Perché la Russia sta aiutando a "estinguere" la crisi del carburante negli Stati Uniti


Nonostante il regime di sanzioni occidentale, la Russia sta diventando per gli Stati Uniti uno dei principali salvavita. Gli esportatori nazionali hanno fretta di fare soldi versando gasolio russo nella crescente crisi del carburante americano. Perché succede?


Sì, chi l'avrebbe mai detto, ma negli Stati Uniti, il più grande produttore di petrolio, c'è una vera carenza di carburante. Questo argomento è già stato ha riguardato... Alcuni esperti incolpano di tutto Russia e Arabia Saudita, i principali “istigatori” dell'accordo OPEC+. Altri analisti ritengono che la causa principale dell'attuale crisi del carburante risieda nel conflitto interno tra il presidente Joe Biden ei produttori nazionali di petrolio negli Stati Uniti.

I seguenti fatti testimoniano quanto sia grave la situazione del carburante per motori all' "egemone". Negli stati più caldi, il costo di un gallone di benzina superava i $ 4. Sulla costa orientale, i prezzi del gasolio sono saliti al livello più alto dal 2014. Le scorte di distillati sono scese a 1/3 del livello all'inizio del 2021. La maggior parte degli americani ha già deciso di abbandonare il tradizionale viaggio in auto per visitare i parenti il ​​giorno del Ringraziamento. Questa usanza è seguita dal 65-70% dei cittadini degli Stati Uniti, ma oggi il loro numero è sceso al 32%, cioè 2 volte!

Una vera rottura del modello. Ma come è successo in un paese che è il più ricco e il più grande produttore di petrolio del mondo che i suoi cittadini rifiutano massicciamente i viaggi di vacanza?

In effetti, Washington ha organizzato per sé tutti questi problemi. Gli Stati Uniti producono ed esportano molto petrolio, ma è classificato come "leggero e dolce" dalla "rivoluzione dello scisto". Tuttavia, una parte significativa delle raffinerie americane è stata inizialmente affilata per la lavorazione di petrolio pesante e viscoso, ad esempio, fornito dal Venezuela. Tuttavia, durante la presidenza di Donald Trump, la Casa Bianca ha imposto sanzioni al suo acquisto da Caracas, lasciando allo stesso tempo le proprie raffinerie prive della tradizionale fornitura di materie prime. E poi si è scoperto che l'olio combustibile russo, se mescolato con olio di scisto leggero, è un eccellente sostituto del petrolio pesante venezuelano. Così il nostro Paese, piuttosto inaspettatamente, è diventato uno dei principali fornitori di materie prime degli Stati Uniti. In primo luogo è il vicino Canada, e condividiamo il secondo e il terzo con il Messico, sostituendoci costantemente.

Ma questi sono fatti noti. Com'è possibile che il gasolio prodotto in Russia si sia rivelato più competitivo rispetto al gasolio americano prodotto negli USA da materie prime russe? Scopriamolo.

Eccoci di nuovo al conflitto interno negli Stati Uniti. A differenza del nostro Paese, nel settore petrolifero non ce n'è uno di sistema, che fa la parte del leone del bilancio federale e determina i fondamenti del bilancio esterno ed interno politicaVolendo non solo partecipare, ma anche dettare a tutti gli altri le regole del gioco nel "Brave New World", la squadra di Joe Biden ha fatto una scommessa sul "verde". La Casa Bianca ha bisogno di prezzi bassi del petrolio e del carburante per ricostruire l'economia dopo le restrizioni del coronavirus e attuare una transizione energetica su larga scala verso le fonti di energia rinnovabile. Ma il petrolio a buon mercato sta rovinando i miliardi di dollari dell'industria statunitense dello scisto.

Non è così che si fanno le cose. Alla politica "verde" di Washington, i produttori di petrolio hanno risposto con "incoscienza", frenando la produzione per mantenere un certo deficit nel mercato. Il presidente Joe Biden ha chiesto all'OPEC+ di aumentare la produzione, ma hanno rifiutato. Poi la Casa Bianca si è rivolta ai produttori nazionali di shale oil con una richiesta simile, ma di fatto l'hanno ignorata, poiché un barile costoso è vantaggioso per loro. "Sleepy Joe" ha accusato i suoi stessi lavoratori del petrolio di comportamenti potenzialmente illegali e ha incaricato la Federal Trade Commission (FTC) degli Stati Uniti di indagare sulle loro attività, se mirano a mantenere artificialmente alti i prezzi dell'"oro nero". La Casa Bianca sta valutando di stampare le riserve della riserva strategica di petrolio degli Stati Uniti. Inoltre, Washington ha temporaneamente dimenticato l'ecologia e ha organizzato un'asta senza precedenti per vendere licenze per l'estrazione di combustibili fossili in un'area di oltre 323 mila km2 nel Golfo del Messico.

Questo è il gesto di disperazione a cui il Partito Democratico è stato spinto da irresponsabili lavoratori del petrolio. Ma finora nulla ha aiutato. Nonostante le misure adottate, il petrolio e i suoi prodotti rimangono anormalmente costosi per gli americani e il rating del "vincitore di Trump" è in costante calo. E poi la Russia è venuta di nuovo in soccorso. È stato riferito che navi cisterna con 2 milioni di barili di gasolio russo stanno andando verso la costa orientale degli Stati Uniti, dove sono molto attese. Perché è stato scelto il nostro gasolio e non, per esempio, qualche europeo?

Perché in Europa, con il suo amore per le auto compatte con motori diesel economici, non c'è nemmeno carburante diesel in più e il suo prezzo è alto in una crisi energetica. La Russia ha una serie di indubbi vantaggi. In primo luogo, produciamo circa 2 volte più gasolio di quanto consumiamo noi stessi. In secondo luogo, il gasolio russo è ora più competitivo, poiché il gas naturale viene utilizzato attivamente nel processo di raffinazione del petrolio, i cui prezzi nel nostro paese sono ora inferiori a quelli europei. Una svolta interessante.

Quindi si scopre che la crisi del carburante americano è ora inondata di prodotti petroliferi nazionali.
14 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 22 November 2021 12: 42
    -6
    Perché la Russia sta aiutando a "estinguere" la crisi del carburante negli Stati Uniti

    - Prezzo, dov'è il prezzo del gasolio russo ??? - E quanto costa tutto alla Russia??? - Prodotto in Russia e trasportato attraverso l'oceano in America ... - Ma che dire:

    - "Attraverso il mare, una giovenca è la metà e un traghetto di rubli"

    - Il fatto che sia vantaggioso per gli americani utilizzare gasolio russo molto economico è già compreso da tutti ... - Ma quanto è redditizio per la Russia ???
    - Oppure alla Russia non importa - se solo ci fosse felicità per gli altri... - o per gli amici, o per i nemici...
  2. svoroponov Офлайн svoroponov
    svoroponov (Vyacheslav) 22 November 2021 13: 30
    0
    Non ha senso produrre merci e conservarle nei magazzini. Perché non vendere l'eccedenza. Anche i lavoratori del petrolio, i lavoratori dell'industria e i vettori guadagneranno denaro, anche le nostre navi riceveranno il proprio budget. E il rapporto è pessimo, anche un po', ma appianato. Non tutti in America sono cannibali e al potere.
    Sì, l'offerta sembra anche aiutare, dal punto di vista climatico, a continuare a rovinare la loro industria petrolifera, che intensifica le contraddizioni già con una parte di loro, le lobby industriali con i politici, negli stessi States.
    1. gorenina91 Офлайн gorenina91
      gorenina91 (Irina) 22 November 2021 14: 14
      -3
      Anche i lavoratori del petrolio, i lavoratori dell'industria e i vettori guadagneranno denaro, anche le nostre navi riceveranno il proprio budget.

      - Di cosa stai parlando ??? - Tu, almeno - pensa...
      - Sì, tutti i "petrolieri e trasportatori" riceveranno uno stipendio per le merci prodotte e trasportate e vendute sotto il loro costo agli americani ... - E chi risarcirà la Russia per tutta questa "penalità" ???
      - Tutto questo sarà "compensato" dal contribuente russo ...
      - Perché lavoratori petroliferi e vettori hanno ricevuto uno stipendio per le merci vendute al di sotto del prezzo di costo, quindi questi soldi devono essere presi da qualche parte ..., restituiti per continuare tutto da capo ... lo stesso gasolio in Russia ... - E con il aumento dei prezzi della benzina e di altri combustibili, il prezzo per "tutto in una volta" in Russia (cibo, articoli per la casa, ecc.) aumenta ... - E un contribuente in Russia è costretto a pagarlo con la sua pensione e il suo stipendio, che (se aumenta un po ', non tiene ancora il passo con l'aumento dei prezzi) ... - Questo è un "circolo vizioso" ...
      - Bene, e per gli americani è abbastanza redditizio "commerciare in questo modo" con la Russia ...
      1. svoroponov Офлайн svoroponov
        svoroponov (Vyacheslav) 8 febbraio 2022 11:05
        0
        Lì viene fornito solo l'1 per cento del diesel, semplicemente non ne hanno abbastanza ai massimi livelli e acquistano di più da noi. E il prezzo in questi casi non è piccolo, quindi niente panico. E con la valuta ricevuta dai petrolieri, purtroppo acquistano ciò che non è stato ancora prodotto per loro in Russia, e il budget si fa proprio.
        E inoltre. Organizzati, prendi crediti, acquista una licenza mineraria e vai avanti, risparmia carburante.
        Gli oliatori non devono essere rimproverati, sono seguiti da trasformatori e poi rivenditori (compagnie di carburante), interessati ad aumentare i prezzi.
        Darò un esempio per il paese in cui vivo. Quindi per il diesel al litro 1.6 euro, il venditore di carburante ha solo 10 centesimi da questo prezzo. 20 per cento del valore totale dell'imposta sul valore aggiunto,
        metà del saldo è il costo del venditore (Russia), la restante metà è la tassa statale sul carburante. Ma ce l'abbiamo e nessuno è in fermento, il che è costoso, stanno cercando di guadagnare soldi extra
  3. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 22 November 2021 14: 04
    -2
    Sono stati trasportati un anno fa, e due anni fa lo erano. Sanzioni comunque

    E i dettagli sono importanti. 2 milioni di barili sono tanti o poco? Prezzo,% del consumo, chi è il proprietario.

    Una cosa è se un rivenditore vende una sciocchezza a un prezzo elevato.
    Un altro, se la Compagnia di Stato rifornisce a buon mercato l'intera Omerika.

    Le sanzioni sono sanzioni, ma ai ragazzi di Londra bisogna insegnare qualcosa...
  4. zloybond Офлайн zloybond
    zloybond (lupo della steppa) 22 November 2021 14: 30
    +1
    E quindi - in risposta a un numero infinito di sanzioni, inclusa la Russia nella lista nera - abbiamo fretta di aiutare !!! Dalla quercia è caduto ???? È ora di vedere un dottore. Nessuno è interessato al fatto che in Russia i prezzi stiano aumentando a causa dell'industria petrolifera in tutti i settori. È necessario aiutare gli Stati Uniti, in modo che non strisciano verso l'alto. in Russia puoi.
  5. E Офлайн E
    E 22 November 2021 21: 31
    +2
    Citazione: gorenina91
    Perché la Russia sta aiutando a "estinguere" la crisi del carburante negli Stati Uniti

    - Prezzo, dov'è il prezzo del gasolio russo ??? - E quanto costa tutto alla Russia??? - Prodotto in Russia e trasportato attraverso l'oceano in America ... - Ma che dire:

    - "Attraverso il mare, una giovenca è la metà e un traghetto di rubli"

    - Il fatto che sia vantaggioso per gli americani utilizzare gasolio russo molto economico è già compreso da tutti ... - Ma quanto è redditizio per la Russia ???
    - Oppure alla Russia non importa - se solo ci fosse felicità per gli altri... - o per gli amici, o per i nemici...

    Non è divertente per un provocatore nascondersi sotto soprannomi femminili? A colazione, pranzo e cena, Putin mangia con piacere tutti i tuoi noodles americani-europei. I cani abbaiano, la carovana avanza.
    1. gorenina91 Офлайн gorenina91
      gorenina91 (Irina) 23 November 2021 06: 00
      +1
      Non è divertente per un provocatore nascondersi sotto soprannomi femminili?

      - Ha... - beh, almeno - questo è un altro riconoscimento della mia unicità...
      - Personalmente lo metterei più l'autore di questo... - "questo"... - Ma troppe lusinghe grossolane...
      - E anche se - è un peccato, suppongo ... - va bene, così sia - lo metto ...
      - Quindi - questo è il mio vantaggio ... - Non mi dispiace ...
  6. La Russia aiuta a "estinguere" la crisi del carburante negli Stati Uniti solo perché gli americani pagano le forniture in tempo, e nient'altro
  7. Peter Sergeev Офлайн Peter Sergeev
    Peter Sergeev (Peter Sergeev) 23 November 2021 07: 44
    -1
    Dobbiamo vendere tutto e il più possibile. Durante l'assunzione. Non c'è bisogno di pensare a quanto petrolio o gas rimarranno lì tra 50 anni, qui e ora, e quanto più possibile.
  8. E Офлайн E
    E 23 November 2021 08: 22
    0
    Citazione: gorenina91
    Non è divertente per un provocatore nascondersi sotto soprannomi femminili?

    - Ha... - beh, almeno - questo è un altro riconoscimento della mia unicità...
    - Personalmente lo metterei più l'autore di questo... - "questo"... - Ma troppe lusinghe grossolane...
    - E anche se - è un peccato, suppongo ... - va bene, così sia - lo metto ...
    - Quindi - questo è il mio vantaggio ... - Non mi dispiace ...

    Ecco quanta bile ha una persona! Un negativo e niente di più. Si parla tanto, poco da fare.
  9. lavoratore dell'acciaio 23 November 2021 19: 16
    -1
    Perché la Russia sta aiutando a "estinguere" la crisi del carburante negli Stati Uniti

    "Il figlio di Medvedev si è rivelato cittadino americano e proprietario di una catena di supermercati"
    https://zen.yandex.ru/media/butcher_politic/novosti-sverhderjavy-syn-medvedeva-okazalsia-grajdaninom-ssha-i-vladelcem-setiu-super
    Sì, stanno salvando i loro figli! Con l'ultimo briciolo di forza!!!
  10. kriten Офлайн kriten
    kriten (Vladimir) 28 November 2021 16: 24
    0
    Con tutta la retorica patriottica, le nonne sono nonne. Dopotutto, non vanno al ministero degli Esteri, ma a coloro che determinano davvero la politica, ad es. i padroni della nostra vita Pertanto, il governo sta cercando di compiacere gli Stati Uniti nella riduzione dei prezzi, e non la sua gente.
  11. maiman61 Офлайн maiman61
    maiman61 (Yury) 13 dicembre 2021 20: 57
    +1
    Costa molto fornire il proprio gasolio e far restare inattive le fabbriche di materassi!