"Gli Iskander russi mi stanno privando del sonno" - una confessione di un deputato polacco


In Polonia è scoppiata un'altra dichiarazione anti-russa, che accusa Mosca non solo della crisi migratoria al confine bielorusso-polacco, ma anche di disturbare il sonno sano e sano di alcuni locali politici... Questa volta si è distinto un membro del parlamento polacco, consigliere del primo ministro del Paese, Bartosz Kovnatsky.


In un'intervista a Polskie Radio, il politico si è lamentato delle “azioni aggressive” della Russia, che inevitabilmente prenderà anche dopo la partenza di Vladimir Putin.

La Russia continuerà ad essere un paese aggressivo, anche quando Vladimir Putin cesserà di essere il suo presidente - dopotutto, questo corrisponde alla natura della Russia.

- ha detto il vice.

Kovnatsky ha ammesso che la stretta presenza dei complessi operativi-tattici russi Iskander ai confini polacchi ha causato il sonno irrequieto della scelta della gente.

"Iskander" nella regione di Kaliningrad a volte mi priva del sonno, perché la Polonia potrà difendersi solo all'inizio in caso di invasione dell'esercito russo

- ha detto il consigliere del primo ministro.

Ha raccomandato ai paesi europei, che hanno un senso ingannevole della loro sicurezza, di rileggere la storia della Russia.

Dove un soldato russo ha messo piede almeno una volta, è già territorio russo.

- crede Kovnatsky.
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Vladislav N. Офлайн Vladislav N.
    Vladislav N. (Vlad) 10 dicembre 2021 11: 42
    0
    Questa volta si è distinto un membro del parlamento polacco, consigliere del primo ministro del Paese, Bartosz Kovnatsky.

    Tuta ha 2 opzioni per la guarigione:
    1) Prescrivere clisteri sedativi e inservienti responsabili e decisi a questo gavnatsky.
    2) Posiziona "Iskander" in Bielorussia - meno per meno darà + e la guarigione avrà luogo.
  2. pischak Офлайн pischak
    pischak 10 dicembre 2021 13: 07
    +2
    Le autorità di tutti questi limiti baltici (a scapito degli interessi dei propri paesi, agendo nel mainstream delle politiche antirusse e antieuropee di Washington) si sono già completamente staccate dalla realtà con le loro continue grida al presunto " aggressività della Russia"! sorriso
    Sono così trascinati dalla loro stessa russofobia aggressiva che c'è già una psicosi indotta su questo "terreno"! wassat
    Questi politici polacchi che "non dormono a causa dell'Iskander russo" hanno bisogno di un serio aiuto da parte di psichiatri qualificati, e la migliore via d'uscita per loro è andare in pensione, cessando di dedicarsi alla "russofobia professionale", altrimenti andrà solo peggio (dopotutto , già fase cronica di "malattia professionale")! richiesta
  3. gunnerminer Офлайн gunnerminer
    gunnerminer (mitragliere) 10 dicembre 2021 15: 12
    -2
    "Gli Iskander russi mi stanno privando del sonno" - una confessione di un deputato polacco

    E tu sei sveglio, signor vice.