L'esercito russo ha iniziato le sessioni di addestramento vicino ai suoi confini occidentali


I gruppi tattici del battaglione di formazioni di fucili motorizzati dell'esercito russo hanno iniziato sessioni di addestramento all'addestramento alla potenza di fuoco presso i poligoni di addestramento delle armi combinate del distretto militare meridionale (sede a Rostov-sul-Don). Come riportato dal servizio stampa del distretto, oltre 10mila militari hanno già marciato sui luoghi degli esercizi.


Il coordinamento del combattimento di squadre, equipaggi ed equipaggi è organizzato come parte del primo modulo di addestramento in più di 30 campi di addestramento per armi combinate

- ha detto nel Distretto Militare Meridionale.

Per la sistemazione confortevole del personale, sono stati dispiegati campi autonomi di un supporto vitale chiuso APL-500 prodotto dal PiterEnergoMash di San Pietroburgo.

Come affermato in precedenza a Kiev, l'esercito russo usa regolari esercitazioni vicino ai confini ucraini solo come scusa per radunare forze armate nella regione. Le autorità ucraine osservano che durante la preparazione delle esercitazioni nella primavera del 2021 è stato assemblato un numero significativo di veicoli blindati nelle regioni di Smolensk, Rostov e Voronezh. La maggior parte dei veicoli da combattimento, tuttavia, è rimasta sul territorio dei campi di addestramento e non è stata restituita ai luoghi di spiegamento permanente.
  • Foto utilizzate: https://piterenergomash.ru/
1 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Nikolay V-Maltsevsky Офлайн Nikolay V-Maltsevsky
    Nikolay V-Maltsevsky (Nikolay V-Maltsevsky) 1 dicembre 2021 11: 28
    +2
    Bene, chiederemo anche agli ucraini dove condurre le esercitazioni e dove inviare i militari in seguito. Qui ti siedi e scuoti, cambi i pannolini più spesso ...