Perché una guerra nucleare tra Russia e Stati Uniti non è così inconcepibile?


Negli ultimi anni, gli Stati Uniti hanno apertamente iniziato a prepararsi per una guerra nucleare con la Russia, la Cina o contemporaneamente con entrambi gli avversari. Gli americani stanno conducendo esercitazioni, praticando l'applicazione di attacchi aerei appropriati e stanno lavorando a un aumento multiplo dell'arsenale di bombe nucleari. È generalmente accettato che una vera guerra nucleare sia impossibile, poiché porterà inevitabilmente alla trasformazione del pianeta in ceneri radioattive, e non ci sarà nessun vincitore. Ma è davvero così?


Purtroppo o per fortuna, sono lontani i tempi in cui il nostro Paese poteva spazzare via dalla faccia della Terra un nemico aggressivo e inconciliabile. Anche se il ministero della Difesa russo utilizzerà con successo l'intero arsenale nucleare, non si potrà parlare di distruzione, ma solo di provocare qualche "danno inaccettabile". Diamo un'occhiata a due opzioni per una guerra nucleare tra Russia e Stati Uniti, "ideale" e realistica.

Guerra nucleare "ideale"


Lo considereremo ideale, sulla base di diversi presupposti.

In primo luogo, per qualche ragione, il Cremlino dimenticherà la sua dottrina militare, secondo la quale, invece di un attacco nucleare preventivo, ci riserviamo il diritto solo di vendicarci.

In secondo luogo, supponiamo che i servizi di intelligence americani e della NATO, per qualche ragione impensabile, "perdano" i preparativi aperti della Russia per la guerra e il dispiegamento di tutte le sue forze nucleari strategiche.

Cosa abbiamo? In effetti, non tanto. In accordo con il trattato START-3, ci siamo ridotti al punto che il nostro "scudo nucleare", alias "spada nucleare", si presenta così: testate nucleari dispiegate fino a 1550 unità, missili balistici intercontinentali, missili balistici di sottomarini e bombardieri pesanti - fino a 700 unità. In tutto, le forze missilistiche strategiche hanno in conto 1165 missili balistici intercontinentali, le forze aerospaziali russe - circa 800 missili da crociera lanciati dall'aria con una testata nucleare, la componente navale della "triade" sotto forma di 11 RPLSN trasporta 16 missili balistici ( BRP) con più testate (circa 720 cariche nucleari).

La stessa guerra nucleare può presumibilmente assomigliare a questa: la prima ondata è di attacchi di missili balistici intercontinentali e missili balistici, la seconda è di attacchi di missili da crociera lanciati dall'aria dai bombardieri strategici Tu-160M ​​​​e Tu-95MS. È anche possibile una terza ondata, con bombe atomiche su ciò che resta. E può rimanere ancora molto, nonostante le prime due ondate.

Per vincere una guerra nucleare con gli Stati Uniti, la Russia dovrà distruggere tutte le sue principali infrastrutture militari e il potenziale industriale, iniziando, naturalmente, con un arsenale nucleare. Dovremo colpire missili ai silos con missili balistici intercontinentali Minuteman, alle basi di sottomarini strategici, agli aeroporti con bombardieri strategici americani, ai bunker di comando, ai magazzini con armi nucleari. Ci sono calcoli, ed è abbastanza convincente, che per un numero così elevato di obiettivi semplicemente non abbiamo abbastanza missili balistici intercontinentali, o abbastanza, ma end-to-end. Allo stesso tempo, tutte le aree colpite saranno SSBN e bombardieri strategici americani di classe Ohio, che l'aeronautica americana avrà il tempo di sollevare in aria. E questo non teniamo conto del sistema di difesa missilistico americano, che, senza dubbio, intercetterà parte dell'ICBM!

Cioè, anche nella versione più ideale per il Ministero della Difesa RF, avendo speso tutto o quasi tutto il suo arsenale nucleare, non sarà in grado di "azzerare" il potenziale militare degli Stati Uniti. La maggior parte dell'industria resterà, ci saranno perdite tra la popolazione, ma non "critiche", a meno che, ovviamente, questo non si possa dire della morte di 20-30 milioni di persone su 330 milioni. Gli americani incazzati avranno cosa fare per vendicarsi contro il nostro paese.

A proposito, le vittime tra la popolazione russa da un attacco nucleare di rappresaglia saranno incommensurabilmente più alte, dal momento che siamo principalmente concentrati in un paio di dozzine di megalopoli, che diventeranno fosse comuni radioattive. Gli americani, d'altra parte, vivono in case a un piano in vaste aree, e ce ne sono semplicemente molte più di noi. Allo stesso tempo, rimarranno intatte le principali basi militari statunitensi all'estero, che si trovano intorno ai confini russi, il blocco europeo della NATO è al nostro fianco a ovest, così come il Giappone a est, che sarà senza dubbio incluso nel processo di rifinitura e divisione del territorio russo.

Si noti che questo era tutto uno scenario "ideale", quando eravamo pronti e per qualche motivo colpiti per primi, come ci insegna il portale di Leningrado.

Scenario realistico


In realtà, tutto può essere molto più pessimista.

Anche se il Cremlino, per qualche ragione sconosciuta, decidesse di lanciare uno sciopero preventivo, i preparativi per tale azione, in linea di principio, non possono passare inosservati. Se il Pentagono vede il dispiegamento di forze nucleari strategiche russe, che non si fermerà dopo gli avvertimenti di Washington, il più probabile attacco preventivo americano su componenti chiave della nostra "triade nucleare".

Qui, i primi ad entrare in azione sono gli SSBN americani con i loro ICBM Trident-2, che possono mettere fuori gioco una parte significativa dell'infrastruttura militare del Ministero della Difesa RF. Non abbiamo quasi nulla da combattere con "Ohio", perché siamo una "grande potenza terrestre", e la Russia non ha davvero bisogno di una flotta. Abbiamo più paura dei cunei di carri armati su San Pietroburgo e Mosca dalla Polonia e dagli Stati baltici. Poi gli ICBM americani e l'aviazione strategica funzioneranno. A proposito, un "ombrello" di difesa missilistica davvero efficace è stato creato solo intorno a Mosca. Tutti gli altri centri regionali, dove si trovano le fabbriche militari, saranno sotto l'obiettivo nucleare del Pentagono.

Naturalmente, tutto questo viene detto provvisoriamente, qualsiasi layout è possibile. Tuttavia, la conclusione principale è deludente: la guerra nucleare nel 21° secolo non è qualcosa di impensabile e non porterà alla morte dell'intero globo. Le armi nucleari sono un deterrente importante, ma non una panacea. È possibile spaventare americani, europei o giapponesi con il nostro "bottone rosso", ma con attenzione. Nota che a Mosca loro stessi sono molto nervosi per una simile prospettiva. Ad esempio, il viceministro degli Esteri russo Sergei Ryabkov ha recentemente affermato:

Siamo preoccupati per molto di ciò che sta accadendo tra gli americani in termini di atteggiamento nei confronti del ruolo delle armi nucleari. Stanno abbassando la soglia per l'uso delle armi nucleari, e si stanno preparando dottrinalmente e materialmente per questo.

Per recuperare il ritardo, notiamo che gli Stati Uniti hanno già sviluppato e messo in allerta sui suoi sottomarini nucleari le testate nucleari a basso rendimento W76-2, e ora pianificano di moltiplicare il numero delle sue bombe nucleari tattiche nella modifica B61-12, portando il loro numero a 480. Questo è solo per la "terza ondata" o contro un nemico più debole che non ha un moderno sistema di difesa missilistica.
71 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
    gunnerminer (mitragliere) 9 dicembre 2021 13: 04
    -12%
    su basi di sottomarini strategici, su aeroporti con bombardieri strategici americani,

    Saranno dispersi ai primi segni di un attacco imminente. E per attaccare schierati, anche parzialmente le forze, il comando russo non avrà sufficienti capacità operative o tecniche. Le forze di attacco nucleare di Francia e Gran Bretagna non vengono prese in considerazione.

    Nell'inseguimento, notiamo che gli Stati Uniti hanno già sviluppato e messo in allerta sui suoi sottomarini nucleari le testate nucleari a bassa potenza W76-2, e ora progettano di moltiplicare il numero delle sue bombe nucleari tattiche nella modifica B61-12, portando il loro numero a 480

    Hanno un'enfasi sulla bassa potenza delle testate nucleari e sull'elevata precisione di tiro.A causa del campo di informazione continuo.Dopo il completamento del programma Starlink, verranno schierate diverse migliaia di satelliti, consentendo un monitoraggio continuo in tempo reale (non cadere capsule con materiale fotografico e chiavette flash) su oggetti con un camion, tipo PGRK.
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 9 dicembre 2021 13: 17
      -5
      Saranno dispersi ai primi segni di un attacco imminente. E per attaccare schierati, anche parzialmente le forze, il comando russo non avrà sufficienti capacità operative o tecniche. Le forze di attacco nucleare di Francia e Gran Bretagna non vengono prese in considerazione.

      Ho specificamente fatto una riserva sul fatto che stiamo parlando di uno scenario ideale, in cui molto è preso tra parentesi.
      1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
        gunnerminer (mitragliere) 9 dicembre 2021 13: 29
        -14%
        Il Dipartimento di Stato sta chiaramente lottando per uno scenario così ideale e con ogni semestre, le condizioni per tale scenario migliorano sempre di più, a causa delle direzioni dello spazio, del mare e dell'aria, dove la Russia ha le opportunità più degradanti. La leadership russa si è improvvisamente allarmata, 30 anni dopo, per l'avanzata della NATO verso Est Sì, ha già scelto tutte le possibilità La questione dell'occupazione delle teste di ponte ucraina e georgiana è solo questione di tempo.
        1. Siluch Офлайн Siluch
          Siluch (nik) 9 dicembre 2021 16: 04
          +6
          Hai già il cervello da una parte con le tue "capacità degradanti". Questione di tempo, quanto costa? Sono già passati trent'anni dalla loro "vittoria nella Guerra Fredda", e la testa di ponte è apparsa solo nella tua testa... Usala già, asciugati la schiuma dalle labbra e non fare pipì contro il ventilatore... Sembri come Tabaki con la tua grafomania... Ti ricordi come finì tutto per Kipling?
          1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
            gunnerminer (mitragliere) 9 dicembre 2021 16: 37
            -12%
            Questione di tempo, quanto costa?

            Massimo 5 anni.

            Sono passati trent'anni dalla loro "vittoria nella Guerra Fredda" e la testa di ponte era solo nella tua testa..

            Confronta con l'Ucraina alla fine degli anni '90 e quella attuale.

            Tabacco... Ricordi come finì tutto per Kipling?

            Grazie per il complimento! E per aver letto il mio commento. Analizzalo costantemente. Discutene ad alta voce con i tuoi colleghi.
    2. sgrabik Офлайн sgrabik
      sgrabik (Sergey) 9 dicembre 2021 14: 27
      +8
      Come al solito, hanno colto nel segno, tanto per spifferare qualcosa e mostrare la loro presunta "conoscenza".
      1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
        Marzhetsky (Sergey) 9 dicembre 2021 15: 07
        -6
        Rifiuta se puoi.
        1. Caro esperto di divani. 9 dicembre 2021 20: 26
          +3
          Numero attuale di testate
          7700 testate nucleari su 415 veicoli di consegna strategici schierati

          Wikipedia

          Da dove prendi i tuoi numeri?
        2. non santo Офлайн non santo
          non santo (Cavaliere empio) 9 dicembre 2021 21: 04
          +7
          Sì Facile. Qual è il punto di piantare su infrastrutture militari? Bastano un paio di testate nelle città metropolitane perché gli Stati Uniti dimentichino le proprie ambizioni imperiali per un paio di secoli, se non per sempre. E tutt'altro che una volerà: centinaia di testate nelle città porteranno al collasso dell'economia statunitense, che semplicemente non può funzionare al di fuori delle catene di approvvigionamento consolidate. Cosa faranno i militari se non c'è nessuno che li nutra? Dargli da bere? Fornire carburante? Sì, sia la Federazione Russa che gli Stati Uniti si troveranno nel culo più completo e profondo, e quindi semplicemente non ci sarà una guerra nucleare nella sua forma abituale. Non è fottutamente redditizio per gli Stati Uniti commettere un suicidio economico, e anche per la Federazione Russa attaccare gli Stati Uniti con le prime testate nucleari senza una seria provocazione, non c'è una grande ragione.
          1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
            Marzhetsky (Sergey) 10 dicembre 2021 18: 22
            0
            Sì Facile. Qual è il punto di piantare su infrastrutture militari? Bastano un paio di testate nelle città metropolitane perché gli Stati Uniti dimentichino le proprie ambizioni imperiali per un paio di secoli, se non per sempre. UN

            Per megalopoli? buono Persona gentile. Non offenderti dopo, che dopo arriverà e secondo il nostro.
            1. squalo Офлайн squalo
              squalo 11 dicembre 2021 15: 27
              +2
              Sei una persona strana;) Ho prestato servizio al 667BDRM più di 30 anni fa. E spiegherò, ci sono tre opzioni per gli attacchi all'inizio di una guerra nucleare:
              1) Proattivo
              2) Contatore
              3) Risposta

              L'URSS è sempre stata ufficialmente guidata dagli ultimi due;) Per battere i silos missilistici con tali attacchi, capiamo che è inutile? Un attacco ai silos missilistici è giustificato solo in caso di attacco preventivo - ha senso colpire quelli vuoti?!

              Rimangono altri due tipi di obiettivi: infrastrutture militari (posti di comando, centri decisionali, quartier generali, basi militari, magazzini, fabbriche) o infrastrutture generali, comprese città, centrali nucleari, ecc. L'infrastruttura militare è, prima di tutto, un punto e vicino - quindi, è principalmente l'obiettivo non delle forze missilistiche strategiche, ma delle armi nucleari tattiche! Pertanto, la Russia ha più TNW rispetto al resto del mondo messo insieme. Truppe, magazzini - obiettivi per TNW!
              E noi, sulle barche, prima di tutto dovevamo fare uno sciopero di controvalore, questo è Norfolk e San Diego, certo, ma anche tutte le zone industriali delle grandi città e le città stesse! Per un colpo di controvalore, sono state scelte testate a bassa potenza, 50-250 kt, la precisione era secondaria. L'impatto è un triangolo isoscele, le testate sono ottimizzate per la radiazione infrarossa. Cioè. meno onde d'urto, più radiazioni IR! Altezza di sabbiatura - 1 km. Caratteristiche target: aree leggere, non protette, ma enormi. Il compito è la sconfitta degli incendi a vortice (nella costruzione americana vengono utilizzate strutture leggere, il richiamo simultaneo di ampie aree di accensione crea flussi di vortici anulari di prodotti di combustione, che sono i principali fattori di distruzione). Contaminazione da radiazioni e radiazione di neutroni - ridotta al minimo!
              Ora, a quanto ho capito, la contaminazione da radiazioni dell'area verrà presto alla ribalta - questo ha un effetto ritardato molto forte ea lungo termine! Non implica ulteriori battaglie di terra, colpiscono e dimenticano. Quel territorio non suggerisce più interesse nel prossimo futuro prevedibile!
              Il compito delle armi nucleari tattiche è in realtà l'esatto contrario! Sconfiggi bersagli puntuali o altamente protetti con effetto immediato e danni minimi a lungo termine all'ambiente. Idealmente, dopo una o due ore dal campo di impatto, il terreno dovrebbe essere accessibile con il minimo rischio di attacco.
              Penso che ora tutto sia rimasto più o meno lo stesso ...

              R / S: Indirettamente, ciò è confermato dalla stessa testata della stessa Bulava - MIRV fino a 10 YaZ con una potenza non superiore a 50kt. Leggero: il peso totale del "bus" implica solo l'esplosione di deboli armi nucleari. Logica? - proprio il colpo areale antivalore.
            2. Alex Orlov Офлайн Alex Orlov
              Alex Orlov (Alex) 15 dicembre 2021 23: 34
              0
              Per megalopoli? Una persona gentile. Non offenderti dopo, che dopo arriverà e secondo il nostro.

              Tu stesso hai parlato delle città nel tuo articolo. Che siano dispersi, lo abbiamo nelle megalopoli. Quindi, Kirdyk. Cioè, l'articolo inizialmente implica scioperi contro le città.
        3. shinobi Офлайн shinobi
          shinobi (Yury) 10 dicembre 2021 05: 57
          +3
          Confutare? Facile. Per infliggere danni inaccettabili alle infrastrutture statunitensi sono necessarie solo 100 testate da 125 kt. Secondo l'analisi del dipartimento di pianificazione delle operazioni del Pentagono, da qualche parte sul VO c'è un articolo tradotto. Si tratta di 10 missili balistici intercontinentali Voevoda lanciati da oltre gli Urali e / o la Siberia, si presume che tutto nella parte europea della Russia sia stato messo fuori combattimento dal primo colpo degli Stati Uniti.Cosa c'è dietro la cresta degli Urali, gli Stati Uniti non hanno il tempo di arrivare al Stati Uniti Non c'è abbastanza tempo di volo Secondo gli accordi, 1600 testate sono schierate su 400 vettori. Anche se rimane il 40% del nostro arsenale, la cifra del rapporto del loro "stato maggiore" dopo il primo attacco sarà sufficiente per distruggere completamente l'America e resterà ancora poco per la NATO in generale. un valore nominale di 0,1 kt fino a 25kt, di cui la Russia dispone di circa 2500 unità di stoccaggio. Parlare di guerra nucleare è solo parlare.
          1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
            Marzhetsky (Sergey) 10 dicembre 2021 18: 23
            0
            È facile Per infliggere danni inaccettabili alle infrastrutture degli Stati Uniti sono necessarie solo 100 testate da 125 kt.Secondo l'analisi del dipartimento di pianificazione delle operazioni del Pentagono, da qualche parte sul VO c'è un articolo tradotto.

            Dai, dai, cosa sono questi articoli tradotti segreti risata
            Il mio consiglio sincero: sii più critico su tutto ciò che è scritto negli Stati Uniti. Lì, le persone o si battono su un argomento risonante, o semplicemente buttano soldi per aumentare i finanziamenti e quindi "hanno terribilmente paura della Russia". La seconda spiegazione più corretta.

            Ciò che è oltre la cresta degli Urali, gli Stati Uniti non hanno tempo per farlo puramente fisico, non ci sarà abbastanza tempo di volo.

            Da dove viene il tempo di volo? Dal sottomarino dell'Ohio da qualche parte nell'Oceano Artico? O dall'Europa dell'Est, o presto dall'Ucraina?

            Allo stesso tempo, non sono state prese in considerazione le armi nucleari tattiche, con un valore nominale da 0,1 kt a 25 kt, di cui la Russia ha circa 2500 unità di stoccaggio.

            Ecco, è in deposito.
            1. shinobi Офлайн shinobi
              shinobi (Yury) 11 dicembre 2021 06: 52
              0
              Non sono segreti, cerca e trova.Il tempo di volo per la cresta degli Urali dall'Europa orientale è di 8-10 minuti, l'accelerazione del Voevoda a quella suborbitale è di 3-4 minuti.Tutte le informazioni sono di dominio pubblico.
  2. Peter Sergeev Офлайн Peter Sergeev
    Peter Sergeev (Peter Sergeev) 9 dicembre 2021 13: 54
    -5
    Soprattutto, l'Europa sarà sicuramente sfortunata (dopo la parte occidentale della Russia, ovviamente). Sì, una volta ho prestato servizio nelle forze missilistiche strategiche a Borisk. E ora, ascoltando come Putin ha cresciuto il nostro esercito, mi viene da ridere. A metà degli anni '90, avevamo tre volte più armi strategiche. Beh, vedi, dopo tutto, siamo sempre usciti con le perdite maggiori in tutte le guerre. Purtroppo sì, il fatto che per noi l'apocalisse sia perdere 2/3 della popolazione, per altri, e decine di milioni di tragedie.
    Ovviamente perderemo la guerra, mordiamo e mordiamo forte, ma perderemo senza opzioni. È stato ricordato alla Francia: hanno 500 testate, questa è la terza potenza nucleare al mondo, di cui per qualche motivo poche persone ricordano.
    bene, e un'arma tattica di bassa potenza. Abbiamo molto, solo "senza cielo", difficilmente saremo in grado di applicarlo efficacemente, dopo il nix globale nel nostro paese.
    Un ombrello intorno a Mosca, con una probabilità massima del 99%, funzionerà solo. se lanci 100 testate, tutto non andrà perduto.
    Che via d'uscita, non c'è bisogno di scherzare con queste cose e basta. In generale, non so cosa fare in una guerra globale. Non tireremo avanti la corsa agli armamenti come l'URSS. Nella mia giovinezza, ho avuto l'idea che la Russia avrebbe creato sul suo territorio senza mezzi di consegna una carica di potere fantastico, diciamo 1000 Megatoni, da qualche parte nella regione di Smolensk, in modo che "quando tutto" sarebbe esploso)) Bene, cosa , ho l'esercito, la sala di controllo aveva esplosivo e in caso di un possibile sequestro dell'auto, l'auto doveva essere fatta saltare in aria.
    Queste sono le ipotetiche riflessioni su questo argomento.
    1. sgrabik Офлайн sgrabik
      sgrabik (Sergey) 9 dicembre 2021 14: 44
      +4
      Oggi non ci sono concetti come perdere o vincere una guerra, per coloro che ancora non capiscono, non ci saranno conflitti regionali separati tra Russia e NATO, condurremo sempre le ostilità tenendo conto delle armi nucleari, altrimenti semplicemente non ci saranno essere, per oggi questo è il nostro principale deterrente e ci faremo sempre affidamento, tutti questi ridicoli discorsi di pacifisti che molte persone moriranno non resistono alle critiche, perché non attaccheremo prima nessuno, difendiamo la nostra stessa nazionale interessi, niente di più!!!
      1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
        Marzhetsky (Sergey) 9 dicembre 2021 15: 27
        -6
        Non hai ancora capito niente, anche se te l'hanno spiegato.
      2. gunnerminer Офлайн gunnerminer
        gunnerminer (mitragliere) 9 dicembre 2021 16: 05
        -9
        semplicemente non lo sarà, per oggi questo è il nostro principale deterrente e ci faremo sempre affidamento, in

        Magra per il momento.
  3. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 9 dicembre 2021 14: 20
    -7
    Citazione: Peter Sergeev
    Che via d'uscita, non c'è bisogno di scherzare con queste cose e basta. In generale, non so cosa fare in una guerra globale.

    Sì, nei commenti di ogni secondo cheers-patriot, la console di comando delle Strategic Missile Forces è integrata proprio nel divano. Quasi immediatamente, il Giappone o gli Stati Uniti vengono trasformati in cenere nucleare.
    1. Siluch Офлайн Siluch
      Siluch (nik) 9 dicembre 2021 15: 48
      +8
      Sai qual è il tuo problema? Qui scrivi, sembra in russo, ma inequivocabilmente "sapendo che nulla brilla per la Russia ..." Di generazione in generazione, questo idiota vive tra gli occidentalisti, qui, de Russkikh in questo momento, herak, romperemo il ginocchio, e basta, asciugandosi il sudore dalla fronte, - per riposarsi... Il tuo problema è che i tuoi telecomandi, incorporati nel tuo cervello, sono anche incorporati nel divano. Tu, ficcandoti un dito nel naso, porti alla luce una quantità incontenibile delle tue "teorie esperte" basate su una comunanza: la "debolezza della Russia" e la sua incapacità di resistere a un attacco, che porterà alla sua inevitabile morte. Il passato storico della civiltà non ti ha insegnato niente...? Mi spiego per gli ottusi e gli ottusi: nella storia dello sviluppo della civiltà del pianeta, c'è più di un aggressore (anche se ha avuto successi locali nella fase iniziale, non ha raggiunto l'obiettivo finale) . E nel caso della storia della Russia, questo è espresso più chiaramente. Ovviamente Sergei Viktorovich ha ragione, mentre un alimentatore si riempie, quindi strappa il tetto ... Una parola: "DB ..."
      1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
        gunnerminer (mitragliere) 9 dicembre 2021 16: 09
        -11%
        E nel caso della storia della Russia, questo è espresso più chiaramente. Ovviamente Sergei Viktorovich ha ragione, mentre un alimentatore si riempie, quindi strappa il tetto ... Una parola: "DB ..."

        In parole, una cosa. Ma di fatto lasciò la Russia anche senza compagni affidabili. Non riuscì a realizzare una sola vera base militare o navale che gli permettesse di controllare le rotte della flotta mercantile. Il fallimento con la base sudanese è indicativo .
        1. Siluch Офлайн Siluch
          Siluch (nik) 9 dicembre 2021 16: 27
          +7
          Non cercare di camminare largo, ti strapperai i pantaloni ... Di cosa stai parlando? C'è un anziano nel giardino, a Kiev c'è uno zio. Questi tuoi esempi sono fuori luogo... Abbiamo provato con le basi, non ha funzionato... Quindi non è il momento. Chi può sostenere che l'egemone sia forte (ha tanto "tabacco" in tutto il mondo), ma non è più onnipotente (Siria e Afghanistan, e Corea del Nord, e Iran, e Cina e tutte le realtà di oggi ne sono un esempio di questo). Per il momento, sui resti di "autorità", tengono tutti questi tirapiedi, "tabacco" nella loro orbita, ma questo è così lontano ... E di quali compagni di viaggio ha bisogno la Russia? I cinesi non sono nostri amici, ma non sono degli sciocchi, perché capiscono che gli Stati Uniti ei suoi scagnozzi schiacceranno loro e la Russia uno per uno. Ecco perché stiamo assistendo a un costante e costante riavvicinamento delle posizioni di Russia e Cina di fronte a un nemico comune. È chiaro che in seguito dovrai "risolvere la situazione con la Cina", ma questo "dopo" ... Cambia il tuo soprannome in "Tabaki" - sarà più onesto ...
      2. Il commento è stato cancellato
      3. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
        Marzhetsky (Sergey) 9 dicembre 2021 19: 28
        -7
        Sai qual è il tuo problema? Qui scrivi, sembra in russo, ma inequivocabilmente "sapendo che nulla brilla per la Russia ..." Di generazione in generazione, questo idiota vive tra gli occidentalisti, qui, de Russkikh in questo momento, herak, romperemo il ginocchio, e basta, asciugandosi il sudore dalla fronte, - per riposarsi... Il tuo problema è che i tuoi telecomandi, incorporati nel tuo cervello, sono anche incorporati nel divano. Tu, ficcandoti un dito nel naso, porti alla luce una quantità incontenibile delle tue "teorie esperte" basate su una comunanza: la "debolezza della Russia" e la sua incapacità di resistere a un attacco, che porterà alla sua inevitabile morte.

        Non sono mai stato occidentale. Sono un realista informato.
        Questi problemi non sono miei hi
  4. Tektor Офлайн Tektor
    Tektor (Tettore) 9 dicembre 2021 14: 54
    +9
    Beh, non sarà proprio così. Noteremo il dispiegamento di forze nucleari strategiche statali. E immediatamente inizierà il riequipaggiamento dei missili per il numero massimo di testate: Bulava avrà 10 unità, Yarsi ne avrà 6 ciascuno, ecc. Solo allora avviseremo gli yankee che stanno organizzando il loro funerale. A questo punto, il nostro Borei (ogni stratega ha 160 sottomarini nucleari su SLBM e 12-16 su calibri) dovrà prendere posizione per colpire bersagli negli stati lungo una traiettoria piatta (a una distanza fino a 2500-4000 km bersagli) con un tempo di volo fino a 10-16 minuti. Inoltre, non aspetteranno il lancio di missili contro di noi, ma il momento in cui questo lancio diventerà inevitabile secondo le informazioni ricevute. Quelli. anche prima dell'inizio, in modo proattivo. Allo stesso tempo, il Tu-142 dovrà presidiare il lancio dell'SLBM dall'Ohio: le carcasse dovrebbero essere armate di Pugnali. I primi a raggiungere gli obiettivi saranno gli Zirconi dei vettori negli oceani Atlantico e Pacifico, circa 5 minuti dopo "H". Ulteriori Avanguardie e blocchi dai Maces.
    Iskanders e Bastions copriranno tutta l'Europa, e il MiG-31BM con R-37M (fino a 6 missili a bordo) in una versione speciale con una gittata di 370 km sarà preso su un'ampia varietà di bersagli.
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 9 dicembre 2021 15: 25
      -3
      A questo punto, il nostro Borei (ogni stratega ha 160 sottomarini nucleari su SLBM e 12-16 su calibri) dovrà prendere posizione per colpire bersagli negli stati lungo una traiettoria piatta (a una distanza fino a 2500-4000 km bersagli) con un tempo di volo fino a 10-16 minuti. Inoltre, non aspetteranno il lancio di missili contro di noi, ma il momento in cui questo lancio diventerà inevitabile secondo le informazioni ricevute. Quelli. anche prima dell'inizio, in modo proattivo. Allo stesso tempo, il Tu-142 dovrà presidiare il lancio dell'SLBM dall'Ohio: le carcasse dovrebbero essere armate di Pugnali. I primi a raggiungere gli obiettivi saranno gli Zirconi dei vettori negli oceani Atlantico e Pacifico, circa 5 minuti dopo "H". Ulteriori Avanguardie e blocchi dai Maces.
      Iskanders e Bastions copriranno tutta l'Europa, e il MiG-31BM con R-37M (fino a 6 missili a bordo) in una versione speciale con una gittata di 370 km sarà preso su un'ampia varietà di bersagli.

      Per svolgere questi compiti - coprire il Boreis e cacciare l'Ohio - hai bisogno di una normale flotta e dell'aviazione navale.
      Quanti Tu-142 abbiamo effettivamente per assistere al lancio del missile?
      Quanti elicotteri antisommergibile abbiamo in Marina?
      Chi e come fornirà la difesa antiaerea del gruppo antisommergibile di ricerca e attacco contro le azioni della US Navy AUG?
      Non c'è troppo legato alla flotta e all'aviazione navale, che abbiamo francamente poco competitiva con l'americana? (in più c'è anche la marina del blocco NATO e del Giappone)
      1. Siluch Офлайн Siluch
        Siluch (nik) 9 dicembre 2021 16: 59
        +5
        "Stratega", come è successo che gli Stati Uniti siano stati francamente spazzati via dalla questione con la Corea del Nord? Ingenuamente pensi che gli Stati Uniti non abbiano calcolato le proprie capacità e quelle nordcoreane nel causare danni al nemico. Bene, avendo una potente flotta e un'aviazione navale (chiaramente superiore ai nordcoreani), gli Stati Uniti hanno semplicemente sognato di perdere un attacco missilistico con armi nucleari da sottomarini nordcoreani sia sul territorio degli Stati Uniti che su questi fantasiosi AUG. Cosa succede se un sottomarino (rifiuti apparentemente obsoleti) non viene catturato? E se i coreani avessero già una parvenza di "Poseidone"? Sei stato segnalato da Langley su questa faccenda?
        1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
          Marzhetsky (Sergey) 9 dicembre 2021 19: 36
          -5
          Siamo già passati a "te"? Posso e su "te", ma lo faccio solo in segno di mancanza di rispetto per una persona che ha perso il mio rispetto per il suo comportamento.

          "Stratega", come è successo che gli Stati Uniti siano stati francamente spazzati via dalla questione con la Corea del Nord? Ingenuamente pensi che gli Stati Uniti non abbiano calcolato le proprie capacità e quelle nordcoreane nel causare danni al nemico. Bene, avendo una potente flotta e un'aviazione navale (chiaramente superiore ai nordcoreani), gli Stati Uniti hanno semplicemente sognato di perdere un attacco missilistico con armi nucleari dei sottomarini nordcoreani sia sul territorio degli Stati Uniti che su questi sofisticati AUG. Cosa succede se un sottomarino (rifiuti apparentemente obsoleti) non viene catturato?

          Questa è la tua interpretazione, basata su un completo fraintendimento dell'essenza del problema. hi
          1. non santo Офлайн non santo
            non santo (Cavaliere empio) 9 dicembre 2021 21: 06
            +3
            questo è Internet e puoi contattare qui in quanto è conveniente.
            1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
              Marzhetsky (Sergey) 10 dicembre 2021 18: 18
              +1
              Questa è un'edizione Reporter e devi rispettare le regole di decenza nei confronti dei suoi collaboratori regolari. Se non capisci, i moderatori te lo diranno.
    2. gunnerminer Офлайн gunnerminer
      gunnerminer (mitragliere) 9 dicembre 2021 16: 18
      -7
      Noteremo il dispiegamento di forze nucleari strategiche statali. E immediatamente inizierà il riequipaggiamento dei missili per il numero massimo di testate: Bulava avrà 10 unità, Yarsi ne avrà 6 ciascuno, ecc.

      Questa procedura richiederà più di un mese, tenendo conto delle attività di supporto e comunicazione.

      A questo punto, il nostro Borei (ogni stratega ha 160 sottomarini nucleari su SLBM e 12-16 su calibri) dovrà prendere posizione per colpire bersagli negli stati lungo una traiettoria piatta (a una distanza massima di 2500-4000 km bersagli) con un tempo di volo fino a 10-16 minuti.

      A causa del loro numero esiguo e della mancanza di mezzi di difesa antiaerea, difesa antiaerea, difesa aerea anche in tempo di pace, non possono muoversi in quella direzione inosservati e invisibili.

      Allo stesso tempo, il Tu-142 dovrà presidiare il lancio dell'SLBM dall'Ohio: le carcasse dovrebbero essere armate di Pugnali. I primi a raggiungere gli obiettivi saranno gli zirconi dei vettori negli oceani Atlantico e Pacifico,

      I complessi Dagger non sono stati nemmeno installati su MiG 5. Non c'è alcun mezzo per il loro supporto operativo. Il Tu-142M dopo la capitale ha solo auto 7. Con avionica inutile degli anni '70. Volano con restrizioni. O con una fornitura completa di carburante, o senza munizioni. Il missile del complesso Dagger è inutile. contro bersagli sottomarini e mobili. Ci sono pochissimi vettori di 3M22 Zircon e le prospettive di un aumento del loro numero diminuiscono ogni sei mesi.

      Iskanders e Bastions copriranno tutta l'Europa, e il MiG-31BM con R-37M (fino a 6 missili a bordo) in una versione speciale con una gittata di 370 km sarà preso su un'ampia varietà di bersagli.

      Persino Shurygin e Prokhanov non hanno composto storie del genere per molto tempo.
  5. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
    Alexey Davydov (Alex) 9 dicembre 2021 15: 18
    +8
    Le armi nucleari sono un deterrente importante, ma non una panacea. È possibile spaventare americani, europei o giapponesi con il nostro "bottone rosso", ma con attenzione.

    Sergei, probabilmente non abbiamo nient'altro nelle nostre mani.
    Tanto per cominciare, rendiamoci conto che, ovviamente, uno scambio di attacchi nucleari con noi è assolutamente inaccettabile per loro.
    30 milioni di persone, infrastrutture globali parzialmente o completamente distrutte per realizzare profitti, possibilità di scioperi nei luoghi di residenza dell'élite mondiale, inevitabile deterioramento delle loro condizioni di vita, processo incontrollabile e incontrollabile, ecc.
    Vogliono qualcos'altro:
    - metterci di fronte all'evidenza dell'inutilità della resistenza e costringerci ad arrenderci,
    o, se non possono:
    - infliggere un colpo di decapitazione assolutamente efficace ai centri decisionali sull'uso delle armi nucleari strategiche, che cancellerà la nostra resistenza dall'agenda in generale.
    Come puoi immaginare, siamo già in una situazione vulnerabile.
    Se vogliamo essere adeguati, dobbiamo accettare per noi stessi che le misure del rischio ammissibile e generalmente ammissibile in esso sono completamente diverse.
    Per sopravvivere, dobbiamo rischiare la testa, altrimenti c'è la piena garanzia che verrà rimossa.
    Per quanto riguarda la prudenza, ovviamente hai ragione.
    Occorre innanzitutto sfruttare appieno i fattori di efficacia della minaccia dell'uso di armi nucleari da parte nostra.
    Secondo me sono:
    - causare danni politici ed economici inaccettabili
    - distruzione del mondo confortevole per l'Occidente
    - distruzione del loro scenario di subordinazione "libera" alla Russia
    - sequestro dell'iniziativa da parte nostra
    Il fatto è che contano su costi completamente diversi.
    Nel 1962, anche gli americani avevano tutte le ragioni per ottenere ciò che volevano, qualunque cosa fosse. Il sistema socialista è cresciuto a passi da gigante. C'erano 14 paesi in esso.
    I missili in Turchia e in Italia avrebbero dovuto aprire un buco nelle nostre difese per un grande attacco nucleare.
    I costi potenziali aumentarono e gli americani abbandonarono questi piani “allettanti”.
    Ancora una volta, dobbiamo mettere in bilico un argomento sufficiente.
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 9 dicembre 2021 15: 30
      -3
      Sono d'accordo con te. Quando non c'è la forza per vincere in modo convenzionale, devi scuotere il testimone nucleare.
      Ahimè, dubito che gli americani abbiano tanta paura del nostro uso effettivo delle armi nucleari (hanno detto in un altro articolo).
      Credo che la guerra nucleare sia abbastanza reale, ma molto probabilmente sarà limitata. Gli americani sceglieranno la loro vittima più comoda e la lanceranno con missili nucleari a bassa potenza e bombe nucleari. Così da intimidire il resto del mondo e riaffermare lo status quo.
      La domanda è chi è sfortunato questa volta.
      1. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
        Alexey Davydov (Alex) 9 dicembre 2021 16: 01
        +2
        Ahimè, dubito che gli americani abbiano tanta paura del nostro uso effettivo delle armi nucleari (hanno detto in un altro articolo).

        Ora, probabilmente sì. Ma la situazione li dispone anche al relax.
        Non appena raggiungeremo il club, e ancor di più lo prenderemo in mano, inizieranno a dubitare delle loro valutazioni. Tipo: chi conosce questi russi?
        La nostra misura di disperazione, devono sentire.
        Allora crederanno. Esattamente
        1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
          Marzhetsky (Sergey) 9 dicembre 2021 19: 34
          -3
          Affinché abbiano almeno dei dubbi, il nostro Comandante in Capo deve agire senza dubbio in tutto il resto.
          Ma con le sue molteplici mosse in Ucraina, dà motivo di dubitare della determinazione a prendere misure così radicali come l'uso di armi nucleari. Ma gli americani non si tirano indietro.
          1. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
            Alexey Davydov (Alex) 9 dicembre 2021 20: 36
            +4
            Quando qualcuno è "schiacciato in un angolo" - anche uno indeciso commette atti "sconcertanti". Finora abbiamo ignorato con aria di sfida la nostra posizione. Questo è stato un errore tattico. Potrebbero pensare che stiamo perdendo la voglia di resistere.
            Dobbiamo dimostrare loro che ci hanno messo all'angolo, e ne siamo consapevoli.
            Non è realistico pretendere da noi "prudenza" in questa situazione.
            Non abbiamo bisogno di "gonfiare le guance davanti allo specchio", ma di essere adeguati alla posizione in cui ci troviamo.
            A proposito, se non sbaglio, sembra che stia già iniziando a succedere.
      2. Siluch Офлайн Siluch
        Siluch (nik) 9 dicembre 2021 16: 37
        +1
        Ma che dire del volto di un pacificatore in tutto il mondo? Gli Stati Uniti sono davvero pronti a fregarsene dell'immagine che hanno incorporato per così tanto tempo come "la nazione più democratica, più civile e più pacifica del mondo"? Sono davvero pronti a mostrare i loro veri colori?
    2. gunnerminer Офлайн gunnerminer
      gunnerminer (mitragliere) 9 dicembre 2021 16: 25
      -6
      Secondo me sono:
      - causare danni politici ed economici inaccettabili
      - distruzione del mondo confortevole per l'Occidente
      - distruzione del loro scenario di subordinazione "libera" alla Russia
      - sequestro dell'iniziativa da parte nostra

      Ciò richiede un governo e la leadership delle corporazioni statali, libera da segreti americani e amici palesi. Patriottica. Ma la seconda generazione di figli e nipoti, nipoti degli Eoliti è cresciuta, allevata ed educata nelle istituzioni educative dell'UE e del Stati Uniti e il sistema finanziario della Russia. Quindi saranno contrari a tali misure. È così che hanno ricevuto un'educazione diversa. Questo è tipico anche per i paesi dell'ex CSI.
      1. non santo Офлайн non santo
        non santo (Cavaliere empio) 9 dicembre 2021 21: 09
        +1
        oh, e sarà così per i ragazzi stranieri portargli via questi posti e per gli zii stranieri joe costringerli a dividere il loro reddito? Sì, proprio ora. Come se questi ragazzi che sono stati addestrati nei paesi dell'UE non fossero ragazzi più aggressivi con un pregiudizio di destra, che vogliono addentarsi una fetta di torta più grande di quella che ora è assegnata alla Russia.
        1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
          gunnerminer (mitragliere) 9 dicembre 2021 21: 12
          -3
          oh, e sarà così per i ragazzi stranieri portargli via questi posti e per gli zii stranieri joe costringerli a dividere il loro reddito? Sì, proprio ora.

          Sì, qui e ora Questi sono figli, nipoti, nipoti, nipoti, nipoti di attuali funzionari, deputati, senatori.
          1. non santo Офлайн non santo
            non santo (Cavaliere empio) 9 dicembre 2021 21: 14
            +1
            E li graffieremo tutti taglia unica. Una folla unitaria, sì Dannazione, anche gli stati con la propria popolazione non possono fare il lavaggio del cervello a tutti in una volta, se non altro perché hanno ancora giovani con un pregiudizio apertamente di destra. E per ogni amante della merda liberale non c'è nessuno che soffra di rimorsi di coscienza al pensiero di lanciare partner occidentali alla nonna.
            1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
              gunnerminer (mitragliere) 9 dicembre 2021 21: 46
              -3
              E li graffieremo tutti taglia unica. Una folla unitaria, uh-huh

              Nessuno toccherà i loro parenti. 30 anni non sono passati invano in mancanza di ideologia. L'indicatore più evidente è l'atteggiamento nei confronti delle delizie del servizio di leva. Anche il progetto dell'Esercito del nostro movimento è stato coperto dal primo. Dopo l'annuncio pochi mesi dopo.

              E per ogni amante della merda liberale non c'è nessuno che soffra di rimorsi di coscienza al pensiero di lanciare partner occidentali alla nonna.

              Non ci vado da 30 anni, ma lo troverò tra un mese.
              1. non santo Офлайн non santo
                non santo (Cavaliere empio) 10 dicembre 2021 00: 57
                +1
                non toccherà i tuoi parenti? Sì, proprio ora. Come se non avessi parenti che non sopporti. Credimi, ci sono abbastanza persone per le quali la relazione deve sputare e macinare. E come per tutti i movimenti patriottici sciovinisti, lì sono cari a loro. In generale, il servizio urgente per il bene dovrebbe scomparire un po': se lo stato ha bisogno di persone pronte a uccidere per gli interessi di Gazprom, si degni di sborsare. Questo è ciò che fanno tutti i paesi adeguati con una politica imperiale - e almeno gli stessi Stati e la Francia.
                1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
                  gunnerminer (mitragliere) 10 dicembre 2021 16: 00
                  -3
                  Credimi, ci sono abbastanza persone per le quali la relazione deve sputare e macinare.

                  La recente storia russa mostra il contrario.
                  1. non santo Офлайн non santo
                    non santo (Cavaliere empio) 10 dicembre 2021 17: 40
                    0
                    Cos'è questo?
                    1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
                      gunnerminer (mitragliere) 10 dicembre 2021 17: 59
                      -3
                      Petr Fradkov, Aleksey Rogozin, deputato della regione di Mosca Krivoruchko (istruzione superiore in contumacia a 40 anni), rappresentante del presidente nella Duma di Stato Kosopkin, Chubais e altri.
  6. Boriz Офлайн Boriz
    Boriz (borizia) 9 dicembre 2021 15: 41
    +6
    È ora di porre fine a queste conversazioni su qualsiasi cosa.
    Le armi nucleari sono state costruite proprio per prevenire una guerra nucleare.
    Tutte queste urla bellicose in Occidente sono progettate esclusivamente per mettere da parte soldi per il complesso militare-industriale.
    Nel 61 ° secolo, le bombe B12-21 possono solo spaventare gli studenti delle scuole elementari di un collegio per bambini con ritardo mentale.
    La Russia ha già vinto. Semplicemente perché può permettersi di prendersi il suo tempo. Abbiamo una riserva di tempo. Altri non ce l'hanno.
    Inoltre, l'aumento dei prezzi dell'energia è per sempre. Sì, i prezzi scenderanno un po', ma non torneranno al livello precedente nemmeno vicino. Ciò è garantito dall'interesse non solo della Russia, ma anche degli Stati Uniti. Vediamo che i prezzi del gas sono saliti alle stelle e i prezzi del carbone sono aumentati in modo significativo. Ma non i prezzi del petrolio. Il petrolio è il punto debole degli Stati Uniti. E la Russia non ha iniziato a pedalare la loro crescita. Ma gas e carbone - sì, con reciproco piacere. Non ho dubbi che questo sia uno dei punti degli accordi di Ginevra. I prezzi saranno trattenuti e non otterremo nulla per questo.
    E la gente non si è ancora resa conto delle conseguenze dell'aumento di questi prezzi. La Russia restituirà molto rapidamente ciò che le è stato rubato negli ultimi 20 anni e riceverà (e ha già ricevuto) una potente leva su altri paesi.
    E questo post e l'isteria di ieri di Necropny con lo stile "tutto è andato" non possono essere presi senza risate, soprattutto alla luce dei colloqui Putin/Biden e dei loro primi risultati.
    - Le sanzioni degli Stati Uniti nei confronti della Russia sono rapidamente svanite.
    - La SAMA ucraina si è offerta di restituire 24 detenuti e di graziare 18 precedentemente rilasciati.
    - Ucraina SAMA propone una tregua dal 10 dicembre.
    - L'Associated Press ha riferito che i funzionari del Dipartimento di Stato hanno detto a Kiev che l'Ucraina non poteva contare
    entrare a far parte della NATO nei prossimi 10 anni. Domanda: dove sarà la NATO e dove sarà l'Ucraina tra 10 anni?
    E non sono ancora stati resi noti i risultati della telefonata di Biden a Zelensky, rinviata da martedì a oggi.
    1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
      gunnerminer (mitragliere) 9 dicembre 2021 16: 28
      -8
      La Russia ha già vinto. Semplicemente perché può permettersi di prendersi il suo tempo. Abbiamo una riserva di tempo. Altri non ce l'hanno.

      Con una popolazione in diminuzione come dopo un attacco nucleare, non c'è riserva di tempo, con un ritardo tecnologico crescente, ci sono poche possibilità di creare armi e armi moderne.

      entrare a far parte della NATO nei prossimi 10 anni. Domanda: dove sarà la NATO e dove sarà l'Ucraina tra 10 anni?

      La NATO ha abbastanza punti d'appoggio ucraini e carne da cannone ucraina.
      1. Boriz Офлайн Boriz
        Boriz (borizia) 9 dicembre 2021 16: 31
        +3
        Io, alla fine del commento, soprattutto per quelli come te, ho scritto i primi risultati dei negoziati riguardanti l'Ucraina.
        Cosa non è chiaro?
        1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
          gunnerminer (mitragliere) 9 dicembre 2021 19: 54
          -7
          Non ci sono risultati radicalmente positivi, così come i negoziati stessi.
          le trattative si concludono con la firma degli accordi.
          1. Boriz Офлайн Boriz
            Boriz (borizia) 9 dicembre 2021 21: 20
            +4
            Quali accordi sono stati firmati a Teheran nel 1943? Dichiarazione, protocollo d'intenti.
            E a Yalta nel 1945? Solo un accordo sull'ingresso dell'URSS in guerra con il Giappone. Ma era segreto. Le zone di influenza sono rimaste su alcuni pezzi di carta. Ma questi accordi taciti sono stati ampiamente rispettati.
            Ora l'accordo è in corso.
            E la firma degli accordi chiude le trattative dei ministri.

            La NATO ha abbastanza punti d'appoggio ucraini e carne da cannone ucraina.

            La NATO ha rifiutato di accettarli. Hanno ordinato di non provocare la Federazione Russa. Hanno spiegato che il LDNR dovrebbe essere autonomo. Un'ora dopo i negoziati, si è scoperto che non c'erano sanzioni contro gli Stati Uniti nel bilancio militare degli Stati Uniti. Allo stesso tempo, non c'era ancora nessuna chiamata a Zelensky, è stata rinviata ad oggi alle 20.30.
            E nessuno ci riporterà i principali accordi. Meno ne sai e meglio dormi.
            Si può solo indovinare.
            1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
              gunnerminer (mitragliere) 9 dicembre 2021 21: 50
              -2
              Il Dipartimento di Stato, nella persona di Biden, ha firmato qualsiasi documento basato sui risultati di negoziati a distanza.Diritti automobilistici.Finché esisteranno armi nucleari, in tutte le forme, c'è un'alta probabilità di usare armi nucleari per scopi diretti.Non appena poiché gli Stati Uniti riceveranno prove convincenti dell'impossibilità di uno sciopero di rappresaglia per ragioni politiche, economiche o operative, YaBP sarà applicato immediatamente.
              1. isofat Офлайн isofat
                isofat (isofat) 9 dicembre 2021 22: 26
                +2
                Non pubblicizzare i pindo. Quando si tratta di accordi statunitensi, le loro firme costano poco. risata
                1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
                  gunnerminer (mitragliere) 9 dicembre 2021 22: 33
                  -2
                  Gli USA dimostrano di avere diritto a qualsiasi manovra, i proprietari danno la parola, la vogliono, vogliono che gli venga tolta, il resto non può farlo, la risorsa è debole.
        2. isofat Офлайн isofat
          isofat (isofat) 9 dicembre 2021 21: 09
          +2
          Citazione: boriz
          Io, alla fine del commento, soprattutto per quelli come te...

          Boriz, a quanto pare il tuo interlocutore appartiene a un'altra categoria, hai sbagliato e l'hai sottovalutato! sì
    2. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
      Alexey Davydov (Alex) 9 dicembre 2021 17: 06
      +2
      È ora di porre fine a queste conversazioni su qualsiasi cosa.

      Sii il primo a dare l'esempio: l'argomento è importante e vale la pena discuterlo.

      Gli Stati Uniti stanno seguendo il loro piano per noi. Non sono ancora pronti.
      Le concessioni all'Ucraina, e nemmeno agli Stati Uniti, non sono il nostro vero obiettivo, se gli Stati stanno guadagnando tempo in questo modo.
      Stiamo ancora operando nel "corridoio" dei loro piani. L'esito per noi alla fine di questo “corridoio” è predeterminato dagli americani.
      Anche questo aggravamento dei rapporti con loro ci giova adesso.
      Dobbiamo usarlo e contrastare la loro minaccia con la nostra. Cambiando radicalmente l'intera situazione. Proprio adesso. Con piena determinazione a realizzarlo.
      Se non possiamo sul piano economico, allora su quello militare.
      Altrimenti saremo schiacciati alla fine del "corridoio" quando avranno tutto pronto.
      Ricordiamo il 1962. L'operazione Anadyr e l'esercitazione Tulip, quando abbiamo sparato un colpo di avvertimento con armi nucleari al poligono di prova Novaya Zemlya.
      Per fermare il nemico non è necessario resistere al suo prossimo colpo.
      Ora significa impedire loro di colpire con sanzioni devastanti. Proprio NON DA DARE, ma non da trasferire al futuro.
      In questo modo, interromperemo finalmente il corso degli eventi degli ultimi decenni, che è per noi sfavorevole, in tutte le direzioni contemporaneamente.
      A meno che, ovviamente, il nostro obiettivo non sia salvare la Russia e non arrenderla al nemico
      1. Boriz Офлайн Boriz
        Boriz (borizia) 9 dicembre 2021 17: 19
        +3
        In generale, l'Ucraina è stata uno dei temi del quinto o decimo dei negoziati. Per non parlare delle sanzioni.
        Non me ne frega niente delle sanzioni. Danneggeranno gli Stati Uniti molto più di noi.
        Stiamo parlando di dividere il mondo in zone, definire i confini delle zone, le regole delle relazioni nel nuovo mondo, il costo per risolvere alcune situazioni di conflitto. E queste situazioni, infine, riguardano l'Ucraina. Questa è una domanda minore.
        Ad esempio, vi siete mai chiesti cosa portasse Putin il giorno prima dei colloqui in India? Di che felicità brillava il viso di Modi! Nelle conversazioni dopo i colloqui sull'India - non una parola. E anche sulla Cina.
        Ma Putin non è stato eletto da nessuna parte ultimamente, così come Xi. E Biden si nascondeva costantemente nella sua residenza di campagna. Prima dei negoziati, era giunto il momento di risolvere i problemi dei liberali eliminando Biden, Xi o Putin. E Putin è andato in India. Allora cosa ha suggerito a Modi?
        Probabilmente, ciò che riguarda Cina e India è molto più importante di qualche paese 404. Dietro questo, molto probabilmente, c'è la riforma dell'intera regione.
        Ebbene, la questione stessa delle zone nel mondo è molto importante. E l'hype intorno all'Ucraina è una cortina fumogena.
      2. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
        Marzhetsky (Sergey) 9 dicembre 2021 19: 31
        0
        Grazie. È bello leggere i commenti di persone adeguate e sane che non si dedicano ai cappelli.
  7. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 9 dicembre 2021 15: 45
    0
    Citazione: boriz
    È ora di porre fine a queste conversazioni su qualsiasi cosa.
    Le armi nucleari sono state costruite proprio per prevenire una guerra nucleare.
    Tutte queste urla bellicose in Occidente sono progettate esclusivamente per mettere da parte soldi per il complesso militare-industriale.
    Nel 61 ° secolo, le bombe B12-21 possono solo spaventare gli studenti delle scuole elementari di un collegio per bambini con ritardo mentale.

    Giudizio molto frivolo e superficiale.
    1. Boriz Офлайн Boriz
      Boriz (borizia) 9 dicembre 2021 15: 51
      +1
      Questo non è un argomento.
  8. Ehi! Non c'è bisogno di lacrime - pianteremo su di loro una bomba da dieci megatoni a Vegasik - si arrenderanno subito!
    1. BoBot Robot - Free Thinking Machine 13 dicembre 2021 18: 55
      +2
      py si
      e anche New York!
  9. shinobi Офлайн shinobi
    shinobi (Yury) 10 dicembre 2021 06: 04
    +1
    Pan Marzhetsky nel suo ruolo. È appena passato dalle portaerei alle armi nucleari. E così tutto è lo stesso. "Aiuto capo! Tutto è perduto! Il calco in gesso viene rimosso, il cliente se ne va!"
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 10 dicembre 2021 18: 20
      -1
      Qualcun altro ti prenderà sicuramente il culo nudo
      1. shinobi Офлайн shinobi
        shinobi (Yury) 11 dicembre 2021 06: 55
        0
        Sì, ce n'erano molti. E ora si imbattono di tanto in tanto. La verità finisce per loro è sempre ugualmente triste. La salute non è certo come quella di un trentenne, ma posso ancora
  10. consultare Офлайн consultare
    consultare (Vladimir) 10 dicembre 2021 09: 33
    +1
    È generalmente accettato che una vera guerra nucleare sia impossibile, poiché porterà inevitabilmente alla trasformazione del pianeta in ceneri radioattive, e non ci sarà nessun vincitore. Ma è davvero così?

    In effetti è così, quindi ogni altro ragionamento è insignificante. Non importa dove esploderanno le bombe: un inverno nucleare e cambiamenti sismologici forniranno un kaput garantito per tutti. Coloro che non muoiono subito invidieranno i morti. Sì, e non dimenticare il perimetro, finirà sicuramente i sopravvissuti. E poi i russi andranno in paradiso, il resto morirà semplicemente.
  11. Macchina Mantride Офлайн Macchina Mantride
    Macchina Mantride (Macchina Mantride) 10 dicembre 2021 11: 52
    0
    Negli Stati Uniti ci sono diversi talloni d'Achille, attacchi nucleari sui quali gli Stati Uniti taceranno a lungo. Innanzitutto le megalopoli. Privi gli Yankees del loro solito stile di vita e tutto crollerà. Ricordando la rivolta di Trump. Seconda costa. Poseidoni, non importa quanto possano sembrare favolosi, non li cancelleremo. Il terzo è il loro Yellowstone Wildlife Refuge. Natura pittoresca, bellezza e in effetti una bomba a orologeria sotto forma di un supervulcano addormentato. È vero, colpire quest'ultimo si ritorcerà contro non solo per gli Stati Uniti ma per l'intero pianeta ... E persino dimenticato la diga di Hoover wassat
    1. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
      Alexey Davydov (Alex) 11 dicembre 2021 11: 53
      -1
      i sogni di un bambino con i fiammiferi
      1. Macchina Mantride Офлайн Macchina Mantride
        Macchina Mantride (Macchina Mantride) 12 dicembre 2021 06: 16
        -1
        Nonno, se non ci sono argomenti da obiettare, non c'è bisogno di infastidire le dita artritiche con le lettere
        1. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
          Alexey Davydov (Alex) 12 dicembre 2021 12: 39
          0
          Grazie per la buona risposta.
          Per quanto riguarda la proposta di colpire megalopoli e supervulcani, probabilmente ci sono obiettivi migliori per un primo attacco. Dopotutto, seguirà un colpo di rappresaglia e con il tuo primo colpo devi ridurlo al minimo. Il nostro Stato Maggiore e il loro KNSh sono stati a lungo impegnati nello sviluppo di piani per la distribuzione ottimale delle testate in vari scenari. Questo è compito degli specialisti.
          Si discutono tesi su questi temi e si conseguono titoli accademici.
          Probabilmente, prima di tutto, i centri per prendere decisioni sull'uso di armi nucleari strategiche. Forse qualcos'altro.
  12. predecessore Офлайн predecessore
    predecessore (Naum) 13 dicembre 2021 21: 52
    0
    Una guerra nucleare non può essere vinta nemmeno in fase di pianificazione, perché qui devi scegliere la mossa più forte per il nemico. E l'ultima mossa forte sarà qualcosa come il sistema "Dead Hand", che distruggerà tutto ciò che rimane.
    Inoltre, tutte queste armi nucleari sono progettate per intimidire il nemico, privarlo della sua volontà e perdere senza alcuna guerra.
    Gli Stati Uniti potevano scatenare una guerra nucleare 100 volte negli anni '50, quando non c'era parità.
    Ma in una guerra del genere perdono sempre di più, perché hanno di più. E il postino verrà a salvare la restante popolazione, non nella persona di Kevin Kestner, ma di un uomo di origine cinese.
    Gli Stati Uniti non saranno mai una grande potenza dopo.