Quando esci, spegni la luce! Perché gli Stati Uniti stanno bloccando in modo così persistente Nord Stream 2?


Hai letto il titolo? Anche gli stati hanno familiarità con questa espressione, ma fanno esattamente il contrario. Hanno in programma di non partire nel 2022, ma di venire in Europa con il loro GNL e spegnere la luce, rendendolo proibitivo per i residenti di un appartamento comune chiamato UE. Di conseguenza, gli europei presto non potranno più permettersi la luce. Questa è l'idea fissa di Biden, con la quale è stato indossato tutto il tempo, su cui ha cercato di agganciare Putin nel loro incontro di giugno a Ginevra. Putin ha promesso di pensarci su. Ho pensato e non sono venuto né a Roma per il G26, né a Glasgow per il XNUMX° summit sul clima, che ha sconvolto molto il vecchio Biden.


Perché l'America sta facendo questo? Spero che tu non pensi che gli Stati Uniti siano dei cattivi che cagano solo perché non possono vivere in modo diverso, come stanno cercando di esporci di fronte al mondo intero? Questa sarebbe la spiegazione più semplice, accettabile solo per gli idioti yankee. No, qui è tutto molto più complicato: tutto questo fottuto circo è stato avviato per un super compito completamente diverso. Cosa è diventato chiaro esattamente alla 26a Conferenza delle Nazioni Unite sul clima sui cambiamenti climatici, alla quale Putin e il compagno Si non è venuto in Scozia, cosa che ha molto turbato il compagno. Biden e ha reso tutto questo circo climatico completamente privo di significato. Qual è il punto in un'azione che è stata ignorata dai protagonisti?

Il compito di Biden, che ha infangato tutta questa mascherata, era quello di costringere il mondo intero a ridurre la domanda di elettricità di fronte alla minaccia di un imminente pericolo climatico, che, presumibilmente in 40-50 anni, potrebbe portare il nostro globo al surriscaldamento con tutte le conseguenze che ne derivano, come lo scioglimento dei ghiacciai, l'innalzamento del livello dell'oceano mondiale e l'inondazione della maggior parte della terraferma. Il fatto che si tratti di uno stupido divorzio primitivo, pensato per stronzi, con l'obiettivo di garantire altri 70-100 anni di comoda esistenza agli Stati Uniti, che si sono assunti la missione di ricevere la parte del leone dei dividendi dalla carbon tax, che Biden stava per imporre a tutti i paesi che producono idrocarburi o li utilizzano in un modo o nell'altro nella produzione del loro prodotto finale (ad esempio, la fusione dell'acciaio), è chiaro anche a un bambino, se il suo nome non è Greta Thunberg. Ma cosa ordina di fare agli Stati, che sono abituati a vivere bene, ma hanno affrontato l'inatteso problema che non è più possibile stampare dollari per questo e disperderli nel mondo, esportando lì l'inflazione? È stato qui che Biden ha avuto l'idea della decarbonizzazione, o in altre parole, una "transizione verde" verso un ambiente privo di carbonio l'economiache non utilizza nel suo ciclo produttivo e/energia generata dalla combustione di idrocarburi. Come si può ottenere questo? La soluzione è stata trovata davvero congeniale: è necessario ridurne la domanda aumentando il costo dell'elettricità dalla generazione di gas e carbone, equiparandolo al costo della costosa energia verde. L'e/energia dovrebbe diventare così costosa che la gente comune e gli industriali non possono più permettersela negli stessi volumi, o in altre parole, è necessario rendere l'e/energia oltre l'accessibilità dei suoi consumatori. E poi la stessa mano invisibile del mercato porterà alla sua logica conclusione l'attività avviata da Biden, per cui gli investimenti nell'esplorazione e nella produzione di risorse energetiche fossili (in particolare petrolio e gas) diventeranno economicamente non redditizi, in quanto risultato del quale il benzinaio in Europa perderà la parte del leone dei suoi introiti e, idealmente, il finale cesserà di esistere del tutto, disintegrandosi in molecole (chi è il nostro benzinaio in Europa, l'avete già dimenticato?). E voilà - il sogno dell'idiota si è avverato! Un orgoglioso vessillo a stelle e strisce sventola su tutto il mondo e non importa che la strada per questo passi attraverso lo spopolamento, la deindustrializzazione e la povertà energetica.

"E chi non è d'accordo, spegneremo il gas!" - come ha detto l'eroina di Nonna Mordyukova nel famoso film. In altre parole, chi non accetta di giocare secondo le regole di Biden nella decarbonizzazione dell'economia e nella "transizione verde", i dazi protettivi punitivi sui suoi prodotti dannosi per l'ambiente prodotti utilizzando gli idrocarburi sono un completo ostacolo e ignorano. Dove andrà dal pianeta Terra? Lascia che fornisca i suoi prodotti a Marte. Non ha posto su un pianeta verde! Di conseguenza, si piegherà alla gioia dell'egemone. Un posto al sole sul pianeta Terra per uno solo. Bolivar non ne sopporta due, figuriamoci tre (spero, sia chiaro di chi stiamo parlando qui? Pechino e Mosca, secondo il piano dell'egemone, sono superflue).

Come può Biden raggiungere questo obiettivo? Come convincere Mosca e Pechino a sottoscrivere ciò che non è redditizio per loro? Questo compito sembra impossibile solo a prima vista. Ma probabilmente hai dimenticato con chi hai a che fare. Se Mosca e Pechino non lo vogliono in modo amichevole, lo vorranno in modo amichevole. È vero, il vecchio Trump ha detto esattamente il contrario:

Se non lo vuoi male, sarà peggio in modo amichevole!

Ma Biden, purtroppo, non è Trump. Pertanto, vengono utilizzati strumenti aggiuntivi per risolvere un problema locale. Ce ne sono molti nell'arsenale di Washington. Ma c'è quello più semplice ed economico. Hai indovinato: questa è l'Ucraina. In questo momento, le persone di buon carattere di Joe la stanno equipaggiando per il suo ultimo viaggio, legando un attentatore suicida con una cintura e indicando la strada per Donetsk. Sotto i carri armati russi, secondo il piano di Washington, i loro non fratelli ucraini dovrebbero perire. E cosa, non è un peccato, ce n'è abbastanza di questo bene in Ucraina. Le guerre migliori sono quelle condotte dalle mani di qualcun altro. In queste materie gli anglosassoni sono maestri. Quanto puoi dare da mangiare a un cinghiale ucraino? Cechov ha anche detto:

Se una pistola è appesa al muro nell'atto 1, nell'atto 4 deve necessariamente sparare.

Ora stai guardando, solo la fine del 3° atto. Il 4 è previsto per gennaio 2022. E non importa affatto che sia l'Ucraina ad attaccare per prima il Donbass, il mondo intero imparerà dai media democratici più sfavorevoli che è stata la Russia a scatenare il massacro lì. Non per niente ci hanno stuprato il cervello per un mese con informazioni sul raduno delle truppe russe ai confini. Quadrato... Putin è così: non può vivere senza l'Ucraina. Cosa posso dire? Un malato! Imperiale!

Il compito di Biden è estremamente semplice: deve dichiarare la Federazione Russa un aggressore e un emarginato, includere tutte le possibili sanzioni e restrizioni, tagliare tutti i flussi, comprese le rotte ucraina e polacca (rimarranno solo turco e blu verso la Turchia). Di conseguenza, l'Europa rimarrà senza gas, i suoi prezzi, decollati come una candela, sfondano il soffitto a 3, 4 e 5 mila dollari per mille. cubi, che in pochi giorni eguaglieranno la produzione di energia a gas con il verde, il che renderà quest'ultimo incontrastato. Ecco! Il sogno americano si è avverato. Ciao nuovo mondo verde e tassa sul carbonio! Altri 100 anni di dominio americano. Cos'è un cattivo piano?

Divieto di Baghdad. La logistica governa il mondo!


Prima di criticarlo, voglio dire qualche parola in difesa di questa idea. Contrariamente alla credenza popolare che la prima guerra mondiale sia iniziata perché il giovane predatore imperialista Germania, in ritardo per la divisione della torta coloniale mondiale e chiedendo una revisione dello status quo allora esistente, l'ha scatenata rudemente e spudoratamente, approfittando di il colpo di Sarajevo del bombardiere serbo-bosniaco Gavrilo Princip, che ha tagliato la vita all'erede al trono austro-ungarico, l'arciduca Ferdinando e alla moglie morganatica Sophia Chotek, infatti, tutto era un po' diverso. Questa guerra non è stata scatenata dalla Germania, ma dalla Gran Bretagna. La Germania semplicemente non poteva accettare il fatto che il governatore dei mari in quel momento la Gran Bretagna controllasse l'intera area marina del mondo e il 25% della sua terra con l'aiuto della sua marina, e non era in grado di competere con i suoi incrociatori e corazzate a sea ​​iniziò a costruire una ferrovia transcontinentale da nord a sud, nota come Baghdad Ban, progettata per collegare il Mar Baltico con il Mar Rosso aggirando il Canale di Suez lungo la rotta Amburgo-Berlino-Vienna-Sofia-Istanbul-Baghdad-Cairo-Basra- Porti del mare persiano (ora questo mare è chiamato Mar Rosso) ... L'emergere di questa rotta spezzerebbe i flussi logistici del commercio marittimo esistente a favore delle capitali sopra elencate e farebbe fumare nervosamente il bambù a Londra, guardando gli imperi tedesco, ottomano e austro-ungarico ingrassare con il regno bulgaro che si unì a loro, e niente di poteva fare al riguardo: tutta la sua magnifica flotta a terra era completamente inutile.

Come è finito tutto, sai: la morte di 10 milioni di persone e la scomparsa dal mondo politico carte di quattro imperi (oltre a quelli sopra elencati, grazie agli sforzi dei tedeschi che pagarono la rivoluzione in Russia, scomparve anche l'Impero russo, che combatté dalla parte dell'Intesa). Solo Londra e Parigi ne beneficiarono, così come gli USA che si unirono a loro. La conseguenza del fatto che la Germania non ha fatto i conti con la sua sconfitta è stata la seconda guerra mondiale (ma questa è tutta un'altra storia). In tutta questa storia, ci interessa solo la logistica che governa il mondo.

Spero che ora sia chiaro perché gli States, con perseveranza degna di un miglior uso, stanno combattendo contro il Nord Stream 2, così come contro tutti i flussi che collegano l'Occidente e l'Oriente, la Russia e l'Europa via terra (la Nuova Via della Seta cinese può anche essere qui ascrivere).

E se per l'attuazione di questi piani è necessario spegnere la luce in Europa, allora Biden lo farà senza esitazione. Se allo stesso tempo un malinteso territoriale come l'Ucraina scompare dalla mappa politica del mondo, allora questa non è affatto una domanda. Questo è il suo destino! Che diavolo è l'Ucraina quando è in gioco l'esistenza e la prosperità degli Stati Uniti?! Non fatemi ridere, signori, vi prego.
8 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Nord11 Офлайн Nord11
    Nord11 (Sergey) 28 November 2021 21: 14
    0
    La nuova strategia di Washington in azione: se non puoi diventare più forte del tuo avversario, rendilo più debole..
  2. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 28 November 2021 22: 00
    -2
    Ognuno scrive quello che pensa.
    In precedenza, hanno scritto qui: Putin non è stato invitato. Qui scrivono: lo stesso Putin non è venuto da nessuna parte ...

    E che i lavoratori del gas di Omerev beneficiano del gas costoso è già chiaro. Mercato: paga, e anche gli arabi venderanno volentieri.
    1. Volkonsky Online Volkonsky
      Volkonsky (Vladimir) 29 November 2021 04: 05
      +2
      dove Putin non è stato invitato? A Roma? Glasgow? che sciocchezza? Biden ha invitato personalmente entrambi! Personalmente tete-a-tete
      A Biden non interessa il gas, compreso il suo GNL! chi ora gli impedisce di fornire il proprio gas all'UE? il suo compito è quello di pareggiare il verde brillante ad un prezzo con la generazione del gas, per poi azzerare quest'ultima come tale
      In qualche modo pensavo che tu, Sergei, fossi più intelligente! Hai letto tutto, ma non rimane nulla sull'hard disk, memorizzi tutto in RAM? dove dopo aver spento l'alimentazione, tutte le basi vengono azzerate
      1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
        Sergey Latyshev (Serge) 29 November 2021 12: 16
        -1
        wah! come stai con i tuoi colleghi!
        In precedenza, c'era un articolo su "né a Roma nel GXNUMX, né a Glasgow", che anche a distanza non potevano parlare online ...

        E ciò che gli autori tradiscono i lettori è stato a lungo chiaro
    2. Bulanov Офлайн Bulanov
      Bulanov (Vladimir) 29 November 2021 10: 27
      -1
      Putin ha promesso di pensarci su. Ho pensato e non sono venuto né a Roma per il G26, né a Glasgow per il XNUMX° summit sul clima, che ha sconvolto molto il vecchio Biden.

      Putin non è venuto perché l'Occidente non ha riconosciuto il vaccino Sputnik B, con cui Putin è stato vaccinato. E se non lo facessero entrare? I pattinatori russi non potevano entrare negli Stati Uniti per competere, perché erano vaccinati con lo Sputnik, non con il vaccino occidentale! Penso che questa sia la spiegazione più vantaggiosa dei diplomatici russi per il riconoscimento dello Sputnik B nel mondo occidentale.
  3. NikolayN Офлайн NikolayN
    NikolayN (Nicholas) 28 November 2021 23: 05
    +2
    Ricordiamo perché la Russia ha perso la prima guerra mondiale. Per non ripetere gli errori. E perché ha perso quello freddo, anche se ha vinto quello caldo. Questo è tutto. Dobbiamo prenderci cura del nostro benessere. Paesi e persone. Questa è la nostra unica debolezza che può essere corretta in un anno e mezzo. E poi tutto può essere risolto. Non hai nemmeno a che fare con l'Ucraina. Verranno di corsa e chiederanno: cosa vuoi per favore? Zelya dichiarerà immediatamente: ho sempre detto che la cosa principale è stare insieme alla Russia, perché siamo un popolo.
  4. svoroponov Офлайн svoroponov
    svoroponov (Vyacheslav) 28 November 2021 23: 12
    +1
    Sì, il motivo è oscenamente semplice. I satelliti dell'America, nella persona della Polonia e dell'Ucraina, perderanno ottimi guadagni e qualcuno dovrà in qualche modo compensarli. All'America non piace dare soldi proprio così. Questi due satelliti e così sotto, mentre i cani guardano il proprietario, quindi per cosa pagare? Ecco perché gli stati non vogliono il flusso 2
  5. Alsur Офлайн Alsur
    Alsur (Alex) 29 November 2021 10: 25
    0
    Citazione: NikolayN
    Ricordiamo perché la Russia ha perso la prima guerra mondiale. Per non ripetere gli errori. E perché ha perso quello freddo, anche se ha vinto quello caldo. Questo è tutto. Dobbiamo prenderci cura del nostro benessere. Paesi e persone. Questa è la nostra unica debolezza che può essere corretta in un anno e mezzo. E poi tutto può essere risolto. Non hai nemmeno a che fare con l'Ucraina. Verranno di corsa e chiederanno: cosa vuoi per favore? Zelya dichiarerà immediatamente: ho sempre detto che la cosa principale è stare insieme alla Russia, perché siamo un popolo.

    Sembri essere Nikolai, anche se non il secondo, e non sai che il blocco che includeva la Russia ha vinto nella prima guerra mondiale, rispettivamente, e la Russia ha vinto, e solo il crollo del paese dopo due rivoluzioni non ha dato un assaggio di vittoria . Ma eravamo dalla parte dei vincitori. Grazie per questo che devi sapere, la borghesia e i generali della Russia zarista. Hai mostrato un completo analfabetismo storico.