Gli europei stanno comprando il raccolto ucraino


Le autorità ucraine e l'élite locale sono ora impegnate con problemi di politica estera e litigi interni, quindi non si preoccupano della sicurezza alimentare del paese. Consentono ai "partner" occidentali di ripulire il raccolto, motivo per cui il cibo in Ucraina sta diventando più costoso. Il 29 novembre, durante una conferenza stampa "Tendenze della settimana" presso l'agenzia "Golos.UA", ne ha parlato l'analista politico ucraino Oleksiy Kalinichenko.


L'esperto ha richiamato l'attenzione sul fatto che i contratti vengono firmati e i prezzi vengono fissati quando il raccolto è ancora nei campi. Quindi il raccolto viene raccolto ed esportato, il che provoca un successivo aumento del prezzo del cibo all'interno del paese. Ha chiarito che anche l'olio vegetale (raffinato e non raffinato) proveniente da materie prime ucraine (semi oleosi) è più economico nell'Unione europea che in Ucraina.

Durante questi scontri, né i ricchi che creano posti di lavoro, intendo i grandi proprietari, né le autorità si preoccuperanno dei normali ucraini. È importante. Perché i nostri prezzi stanno crescendo. Le autorità non sono assolutamente preoccupate per eventuali riserve nella riserva statale. Attribuisco questo al grano, perché è banale che il pane aumenti di prezzo, questo vale anche per l'olio di girasole

- ha detto.

Pertanto, non si dovrebbe essere sorpresi dall'aumento dei prezzi nei negozi ucraini, così come dai prezzi bassi dell'olio di girasole nell'UE. Tutto questo è assolutamente naturale.

In realtà, questo è il nostro olio. In effetti, l'olio viene battuto dai nostri semi, di conseguenza, l'olio è più economico del nostro, dove cresce questo seme. Questo perché tutto viene venduto e le autorità non controllano o regolano in alcun modo questo processo. Gli ucraini avranno un solo inconveniente da questi showdown

- ha riassunto.


Si noti che nella ricca Germania, l'olio di girasole raffinato costa da 0,99 a 1,39 euro (31-43 UAH) per bottiglia da 1 litro. In Italia, un "litro" costa 1,39-2,50 euro (43-78 UAH) e in Bulgaria - 2 euro (62 UAH).

Inoltre, in Europa è possibile acquistare olio di girasole dai produttori ucraini a un prezzo che non differisce molto dal mercato interno. Ad esempio, una bottiglia di olio di girasole raffinato a marchio Dikanka costa 2,40 euro (75 UAH) in Italia.

Ti ricordiamo che i salari in Ucraina sono tra i più bassi d'Europa. Ora nei negozi ucraini una bottiglia di olio di girasole costa 50-100 grivna. Pertanto, la questione sollevata dall'esperto è di grande importanza. Al momento la fame è improbabile in Ucraina, ma le tendenze in materia di sicurezza alimentare indicano prospettive disastrose.
  • Foto utilizzate: https://pixabay.com/
6 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. TAM DV 25 Офлайн TAM DV 25
    TAM DV 25 (Registratore digitale 25) 30 November 2021 15: 16
    +2
    Paramog o qualunque cosa abbiano questi! Di cosa saranno fatti i bloomers? E tu spezzi i semi? I dannati moscoviti hanno preso i moscoviti troncati dall'Ucraina... uh... non moscoviti, giusto? I proprietari l'hanno preso, giusto? Bene, ecco perché sono i proprietari. E sharovarniki e lavabicchieri costeranno. Non sono estranei.
  2. Alexndr P Офлайн Alexndr P
    Alexndr P (Alexander) 30 November 2021 15: 25
    -1
    Zelenskiy ei suoi schiavi (s) hanno lo standard di pazienza e resilienza. Grande nazione. Il semitico era fortunato con la gente. Puoi scolpire qualsiasi cosa da loro e aumentare le tariffe quanto vuoi e riscuotere le tasse su una guerra che non c'è da 7 anni wassat

    Noi in Russia possiamo solo invidiare e sognare questa fattoria amante della libertà pensando ai non schiavi.

  3. Kuramori Reika (Kuramori Reika) 30 November 2021 15: 50
    0
    Ai tempi delle fattorie, non c'era olio di girasole dopo la nascita, il che significa che non è necessario.
  4. BoBot Robot - Free Thinking Machine 30 November 2021 19: 00
    +2
    il tuo burro è stato consumato dai francesi!
  5. miffer Офлайн miffer
    miffer (Sam Miffer) 1 dicembre 2021 09: 22
    -1
    Ti ricordiamo che i salari in Ucraina sono tra i più bassi d'Europa.

    Quindi ci sono poche persone che vivono con quello stipendio. La gente "gira". Per molti, i capifamiglia sono partiti per l'Europa, inviano un paio di euro-kopeck da lì. Molte persone affittano alloggi ereditati dai loro antenati.

    Si potrebbe pensare che in Russia tutti aspettano uno stipendio e un anticipo (15-20-25 anni) per andare al mercato e pagare un appartamento comune.

    E qui, con questa Ucraina: se il raccolto viene venduto, è male, non pensare alla sicurezza alimentare, e così via.
    Non hanno venduto il raccolto - è male quello che hanno raccolto è di bassa qualità e nessuno ha bisogno di tale spazzatura; non hanno un raccolto, importano anche pancetta, cetrioli e uova, e così via.
    Scrivi di nuovo: un'opzione vincente.
  6. Amaro Офлайн Amaro
    Amaro 1 dicembre 2021 13: 11
    0
    Gli europei stanno comprando il raccolto ucraino

    Molto probabilmente, gli agrari ucraini stanno cercando di vendere rapidamente il loro raccolto in valuta forte e non solo in Europa. Una situazione simile con il petrolio e un "duro set" è stata osservata in Russia un paio di settimane fa, fino a quando è intervenuto "se stesso". Hai capito il capitalismo. occhiolino