Come l'ex marina "signora dei mari" è diventata dipendente dagli Stati Uniti


Quando si tratta di una possibile guerra tra Stati Uniti e Russia, di regola, iniziano discussioni di vario grado di adeguatezza su chi "smalterà" chi per primo, noi siamo loro o loro siamo noi. La realtà oggettiva è che non c'è bisogno che Washington combatta direttamente con Mosca. È molto più razionale per gli americani mettere alcuni dei propri alleati davanti a loro, magari intervenendo in un momento critico.


Sul fianco orientale della Russia c'è il Giappone con i "territori settentrionali" e a ovest - la NATO. Tuttavia, l'Alleanza del Nord Atlantico è essenzialmente un'entità troppo sciolta, in cui la stragrande maggioranza dei suoi membri non ha affatto bisogno di una guerra con Mosca sotto nessun aspetto. Per questo, sembra che gli Stati Uniti abbiano fatto affidamento non sul blocco nel suo insieme, ma su uno dei suoi membri ben precisi, un alleato e "complice" di lunga data imbrattato di sangue, la Gran Bretagna.

Sì, gli americani hanno deliberatamente consegnato l'Ucraina agli inglesi in "feudo". I militari britannici stanno già costruendo basi militari in questo paese per le loro esigenze, i media locali scrivono che fino a 600 forze speciali possono andare all'Indipendent contro i russi in qualsiasi momento. Ha vissuto. È ovvio che Washington stia deliberatamente spingendo Londra a scontrarsi con Mosca. Prova diretta di ciò è la provocazione perpetrata dal cacciatorpediniere di Sua Maestà "Defender" nelle acque territoriali della Crimea. Ma come è successo che la Gran Bretagna dalla "padrona dei mari" si sia trasformata in una serva dello zio Sam?

A prima vista, questo è davvero strano. Il Regno Unito è uscito dalla seconda guerra mondiale con lo status di paese vittorioso. Nonostante il fatto che i tedeschi abbiano battuto a fondo la "Grand Fleet", gli inglesi sono stati in grado di ripristinarne il potere e la forza con un enorme sforzo. Le operazioni di combattimento in mare hanno dimostrato che il tempo delle corazzate sta finendo e sta arrivando l'era delle navi da trasporto aereo, la cui efficacia è incommensurabilmente più alta. Durante la seconda guerra mondiale, la Gran Bretagna fu in grado di costruire quattro navi della "classe Illustrious" contemporaneamente, entrando nel club ristretto dei poteri delle portaerei.

Tuttavia, dopo la fine della guerra, iniziò una nuova fase nella storia della Royal Navy, che può essere definita un graduale degrado. La nave principale della serie Illastries fu demolita nel 1956, un anno prima la stessa sorte toccò al fratello, l'Indomiteable. Il terzo della serie Formideble fu segato per rottame nel 1953. Il più lungo di tutti, fino al 1969, ha resistito al famoso "Victoriez", che ha partecipato alla distruzione del "Bismarck" tedesco.

Durante la seconda guerra mondiale furono stabilite altre due portaerei britanniche, note come classe Audacious, in seguito ribattezzata classe Eagle: le navi Odesh e l'Arc Royal. Furono ceduti rispettivamente nel 1978 e nel 1979. Allo stesso tempo, si ritiene che le ultime due portaerei fossero abbastanza adatte, potrebbero servire per molti altri anni. Perché sono stati trattati, come con i TAVRK sovietici nella giovane Federazione Russa "democratica"?

Si ritiene che il cambiamento di atteggiamento nei confronti della Royal Navy sia stato associato all'avvento al potere dei laburisti, guidati dal primo ministro Harold Wilson. Lo stato insulare, secondo la dottrina militare aggiornata, doveva combattere in Europa contro l'URSS, il che di per sé suona piuttosto strano, dato l'esercito britannico tradizionalmente piccolo e relativamente debole. Gli "americanofili" locali hanno infatti proclamato la Gran Bretagna una "grande potenza terrestre", che, ovviamente, non ha bisogno di portaerei. Hanno demolito prima la Victorieuse, poi l'Aquila, poi l'Arc Royal. Della vecchia guardia è rimasta solo la luce "Hermes", che è stata trasformata in una portaelicotteri.

Per sostituire le portaerei, i laburisti diedero il via agli incrociatori portaelicotteri antisommergibile classe Invincible, di cui tre furono costruiti. Il loro compito principale era combattere i sottomarini nucleari sovietici. È vero, sono stati modernizzati, il che ha permesso di usarli come portaerei leggere, ricevendo decollo verticale e atterraggio di caccia Harrier. È chiaro che la funzionalità degli inglesi è diminuita drasticamente rispetto alle portaerei americane. Indubbiamente, Londra in seguito si pentì più di una volta della loro decisione di abbandonare effettivamente gli aerei basati su portaerei a tutti gli effetti quando dovettero prendere parte alla guerra delle Falkland, che gli inglesi vinsero con grande difficoltà.

Tutte e tre le navi antisommergibile sono state dismesse e demolite in Turchia tra il 2005 e il 2014. Invece, il Regno Unito ha stabilito e costruito due portaerei di classe Queen Elizabeth che sarebbero finalmente diventate reali. Ma non lo fecero. Perchè è successo?

Francamente, dietro tutta questa storia del degrado controllato della flotta britannica e poi della flotta russa, è chiaramente tracciata la mano dello "Zio Sam", che categoricamente non ha bisogno di veri rivali nell'Oceano Mondiale. Anche le ultime due portaerei della classe Queen Elizabeth non possono essere considerate portaerei a tutti gli effetti a causa della mancanza di catapulte di lancio su di esse. Gli inglesi trovarono soldi per enormi navi, ma per qualche ragione non avevano abbastanza soldi per le catapulte. Di conseguenza, entrambe le portaerei KVMS sono equipaggiate con aerei americani a decollo corto e atterraggio verticale F-35B, che sono significativamente inferiori nelle caratteristiche tattiche e tecniche ai caccia a decollo orizzontale. Inoltre, essendo stato portato via una volta dagli Harrier, il Regno Unito ha rovinato la scuola per l'addestramento dei suoi piloti di coperta. Immagina, attualmente tutti i piloti di F-35B sulle portaerei britanniche sono personale militare americano.

In altre parole, qui e ora gli inglesi non hanno ancora il loro aereo basato su portaerei, devono ancora essere addestrati e i caccia devono essere acquistati dagli Stati Uniti. Ed è a Washington, non a Londra, che alla fine decide se far decollare l'F-35B o meno. Aggiungete a ciò che i sottomarini nucleari della Royal Navy sono armati con missili da crociera americani Tomahawk, missili antinave Harpoon e missili balistici intercontinentali Trident II. Questo, per così dire, completa il quadro della dipendenza dell'ex "padrona dei mari" dallo zio Sam.
8 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
    gunnerminer (mitragliere) 6 dicembre 2021 15: 57
    -5
    Inoltre, essendo stato portato via una volta dagli Harrier, il Regno Unito ha rovinato la scuola per l'addestramento dei suoi piloti di coperta. Immagina, attualmente tutti i piloti di F-35B sulle portaerei britanniche sono personale militare americano.

    Insegneranno ai piloti inglesi a manovrare l'F-35B, oltre a quelli italiani. Gli Harrier sono buoni velivoli, i motori si sono rivelati particolarmente efficaci. La Marina russa e tali Harrier sarebbero felici. Erano interessati anche al NAOK della RPC, nel 1984. Per la distribuzione nelle montagne del Tibet.

    Per questo, sembra che gli Stati Uniti abbiano fatto affidamento non sul blocco nel suo insieme, ma su uno dei suoi membri ben precisi, un alleato e "complice" di lunga data imbrattato di sangue, la Gran Bretagna.

    Ma i giovani membri della NATO - turchi, rumeni, bulgari, polacchi, baltici - saranno spinti in battaglia per primi, non offenderanno per disattenzione ucraini e finlandesi.
    1. Generale Black Офлайн Generale Black
      Generale Black (Gennady) 8 dicembre 2021 10: 05
      +1
      Jaroslav Hasek ha un tale personaggio nella sua opera immortale, "il cadetto Bigler". Tu e lui siete una persona.
      1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
        gunnerminer (mitragliere) 8 dicembre 2021 13: 47
        -1
        Grazie per il complimento. Il titolo di cadetto reale imperiale è onorevole. Non ci sarà fine alle giovani donne nelle discoteche. E anche le donne single, oltre i 30 anni, si prenderanno cura di loro e daranno fondi per un taxi.
        1. Generale Black Офлайн Generale Black
          Generale Black (Gennady) 8 dicembre 2021 14: 30
          0
          La cosa principale per i cadetti, a spese delle signorine, è non mangiare troppo i pasticcini di Linz.
          1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
            gunnerminer (mitragliere) 8 dicembre 2021 14: 53
            -2
            Vanno bene anche le torte di sobyanin.
            1. Generale Black Офлайн Generale Black
              Generale Black (Gennady) 8 dicembre 2021 15: 00
              0
              Cadetto Gunya Bigler! Al momento non ho più domande per te. hi
              1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
                gunnerminer (mitragliere) 8 dicembre 2021 15: 38
                -3
                Meglio un cadetto che un generale mascherato.
                1. Generale Black Офлайн Generale Black
                  Generale Black (Gennady) 8 dicembre 2021 15: 56
                  0
                  Te lo dico cadetto, non ho più domande. risata