"Cerca di distruggere il paese": Kadyrov ha reagito all'iniziativa di Sokurov su un referendum sulla secessione delle regioni dalla Federazione Russa


Il capo della Cecenia, Ramzan Kadyrov, ha reagito all'iniziativa del regista Alexander Sokurov di indire un referendum sulla secessione delle regioni dalla Russia. Ha criticato la proposta di "rilasciare" tutti i "soggetti nazionalisti" che non vogliono stare con la Federazione Russa e ha consigliato agli organi statali di dare una valutazione giuridica di tali dichiarazioni pubbliche.


Non importa quanto Sokurov si girasse e rigirasse la notte nel sonno, non importava quanto prudesse, non importava quanto volesse il riconoscimento internazionale come difensore dei diritti umani, non importava quanto cercasse di distruggere il paese ancora e ancora, il La Repubblica Cecena era, è e sarà parte integrante della Federazione Russa!

- ha detto Kadyrov in своем Canale Telegram.

Vi ricordiamo che il 9 dicembre, durante la riunione (in forma di videoconferenza) del Consiglio per lo sviluppo della società civile e dei diritti umani, è sorta una polemica tra il suddetto direttore e il presidente russo Vladimir Putin. Ha avuto luogo uno scambio di opinioni, che ha causato una grande risonanza nella società.

Sokurov crede che Mosca stia eseguendo esterni politica di... Secondo lui, "Bielorussia, Ossezia del Sud e Abkhazia sono razioni nel nostro reggimento" e anche la Russia sostiene la Siria. Allo stesso tempo, non tutto va bene nella stessa Federazione Russa. Le regioni del Caucaso settentrionale stanno diventando sempre più mononazionali. Presumibilmente, i russi non sono graditi lì.

Il capo dello Stato non era d'accordo con questa formulazione della questione. Ha sottolineato che la Russia è un paese multinazionale e multiconfessionale. Putin ha definito le parole di Sokurov un "manifesto" e ha raccomandato di pensare la prossima volta prima di dire una cosa del genere.

Un insieme di problemi e paure che hanno una parte dei nostri cittadini. <…> Come fai a sapere chi vuole vivere con noi e chi no?

- ha osservato il leader russo.

Putin ha aggiunto che è inammissibile parlare così tanto, anche a coloro che conosce da molto tempo. Tali dichiarazioni sono dannose per la società russa.

Questi sono giocattoli pericolosi, te lo assicuro. Ci siamo già passati. Come ho detto nella nostra ultima discussione: le persone della nostra età non andranno in guerra

- ha riassunto Putin.
  • Foto utilizzate: http://kremlin.ru/
28 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
    gunnerminer (mitragliere) 11 dicembre 2021 12: 34
    -9
    Ramazanchik, non tagliare Sokurov.
  2. goncharov.62 Офлайн goncharov.62
    goncharov.62 (Andrew) 11 dicembre 2021 13: 12
    +3
    Ramzan ha risposto come cittadino del suo paese e come leader riconosciuto del suo popolo. Di chi sarai? A-a-a ... bene, bene.
  3. Ospite osso della gola Офлайн Ospite osso della gola
    Ospite osso della gola 11 dicembre 2021 13: 39
    +3
    Il processo di Sokurov!
    1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
      gunnerminer (mitragliere) 11 dicembre 2021 22: 33
      -4
      Alexander Sokurov non si è storto il cuore, ha detto la verità nel suo discorso al Consiglio dell'HRC il 9 dicembre. È giunto il momento per le repubbliche mononazionali del Caucaso settentrionale di "lasciarsi andare" da sole, sono sovvenzionate . È vero, c'è una comprensione che "navigheranno" rapidamente verso la costa turca, come l'Azerbaigian.
      E cosa c'è di così sorprendente? Non c'è più alcun progetto geopolitico emanato dalla Mosca di Putin che integrerebbe i popoli del Caucaso settentrionale a condizioni di loro interesse in un unico stato con Mosca. Mosca per loro non è più la capitale dell'impero, non incute il rispetto che inevitabilmente deve essere presente nei rapporti tra provincia e metropoli. Inoltre, Mosca non è più percepita come una fonte di forza. La Mosca di Putin non è rispettata e non temuta, ogni giorno sempre meno rispetto e paura. Naturalmente, questo è un percorso diretto per allontanarsi dalla Russia, sebbene di fatto siano già caduti molto tempo fa, ora a Mosca viene preso solo il "tributo". Come si relazionano ai russi? Vengono presi a calci in testa proprio nella metropolitana di Mosca e gli autobus vengono sparati se qualcosa va contro i loro desideri.
      1. miffer Офлайн miffer
        miffer (Sam Miffer) 12 dicembre 2021 14: 01
        +2
        E cosa, Alexander Sokurov si è storto il cuore e ha detto una bugia nel suo discorso al Consiglio dell'HRC il 9 dicembre? Assolutamente no... le repubbliche ormai mononazionali del Caucaso settentrionale sono da tempo in attesa di "lasciarsi andare" da sole, sono sovvenzionate. È vero, c'è una comprensione che "navigheranno" rapidamente verso la costa turca, come l'Azerbaigian.
        E cosa c'è di così sorprendente? Non c'è più nessun progetto geopolitico emanato dalla Mosca di Putin che integrerebbe i popoli del Caucaso settentrionale a condizioni di loro interesse in un unico stato con Mosca. Sì, sì, per loro Mosca non è più la capitale dell'impero, non merita il rispetto che inevitabilmente deve essere presente nei rapporti tra provincia e metropoli. Inoltre Mosca non è più percepita come una fonte di forza. La Mosca di Putin non è rispettata e non temuta, ogni giorno sempre meno rispetto e paura. Naturalmente, questo è un percorso diretto per allontanarsi dalla Russia, sebbene di fatto siano già caduti molto tempo fa, ora a Mosca viene preso solo il "tributo". Come si relazionano ai russi? Vengono presi a calci in testa proprio nella metropolitana di Mosca e gli autobus vengono sparati se qualcosa va contro i loro desideri.

        traduttore a scacchi
        Il circo accende le luci: l'equilibrio verbale di Putin dopo il discorso di Sokurov

        Ai miei tempi da studente, per tali "citazioni" la lezione o il lavoro del corso veniva restituito dagli insegnanti per una revisione completa, seguita da una diminuzione del voto di un punto.
        Compilazione, plagio.
        1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
          gunnerminer (mitragliere) 12 dicembre 2021 22: 24
          -4
          Viene fornito un collegamento alla fonte.
  4. miffer Офлайн miffer
    miffer (Sam Miffer) 11 dicembre 2021 15: 12
    -3
    La Cecenia non sta andando da nessuna parte dalla Russia: dove altro puoi trovare un tale omaggio?
    La dipendenza del bilancio ceceno dagli aiuti del centro è forse il fatto più noto dell'economia cecena: per tutto questo tempo, i trasferimenti gratuiti hanno rappresentato in media l'87% del reddito della regione. Secondo il ministero delle Finanze, nel 2014 l'81,6% del bilancio ceceno proviene dal bilancio federale.

    I discorsi di Kadyrov, che vuole essere più cattolico del Papa stesso, sono ben pagati dal bilancio federale.
  5. Igor Pavlovich Офлайн Igor Pavlovich
    Igor Pavlovich (Igor Pavlovich) 11 dicembre 2021 15: 44
    -7
    Ne ha bisogno Ramzan? Ora mangia e bevi dalla pancia: la pioggia dorata dalla Russia arriva senza interruzioni e non devi fare nulla. E se prendi l'indipendenza, dovrai arare instancabilmente ...
    1. Tagil Офлайн Tagil
      Tagil (Sergei) 11 dicembre 2021 16: 37
      0
      Non so quanta pioggia cada sulla Cecenia dalla Russia, ma lì si estrae ed esporta petrolio. Quindi la Cecenia è in grado di alimentarsi interamente grazie al petrolio. Quindi a volte è utile pensare con la testa e non bussare ai tasti in estasi.
      1. Igor Pavlovich Офлайн Igor Pavlovich
        Igor Pavlovich (Igor Pavlovich) 11 dicembre 2021 18: 24
        0

        Il progetto di legge della Repubblica cecena "Sul bilancio repubblicano per il 2020 e per il periodo di pianificazione del 2021 e 2022" è stato presentato dal vicepresidente del governo della Repubblica cecena - ministro delle finanze della Repubblica cecena Sultan Tagaev. Ha affermato che il volume totale previsto delle entrate del bilancio repubblicano per il 2020 è di 91,022 miliardi di rubli. Di questi, le entrate proprie della repubblica ammontano a 17,101 miliardi di rubli, entrate gratuite - 74,913 miliardi di rubli.

        INFO CHECHEN
        Quindi, davvero, a volte è utile pensare, e non sbattere la testa sui tasti in estasi ...
    2. Igor Berg Офлайн Igor Berg
      Igor Berg (Igor Berg) 13 dicembre 2021 10: 23
      0
      "Pioggia d'oro" per gli highlander è ciò di cui hai bisogno!
  6. isofat Online isofat
    isofat (isofat) 11 dicembre 2021 17: 22
    +4
    Gli spiriti maligni stanno impazzendo, non sanno cos'altro inventare per il crollo della Russia. E Putin sorride. sì
    1. Denis ravanello Офлайн Denis ravanello
      Denis ravanello (Denis Moroz) 11 dicembre 2021 20: 20
      +3
      Concordo. per tali parole è necessario sparare. e anche vederne uno carino con un trailer...
  7. zenion Офлайн zenion
    zenion (zinovy) 11 dicembre 2021 17: 36
    +1
    Infatti, perché partire? Caldo, leggero, nutrito e le mosche non mordono.
    1. isofat Online isofat
      isofat (isofat) 11 dicembre 2021 18: 38
      +1
      Ho sentito che i ceceni si sono resi conto della minaccia delle forze che li hanno sostenuti nella guerra con la Russia. Separati dalla Russia, avevano la garanzia di perdere la loro indipendenza. Si sono presi. Per stupidità pagata col sangue.

      Oggi i nostri popoli, grazie a Dio, vivono in pace. Ma tutti coloro che seminano odio non sono ancora stati puniti.

      PS Ci sono molti di quelli che possono vantare l'indipendenza, essendosi separati dalla Russia?
      1. miffer Офлайн miffer
        miffer (Sam Miffer) 11 dicembre 2021 19: 33
        0
        Polonia e Finlandia non ne hanno mai abbastanza.
        E i Balts non sono particolarmente tristi.
        In genere taccio sull'Alaska.
        1. isofat Online isofat
          isofat (isofat) 11 dicembre 2021 19: 53
          +1
          mifferVedo che hai cercato di trovare esempi adatti. Grazie. sorriso
        2. Ulisse Офлайн Ulisse
          Ulisse (Alex) 11 dicembre 2021 22: 57
          +2
          E i Balts non sono particolarmente tristi.

          Tutto è calmo al cimitero.
          Il guardiano nella cabina all'ingresso infuria nella retorica anti-russa.

          PS I giovani baltici non hanno legato da tempo le loro prospettive con la loro patria storica.
          Un sogno blu, prenderà piede con un lavoro a tempo indeterminato in Europa.
          1. isofat Online isofat
            isofat (isofat) 12 dicembre 2021 00: 14
            +1
            Ulisse, in Ucraina, la leadership ha tradito il suo popolo. Ora queste persone sono ricche, e le persone sono povere e oggetto di scherno.

            È stato più difficile per i Kadyrov e quello che hanno fatto per la nostra gente merita rispetto. La loro ricompensa è ben meritata e non hanno tradito il loro popolo.
          2. miffer Офлайн miffer
            miffer (Sam Miffer) 12 dicembre 2021 03: 59
            0
            I risultati dell'anno sono tristi per la Russia. Il paese ha perso 1 milione di russi. Questo è il conto che la gente dovrebbe presentare alle autorità per l'ottimizzazione dell'assistenza sanitaria, per i furti e la corruzione, la rapina totale e l'esportazione di capitali all'estero, il crollo della sfera sociale, il crollo delle speranze di una vita dignitosa.
            Il controllo manuale non funziona, c'è solo l'istituzione della presidenza, che ha tutto, vuole e può fare tutto, ma non è responsabile di niente e nessuno. Per 22 anni di governo è stato possibile capire che il Paese era sulla strada sbagliata.

            Il cimitero è davvero calmo.
            Ora il mio stipendio propagandista sarà buttato via da me, il che
            - negli anni '90,
            - in Ucraina,
            - in Botswana...
            ancora peggio, quindi dobbiamo gioire.
  8. Il commento è stato cancellato
  9. Denis ravanello Офлайн Denis ravanello
    Denis ravanello (Denis Moroz) 11 dicembre 2021 20: 16
    0
    Sì, è stato l'estremismo estremo eseguito da Sakurov!Inoltre, mi è sembrato che Sakurov, leggendo chiaramente il testo, esprimesse altrettanto chiaramente i suoi pensieri e le sue idee, non del tutto, per così dire, inerenti ad esso. In ogni caso, non nel formato in cui preferirei affermarlo io stesso. In ogni caso, è necessario avviare un caso. Comunque.
  10. Ulisse Офлайн Ulisse
    Ulisse (Alex) 11 dicembre 2021 21: 18
    0
    Sokurov , il "rutto" della stessa "intellighenzia perestrojka" che ancora bazzica nelle file dell'attuale marginale "Yabloko".
    Cerca di gonfiarsi, di fare delle "offerte".
    Allo stesso tempo, è chiaro a tutte le persone sane dove ea cosa stanno conducendo.

    Un raro miscuglio di ingenuità, stupidità e ostinazione in una bottiglia..
  11. S CON Офлайн S CON
    S CON (N S) 11 dicembre 2021 23: 43
    0
    separare un intero popolo a causa di un branco di giovani feccia è il colmo della follia, è più facile prenderli e metterli contro il muro
  12. Rosa 123 Floyd 328 Офлайн Rosa 123 Floyd 328
    Rosa 123 Floyd 328 (Fluido Rosa) 12 dicembre 2021 00: 18
    +2
    Un paio di schizzi dal Grande Zero sono andati a Sokurov, che continua ad andare al Consiglio per i diritti umani con questa persona - e dirgli cose in faccia a cui la maggior parte ha paura di pensare. Parla - e per questo riceve nuovi insulti e minacce dirette dal nostro eroe delle caverne della Russia. Sokurov! Chi potrebbe, senza riprendere conoscenza, vivere la sua vita nel meritato status di un classico. Rispetto!
  13. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 12 dicembre 2021 10: 35
    0
    Lo zio ha presentato una serie di problemi da una posizione nazionalista classica nella sua essenza volta a incitare all'odio etnico. Ecco perché Vladimir Putin ha detto che questo zio ha qualcosa di cui scusarsi.
    C'è un problema nazionale ed esiste in qualsiasi formazione statale multinazionale del mondo, e ognuna lo risolve in base a condizioni specifiche: la forma della struttura e dell'amministrazione statale, il livello e lo stadio di sviluppo sociale in cui si trova, gli interessi della borghesia nazionale e della formazione statale di classe dirigente.
    La costituzione stalinista derivava dal fatto che nessuno poteva ricoprire posizioni di primo piano nelle formazioni nazionali senza conoscere la lingua di queste formazioni e insegnare nelle lingue nazionali con lo studio obbligatorio dello stato. Ancora più importante, il nazionalismo si opponeva all'internazionalismo, la solidarietà di classe dei lavoratori di tutte le nazioni e di tutti i popoli.
    Oggi l'UE è il punto di riferimento per le relazioni nazionali. Come è scritto nella Bibbia nel capitolo "il sogno del re Nabucodonosor", tutte le formazioni statali (nazioni) dell'UE sono paragonate alle dita: ci sono grandi e piccole, forti e deboli, ciascuna separatamente e tutte insieme, e 10 Le lingue dell'UE rimarranno fino alla fine dei tempi.
  14. zenion Офлайн zenion
    zenion (zinovy) 12 dicembre 2021 17: 54
    +2
    Nessuno parla del ritiro delle regioni. Dicono che le regioni dovrebbero provvedere a se stesse.
    1. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
      Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 13 dicembre 2021 08: 45
      +2
      C'è almeno un'istruzione statale al mondo in cui Tutte le regioni provvedono a se stesse e non hanno bisogno di sussidi?
  15. Assalto Офлайн Assalto
    Assalto (Assalto) 13 dicembre 2021 11: 59
    +1
    Abbiamo Tver, Vologda e altre regioni di se stesse? Queste sono le stesse regioni delle repubbliche caucasiche. E se i Khanty e Mansyi vogliono "volare liberamente" con cosa vivremo? Anche se guariranno più ricchi degli Emirati Arabi Uniti.