In Turchia è stato aperto un parco in onore del terrorista ceceno Dzhokhar Dudayev


Il comune della provincia di Kocaeli ha aperto un parco in onore del capo dei terroristi ceceni, Dzhokhar Dudayev, che è stato liquidato dai servizi speciali russi nel 1996. L'evento si è svolto il 10 dicembre nella città di Korfez, a 120 km da Istanbul, alla presenza dei rappresentanti della diaspora cecena.


Secondo il sindaco della città, Shener Sogyut, Dudayev è "un simbolo della lotta per la libertà", quindi è stato un grande onore per lui aprire un parco in sua memoria.


È interessante notare che questo non è il primo spazio pubblico intitolato al comandante dei combattenti ceceni. Nel 1996, dopo la liquidazione di Dudayev, l'allora sindaco di Istanbul, Recep Tayyip Erdogan, ha aperto un parco in sua memoria, sostenendo così efficacemente il separatismo e il terrorismo in Russia.

Si noti che nel 1996 le autorità di Riga hanno intitolato una delle strade della città a Dzhokhar Dudayev e nel 2005 è apparsa una piazza in suo onore a Varsavia.

Dzhokhar Dudayev - Maggiore Generale dell'Aviazione dell'URSS, il primo presidente dell'autoproclamata Repubblica cecena di Ichkeria (riconosciuta come terrorista e bandita nella Federazione Russa). Ucciso da un colpo di due bombardieri Su-24.
6 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. miffer Офлайн miffer
    miffer (Sam Miffer) 11 dicembre 2021 11: 15
    0
    Fu generale dell'esercito sovietico e capo della Repubblica di Ichkeria, seguendo i precetti del primo presidente della Russia, Eltsin: "Prendi quanta più sovranità puoi ingoiare". Qui i ceceni hanno cercato di inghiottire quella sovranità. È vero, si sono un po' soffocati durante il processo.
    Sì, e leccare più di Erdogan lì da tutte le parti, non getterà via tali ginocchia della Russia.
    1. miffer Офлайн miffer
      miffer (Sam Miffer) 11 dicembre 2021 14: 52
      0
      Tra i leader mondiali, il presidente russo Vladimir Putin apprezza il suo omologo turco Recep Tayyip Erdogan, ha detto il segretario stampa di Putin Dmitry Peskov in un'intervista al canale televisivo greco Antenna.
      Peskov ha spiegato che l'atteggiamento di Putin nei confronti di Erdogan è dovuto al fatto che svolge un ruolo decisivo nel suo Paese e nella regione.
      "Erdogan è il tipo di persona che apprezza il presidente Putin perché quando il presidente Putin dice qualcosa, lo intende e lo fa", ha affermato un portavoce del Cremlino.
  2. Denis ravanello Офлайн Denis ravanello
    Denis ravanello (Denis Moroz) 11 dicembre 2021 13: 02
    -1
    nel mondo ora sta avanzando una tale nuova forma di nazismo, quando ogni nazione si considera migliore delle altre, e la Russia ei russi sono i peggiori in generale.
  3. S CON Офлайн S CON
    S CON (N S) 12 dicembre 2021 00: 08
    0
    che lo dicano a chiunque, i giovani turchi dimenticheranno presto il loro Ataturk, ma non conoscono questi pazzi ceceni morti e non vogliono sapere
  4. BoBot Robot - Free Thinking Machine 12 dicembre 2021 12: 09
    +1
    Dudayev - non è quella Zhora Dudkin, che è stata stroncata con una racchetta?
  5. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 13 dicembre 2021 09: 02
    0
    Ci sono molti ceceni in fuga in Turchia, e alcuni di loro non sono molto poveri.