone, perché avevano un tetto di redditività di 2 UAH / kWh, con il costo reale della generazione di carbone superiore a 3 UAH / kWh h. Stupidamente non potevano vendere il loro prodotto in borsa, perché costava davvero di più, mentre l'energia elettrica della generazione atomica e idroelettrica era al di sotto di questo tetto, il che era abbastanza soddisfacente per la centrale nucleare e la centrale idroelettrica che lo generavano. Le centrali termiche semplicemente non avevano i soldi per comprare carbone, e nel frattempo il carbone ha continuato a salire di prezzo per tutta l'estate, da 80 dollari a giugno a 170 dollari ad agosto, sfondando alla fine il tetto di 250 dollari per tonnellata. di settembre. Pertanto, quando ad agosto NKREKU (la Commissione nazionale per la regolamentazione statale dell'energia e dei servizi pubblici) ha comunque alzato il tetto di redditività a UAH 4 / kWh, era già troppo tardi per bere Borjomi - non c'era carbone da nessuna parte (tutto è stato acquistato dalla Cina ) ed era costoso...

Pertanto, grazie agli sforzi della giovane squadra Ze, l'Ucraina incontra l'inverno senza carbone e persino con riserve di gas minime. Se la Federazione Russa e la Repubblica di Bielorussia si rifiutano di fornire carbone ed elettricità all'Ucraina, devi concordare sul fatto che è più facile per Zelensky iniziare una guerra nel Donbass piuttosto che tornare agli acquisti diretti di gas russo, che immediatamente si scateneranno contro di lui tutti gli urrà-patrioti dell'Ucraina, che si riuniranno immediatamente sotto il suo ufficio con richieste di dimissioni. E la guerra in Donbass cancellerà tutto, quanto caldo, che luce: abbiamo una guerra, la patria è in pericolo. Niente unisce le persone come un nemico comune. E questo era un altro argomento importante nella raccolta degli argomenti di Washington, oltre ad Avakov e Wagnergate.

Anche se, in tutta onestà, devo dire che nessun Putin malvagio è in grado di restituire a Ze l'amore del popolo ucraino. Ora è apertamente odiato da tutto il 73% della popolazione che lo ha votato. Odiano sia nell'ovest dell'Ucraina (non diventerà mai loro per loro, almeno indosserà altre due camicie ricamate sopra il cappotto), sia nell'est (non possono perdonarlo per le promesse non mantenute di porre fine alla guerra in Donbass e letti falliti per il suo interlocutore), e questo è tutto, insieme non possono perdonare Zelenskiy per il loro tenore di vita in peggioramento. La terra inizia a bruciare sotto i piedi di Ze, e qui devi pensare non a un nuovo termine, ma a come lasciar perdere il vecchio e non andare in prigione dopo (e lo Stupido Clown ha già "lavorato" per se stesso di più più di un termine!).

Pertanto, la proposta di Washington di iniziare una guerra potrebbe non essere contestata per Ze. E le informazioni sui preparativi per la campagna offensiva invernale delle forze armate dell'Ucraina hanno già iniziato a trapelare sulla stampa. L'assistenza promessa dalla Gran Bretagna da seicento combattenti delle forze speciali britanniche d'élite può fungere da protezione personale per Ze sia in caso di tentativi da parte della Federazione Russa di distruggerlo, sia in caso di proteste di massa da parte degli avversari di Ze già all'interno del paese (Non so come con le forze speciali del TsSN FSB RF, ma con qualsiasi " Settore destro "e altri patrioti ucraini, le forze speciali britanniche se la caveranno sicuramente).

In generale, stiamo aspettando gennaio. Secondo il piano di Biden, tutto dovrebbe iniziare anche prima delle Olimpiadi di Pechino, per allontanare ancora una volta da essa la Federazione Russa, il che darà un altro motivo di insoddisfazione per la quinta colonna all'interno del Paese. Hai sognato di vedere le nostre pecore NHL alle Olimpiadi invernali (per una volta, la NHL ha accettato di parteciparvi) - lascia perdere! Gli americani sono così prevedibili. Spero che Putin rompa ancora una volta il loro ronzio. Putin è così imprevedibile e asimmetrico.
23 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Online Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 23 November 2021 08: 41
    +7
    Il rifiuto dell'Ucraina alla guerra può seguire solo dopo un completo embargo energetico da parte dello Stato dell'Unione. - Se non c'è niente per rifornire i serbatoi e le fabbriche stanno in piedi senza elettricità, allora non si può parlare di guerra. Forse questo è compreso a Mosca.
    Ora è passata l'informazione che l'Ucraina vuole privare l'LPNR dell'acqua. Questo può diventare un "colpo di Sarajevo". Ma poi la LDNR non avrà più la motivazione per non occupare Mariupol. E questa città può passare prima sotto il controllo della LPR, insieme alla stazione di presa dell'acqua. E questa è già una guerra per i valori umanitari, che è la fornitura di acqua potabile alla popolazione.
    1. Vladest Офлайн Vladest
      Vladest (Vladimir) 23 November 2021 15: 08
      -3
      Citazione: Bulanov
      embargo energetico da parte dello Stato dell'Unione

      Se questo fosse il mondo intero, sarebbe possibile.
  2. andrey ivanov_2 Офлайн andrey ivanov_2
    andrey ivanov_2 (Andrej Ivanov) 23 November 2021 08: 51
    0
    Cosa dobbiamo fare con questo fardello e cosa fare con questa popolazione mezza matta?

    Perché alla Russia dovrebbe interessare? Confini rigidi, dure punizioni dei datori di lavoro (reclutamento di ucraini dopo la fine delle ostilità), politica migratoria dura. Ci sarà una grande riserva chiamata "periferia". LDNR in Russia come territorio cuscinetto. Con Lukashenka, smetti di flirtare e metti una condizione alla scelta di un tubo o alle dimissioni con la successiva vita in Bielorussia ......... E andrà tutto bene, tra tre anni si insinueranno come Bogdan Khmelnitsky. Accettiamo - il terreno è buono - ci sarà l'agricoltura. appendice della Russia, si riprenderà gradualmente .......
  3. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 23 November 2021 09: 48
    0
    "Sarajevo" sparato in Donbass: la proposta degli Stati Uniti di iniziare una guerra potrebbe mettere Zelensky in un angolo

    - Sì, Ze (Zelensky) - si è davvero e specificamente impostato ... - Ed è stato lui (nonostante il fatto che, ovunque, presumibilmente - "è considerato il più ") ... - è stato Zelensky a scoprire essere di tutti i presidenti ucraini - il più che nessuno dei due - un triste idiota ...
    - Dopotutto, ora non interessa nemmeno a nessuno - chi ha iniziato la guerra in Donbass e chi ha iniziato a sparare e uccidere civili nella LPNR (sotto la quale è iniziato tutto il presidente ucraino) ... - tutto questo, in effetti, non ha più alcun valore ...
    - Ora tutte le responsabilità "cadevano" su Zelensky ...
    - Ed è Zelensky che ora è il colpevole dello spargimento di sangue in Donbass (che continua); e il colpevole della rapida "fascinazione" e "banderizzazione" dell'Ucraina, che oggi in Ucraina semplicemente "fiorì di un colore selvaggio"; è Zelensky che oggi è il principale colpevole del completo collasso dell'economia ucraina e del completo collasso politico che regna oggi in Ucraina ...
    - Ecco come questo ebreo Ze...
    - Ebbene, se è così, allora... allora... allora oggi questa Ze, messa alle strette, è diventata molto, molto pericolosa...
    - Ed è pericoloso perché (per paura della propria esistenza) Ze è costretto a eseguire assolutamente tutti gli ordini degli americani... - fino allo scoppio delle ostilità - e non solo nel Donbass - ma anche allo scatenarsi di un conflitto militare sul territorio confinante con la Russia .. .. - ecco come ordineranno gli americani ...
    - E se Ze inizia a eludere, potrebbe facilmente verificarsi una sorta di sconvolgimento politico in Ucraina, verrà nominato un altro presidente ...
    - Quindi oggi Ze è un commutatore, a cui sono appesi sia le sue azioni che i suoi crimini ... - e tutti i crimini e le azioni dei precedenti presidenti ucraini ...
    1. pischak Офлайн pischak
      pischak 23 November 2021 12: 55
      +3
      Ze è costretta a seguire assolutamente tutti gli ordini americani

      И anglicani anche, signora Irina! sì
      Non per niente "maydanoprezik" Zeltz, in visita ufficiale a Londra, è arrivato all'ufficio di "Intelligence Service" ?! strizzò l'occhio
      Gli inglesi hanno pubblicamente "annunciato" il sostegno dei combattenti SAS per il loro "ragazzino"!
      Non so nemmeno chi, quale razzista, diffonde sugli ebrei che sono "i migliori", ma il mio compagno di classe, che nei primi anni '1990 emigrò con tutti i suoi parenti dagli "indipendenti" in Israele e viveva lì, parlava allegramente fuori proprio sull'emergente "il tema della famigerata bravura di tutti gli ebrei" che ci sono abbastanza sciocchi ovunque (tra i rappresentanti di tutti i popoli e nazionalità), anche tra gli ebrei! sì
      E il piccolo "saggio ipocrita" Zeltz inizialmente non dava l'impressione di una persona intelligente! no
      Ma le persone come lui, quasi TUTTO sono in "ukropolitikum", ahimè! richiesta
      L'unico pensiero più o meno sano e realistico degli ukropolitikan erano, ormai defunti, Vyacheslav Chernovol, Georgy Kirpa e Yevgeny Kushnarev... troppo insignificanti hanno guardato sullo sfondo il loro "candidato arancione" in caso di nomina delle elezioni presidenziali ripetute nel 2004 ...).
      Ieri ho visto la "performance" sul canale YouTube di Alexander Semchenko - il belato del fuggitivo "integratore europeo incontrastato" Azirov, che ora "gioca inconscio" e sta cercando con tutte le sue forze di rinnegare l'atteggiamento folle (e russofobo, traditore nei confronti della maggioranza della popolazione ucraina, che nel 2010 ha votato per Yanukovych e il "Partito delle Regioni" con le loro promesse dello Spazio economico comune con la Russia, lo status di parità della nostra lingua russa nativa, il non ingresso nella NATO e la denazificazione dell'Ucraina), un "corso verso l'Euroassociazione" antipopolo e antistato.
      Apparentemente questo, perfidamente spazzato via dal "timone delle autorità" dai suoi più arroganti colleghi-predoni, il "contadino succhiasangue" (e un esperto opportunista - "maestro di cambiare le scarpe in un salto") si aspetta seriamente "se succede qualcosa" per entrare nella leadership del "settore russo" del territorio. Piazza "?!
      Ma una persona e un politico davvero intelligenti farebbero ciò che questi disgraziati? politici-Iudomazepines, ukropremier Azirov, insieme allo stesso sciocco avido ukroprezik Yanyk, in possesso di tutta la pienezza del potere statale, incautamente "senza alternative" creato prima e durante l'anti-costituzionale anti-popolare Kiev "Euromaidan" ?! ingannare
      Ma il "servo" Zeltz "ha superato tutti loro in intelligenza (e dannosità), persino i suoi" peepednik "Giblets! negativo.
      1. gorenina91 Офлайн gorenina91
        gorenina91 (Irina) 23 November 2021 13: 02
        -2
        Ma il "servo" Zeltz "ha superato tutti loro in intelligenza (e dannosità), persino i suoi" peepednik "Giblets!

        - Beh, praticamente - personalmente, sto parlando di questo ...
        1. pischak Офлайн pischak
          pischak 23 November 2021 13: 05
          -1
          hi Quindi io, signora Gorenina, e io Plus per questo! sì
          Aggiunti solo pochi tocchi alla "pittura ad olio"!
  4. Non importa Офлайн Non importa
    Non importa (Non importa) 23 November 2021 10: 40
    +3
    Il PIL è capace di azioni imprevedibili per loro, Crimea e Siria sono esempi evidenti. Penso che anche la rivalutazione della mente nel governo degli Stati Uniti sia un problema, operano secondo lo stesso modello: è imperativo creare il caos a spese di diversi pagliacci pubblici corrotti. E la Cina avrebbe dovuto essere più audace per molto tempo. A parer mio
  5. squalo Офлайн squalo
    squalo 23 November 2021 11: 54
    +2
    Cavalli mescolati in gruppo, gente ...
    E raffiche di mille cannoni...

    Bene, in qualche modo l'oratore l'ha mescolato;) Sembra che tutti i componenti elencati siano in realtà, ma sono necessari più sale e pepe di cavoli, carne e patate;)

    Sì, si prepara il brodo di guerra, si raccolgono gli ingredienti, ma la ricetta è nettamente diversa. Giochi olimpici di Pechino - massimo, alloro. Chi è veramente interessato a quelle Olimpiadi? I Northern Stream sono russi solo per metà e si può vivere senza soldi, ma senza gas è più difficile...
    E come puoi iniziare una guerra? Calpestare la Crimea? In Donbass, sarà abbastanza chiaro chi inizierà, e chiaramente non c'è abbastanza energia per movimenti improvvisi, e lo scenario georgiano di Seele non è certo migliore, perché rischiare la propria pelle, e poi ci sono i legami?

    Ma il fatto è che la calma è in qualche modo malsana... E la borsa in queste ultime settimane non è per niente felice, evidentemente l'orso sta vincendo...
  6. ibn.shamai Офлайн ibn.shamai
    ibn.shamai (Vanja e l'orso.) 23 November 2021 13: 10
    +1
    È possibile senza entrare in Ucraina per aiutare il Donbass se gli ucraini calpestano l'offensiva con un pazzo! Ci sono opportunità. Quindi chiudi strettamente il confine e lascia che ci sia una tale prenotazione e nessun aiuto! Lascia che i loro "amici" europei e americani si nutrano!
  7. Vladest Офлайн Vladest
    Vladest (Vladimir) 23 November 2021 15: 07
    -3
    Qualcuno sta andando o spingendo? Tutti danno la colpa a un altro amico. Ma la Russia è più sensibile. Il dollaro è aumentato di tre rubli bruscamente.
  8. Igor Berg Офлайн Igor Berg
    Igor Berg (Igor Berg) 23 November 2021 15: 31
    -2
    Sofferenza al confine polacco-bielorusso

    Ha-ha, di cosa stai parlando, zio? Perché papà prende i curdi e gli arabi da Minsk, e quelli che li portano da Mosca li portano di proposito al confine con la Polonia? Non accettateli, schierateli direttamente negli aeroporti e non ci saranno problemi.
  9. San Valentino Офлайн San Valentino
    San Valentino (Valentin) 23 November 2021 17: 07
    +2
    Mi sembra, Vlodimir, che tu stia in qualche modo restringendo la portata delle azioni future dell'EuroUSA e della sua intera camarilla della NATO, e non importa per loro dove iniziano le ostilità con la Russia - dall'Ucraina, con i contendenti del Giappone per il Isole Curili, o con Padishah Erdogan, ma gli Yankees stanno già andando in Russia su un ampio fronte solo per dividerla in sfere di influenza - qualcosa in Giappone, qualcosa in Cina, qualcosa in Turchia, beh, ecc., perché siamo già completamente coperti dal cosiddetto. "Ring of Anaconda", che era stato preparato per più di una dozzina di anni, e anche gli Stati Uniti hanno lanciato il suo micidiale covid per fare la pace, e se durante "H" tutti questi cani da guardia di Washington si precipitano improvvisamente su di noi, non possiamo resistergli senza l'aiuto delle armi nucleari, perché la loro risorsa di mobilitazione supera la nostra di 10-12 volte.
  10. E Офлайн E
    E 23 November 2021 18: 24
    +5
    Citazione: Vladest
    Qualcuno sta andando o spingendo? Tutti danno la colpa a un altro amico. Ma la Russia è più sensibile. Il dollaro è aumentato di tre rubli bruscamente.

    Non ci saranno presto strade in Estonia, Cina e Russia hanno cambiato percorso e scrive del giornale "dollaro". Meglio aiutare a casa, l'economia è molto debole rispetto alla Federazione Russa, il tuo insegnante.
  11. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 23 November 2021 18: 32
    +6
    Gli accordi di Minsk non funzionano e non funzioneranno, un fatto ovvio. L'Ucraina rifiuta categoricamente di riconoscere la situazione in Donbass come un problema interno, il che significa una guerra con la Federazione Russa, e quindi l'inevitabilità di una transizione alle ostilità attive è una questione di tempo. Come, allora, ordinereste alla Federazione Russa di reagire quando i cittadini che hanno ricevuto passaporti russi cominciano a morire in massa, e ce ne sono 300mila. fino a mezzo milione. Ci sarà un solo modo per proteggerli: con la forza, ad es. l'ingresso della Federazione Russa nella guerra con l'Ucraina, e se la NATO è coinvolta, poi nella guerra con la NATO con tutte le possibili conseguenze di ciò. Se la Federazione Russa cerca di eludere, questo supererà molte volte le conseguenze del crollo dell'URSS.
  12. Netin Офлайн Netin
    Netin (Netin) 23 November 2021 21: 28
    0
    servire come guardia del corpo personale di Ze in caso di tentativi da parte della Federazione Russa di distruggerlo dalle forze delle sue forze speciali

    Frank nonsense: perché la Federazione Russa dovrebbe distruggere Bubochka, quando non influisce su nulla, non prende alcuna decisione e sarà semplicemente sostituita dal prossimo Bubochka
  13. shiva Офлайн shiva
    shiva (Ivan) 23 November 2021 22: 12
    +4
    Guardando tutto ciò che accade, solo una persona cieca e sorda può non notare tutti i preparativi per una guerra, e una guerra estremamente oscena - stanno cercando di mettere su di noi un branco di ex animali domestici, che vivevano magnificamente e comodamente in un zoo comune, e poi, in virtù di istinti selvaggi, volevano vivere in libertà, dove corrono rapidamente selvaggi, affamati e sono pronti a leccare chiunque e qualsiasi cosa, solo per tornare al calore e al comfort - ma non allo zoo di sicuro! Lì, la donna delle pulizie, zia Manya, era arrabbiata con una terribile spazzola e un terribile secchio rosso ... Incubi infantili ...
    A causa della loro stupidità animale patologica e della negazione dell'idea di uno zoo, sono pronti a tutto - da un macello, un impianto di confezionamento della carne a un'arena per combattimenti tra cani, considerando questo il più alto raggiungimento della loro libertà personale.
    Per le autorità americane, tutto è estremamente riuscito: un Joe assonnato è appeso all'insegna, che anche una banale visita medica è sottoposta ad anestesia generale, fai quello che vuoi. Mi chiedo come andrà per il secondo mandato - come mummia o nel congelamento criogenico? E se Putin se ne va, non è affatto legittimo... Deppiles, mamma, come diceva Lavrov.
    In Ucraina, non al potere, ma sul cartello c'è un pagliaccio che ha già rubato, ad es. , a cui è già stato dato un centesimo di rame - e fai di lui quello che vuoi! Bukhoi Poroshenko un tempo non poteva dare chiaramente l'ordine di attaccare - invece di lui ora è un drogato di clown che, mentre è fatto, può sbattere. Non è un cretino! Lui già... - rima nello stile di Cord.
    Bene, finora uno dei restanti generali sani di mente lo stava trattenendo, ma iniziarono a essere sostituiti - per idioti congelati. È stato divertente per me quando gli Stati Uniti hanno insistito sul fatto che i russi si stavano radunando ai tuoi confini! Stato maggiore ucraino - "Shaw? Dove? Non bachim ..."
    E ora tutto sta cambiando: il mantra "I russi stanno arrivando" sta già interrompendo la paura e il guano marrone con le svastiche inizia a ribollire, attivamente riscaldato e mescolato con un lungo bastone dall'altra parte dell'oceano.
    Quindi cosa dovremmo fare? Se, tuttavia, viene dato un ordine per aiutare i nostri cittadini che vengono uccisi, allora l'intera camarilla internazionale nei volti (facce) di Blinken e Psaki salterà felicemente - qui! te l'abbiamo detto! volevano attaccare e finalmente, dopo 7 anni, hanno attaccato! Faranno eco a coloro che da tempo cercano sottomarini nelle steppe della Bielorussia, orde di petroliere nomadi, e in effetti l'intero esercito russo, che resiste valorosamente da 7 anni, difendendo l'Europa - l'intero zhovto -blakit esercito.
    Lavrov ha già agitato la mano - diavolo! - e ha pubblicato una corrispondenza in formato Normandia con i "partner" - hanno affermato i ministri degli Esteri di Francia e Germania - yo-mayo, signor Lavrov, questo di solito non si fa in diplomazia. Ma cosa succede se la diplomazia si è trasformata in una farsa? Sappiamo benissimo dalla storia che se la diplomazia non funziona, al suo posto parlano le armi.
    E ora ci siamo avvicinati. La diplomazia è a un punto morto. L'unica cosa che trattiene i nuovi proprietari del branco di bastardi selvaggi è che invece di prendere a calci questi cani malandati, uno zio sano e con la barba lunga può venire a prendere a calci nei denti il ​​maggiore meditatore con il suo rovescio sinistro, che a causa del suo clamore e profitto, mentre papà dorme, è pronto a organizzare un bagno di sangue all'altra estremità del nostro HOA, chiamato pianeta Terra, puramente a causa dei cento metri quadrati in più, un sacco di patate e un pozzo per te. La cosa peggiore è che quando papà si riprende dall'anestesia, pensa alla stessa cosa...
    La mia opinione è che sia ora che anche Putin si arrenda - aaaaaihrensnim! Ma non sono lui. Dal divano è conveniente parlare di milioni di destini, come se si giocasse a un videogioco.
    Se qualcosa va storto, ci sarà una terza guerra patriottica. Andrò... ho due figli, li proteggerò. Da chiunque... ad ogni costo e con ogni mezzo. Il mondo intero è in polvere, ma perché ho bisogno di questo mondo se vogliono uccidere me e i miei figli? Putin ha ragione.
    1. pischak Офлайн pischak
      pischak 24 November 2021 01: 09
      0
      hi Tutto da te, alias Shiva, è chiaramente affermato, tutto è corretto! buono
      Le allegorie sono molto figurative! sì
  14. cetron Офлайн cetron
    cetron (Peter è) 23 November 2021 23: 27
    +3
    Citazione: Vladest
    Il dollaro è aumentato di tre rubli bruscamente.

    Ricevi il tuo stipendio in dollari e lo spendi anche tu? O semplicemente buttare merda sul ventilatore?
  15. Penso che non ci sarà nessuna guerra tra Ucraina e Russia. È necessario creare la situazione dall'Occidente in modo che durante l'incontro di Biden con Putin, gli Stati Uniti abbiano almeno alcune carte vincenti, incl. e per vendere l'Ucraina alla Russia a un prezzo più alto. Mosca sarà in grado di premere i pulsanti giusti, il cervello e i portafogli giusti; attirare alleati temporanei, incl. Cina e Germania. Speriamo per il meglio, ma preparati al peggio.
    1. Igor Berg Офлайн Igor Berg
      Igor Berg (Igor Berg) 24 November 2021 10: 22
      -1
      Che tipo di guerra? L'Ucraina ha confini chiari dopo il crollo dell'URSS. E per quanto riguarda gli attacchi dei vicini?
      1. Bulanov Online Bulanov
        Bulanov (Vladimir) 24 November 2021 13: 55
        +1
        Anche la Jugoslavia aveva confini chiari...
        E il Kosovo non era nemmeno una repubblica.
        1. Igor Berg Офлайн Igor Berg
          Igor Berg (Igor Berg) 25 November 2021 07: 04
          0
          E chi lo rende più facile? Migliaia di persone stanno morendo... e ora la Federazione Russa vuole essere un gendarme regionale?