Rahr spiega le critiche dei Verdi a Washington per le sanzioni contro Nord Stream 2


Il Tesoro degli Stati Uniti ha introdotto nuove sanzioni anti-russe contro Nord Stream 2. Questa volta l'ira di Washington è caduta sulla compagnia Transadria e su due delle sue navi che partecipano al progetto russo. Il Partito dei Verdi tedesco si è espresso contro le sanzioni statunitensi.


Va notato che i Verdi si sono sempre opposti all'oleodotto russo. Tuttavia, a loro non piace il tentativo di Washington di influenzare il progetto del gas tedesco-russo. Il politologo tedesco Alexander Rahr ha parlato delle ragioni di tali critiche.

I Verdi iniziano a risentirsi dell'impudenza degli Stati Uniti con cui cercano di garantire la sicurezza energetica europea

- ha sottolineato Rahr in un'intervista per il giornale VISTA.

In questo caso, è importante che l'attuale leader del partito, Annalena Berbock, sia a capo del dipartimento diplomatico tedesco. Una dichiarazione sull'inammissibilità delle sanzioni statunitensi è stata fatta dal probabile successore di Berbock alla guida del partito, Omid Noripur. Così, i "Verdi" che sono entrati nel governo tedesco sentono la loro responsabilità per gli affari europei e si esprimono contro le interferenze esterne in essi.

Secondo Noripur, SP-2 è "una decisione tedesca sbagliata" e gli Stati Uniti non hanno nulla a che fare con questo.
2 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Divisione divani Офлайн Divisione divani
    Divisione divani (Maxim) 24 November 2021 21: 01
    +2
    I verdi tedeschi sono, ovviamente, compagni rispettabili, ma quando i blu tedeschi sono per l'sp-2, allora la questione andrà e nessuna sanzione aiuterà gli amer.
  2. Yuri Bryansky Офлайн Yuri Bryansky
    Yuri Bryansky (Yuri Bryanskiy) 25 November 2021 07: 14
    0
    Tedeschi verdi, o meglio blu, avanti verso la vittoria completa del comunismo negli Stati Uniti.