L'UE darà all'opposizione bielorussa decine di milioni di euro per combattere Lukashenko


L'Unione europea ha completamente smesso di vergognarsi dell'ingerenza diretta nella vita politica interna della sovrana Bielorussia. Come affermato dal capo della Commissione europea (qualcosa come un governo paneuropeo - ndr) Ursula von der Leyen, Bruxelles stanzierà 30 milioni di euro come assistenza finanziaria all'opposizione bielorussa.


Il politico ha spiegato che i soldi andranno a sostenere la prima opposizione politici, giovani progressisti bielorussi, media indipendenti, personaggi della cultura e imprese che hanno deciso di lasciare la Bielorussia.

L'Unione europea sostiene il popolo bielorusso nella sua lotta per la libertà e la democrazia. Oggi rafforziamo il nostro sostegno con ulteriori 30 milioni di euro.

Ha detto von der Leyen.

Il capo della Commissione europea ha ricordato la disponibilità dell'UE a fornire a Minsk 3 miliardi di euro di investimenti e un totale economico assistenza se gli enti locali realizzano la trasformazione democratica su cui l'Europa insiste. Esse, tra l'altro, implicano le dimissioni del presidente “illegittimo” Alexander Lukashenko e la nomina di nuove elezioni presidenziali sotto lo stretto controllo degli osservatori europei.
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. 123 Офлайн 123
    123 (123) 13 dicembre 2021 09: 17
    0
    E potrebbe essere dato alle pensionate in gravidanza sentire
  2. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 13 dicembre 2021 10: 02
    0
    Bene, quanto sono 30 milioni ... un po ',
  3. NikolayN Офлайн NikolayN
    NikolayN (Nicholas) 13 dicembre 2021 22: 27
    +1
    Saccheggeranno. Le persone sono le stesse ovunque. Cosa abbiamo, cosa c'è in Bielorussia. A proposito, ne berranno la metà in più.