Paul Roberts ha nominato gli errori di Putin che ora potrebbero portare a una grande guerra


In un clima di tensione al confine russo-ucraino, in cui Mosca e Kiev si accusano a vicenda, alcuni esperti stanno cercando di analizzare in modo costruttivo la situazione e indicare le ragioni dell'attuale stato di cose. Pertanto, secondo l'analista ed economista Paul Craig Roberts, non si possono scartare gli errori e gli errori di calcolo di Vladimir Putin, che potrebbero portare a una grande guerra in Europa.


Primo, secondo Roberts, Putin non avrebbe dovuto negare ai residenti del Donbass la stessa protezione dalla Russia che la Crimea ha ricevuto nel 2014. In questo caso, le forze armate dell'Ucraina non oserebbe attaccare questi territori e cercare di costringerli alla pace. Nel tentativo di salvare la situazione, Mosca ha avviato il "formato di Minsk", che, nel complesso, non ha ancora sortito l'effetto atteso.

Tutto ciò fa pensare ai vertici della Nato che le "linee rosse" indicate dalla Russia non siano molto chiare, e il Cremlino non sia pronto a combattere per i suoi interessi. Tra l'altro, i membri della NATO ne sono convinti anche da altri errori di calcolo di Putin, che, in particolare, riguardano la situazione in Medio Oriente. Il presidente russo potrebbe facilmente fermare gli attacchi israeliani alla Siria, così come aiutare a porre fine all'occupazione di parte della RAS da parte delle truppe americane, ma non lo fa.

Anche gli errori dei servizi segreti russi, che non potevano prevedere l'aggravarsi dei rapporti con la Georgia nel 2008 e il Maidan ucraino nel 2014, possono svolgere un ruolo importante nello spingere l'Occidente verso il permissivismo.

Washington non prenderà sul serio un governo che non è in grado di prestare attenzione a ciò che sta accadendo ai suoi interessi nel suo "cortile di casa"

- ha osservato Paul Roberts nel suo materiale sulla risorsa Paulcraigroberts.org.

Pertanto, non sorprende, come scrive l'analista, che il segretario di Stato americano Anthony Blinken osi minacciare una potenza così potente e influente come la Russia. E la colpa di tutto è della contenuta reazione del Cremlino alle azioni dell'Occidente, che provoca nuove provocazioni. Alla fine, teme Roberts, questo potrebbe portare a un grave conflitto militare.
35 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 6 dicembre 2021 11: 33
    +2
    Gli americani sono abbastanza efficaci nel loro cortile?
    1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
      gunnerminer (mitragliere) 6 dicembre 2021 12: 46
      -6
      Canada o Messico che pianificano un'azione militare contro gli Stati Uniti?
      1. Bulanov Офлайн Bulanov
        Bulanov (Vladimir) 6 dicembre 2021 13: 11
        +4
        L'America considera l'intera America Latina il suo "cortile di casa". E non tutti sono felici lì.
        1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
          gunnerminer (mitragliere) 6 dicembre 2021 13: 49
          -13%
          Non sono contenti, ma non riescono a pensare a niente di utile per la lotta contro gli Stati Uniti, come in Russia.
      2. squalo Офлайн squalo
        squalo 7 dicembre 2021 00: 59
        +4
        E Durkaina sta pianificando operazioni militari contro la Russia?! ;)) O Moldavia? E, probabilmente, il Tribaltika?!
        Gli americani sono molto affezionati in Venezuela, Bolivia, Nicaragua?
        1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
          gunnerminer (mitragliere) 7 dicembre 2021 01: 09
          -5
          Gli americani sono molto affezionati in Venezuela, Bolivia, Nicaragua?

          Ma allo stesso tempo, non osano guardare verso gli Stati Uniti.

          E Durkaina sta pianificando operazioni militari contro la Russia?! ;)) O Moldavia? E, probabilmente, il Tribaltika?!

          Almeno dopo i costosi licenziamenti di emergenza di Makarov-Serdyukov, i leader di questi Bantustan hanno costretto il budget russo a ricostruire le formazioni combinate di armi e corazzate ridotte, sebbene in una forma significativamente ridotta. ...
          1. squalo Офлайн squalo
            squalo 7 dicembre 2021 16: 11
            +3
            E? Merda? brontolato? In che modo la Russia sta gettando le sue truppe sul suo territorio! Qual è il prossimo?! Ti lamenti con Babbo Natale?!

            Perché non osano guardare? Il Venezuela negli Stati Uniti con la guerra non sale?! Quindi anche voi, i cattivi, non salite già nel LDNR ... Quindi da lontano abbaiate su una catena, in un colletto, sedendovi ;)) Vi è stato dato di capire come potrebbe finire la faccenda?!
            1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
              gunnerminer (mitragliere) 7 dicembre 2021 16: 52
              -5
              In che modo la Russia sta gettando le sue truppe sul suo territorio! Qual è il prossimo?! Ti lamenti con Babbo Natale?!

              È costoso mantenere anche l'unità sostitutiva del BTG nella prima prontezza al combattimento per più di un mese.Spese in forte aumento per combustibili e lubrificanti (veicoli blindati e veicoli da riscaldare), pezzi di ricambio e accessori, per la consegna di cibo e munizioni, per le indennità di campo, aumenterà il numero di casi di infezioni respiratorie acute e polmonite.

              Quindi da lontano abbai su una catena, in un colletto, sedendoti ;)) Ti è stato dato di capire come poteva finire la faccenda?!

              Quindi, la distruzione di gran parte delle forze armate dell'Ucraina, e allo stesso tempo i civili, la cessazione dell'esportazione di idrocarburi dalla Russia, il già basso livello di consumo dei russi, un notevole livello di odio verso i russi dei giovani ucraini arruolati e dei loro genitori Il divieto di circolazione di valuta forte sul territorio della Russia La forza lavoro dalla Russia Il crollo del rublo e dell'economia
  2. gunnerminer Офлайн gunnerminer
    gunnerminer (mitragliere) 6 dicembre 2021 11: 44
    -8
    Nel tentativo di salvare la situazione, Mosca ha avviato il "formato di Minsk", che, nel complesso, non ha ancora sortito l'effetto atteso.

    Questo formato si è rivelato una museruola per il Ministero degli Affari Esteri e per il Ministero della Difesa della Russia.

    Il presidente russo potrebbe facilmente fermare gli attacchi israeliani alla Siria, così come aiutare a porre fine all'occupazione di parte della RAS da parte delle truppe americane, ma non lo fa.

    Per il settimo anno, il presidente russo non è stato in grado di fermare questi attacchi.

    Anche gli errori dei servizi segreti russi, che non potevano prevedere l'aggravarsi dei rapporti con la Georgia nel 2008 e il Maidan ucraino nel 2014, possono svolgere un ruolo importante nello spingere l'Occidente verso il permissivismo.

    Anche il ministero degli Esteri russo si è sbagliato: ha inviato i funzionari Chernomyrdin e Zurabov, che li aveva multati, come ambasciatori in Ucraina ei rappresentanti del Donbass, Lukin e Gryzlov, non brillano di talento diplomatico.

    Alla fine, teme Roberts, questo potrebbe portare a un grave conflitto militare.

    Già in testa, nelle gare di saiga.
  3. Dimy4 Офлайн Dimy4
    Dimy4 (Dmitry) 6 dicembre 2021 12: 34
    +9
    Sfortunatamente, l'americano ha ragione in molti modi.
    1. Alex777 Офлайн Alex777
      Alex777 (Alexander) 7 dicembre 2021 20: 44
      0
      Citazione: Dimy4
      Sfortunatamente, l'americano ha ragione in molti modi.

      L'americano ha torto.
      Non sa nulla delle azioni nel 2008.
      Tutto è stato fatto brillantemente.
      53 ufficiali hanno ricevuto premi per aver disinformato Saakashvili che Mosca non interverrà.
      Non sa nulla di come sia stata preparata l'operazione in Crimea nel 2014.
      E si stava preparando da 3 anni. E il rovesciamento di Yanukovich era un prerequisito per la sua attuazione di successo.
      Quando Obama si è reso conto del suo contributo, è rimasto molto turbato. prepotente
      1. Larisa Byvseva Офлайн Larisa Byvseva
        Larisa Byvseva (Larisa Byvseva) 8 dicembre 2021 10: 24
        0
        Forse l'operazione per sostituire il Donbass al monastero era in preparazione da tre anni?! vile!!!
        1. Alex777 Офлайн Alex777
          Alex777 (Alexander) 9 dicembre 2021 19: 48
          0
          Citazione: Larisa Byvseva
          Forse l'operazione per sostituire il Donbass al monastero era in preparazione da tre anni?! vile!!!

          Di che tipo di sostituzione del Donbass parli?
          Ciò che si stava preparando è passato senza rumore, polvere e vittime.
  4. Jarilo Офлайн Jarilo
    Jarilo (Sergey) 6 dicembre 2021 13: 36
    -3
    Perché i nostri leader agiscano nell'interesse del loro paese, è necessario che non abbiano interessi in un altro. E Putin e la sua cerchia ristretta hanno un interesse immediato. Ci sono state trattative tra Sechin e altri per consegnare le Isole Curili al Giappone in cambio di un canale per prelevare denaro all'estero dopo che le sanzioni sono state imposte sulla Crimea.
    1. Il commento è stato cancellato
  5. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
    Alexey Davydov (Alex) 6 dicembre 2021 13: 38
    +5
    Niente da aggiungere
  6. Siegfried Офлайн Siegfried
    Siegfried (Gennadia) 6 dicembre 2021 13: 47
    +4
    In effetti, la pressione esercitata sulla Russia dall'Occidente può aiutare la Russia a consolidarsi ancora di più attorno all'attuale governo. L'Occidente pensa erroneamente di poter spazzare via con la forza l'élite russa, sostituendola con obbedienti barboncini, e che i russi stiano solo aspettando questo. Più l'Occidente cerca di "punire" la Russia, mentre mostra un vero cinismo, più la società russa si stringerà attorno al presidente. In questo senso, l'attuale minaccia militare alla Russia dall'Occidente contribuisce solo ai piani per il 2024.
    1. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
      Alexey Davydov (Alex) 6 dicembre 2021 14: 12
      -2
      ... cosa c'entra tutto questo?
    2. gunnerminer Офлайн gunnerminer
      gunnerminer (mitragliere) 7 dicembre 2021 01: 10
      -6
      In effetti, la pressione esercitata sulla Russia dall'Occidente può aiutare la Russia a consolidarsi ancora di più attorno all'attuale governo.

      Il giornale Zavtra non osa raccontare storie del genere.
  7. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
    Alexey Davydov (Alex) 6 dicembre 2021 14: 02
    +4
    Abbiamo fatto molta strada dopo il 2004, quando la nostra leadership ha permesso agli Stati baltici di aderire alla NATO. Da allora, abbiamo ammesso molte cose diverse...
    ... e sono stati ammessi ...
  8. rsp951 Офлайн rsp951
    rsp951 (Sergey Kuznetsov) 6 dicembre 2021 14: 12
    +6
    Se nel 2014 la LDNR fosse autorizzata a raggiungere Kiev, non ci sarebbero problemi attuali e i bambini sarebbero vivi
    1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
      gunnerminer (mitragliere) 7 dicembre 2021 01: 12
      -2
      Centinaia di ogni sorta di "se" portati allo stato attuale.
    2. Dima Офлайн Dima
      Dima (Dmitry) 7 dicembre 2021 20: 19
      +3
      Perché mentire a noi stessi, la LDNR non è riuscita a raggiungere Kiev nel 2014 e l'invasione delle truppe russe sarebbe stata troppo costosa. La Russia dovrebbe sopportare sanzioni costose, un conflitto con l'Europa e mantenere 35 milioni di abitanti ostili.
      1. Alex777 Офлайн Alex777
        Alex777 (Alexander) 7 dicembre 2021 22: 33
        0
        Una persona lavora solo per uno stipendio in Ucraina.
        gunnerminer personaggio molto famoso su bmpd.
        L'altro semplicemente non vede nulla al di là di slogan su tutto il bene.
      2. Vladimir Daetoya Офлайн Vladimir Daetoya
        Vladimir Daetoya (Vladimir Daetoya) 9 dicembre 2021 19: 57
        0
        La Russia dovrebbe sopportare sanzioni costose, un conflitto con l'Europa e mantenere 35 milioni di abitanti ostili.

        Quindi, i teutoni non hanno imposto sanzioni per l'invasione delle truppe russe nel Donbas? Questo è l'errore che le truppe non hanno commesso, ma hanno pagato il prezzo per la cattura del Donbas.
  9. pischak Офлайн pischak
    pischak 6 dicembre 2021 15: 12
    +6
    Ebbene sì, è vero, disse Paul Roberts, ahimè! ricorso
    Per conto mio aggiungo che me ne sono accorto molto tempo fa che fu "inevitabilmente battuto per primo" alle porte di Leningrado ... richiesta ("teorie" - che molti di noi sanno "raccontare col senno di poi", ma se prendi "racconti di caccia e pesca" - questa è, in generale, una canzone, dei veri e propri "dipinti ad olio"... sorriso ).
    ***
    * "digressione lirica" ​​ispirata all'argomento di cui sopra (non obbligatoria per la lettura)
    Quando ho praticato sport in gioventù, ho letto un sacco di tutti i tipi di sport metodologico e letteratura psicologica che potevo trovare e trovare (non c'era ancora Internet all'Unione, tutto era in formato cartaceo, libri tipografici, riviste e opuscoli, ristampe su carta velina, appunti manoscritti rifotografati da "Zenith", e da "Leninka", in contrassegno, hanno inviato microfilm (negativo o positivo a scelta) e ascoltato da colleghi e coach "i segreti della preparazione e metodi per imbrogliare, superstizioni sportive e metodi per affrontare il nervosismo competitivo "...
    Ma soprattutto ricordavo (e poi praticavamo consapevolmente con i ragazzi e le ragazze appena iscritti) il metodo di preparazione dei vincitori, futuri campioni, è "salire i gradini", quando un atleta alle prime armi "selezionato" promettente, come il suo livello di allenamento cresce, viene portato alla competizione per tappe e tra i partecipanti, comparabili nella preparazione (o anche più deboli)!
    In modo tale che un giovane atleta promettente abbia quante più vittorie e meno (idealmente nessuna!) sconfitte possibili, in modo che la sua psiche, nel processo di formazione, si abitui alle vittorie, sia la mentalità di un vincente, e sconfitte costanti non rotte e offuscate (se in senso figurato - "percosse regolari nel vicolo")!
    Questo, ovviamente, di proposito, da parte degli allenatori, ha creato tali "condizioni sterili" artificiali (solo per amati "campioni" individuali), che non sono e non sono mai stati "per strada" (non solo a Leningrado, ma ovunque)!
    Per strada (e non solo richiesta ) spesso "i grandi battono i piccoli, i forti deboli ..."
    Ma, in ogni caso, questo è, oltre che fisico, per molti versi un trauma psicologico, "un sedimento per il resto della tua vita"!
    Ecco perché si dice "per uno battuto, due imbattuti danno"!
    Ma il solito ( disperati, "violenti", a cui "il diavolo non è fratello", ci sono sempre innumerevoli unità! - questa è la legge della Natura) "il picchiato (soprattutto nell'infanzia)" poi, fino alla fine della sua vita, è cauto, cede ed "evita situazioni traumatiche"!
    E lui “colpisce per primo” solo difendendosi (o, nelle proprie fantasie, mentalmente o ad alta voce, cercando di compensare, “replay-re-show davanti al suo schermo di coscienza o ascoltatori” in modo positivo uno specifico psico-traumatico situazione che è saldamente radicata nel cervello), solo essere irrimediabilmente cacciati "in un angolo remoto" ...
    IMHO, mia opinione personale, forse errata, non mi impongo a nessuno!
    1. comandir8 Офлайн comandir8
      comandir8 (Alexander) 6 dicembre 2021 16: 06
      +6
      Nel 1945, un reggimento di fucilieri, avanzando in Polonia con un attacco in movimento, catturò una città polacca mentre sconfiggeva un battaglione motorizzato delle SS, e poi respinse tutti gli attacchi delle prossime riserve della Wehrmacht. Al comandante del reggimento è stato chiesto come un reggimento potesse realizzare ciò, al che ha risposto: "Se avessi soldati dal 1941, avrei completato questa missione di combattimento con un battaglione".
      1. pischak Офлайн pischak
        pischak 6 dicembre 2021 17: 14
        +6
        hi Un buon esempio di propaganda, komandir8, Plusanul per il tuo patriottismo disinteressato e "la bellezza della frase accattivante del comandante" - sapeva chiaramente molto sul lavoro politico di partito, su come, in una luce favorevole, mostrarsi di fronte alle autorità e per favore i dipartimenti politici! buono
        Riecheggia il pensiero che volevo citare qui, nel mio commento precedente, ma non l'ho citato (poiché lo consideravo un ovvio eccesso, ma ora vedo che anche il "tema militare" sarebbe "entrato" strizzò l'occhio ) - sulla Wehrmacht 1941 e come i nostri padri e nonni nelle ostinate battaglie difensive del 41 °, fin dal primo giorno, nonostante l'atmosfera opprimente di ritirata e resa al nemico di vaste distese della loro terra natale e compatrioti, panico e disorganizzazione , pesanti perdite e abbandono nemico dei loro compagni feriti, rese di massa e catture di soldati demoralizzati e comandanti dell'Armata Rossa, accerchiamenti di molte centinaia e pesanti perdite, gradualmente, con tutte le loro forze, mettendo fuori gioco metodicamente lo "spirito del vincitore" dal nemico, iniziarono a "spezzare la psiche" dei nazisti vittoriosi in Europa .. .e già nel 1944-45 i tedeschi della Wehrmacht e delle SS non erano più gli stessi sfacciatamente fiduciosi in se stessi, nella loro superiorità su di noi e la loro vittoria, poiché vennero nel 1941 per impadronirsi della nostra terra sotto il loro "Lebensraum"!
        Sì, e i nostri combattenti-comandanti, per la maggior parte, nel 1944-1945 erano già con la psicologia dei vincitori, i soldati dell'Armata Rossa vittoriosa! soldato
  10. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
    Alexey Davydov (Alex) 7 dicembre 2021 00: 17
    +4
    La "reazione contenuta del Cremlino", come dice con tatto Roberts, ha un effetto negativo non solo sull'atteggiamento dell'Occidente nei nostri confronti.
    L'ambiente della Russia, in base alle sue azioni, in questo momento decide sulle prospettive della sua sopravvivenza e della sua idoneità come leader.
    Se alcuni paesi giungono alla conclusione che la Russia è una "anatra zoppa", allora scelgono l'altra parte come leader. Questo sta già accadendo.
    Immaginiamo le conseguenze per noi della scelta negativa degli stati confinanti.
    Se la Russia non li coinvolge nei suoi interessi, gli Stati li subordinano ai loro interessi. La prospettiva di condividere le risorse della Russia unirà tutti. In questa domanda.
    L'ambiente diventerà ostile alla Russia, come lo sono ora gli Stati Uniti.
    Sembra che l'Occidente stia ora formando un "meccanismo" per l'assorbimento e l'assimilazione della Russia da parte del mondo esterno.
    Immagina i risultati di questo processo:
    Intorno alla Russia c'è un anello di stati ostili. Sul loro territorio ci sono basi statunitensi con armi puntate contro di noi. Il mondo unanime è contro la Russia. Isolamento. Un numero infinito di direzioni di attacco e opzioni per le operazioni nemiche.
    Molto prima di ciò, si formerà un'agenda disfattista nei media e nella leadership del paese.
    In effetti, la partita sarà irrimediabilmente persa.
    Quando questo si spingerà troppo oltre, la Russia non avrà alcun futuro.
    Anche se tardivamente ha preso le dovute difese.
    Le modifiche avvengono secondo il principio del cricchetto. È quasi impossibile ricacciarli indietro.
    Ogni giorno l'attrattiva e le possibilità del futuro a nostra disposizione si riducono di dimensioni.
    Per vedere ciò, sono necessarie la definizione di obiettivi strategici e la pianificazione, che l'attuale leadership del paese non ha. In questo è “cieco”.
    La vita delle autorità oggi, lo spostamento dei problemi al futuro, sono forse inclusi nel calcolo degli americani, da qui la loro fiducia nelle loro azioni.
    Questa è la mia foto di ciò che sta accadendo
  11. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 7 dicembre 2021 08: 14
    0
    Citazione: pishchak
    E lui “colpisce per primo” solo difendendosi (o, nelle proprie fantasie, mentalmente o ad alta voce, cercando di compensare, “replay-re-show davanti al suo schermo di coscienza o ascoltatori” in modo positivo uno specifico psico-traumatico situazione che è saldamente radicata nel cervello), solo essere irrimediabilmente cacciati "in un angolo remoto" ..

    O più debole, dimenticando poi di indicare chi fu l'iniziatore della lotta.
  12. Comunità russa Офлайн Comunità russa
    Comunità russa (Comunità russa) 7 dicembre 2021 09: 16
    +1
    La tua posizione e sequenza di azioni è stata a lungo chiara: un modello. Il nostro ... ma prova occhiolino
  13. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
    Alexey Davydov (Alex) 7 dicembre 2021 10: 22
    +1
    Nei commenti dei partecipanti alle discussioni, scivola l'idea che Putin non sia libero nelle sue decisioni, e che il sistema degli obiettivi del potere sia in realtà controllato dal grande capitale.
    Questo ordine è sorto sotto Eltsin e Putin vi è semplicemente "entrato", accettando le "regole del gioco".
    Gli oligarchi credono di essersi già "salvati" mettendo i loro soldi all'estero e i loro figli in Occidente. Il loro compito è prendere quanto più possibile dal Paese. Questo, infatti, serve al nostro esercito e alle armi nucleari. Proteggi gli interessi delle grandi imprese dall'Occidente. Lo fanno per se stessi finché non prendono tutto ciò che possono dal paese. Le persone con i loro interessi e il futuro stanno “riposando in disparte”.
    Pertanto, combatteranno con l'Occidente per il paese solo finché sarà redditizio per loro, e mai per il suo futuro.
    Molto di ciò che è successo negli ultimi decenni, a mio avviso, conferma questo punto di vista.
    Da qui l'economia e il minimalismo nell'equipaggiamento delle forze armate, la prima elezione delle armi nucleari come "panacea" a scapito delle armi convenzionali, la mancanza di pianificazione strategica e l'attenzione ai progetti economici a scapito della politica estera. Da qui la mancanza di investimenti governativi innovativi nello sviluppo delle industrie manifatturiere in tutto il paese. Da qui, infine, deriva la misteriosa inviolabilità di ingenti somme di denaro, rimaste inutilizzate per decenni in riserva.
    Questo non è il mio punto di vista, ma ultimamente ci penso sempre più spesso.
    Quanto a Putin, è lui che è responsabile della Russia davanti al suo popolo, davanti a tutti noi, davanti a coloro che sono caduti nella Grande Guerra Patriottica, per il suo futuro, davanti a Dio. Questo è il mio punto di vista
    1. zenion Офлайн zenion
      zenion (zinovy) 7 dicembre 2021 16: 08
      +2
      Non solo lui risponde, ma tutta la squadra che gira e controlla tutto. Lenin ha detto: buttali fuori all'inferno. Ma l'ambiente moderno richiede di appenderli.
  14. Jora bayramow Офлайн Jora bayramow
    Jora bayramow (Jora Bayramow) 7 dicembre 2021 17: 29
    +1
    Dal punto di vista dell'analisi analitica e del suono, questo esperto ha ragione.
  15. Arthur Nod Офлайн Arthur Nod
    Arthur Nod (Artur Bugrienko) 7 dicembre 2021 20: 10
    -1
    Non capisco perché la gente qui si sia arrabbiata, tutto era sparito! Aiuto! Paul Roberts ha i paraocchi con il pensiero yankee. Ha portato e non così nel 2013-2014.
  16. Viso Офлайн Viso
    Viso (Alexander Lik) 8 dicembre 2021 19: 27
    0
    Un altro interprete e conoscitore del pensiero di Putin. E naturalmente, nella migliore tradizione dell'Angloidoping, ha ribaltato tutto. Ma una volta era sano di mente.