Stampa tedesca: "Nord Stream 2" può essere lanciato prima della certificazione, ma con una multa


I russi possono lanciare il gasdotto Nord Stream 2 anche prima che il processo di certificazione sia completato. Lo riferisce il quotidiano tedesco Handelsblatt il 26 novembre.


I rappresentanti della stampa tedesca hanno suggerito che l'operatore del gasdotto dovrebbe pagare "solo" una multa di 1 milione di euro per questo, supponendo che il lancio di NEL (proseguimento di Nord Stream) e EGL 401 (di proprietà di Ferngas dalla Germania) e le condutture EGL XNUMX costano lo stesso importo. ) prima della certificazione.

La sanzione di 1 milione di euro sembra accettabile sullo sfondo di 10 miliardi di euro di investimenti nel progetto

- gli autori considerano.

Il giornale è convinto che grazie a questo Gazprom potrà risparmiare sul transito di "carburante blu" attraverso il territorio ucraino. Pertanto, questa opzione sembra "allettante". Allo stesso tempo, i giornalisti non sono stati in grado di spiegare in modo convincente perché il gigante del gas russo ne abbia bisogno. Inoltre, l'Agenzia federale di rete tedesca (BNetzA) ha indicato direttamente alla pubblicazione che i precedenti con NEL e EGL 401 sono incomparabili con "SP-2", la cui certificazione sospeso prima di adeguare le attività di Nord Stream 2 AG alla legislazione vigente della Repubblica Federale Tedesca.

Si noti che Gazprom paga il transito in Ucraina secondo la formula take or pay. Il denaro va per il volume contrattato e non importa quanta materia prima passerà attraverso il "tubo". Del resto, per quasi tutto il 2021, Gazprom è esattamente così. arrivapagando l'intero costo e inviando meno gas. Va anche notato che con l'avvento del freddo, tali pubblicazioni sulla stampa occidentale si verificano sempre più spesso, ma le persone sane in Russia le considerano provocazioni.

Vi ricordiamo che i funzionari di Gazprom hanno ripetutamente affermato la loro riluttanza a violare la legislazione europea. Pertanto, nonostante il fatto che entrambe le stringhe del gasdotto siano piene di materie prime e siano sotto pressione, il gigante del gas non ha fretta di avviare forniture illegali. Gli europei hanno bisogno di gas e Gazprom può aspettare ancora qualche mese perché l'Unione europea “maturi”. Mosca non vuole dare ai suoi "partner" un motivo per accusarsi di "un'offerta ossessiva dei suoi beni a una casa comune europea".
8 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 27 November 2021 14: 49
    +3
    Se la Germania paga la multa, potrebbe funzionare...
  2. Volkonsky Online Volkonsky
    Volkonsky (Vladimir) 27 November 2021 15: 14
    0
    Si noti che Gazprom paga il transito in Ucraina secondo la formula take or pay. Il denaro va per il volume contrattato e non importa quanta materia prima passerà attraverso il "tubo". Inoltre, per quasi tutto il 2021, Gazprom ha fatto proprio questo, pagando l'intero costo e inviando meno gas. Va anche notato che con l'avvento del freddo, tali pubblicazioni sulla stampa occidentale si verificano sempre più spesso, ma le persone sane in Russia le considerano provocazioni.

    Bakhtiyar, ti piace questo passaggio? Per tutto l'anno consegna meno dei 109 milioni/giorno previsti, e di conseguenza, al momento, ha consegnato di più del 9%, secondo il compagno. Mettere in

    Peccato anche per i non fratelli lamentarsi, attraverso la loro GTS per il primo semestre di quest'anno, che Gazprom ha pompato 22 miliardi di metri cubi di gas (contro il valore contrattuale di 40 miliardi/anno), ovvero il 9% in più di quanto era richiesto dal contratto. L'accordo tra Gazprom e Naftogaz è stato redatto in modo tale che il volume annuo obbligatorio di 40 miliardi di metri cubi al giorno per il pompaggio sia diviso in parti uguali di 109 milioni al giorno. Per ogni cubo superiore a 109, è incluso un fattore moltiplicativo di 1,2. I non fratelli chiedono a Gazprom di pompare di più. Ma, mi scusi, viene un po' caro! Hai già quasi la tariffa più alta in Europa e, tenendo conto del coefficiente di moltiplicazione, molto di più. Gazprom ha già pompato 9 milioni di metri cubi al giorno invece di 109 milioni di metri cubi per i primi 124 mesi, acquistando all'asta altri 15 milioni di metri cubi al giorno. Abbiate coscienza, signori, ucraini! Ebbene sì, la Gazprom si è rifiutata di riservare capacità aggiuntive della vostra meravigliosa pipa per il quarto trimestre di quest'anno, beh, ne ha il diritto. Tu stesso hai lottato per il Terzo Pacchetto Energia? Bene, ora mangia, non cagarti. Oppure cerca un fornitore alternativo, che non c'è (e cercavi sotto il letto?). Gazprom, d'altra parte, prevede di lanciare Nord Stream 4 nel 4° trimestre e la fornitura di carburante blu attraverso di essa (e al consumatore finale) sarà molto più economica. Come si suol dire, niente di personale, solo affari.

    https://topcor.ru/21852-esli-v-evrope-kto-to-reshil-zamerznut-gazprom-vmeshivatsja-ne-stanet.html
    1. Bakht Офлайн Bakht
      Bakht (Bakhtiyar) 27 November 2021 17: 59
      +1
      Cosa portare con la rivista? ...
      L'ho detto molte volte. SP-2 è stato costruito. Inoltre - un mal di testa per l'Europa in generale e la Germania in particolare. Non solo chiedono gas, ma vogliono anche che Gazprom paghi loro una multa per questo gas. Non c'è bisogno di affrettarsi con la certificazione. E i requisiti per trasferire qualcosa lì alla giurisdizione tedesca, per appenderlo nella latrina. C'è un posto per questi requisiti. Chi ha bisogno di benzina, si preoccupi.

      GazProm pompa chiaramente ciò che è stato concordato. In più un po' di più. Come si suol dire, il 9%. In Europa, che prima concluda un contratto per un volume aggiuntivo di gas. Poiché questo volume è AGGIUNTIVO, deve essere pagato ai prezzi dell'hub olandese. Cioè, $ 1000 (o qualunque sia il prezzo odierno). Il fatto è che l'Europa NON richiede volumi aggiuntivi. Il prezzo morde. Non c'è contratto per l'acquisto del gas, il che significa che non c'è pompaggio di transito. Indipendentemente dal prezzo. Dove scaricare, chi è l'acquirente, chi paga, a quale prezzo, dov'è il punto di ricezione? Dov'è il contratto, alla fine? Ciò che GasProm pompa viene inoltre inviato agli impianti di stoccaggio di Gazprom in Europa. Secondo me, anche questo è un errore, ma GazProm lo sa meglio.
  3. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 27 November 2021 18: 06
    -3
    Pertanto, nonostante il fatto che entrambe le linee del gasdotto siano piene di materie prime e siano sotto pressione, il gigante del gas non ha fretta di avviare forniture illegali.

    - "Consegne illegali" ??? - Sì, tutto questo andrà contro la stessa Gazprom ... - Oggi tutto questo "tempismo" è registrato molto accuratamente ... - E chi sarà responsabile delle violazioni ??? - Beh, non la Germania! - Certo - Gazprom ...
    - Quali sono le trappole "under_lo_st" (di cui personalmente scrivo costantemente) in cui è caduta la Gazprom ??? - E il fatto è che se Gazprom avvia la fornitura di gas senza attendere l'autorizzazione ufficiale (senza rilasciare un certificato)
    - poi rientra la responsabilità per violazione - l'esercizio del gasdotto senza la necessaria documentazione tecnica - in assenza di “Certificazione del progetto Nord Stream 2”...
    - E se Gazprom non avvia la fornitura di gas, viola le regole dell'accordo già concluso, in cui Gazprom si impegna a fornire gas all'Europa ... - Cosa scegliere ??? - "Il diritto di scegliere" - per Gazprom ...
    - E il fatto che Gazprom verrà poi "ricordato" assolutamente tutto (tutte "queste violazioni") - non c'è dubbio su questo ...
    - Gazprom può anche "ricordare" e il fatto che (Gazprom) "è andata incontro alla Moldova" e "ha fatto concessioni" - accettazione di nuove condizioni - modifica delle condizioni precedentemente concordate in un accordo già firmato ... - Invece di richiedere Moldavia al tribunale... - Sì, è vero... - E con questo Gazprom ha creato un precedente - che qualsiasi avvocato europeo, qualsiasi "tribunale europeo" può ora "prendere piede" ("se succede qualcosa")... - È così che Gazprom ha creato per se stessa un "brutto problema" - letteralmente "di punto in bianco" ... - Questo ancora una volta (ancora una volta) parla della "ristrettezza mentale e analfabetismo" di Gazprom - come organizzazione ... generalmente ...
    - Inoltre, ora "chiunque" può prendere "l'esempio della Moldova" - per se stesso "al servizio" ... - Gazprom ha dato una ragione per questo ...
  4. Polvere Офлайн Polvere
    Polvere (Sergey) 27 November 2021 18: 34
    +1
    Perché la Russia dovrebbe violare la legge su suggerimento dei tedeschi? Ciò suggerisce che i tedeschi hanno davvero bisogno di benzina a buon mercato se iniziano a dare consigli su come aggirare la legge. Quali sono le conseguenze. Qualsiasi paese come la Polonia o l'Estonia può trascinare Gazprom in tribunale. Per quanto riguarda il profitto, è anche dubbio che il lancio dei prezzi del gas SP-2 diminuirà definitivamente. Sì, e la reputazione aziendale ne soffrirà ... che per motivi di profitto, Gazprom potrebbe infrangere le leggi ... C'è una forte domanda di gas ora ... Quindi JV2 può aspettare ...
  5. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 27 November 2021 19: 49
    -3
    - Oltre a quanto ho scritto personalmente qui, posso aggiungere alcune 'sfumature'...
    - Sembra che la dirigenza tedesca, che ha sostituito la Merkel, sia molto più "decisa e radicale" nei confronti della Russia (e di Gazprom - in particolare)... gioca sul campo europeo" (e nemmeno su nessun campo). .. - Pertanto, la Germania ha iniziato subito "ad insegnare la saggezza di Gazprom"...
    - Molto probabilmente la Germania sta generalmente perseguendo un obiettivo - assegnare a Gazprom l'ultimo ruolo nella "joint gas venture" - il ruolo di seguace ... - Vale a dire:
    - Infine ("non con le tue mani") confondere Gazprom in tutti i tipi di numerosi contenziosi, multe, sanzioni, "risoluzioni", "reclami", ecc. Gazprom sarà semplicemente costretta a rivolgersi alla Germania per chiedere aiuto letteralmente per qualsiasi motivo ...; - E poi - compito della Germania è semplicemente impossessarsi dei "patrimoni del tubo SP-2 e di tutto ciò che esso" può raggiungere".. - E a Gazprom sarà semplicemente assegnato il "ruolo" di un dirigente fornitore di materie prime... - No - certo, anche Gazprom riceverà una parte del profitto; ma solo come subappaltatore di tutta questa impresa ... - E la Germania dominerà tutto ...
    - La Germania ha già iniziato a insegnare a Gazprom a obbedirle ...
    - Già oggi, Gazprom è stato "ispirato" - che, dicono - "un semplice tubo" SP-2 - "questa è pura sciocchezza ... - non affrettarti a fornire gas ... - non puoi fornire gas per a almeno un paio di mesi, anche un anno, ecc." ... - E Gazprom se l'è già presa (beh, il meschino - cosa puoi prendere da lui) ... - Bene, e poi - La Germania lo farà molto facilmente e con competenza sostituire semplicemente Gazprom - sotto la piena responsabilità di ciò che sta accadendo ...
    - E allo stesso tempo eviterà la responsabilità ...
    - Si può solo immaginare - quale "sete di giustizia" europea generale e "desiderio di portare Gazprom davanti alla giustizia" cadrà su Gazprom quando scoppierà un forte freddo in Europa - e Gazprom non ha fornito (secondo l'accordo di fornitura) l'Europa con il gas... - continue multe, sanzioni, multe!!!
  6. lavoratore dell'acciaio 27 November 2021 20: 01
    +1
    Non moltiplicare i debitori,
    non prestare alla stupidità,
    non essere una tasca per un truffatore,
    pagherà con l'inganno.
  7. BoBot Robot - Free Thinking Machine 28 November 2021 14: 54
    +1
    e così il bottino scorre come un fiume! Pagati, ifropters!