Il "sogno americano" è l'opposto: Russia e Cina potrebbero abbandonare il dollaro


Il commercio tra la Federazione Russa e la RPC può diventare la base per accordi reciproci in rubli e yuan, poiché il dollaro USA, a seguito delle azioni dell'FRS, diventa una valuta non sicura. Lo ha annunciato il 29 novembre Igor Sechin, segretario esecutivo della commissione sotto il presidente della Federazione Russa sulla strategia di sviluppo del complesso di combustibili ed energia e sicurezza ambientale, amministratore delegato di Rosneft, durante il terzo business energetico russo-cinese Forum.


I volumi commerciali raggiunti tra Russia e Cina creano un potenziale significativo per lo sviluppo di accordi reciproci in yuan e rubli, poiché l'abuso del ruolo del dollaro per raggiungere esclusivamente i propri obiettivi, nonché condotto dal Federal Reserve System degli Stati Uniti politica allentamento quantitativo - in effetti, l'allagamento del mondo economia eccesso di offerta di moneta - riduce l'attrattiva del dollaro come valuta principale degli accordi internazionali e mette in discussione l'uso del dollaro come mezzo di pagamento sicuro

- ha osservato Sechin.

Allo stesso tempo, secondo la presentazione del capo di Rosneft, il cui contenuto è riportato da TASS, il volume degli scambi tra la Federazione Russa e la RPC quest'anno raggiungerà i 130-140 miliardi di dollari. E il livello target per i prossimi anni sta raggiungendo il livello di $ 200 miliardi entro il 2024. Pertanto, il passaggio ai regolamenti reciproci nelle valute nazionali consentirà a entrambi i paesi non solo di rafforzare la posizione delle proprie unità di pagamento nel mercato internazionale, ma anche di indebolire la presa della valuta americana sulla gola dell'economia mondiale, portando, come nel 2021, a un'esportazione senza precedenti dell'inflazione dagli Stati Uniti verso altri Paesi, con i quali finora nessuno può fare nulla.

Il sogno americano è il contrario


Il problema chiave è che semplicemente non esistono meccanismi reali nel mondo per limitare l'emissione di dollari dall'esterno. Le Nazioni Unite, il Fondo Monetario Internazionale, la Banca Mondiale, così come qualsiasi altra istituzione internazionale de facto non sono in grado di influenzare in qualche modo quanto e quando i dollari USA verranno immessi in circolazione e diffusi in tutto il mondo. Ed ecco il paradosso: per qualche ragione, la lotta contro la fame e la povertà in queste organizzazioni viene regolarmente annunciata, ma le dichiarazioni dei loro funzionari praticamente non vengono menzionate per contrastare l'emissione incontrollata della valuta americana, che rende più ricco un determinato paese, e tutti gli altri più poveri.

E se qualcuno pensa che Washington non comprenda tutti i vantaggi di una situazione del genere, allora si sbaglia profondamente. L'establishment americano è da tempo abituato all'attuale stato di cose irrazionale. Inoltre, non solo si diverte, ma lo trasforma anche in una sorta di gioco. E mentre il debito nazionale degli Stati Uniti raggiunge il tetto precedentemente fissato, il parlamento americano lo eleva regolarmente a un livello in grado di garantire l'ulteriore sviluppo della sua economia. Sulla carta, tutto viene solitamente annunciato come stanziamento di fondi per coprire il deficit di bilancio. Come è successo, ad esempio, il 15 ottobre di quest'anno, quando il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha firmato un decreto sull'innalzamento del limite del debito nazionale del Paese, precedentemente approvato dal Congresso e dal Senato, "in modo che il governo federale adempia pienamente ai suoi obblighi fino all'inizio di dicembre. " È così semplice: un costoso tratto di penna e 480 miliardi di dollari, di fatto, appaiono dal nulla. Sembrano in modo che non siano affatto striscianti, ma per un certo numero di paesi è un'inflazione piuttosto galoppante diffondersi in tutto il mondo.

Anche se quasi cinquecento miliardi, magicamente tirati fuori dal cappello del mago dalla leadership americana, sembreranno un gioco da ragazzi accanto al quadro reale degli ultimi anni. Per riferimento: il saldo negativo del bilancio statale degli Stati Uniti per l'anno fiscale 2020 è cresciuto di 3,2 volte e ha raggiunto la cifra record di 3,132 trilioni di dollari - e questa è la statistica ufficiale del Tesoro degli Stati Uniti. E anche se non contiamo in numeri assoluti, il deficit di bilancio degli Stati Uniti nel 2020 si è rivelato il massimo per l'intero dopoguerra, pari a oltre il 15% del PIL - il più grande, vale la pena notare , PIL mondiale, se contiamo al valore nominale. E ora la domanda da un milione di dollari: chi pensi che alla fine abbia pagato per far uscire gli Stati Uniti dalla peggiore crisi di bilancio degli ultimi 76 anni? Tuttavia, forse dovrebbe essere chiamato retorica, perché difficilmente ha bisogno di una risposta.

Alle agenzie di analisi americane piace speculare sulla quota dello stato nell'economia e, ad esempio, che in Russia è troppo alta, tuttavia, il fatto che la propria leadership abbia iniziato insolentemente a emettere non miliardi, ma trilioni di dollari non garantiti all'anno , perché- praticamente non se ne accorgono. Allo stesso tempo, la maggioranza dei politici ed economisti americani parla all'unanimità della volontà di "uscire dalla crisi" al più presto, giustificando così la stampa lanciata su scala industriale. Ma aspettate, se siete così aderenti al libero mercato, allora perché interferire in modo così radicale? Dopotutto, esiste un concetto ampiamente pubblicizzato del "sogno americano", associato principalmente al concetto di "persona che si è fatta da sé", ad es. un cittadino che, attraverso un lavoro estremamente duro, ha raggiunto determinate altezze nella vita. E il modo in cui la politica pianificata di Washington di stampare denaro e vivere a spese del resto del mondo si collega ad essa è poco conosciuta. È piuttosto un sogno americano al contrario: il desiderio di avere tutto senza fare nulla.

Abbandonare il dollaro come principio chiave della politica finanziaria


Il fatto che persone al di fuori della cerchia dei satelliti americani parlino sempre di più dell'abbandono del dollaro testimonia il fatto che il resto del mondo sta gradualmente cominciando a capire che gli Stati Uniti non stanno solo usando la loro leadership finanziaria, ma, come notato sopra, comincia ad abusarne apertamente. E sono Russia e Cina che ora sono nella posizione ideale per essere le prime ad abbandonare il dollaro. In effetti, la Russia ha già iniziato a farlo, abbandonando completamente la valuta americana nella struttura del National Wealth Fund il 5 luglio 2021. Tuttavia, questo da solo, ovviamente, è estremamente piccolo per offendere in qualche modo sensibilmente l'egemonia del dollaro.

È importante capire che non solo le partecipazioni in valuta estera, ma ogni transazione condotta in valuta statunitense supporta effettivamente il dominio finanziario degli Stati Uniti. E se tutti i paesi del mondo annunciassero contemporaneamente il graduale abbandono del dollaro in qualsiasi calcolo, il suo tasso, in conformità con le leggi dell'economia, scenderebbe quasi a zero. Troppa valuta americana non protetta circola al di fuori degli Stati Uniti, e troppa farà crollare il mercato interno americano se torna in patria, sia in contanti che non. È chiaro che uno scenario del genere è, in linea di principio, difficilmente realizzabile, data l'attuale posizione degli Stati Uniti nel mercato finanziario mondiale, ma è proprio alla sua attuazione in una forma o nell'altra che quegli Stati che non si piegheranno alla politica di Washington dovrebbe tendere. E Russia e Cina, avversari dichiarati degli Stati Uniti, non vogliono assolutamente obbedire allo Zio Sam.

Tuttavia, per implementare una cosa del genere, si dovrebbe prima di tutto prendere in considerazione le moderne tendenze economiche, perché rompere il dominio di qualcun altro nella sfera finanziaria, di regola, è molto più difficile che costruirne uno proprio. Più l'economia moderna diventa digitalizzata e globalizzata, più gioca il problema dell'unione delle forze. Non è un caso che negli ultimi anni si sia cominciato a concludere così spesso accordi commerciali tra paesi diversi.

E nel caso della campagna per de-dollarizzare Russia e Cina, potrebbe essere più logico non solo condurre transazioni in rubli e yuan, ma anche provare a creare una sorta di valuta comune. Ad esempio, l'Unione Europea, passata a una moneta unica europea in circolazione non contante già nel 1999, ha potuto così rafforzare la propria posizione finanziaria, ma anche escludere il dollaro USA dai reciproci regolamenti tra i paesi dell'Eurozona. Di conseguenza, in termini di quota negli accordi internazionali, l'euro è ora praticamente alla pari con quello "americano", sebbene un quarto di secolo fa esistesse solo come bozza su carta.

Moneta unica di Russia e Cina. Sembra ambizioso e fantastico? Senza dubbio. Ma chi ha detto che allontanare Washington dal baratro finanziario globale sarebbe stato facile? E chi avrebbe potuto immaginare, anche dopo la fine della seconda guerra mondiale, che poco più di mezzo secolo dopo, tutti i fiorini, i franchi, i marchi e le altre monete che da secoli circolano in Europa cadranno nell'oblio per dare strada verso una nuova unità monetaria unica capace di unire il potere finanziario dei più grandi paesi europei?

Certo, è oggettivamente impossibile fermare completamente tutti gli insediamenti in valuta americana nel contesto dei processi accelerati di globalizzazione dell'economia mondiale. Tuttavia, è del tutto possibile ridurne l'uso il più possibile nei casi in cui può essere perfettamente fatto senza di esso. Ed è Mosca e Pechino che oggi hanno un'opportunità unica per iniziare a farlo e stare in prima linea nella de-dollarizzazione. In effetti, solo un fattore separa effettivamente gli Stati Uniti dal crollo finale del concetto di mondo unipolare: il dollaro. Tutto il resto dipende in gran parte esclusivamente da esso: la più potente economia americana, che sta vivendo periodiche recessioni, e l'esercito con il più grande budget per la difesa del mondo, che non è nemmeno in grado di garantire un'uscita sicura dal paese occupato, e il welfare della società, in cui la polarizzazione ha raggiunto un livello tale, che sembra, far emergere un fiammifero e un lampo. Gli Stati Uniti sono certamente un colosso oggi. Ma i suoi piedi non sono nemmeno argilla, ma carta. E prima il mondo smetterà di credere proprio a questi pezzi di carta, prima si libererà finalmente dell'egemonia americana, de facto proclamata nel 1991.
34 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Demoni Офлайн Demoni
    Demoni (Dima) 1 dicembre 2021 08: 09
    -1
    Secondo il piano degli americani nel 2005. La Federazione Russa dovrebbe aumentare gli scambi con la Cina e ridurre gli scambi con l'Unione Europea. E come gli Stati Uniti hanno bisogno di un mercato europeo per sopravvivere. Secondo lo scenario statunitense, la transizione della Russia dovrebbe essere agevole e indolore. Ma come puoi vedere, ha trascinato avanti e piuttosto con grandi interruzioni!
  2. Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 1 dicembre 2021 08: 22
    +3
    il volume degli scambi tra la RF e la RPC quest'anno raggiungerà i 130-140 miliardi di dollari. E il livello target per i prossimi anni raggiunge il livello di 200 miliardi di dollari entro il 2024.

    Tutto è scritto bene e correttamente. Ma il problema è che anche in questo articolo il calcolo è in dollari. Naturalmente, il processo è lungo e non c'è altra valuta per il confronto. Ma anche $ 200 miliardi all'anno non è il volume che la valuta mondiale può notare (non scuotere).
    Per esempio

    Il fatturato commerciale tra Cina e Stati Uniti alla fine del 2020 è aumentato dell'8,3% su base annua, raggiungendo i 586,72 miliardi di dollari, secondo quanto riportato dall'amministrazione generale delle dogane della RPC.

    Il commercio estero della Cina nei primi otto mesi di quest'anno è cresciuto del 34,2% su base annua a 3,827 trilioni di dollari. Lo ha annunciato martedì l'Amministrazione generale delle dogane della Repubblica popolare cinese.

    È improbabile che la Cina rinunci al dollaro con un simile giro d'affari.

    Ma la direzione del movimento è indicata in modo assolutamente corretto.
  3. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 1 dicembre 2021 09: 48
    +1
    Con la loro stampa incontrollata di denaro, gli Stati Uniti potrebbero presto trasformare il loro dollaro in uno dello Zimbabwe. Forse è questo che vogliono cancellare più facilmente i loro debiti?
  4. gunnerminer Офлайн gunnerminer
    gunnerminer (mitragliere) 1 dicembre 2021 10: 42
    -7
    Rifiuteranno Venderanno petrolio e gas per involucri di caramelle?
    1. 123 Офлайн 123
      123 (123) 1 dicembre 2021 22: 35
      +2
      Rifiuteranno Venderanno petrolio e gas per involucri di caramelle?

      Rileggi di nuovo l'articolo. Rifiuteranno gli involucri delle caramelle.
      1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
        gunnerminer (mitragliere) 1 dicembre 2021 23: 10
        -2
        Radunarsi non significa arrendersi. Abbiamo mangiato poco porridge. Gheddafi ha anche deciso di rifiutare, una portaerei della NATO è venuta da lui. E il governo russo non sarà comprato a caro prezzo. Ci sono molti amici aperti e segreti degli Stati Uniti e della Gran Bretagna.
        1. 123 Офлайн 123
          123 (123) 2 dicembre 2021 00: 36
          +4
          Prepararsi non significa arrendersi, abbiamo mangiato poco porridge.

          Questo sta accadendo proprio ora. Il processo è in corso.

          Gheddafi ha anche deciso di rifiutare, una portaerei della NATO è venuta da lui.

          Dov'è la portaerei? Servitù della gleba e fede nell'onnipotenza del signore nel sangue? sorriso

          E il governo russo non sarà comprato a caro prezzo.

          Perché non l'hai ancora comprato? Non hai risparmiato soldi? Secondo me stai commettendo un errore tipico delle persone con bassa responsabilità sociale. Sei abituato a misurare da solo?

          Ci sono molti amici aperti e segreti degli Stati Uniti e della Gran Bretagna.

          Non hai idea di quanti siano negli Stati Uniti. Si dice che Trump sia stato nominato
          1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
            gunnerminer (mitragliere) 3 dicembre 2021 00: 25
            -4
            Questo sta accadendo proprio ora. Il processo è in corso.

            Il budget ha un disperato bisogno di una valuta forte. L'economia è materie prime e affitto. Nonostante la Russia abbia ridotto di oltre il 30% gli accordi in dollari con i paesi BRICS, non sarà possibile sottrarsi all'uso dell'americano valuta nelle transazioni nel prossimo futuro. La voce principale dell'export russo sono le materie prime, mentre i prezzi degli idrocarburi sono ancora espressi nella valuta statunitense. Poiché assicurare le fluttuazioni dei prezzi significa spendere denaro extra, rinunciare al dollaro sta andando “stretto”. primo semestre 13,2) e l'euro (2019%) sono costati cari anche al Paese. Secondo gli analisti, a causa del deprezzamento dello yuan, la Banca centrale ha perso almeno 30,6 miliardi di dollari.

            Dov'è la portaerei? Servitù della gleba e fede nell'onnipotenza del signore nel sangue?

            L'evidente impotenza del governo russo nella costruzione militare e nell'aumento del livello di consumo dei russi, in particolare zamkadnikov, anche rispetto ai nani dell'ex Jugoslavia, degli Stati baltici, della Polonia, della Bulgaria, della Romania, dell'Ungheria, della Repubblica ceca Repubblica, Slovacchia.

            Perché non l'hai ancora comprato? Non hai risparmiato soldi? Secondo me stai commettendo un errore tipico delle persone con bassa responsabilità sociale. Abituati a misurare da soli

            Molti sono già stati acquistati: ad esempio, il percorso di servizio del TAVKR Kuznetsov, del TARKR P. Veliky, del TARKR Lazarev, del TARKR Kirov. riduttori per le fregate Project 22350, l'interruzione della produzione in serie del Su-57, la modernizzazione del Tu22M3, la modernizzazione del Tu-160. , affari nell'aviazione da trasporto militare, la nomina di un laureato della scuola di fanteria di Omsk del codice civile dell'aeronautica russa, siluri di legno, costruzione di dragamine a passo di lumaca, e così via.
            1. 123 Офлайн 123
              123 (123) 3 dicembre 2021 00: 55
              +1
              Il bilancio ha un disperato bisogno di valuta forte.

              Hai così tante emozioni e così pochi fatti. Cosa intendi dire disperatamente? quanto è in percentuale? Dov'è il confine "disperato"?
              Non sosterrai che il dollaro è l'unica valuta adatta? A proposito, è sempre meno coerente con questa definizione.

              L'economia è basata sulle risorse e sulla rendita.

              Se intendi continuare a leggere affermazioni infondate, mi riservo il diritto di valutarle e le tue capacità mentali. hi

              Nonostante il fatto che la Russia abbia ridotto di oltre il 30% gli accordi in dollari con i paesi BRICS, non sarà possibile sottrarsi all'uso della valuta americana nelle transazioni nel prossimo futuro.

              Vuoi essere schietto? Io ripeto.

              Questo sta accadendo proprio ora. Il processo è in corso.

              Questo non può essere fatto subito. Ci sono contratti a lungo termine. I nuovi sono conclusi a condizioni diverse. Ecco un esempio. Le nuove condizioni inizieranno a funzionare da maggio 2022.

              Moldovagaz rifiuterà accordi con Gazprom in dollari USA
              La Moldova regolerà i conti con Gazprom per il gas fornito alla repubblica in euro e rubli russi.

              https://neftegaz.ru/news/companies/713184-moldovagaz-otkazhetsya-ot-raschetov-s-gazpromom-v-doll-ssha/

              La voce principale dell'export russo sono le materie prime, mentre i prezzi degli idrocarburi sono ancora espressi nella valuta statunitense.

              Sei stretto. Qualcuno sostiene che il processo per evitare gli insediamenti in dollari sia completo? La quota del dollaro nei calcoli è in costante diminuzione, tra l'altro, così come la quota delle materie prime nelle esportazioni.

              Molti sono già stati acquistati: ad esempio, il percorso di servizio del TAVKR Kuznetsov, del TARKR P. Veliky, del TARKR Lazarev, del TARKR Kirov. riduttori per le fregate Project 22350, l'interruzione della produzione in serie del Su-57, la modernizzazione del Tu22M3, la modernizzazione del Tu-160. , affari nell'aviazione da trasporto militare, la nomina di un laureato della scuola di fanteria di Omsk del codice civile dell'aeronautica russa, siluri di legno, costruzione di dragamine a passo di lumaca, e così via.

              Difficile commentare queste sciocchezze. Cosa posso dire. Nelson, lucida il siluro, abbi cura di te, non piantare una scheggia.
              1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
                gunnerminer (mitragliere) 3 dicembre 2021 01: 06
                -3
                Hai così tante emozioni e così pochi fatti. Cosa intendi dire disperatamente? quanto è in percentuale? Dov'è il confine "disperato"?
                Non sosterrai che il dollaro è l'unica valuta adatta? A proposito, è sempre meno coerente con questa definizione.

                Un rublo debole non è redditizio per i residenti in Russia, perché la popolazione acquista prodotti stranieri acquistati in valuta estera. Innanzitutto, la Russia è un importante importatore di prodotti ad alta tecnologia: automobili, smartphone ed elettrodomestici.
                In secondo luogo, i componenti stranieri sono spesso utilizzati nella produzione di beni nazionali. Ad esempio, nel periodo dal 2018 al 2020, la quota di auto importate nell'industria agricola russa ha raggiunto il 60-80%.
                Al fine di aumentare le esportazioni non di risorse ad alto valore aggiunto, la Russia ha bisogno di investimenti per l'attuazione di grandi progetti, capacità di produzione e attuazione di programmi di investimento. Ciò richiede un ambiente politico favorevole e un afflusso di
                valuta, preferibilmente dollaro Gli investitori stranieri non investiranno rubli.
                1. 123 Офлайн 123
                  123 (123) 3 dicembre 2021 01: 51
                  +3
                  Un rublo debole non è redditizio per i residenti in Russia, perché la popolazione acquista prodotti stranieri acquistati in valuta estera.

                  Intendi eseguire steli sull'argomento come una pulce? Devo deludere, la tua diarrea semantica "di grande formato" non mi interessa. Per favore, scrivi una serie di slogan sul muro e rileggi tu stesso. Per favore, non rifuggire dall'argomento. Inoltre, ti sbagli, non puoi guardare avanti 2-3 mosse. Il basso tasso di cambio stimola lo sviluppo della produzione all'interno del paese. Questi sono posti di lavoro, tasse e, alla fine, i prodotti nazionali sono più economici di quelli importati.

                  Innanzitutto, la Russia è un importante importatore di prodotti ad alta tecnologia: automobili, smartphone ed elettrodomestici.
                  In secondo luogo, i componenti stranieri sono spesso utilizzati nella produzione di beni nazionali. Ad esempio, nel periodo dal 2018 al 2020, la quota di auto importate nell'industria agricola russa ha raggiunto il 60-80%.

                  In primo luogo, le automobili e gli elettrodomestici sono prodotti in Russia da molto tempo.

                  In secondo luogo, la struttura delle importazioni sta cambiando, la quota di beni di consumo e tutti i tipi di componenti sta diminuendo e la sostituzione delle importazioni sta funzionando.

                  Per la natura dell'uso finale si distinguono forniture di beni di investimento o industriali (27,1% delle importazioni russe), beni di consumo (26,9%) e prodotti intermedi o semilavorati (46%).
                  Le importazioni di beni di investimento nel 2020 sono aumentate del 3,3% fino a 62,7 miliardi di dollari a
                  un contestuale aumento della quota sul volume totale di 2,2 p.p. fino al 27,1%. La quota principale delle importazioni di investimenti è rappresentata da prodotti meccanici e tecnici (97,7%).
                  Le forniture di beni intermedi (principalmente costituiti da componenti e attrezzature - 34,4%, reagenti - 29%, metalli - 15%) sono diminuite del 6,8% fino a $ 100,5 miliardi, principalmente a causa di dinamiche negative in parti e componenti di veicoli ed elettronica.
                  Le importazioni di beni di consumo sono diminuite dell'8,4% fino a 62,3 miliardi di dollari USA. Lui
                  consisteva principalmente di cibo (36%), prodotti chimici (20,9%), industria leggera (18,2%), nonché macchinari e attrezzature (14,4%)



                  Al fine di aumentare le esportazioni non di risorse ad alto valore aggiunto, la Russia ha bisogno di investimenti per l'attuazione di grandi progetti, capacità di produzione e attuazione di programmi di investimento. Ciò richiede un ambiente politico favorevole e un afflusso di
                  valuta, preferibilmente dollaro Gli investitori stranieri non investiranno rubli.

                  Un dollaro è desiderabile, è questo il tuo desiderio personale? Perché, ad esempio, l'euro è peggio? Hai torto. Gli investimenti diminuiscono e la produzione aumenta.

                  I flussi di investimenti diretti esteri (IDE) in entrata e in uscita dalla Russia nel 2020 sono diminuiti di diverse volte a causa delle restrizioni sul coronavirus nei paesi partner e dei prezzi più bassi di carburante, energia e altre materie prime. L'aumento dei flussi tra la fine del 2020 e l'inizio del 2021 avviene in un contesto di ripresa dell'attività economica e di un ritorno dei prezzi delle materie prime ai livelli pre-pandemia. Gli afflussi globali di IDE nel 2020 sono diminuiti del 35% a $ 1 trilione a causa di una forte contrazione dell'attività economica a causa della pandemia di coronavirus. I paesi in via di sviluppo hanno sofferto relativamente meno sviluppati (-8,4% vs. -58,4%) a causa del rapido riavvio dell'economia cinese nel secondo trimestre 2020 e del successivo significativo afflusso di investimenti a Hong Kong (un aumento del 62% anno su anno, o $ 45,5 miliardi ).
                  Afflussi di IDE in Russia nel 2019-2020 è diminuito di quasi tre volte, da 32,0 a 8,7 miliardi di dollari USA, pari all'1,5% dell'afflusso di investimenti nelle economie in via di sviluppo. Alla fine del 2020, il volume degli stock di IDE esteri in Russia ammontava a 446,7 miliardi di dollari, con un calo dell'8,5%.


                  https://fred.stlouisfed.org/series/RUSPROINDMISMEI
              2. gunnerminer Офлайн gunnerminer
                gunnerminer (mitragliere) 3 dicembre 2021 01: 06
                -3
                Se scartiamo tutti gli impulsi emotivi patriottici e diamo uno sguardo sobrio alla situazione, allora l'abbandono del dollaro in Russia non è ancora possibile per diversi motivi che non sono ancora stati eliminati o risolti in modo alternativo:

                La Russia mantiene una riserva di cambio oro-estero in dollari Come abbiamo descritto in precedenza in uno dei nostri precedenti articoli sulla Banca centrale della Federazione Russa, l'emissione di rubli (cioè l'emissione, la stampa di denaro e la sua messa in circolazione) avviene solo nella quantità di dollari disponibili la Russia ha una riserva in oro e valuta estera. La Russia vuole stampare 75 rubli, il che significa che $ 1 dovrebbe essere nella riserva di valuta aurea. Non ci sarà $ 1 nella riserva di valuta aurea, la Russia semplicemente non ha il diritto di stampare questi 75 rubli (l'attuale tasso di cambio esatto del rublo rispetto al dollaro può essere chiarito in borsa). Certo, c'è un'altra valuta nelle riserve auree della Russia, ma principalmente dollari. Gli stessi Stati Uniti stampano i loro dollari in modo diverso. Abbiamo anche descritto in dettaglio come viene emesso il dollaro USA in uno dei nostri precedenti articoli sulla Banca Centrale (FRS) degli Stati Uniti.
                La Russia ha mantenuto una grossa fetta della sua liquidità in obbligazioni statunitensi, essenzialmente investendo nell'economia del suo principale avversario geopolitico.Dal 2007, la Russia ha investito attivamente in buoni del Tesoro statunitensi. Il picco di questi investimenti è diminuito nel 2010 e ammontava a oltre $ 176 miliardi. Nell'aprile 2018, la Russia ha ridotto questi volumi di quasi la metà, nel 2019 il volume del denaro russo in obbligazioni statunitensi è diminuito di poco meno di $ 34 miliardi, il che ha permesso La Russia lascia i 30 maggiori investitori mondiali nel debito del governo degli Stati Uniti. E al momento, il volume degli investimenti russi in titoli di stato degli Stati Uniti (debito del governo degli Stati Uniti) è leggermente inferiore a $ 5 miliardi L'importo rispetto agli investimenti precedenti è piuttosto piccolo, ma tuttavia con l'attuale tasso di cambio del dollaro di ~ 75 rubli , $ 5 miliardi sono 375 000 000 di rubli! E finché questo importo non sarà ridotto alle dimensioni di un cuscino di sicurezza finanziaria, il volume totale degli investimenti correnti nell'economia americana è ancora molto grande.
                Mentre la Russia è collegata ai sistemi di pagamento americani Visa, Master Card, Maestro Nel 2014, quando gli Stati Uniti hanno imposto le prime sanzioni contro la Russia, il governo russo ha subito iniziato a lavorare su un nuovo sistema di pagamento nazionale MIR, un sistema che sarebbe stato più isolato e sicuro per la Russia e i suoi alleati. Tuttavia, nonostante la distribuzione abbastanza diffusa del nuovo sistema di pagamento MIR, nonostante il trasferimento di tutte le organizzazioni di bilancio e dei loro dipendenti a MIR, nonostante la capacità tecnica di quasi il 100% degli sportelli automatici russi di accettare carte MIR, non è ancora in grado di sostituire i sistemi di pagamento mondiali Master Card o Visa.La differenza più importante tra le carte MIR di Visa o Master Card è che avendo una Visa o Master Card emessa in Russia, quando si viaggia all'estero, si può pagare con bonifico bancario in rubli russi, che il il sistema si converte automaticamente nella valuta del paese che si sta visitando (dollari, euro, tenge, lira o yuan), il che elimina la necessità di cambiare valuta in autonomia, perdendo anche nella differenza di cambio. Il sistema MIR non ha tale funzionalità ed è improbabile che il sistema di pagamento russo diventi mai internazionale. Questo nonostante, ad esempio, il sistema di pagamento cinese UnionPay sia riconosciuto in tutto il mondo.
                1. 123 Офлайн 123
                  123 (123) 3 dicembre 2021 06: 22
                  +1
                  La Russia ha mantenuto una grossa fetta della sua liquidità in obbligazioni statunitensi, essenzialmente investendo nell'economia del suo principale avversario geopolitico.Dal 2007, la Russia ha investito attivamente in buoni del Tesoro statunitensi.

                  l'ho tenuto.
                  https://ticdata.treasury.gov/resource-center/data-chart-center/tic/Documents/s1_16101.txt

                  Allo stesso tempo, è improbabile che il sistema di pagamento russo diventi mai internazionale. Questo nonostante, ad esempio, il sistema di pagamento cinese UnionPay sia riconosciuto in tutto il mondo.


                  https://mironline.ru/support/list/karta_mir_za_granicej/
              3. gunnerminer Офлайн gunnerminer
                gunnerminer (mitragliere) 3 dicembre 2021 01: 08
                -3
                Questo non può essere fatto subito. Ci sono contratti a lungo termine. I nuovi sono conclusi a condizioni diverse. Ecco un esempio. Le nuove condizioni inizieranno a funzionare da maggio 2022.

                Le cose stanno andando verso la guerra, o verso il completo isolamento della Russia.
                1. 123 Офлайн 123
                  123 (123) 3 dicembre 2021 06: 25
                  +2
                  Le cose stanno andando verso la guerra, o verso il completo isolamento della Russia.

                  In guerra con chi? Chi è il coraggioso pronto a correre il rischio?
                  E isolare, il nastro non basta.
                  1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
                    gunnerminer (mitragliere) 3 dicembre 2021 11: 30
                    -2
                    La NATO ha già corso un rischio diverse volte. Sulla testa di ponte siriana, militari russi, cittadini wagneriani della Russia sono stati uccisi e attrezzature per un valore di milioni di dollari sono state distrutte. La NATO ha corso un rischio nel Caucaso meridionale, l'anno scorso. Il membro della CSTO Armenia è stato distrutto ... Il Giappone è pronto a rischiare, invano hanno costruito una flotta e un'aviazione. La NATO sta spingendo le forze armate ucraine in avanti nel Donbass.
                    1. 123 Офлайн 123
                      123 (123) 3 dicembre 2021 18: 42
                      +3
                      La NATO ha già corso un rischio diverse volte. Sulla testa di ponte siriana, militari russi, cittadini wagneriani della Russia sono stati uccisi e attrezzature per un valore di milioni di dollari sono state distrutte. La NATO ha corso un rischio nel Caucaso meridionale, l'anno scorso. Il membro della CSTO Armenia è stato distrutto ... Il Giappone è pronto a rischiare, invano hanno costruito una flotta e un'aviazione. La NATO sta spingendo le forze armate ucraine in avanti nel Donbass.

                      In altre parole, la stessa NATOVtsy si degnerà di mostrare gli occhiali?
                      Hanno distrutto l'Armenia? Azerbaigian alla NATO? Per molto tempo?
                      Dici che i giapponesi sono pronti a correre il rischio? Sei sicuro?
                      Non voglio nemmeno parlare degli ukrokaratels. Noioso.
                      1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
                        gunnerminer (mitragliere) 3 dicembre 2021 19: 01
                        -5
                        La Turchia è entrata nella NATO. Ha frantumato l'offensiva di Idlib, che era in preparazione da un anno. L'Armenia era in frantumi. I turchi stavano preparando la cosa più importante: obiettivi di apertura, difese dell'NKAO, sistemi di difesa aerea. Principalmente dall'E-3 Sentri I giapponesi non avranno presto una possibilità così conveniente Allo stesso tempo, Shogu verificherà come ha eliminato gli stipiti dello sgabello in nove anni.
  5. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 1 dicembre 2021 11: 29
    0
    Come sempre - possono, non possono ...
    lo stesso argomento viene scritto almeno ogni sei mesi.
    I tassi di rifiuto sono in aumento, ma il margine non è ancora visibile...
    1. 123 Офлайн 123
      123 (123) 1 dicembre 2021 22: 37
      +4
      Come sempre - possono, non possono ...
      lo stesso argomento viene scritto almeno ogni sei mesi.
      I tassi di rifiuto sono in aumento, ma il margine non è ancora visibile...

      Questo è un processo lungo. È semplicemente impossibile farlo in una volta senza enormi shock per l'economia. La sostituzione e lo spostamento sono graduali.
      1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
        gunnerminer (mitragliere) 3 dicembre 2021 01: 09
        -4
        Questo è un processo lungo. È semplicemente impossibile farlo in una volta senza enormi shock per l'economia.

        Soprattutto per l'economia russa, legata al dollaro, ai ladri, ai corrotti, all'affitto e alle materie prime.
        1. 123 Офлайн 123
          123 (123) 3 dicembre 2021 01: 53
          +3
          Soprattutto per l'economia russa, legata al dollaro, ai ladri, ai corrotti, all'affitto e alle materie prime.

          Questo è molto simile all'affermazione infondata di una persona vile, invidiosa e di mentalità molto ristretta. strizzò l'occhio
          1. Quarto cavaliere Офлайн Quarto cavaliere
            Quarto cavaliere (Quarto cavaliere) 3 dicembre 2021 03: 48
            +1
            Cosa significa - simile?
            Questo è il modo in cui è.
  6. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 1 dicembre 2021 12: 36
    -9
    Il "sogno americano" è l'opposto: Russia e Cina potrebbero abbandonare il dollaro

    Il fatturato commerciale tra la Federazione Russa e la RPC può diventare la base per accordi reciproci in rubli e yuan, poiché il dollaro USA, a seguito delle azioni dell'FRS, sta diventando una valuta non sicura.

    - Sì, sì, sì - è esattamente quello che sarà ... - Solo l'autore ha perso qualche piccola sfumatura ... - "Oro russo e yuan" o = "yuan-oro russo" ... - solo in questo modo e solo in questo modo ... - Ma che dire del rublo russo ??? - Bene, forse il rublo rimarrà - per camminare in Russia e per accordi reciproci tra russi - e il rublo sarà così svalutato che tutti i residenti della Russia assegnati al rublo saranno semplicemente torturati per contare - sarà più facile misurare il rublo in peso o in metri (come quando- poi misuravano in metri la quantità in "kerenks" nel secolo scorso - durante gli anni della rivoluzione)... - Ebbene, lo yuan in Russia prenderà il posto del dollaro ...
    - Quindi questo tipo di "gerarchia monetaria" emergerà in Russia (e solo in Russia); vale a dire: nella parte superiore del dollaro - tre gradini sotto lo yuan - e anche, in fondo, il rublo con una miriade di zeri ...
    - In generale, parlando di accordi reciproci in rubli e yuan (parlando di pagamenti, accordi reciproci, transazioni commerciali, accordi, ecc., ecc.) e parlando di "relazioni finanziarie - in rubli e yuan" tra la Federazione Russa e la RPC ... - devi solo ricordare i depositanti russi; sui risparmi bancari russi che la nostra popolazione russa conserva nelle banche che si trovano sul territorio della Russia ...
    - Tutti questi depositi si trasformeranno semplicemente in polvere !!! - Gli abitanti della Russia l'hanno già passato !!! - E più di una volta!!! - Queste sono decine di milioni di cittadini russi - si trasformeranno semplicemente in mendicanti. i loro miseri risparmi (depositi bancari e semplicemente - i soldi accumulati "sotto il cuscino") si trasformeranno in polvere !!! Ma lo yuan cinese salirà sull'oro russo e sui depositi svalutati degli investitori russi - proprio come... come... come passi da gigante!!!
    = Questo è l'intero "finale" - "accordi reciproci commerciali e finanziari" in "rubli e yuan" tra la Federazione Russa e la RPC ...
  7. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 1 dicembre 2021 13: 34
    +3
    Il renminbi è ufficialmente una valuta di riserva e fa parte delle riserve auree e valutarie non solo della Federazione Russa.
    La RPC, la più grande economia del mondo, ha un interesse diretto a promuovere la sua valuta sul mercato mondiale, e per questo è stata creata tutta la struttura necessaria: un'agenzia di rating, uno scambio, una banca, un sistema di trasferimento bancario, ecc.
    La transizione verso accordi reciproci nelle valute nazionali è un'esca, un modo per espandere l'uso del renminbi nell'economia mondiale senza violare l'orgoglio nazionale degli interessi politici ed economici dei partner. Prima o poi, la necessità della RPC in questo senso scomparirà e si rifiuterà di negoziare nelle valute nazionali.
    Per la Federazione Russa, il passaggio a regolamenti reciproci in valute nazionali è una misura forzata e gli accordi in valute nazionali con la Cina sono persino vantaggiosi, data la differenza di cambio e la ricostituzione della riserva di oro e valuta estera. Ma, per questo, la banca centrale della Federazione Russa non dovrebbe consentire l'iperinflazione, che è ciò che in realtà fa invece di stimolare l'economia, come mostrato dal forum "Russia is Calling" - O. Deribaska ha parlato di questo e altri hanno suggerito a esso.

    Il FMI ha tentato di cambiare le regole della contabilità e del commercio di valuta in oro dove circolano grandi volumi di oro non effettivo, ma cartaceo, che è anche disponibile nelle riserve di oro e valuta estera di tutte le istituzioni statali.
    Ciò non porta tanto a un aumento dei prezzi dell'oro reale, quanto minaccia di un crollo del dollaro e di una crisi globale, poiché l'economia mondiale è basata sul dollaro.
    Pertanto, avendo una partecipazione di controllo nel FMI, gli Sshasoviti bloccano ogni volta ogni tentativo di cambiare le regole e continuano a stampare le loro banconote mondiali senza ostacoli. Il passaggio di alcune istituzioni statali al commercio in valute nazionali non ha praticamente alcun effetto sul dollaro e sull'economia mondiale.

    Le persone intelligenti gestiscono il denaro e capiscono la situazione meglio di altri. C'è stato un tentativo sul territorio del Nord America di introdurre una singola banconota - Amero, ma non ha funzionato. Ora tutta l'attenzione è concentrata sul vertice delle “democrazie”. Per cominciare, quale forma organizzativa assumerà, i rapporti con l'ONU, le prospettive di politica monetaria, ecc.
    1. gorenina91 Офлайн gorenina91
      gorenina91 (Irina) 1 dicembre 2021 16: 22
      -8
      Il renminbi è ufficialmente una valuta di riserva e fa parte delle riserve auree e valutarie non solo della Federazione Russa.

      Le persone intelligenti gestiscono il denaro e capiscono la situazione meglio di altri. C'è stato un tentativo sul territorio del Nord America di introdurre una singola banconota - Amero, ma non ha funzionato.

      - Beh, ti contraddici ... - Accidenti, in Nord America - questo "non ha funzionato" (questo "Amero" - "non ha avuto luogo"); forse - in Russia questo scivolerà ... - bene, bene ...
      - Anche se, beh, perché la Russia coloniale non è la stessa (come il territorio del Nord America) - ma già per la Cina, dove la Cina proverà a "introdurre una sola banconota" - l'"insediamento coloniale yuan" cinese ... per camminare ed effettuare pagamenti solo in Russia ... è un analogo di questo "Amero" ...
      - Durante la seconda guerra mondiale, la Germania fascista praticò a piedi l'"occupazione Reichsmark" - nei territori occupati dai tedeschi... - Ebbene, qui... qui... qui - non si può continuare...
      - E in generale - puoi citare personalmente almeno un singolo caso - in cui la Russia trarrebbe vantaggio - da una sorta di accordo russo-cinese a livello statale (e anche ad altri livelli) ... solo perdite colossali da parte della Russia ... - Questo è tutto il "commercio" e le "relazioni partner russo-cinesi" ... - Anche nel cantiere navale russo "Zvezda" - dove i cinesi - in effetti - hanno catturato tutte le "posizioni e posti gustosi" e fregatura La Russia come appiccicosa...
      - E il "Potere della Siberia", che la Russia ha costruito sui propri rubli - i cinesi non volevano nemmeno investire la loro "valuta nazionale" Renminbi lì (non uno yuan) ... - E questo "Potere della Siberia" è ora lavorare per la Cina; e la Russia non sa come ripagare il costo di questo colossale progetto - dove trovare fondi per questo ... - solo dai contribuenti (sì, dai pensionati ... - "nei loro fondi") ...
  8. miffer Офлайн miffer
    miffer (Sam Miffer) 1 dicembre 2021 18: 07
    +1
    L'amministratore delegato di Rosneft, Igor Sechin, al terzo Energy Business Forum russo-cinese.

    Sì, sì, questo aiutante di Putin "ci si può fidare incondizionatamente". lol
    È stato semplicemente magnifico durante i negoziati con i sauditi nel marzo 2020, mostrando letteralmente agli sceicchi la "madre di Kuzkin", a seguito della quale il dannato dollaro USA è passato da 66 a 72 rubli per unità in pochi giorni, sfondando un altro rublo di legno parte inferiore. lol
    1. gorenina91 Офлайн gorenina91
      gorenina91 (Irina) 1 dicembre 2021 20: 22
      -3
      Sì, sì, questo aiutante di Putin "ci si può fidare incondizionatamente". LOL
      È stato semplicemente magnifico durante i negoziati con i sauditi nel marzo 2020, mostrando letteralmente agli sceicchi la "madre di Kuzkin", a seguito della quale il dannato dollaro USA è passato da 66 a 72 rubli per unità in pochi giorni, sfondando un altro rublo di legno parte inferiore.

      - Si...
      - Il mio vantaggio ...
    2. 123 Офлайн 123
      123 (123) 1 dicembre 2021 22: 41
      0
      Sì, sì, questo aiutante di Putin "ci si può fidare incondizionatamente".
      È stato semplicemente magnifico durante i negoziati con i sauditi nel marzo 2020, mostrando letteralmente agli sceicchi la "madre di Kuzkin", a seguito della quale il dannato dollaro USA è passato da 66 a 72 rubli per unità in pochi giorni, sfondando un altro rublo di legno parte inferiore.

      Una parola di Sechin e il rublo è sceso di -6? È così potente?
      E nel 2014 lo è anche lui? Cosa hai detto esattamente, non ricordarmelo?
    3. Il commento è stato cancellato
  9. Put_NIK Офлайн Put_NIK
    Put_NIK (Andrej) 1 dicembre 2021 19: 05
    +1
    È giunto il momento di farlo. E a questo si aggiunge anche il divieto di libera circolazione del dollaro sul territorio della Russia.
    1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
      gunnerminer (mitragliere) 3 dicembre 2021 01: 10
      -2
      Prendi una possibilità La popolazione della Russia sognava un divieto del dollaro. risata
      1. Quarto cavaliere Офлайн Quarto cavaliere
        Quarto cavaliere (Quarto cavaliere) 3 dicembre 2021 03: 53
        +2
        Oh! Un individuo nuvoloso fa una dichiarazione a nome dell'intera popolazione ???))
        1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
          gunnerminer (mitragliere) 3 dicembre 2021 11: 25
          -3
          Wow, wow, siamo tutti combattenti contro il dollaro. risata
  10. E Офлайн E
    E 3 dicembre 2021 21: 16
    -1
    Citazione: gunnerminer
    Wow, wow, siamo tutti combattenti contro il dollaro. risata

    Che gorenina91, cosa sei... Una gang euro-americana. Vergogna per la nazione, traditori.