Scienziati: l'Antartide sta affrontando un disastro naturale su scala planetaria


I nuovi risultati degli studi sul ghiacciaio Thwaites nell'Antartide occidentale dipingono un quadro desolante. Questo ghiacciaio è noto per il suo rapido movimento e la minaccia dell'innalzamento del livello del mare. Scorre nella baia di Pine Island nel mare di Amundsen, a est dell'estinto vulcano Murphy ed è spesso chiamato il "ghiacciaio del giorno del giudizio", scrive New Atlas.


Un gruppo internazionale (quasi 100 specialisti) di scienziati del clima ha stabilito che un disastro naturale attende l'Antartide a causa del riscaldamento globale. Il suddetto ghiacciaio gigante e pericoloso collasserà in 5-10 anni, il che può provocare un cataclisma di scala planetaria: la destabilizzazione dell'intera copertura di ghiaccio in questa parte del continente, che porterà a conseguenze devastanti.

Il coordinatore della International Thwaites Glacier Cooperation (ITGC) Ted Scambol ha fornito i dettagli. Ha detto che questo ghiacciaio è molto grande e si estende per 120 km.

Negli ultimi 30 anni, la velocità di deflusso è raddoppiata e il ghiacciaio stesso contiene una massa sufficiente per aumentare il livello dell'acqua sul pianeta di 0,6 m. E questo potrebbe portare a un aumento ancora maggiore del livello, fino a 3 m, se trascina con sé i ghiacciai circostanti

- lo specialista ha delineato la prospettiva.

Secondo lui, la parte di piattaforma del ghiacciaio (che si trova nel mare) è ora premuta contro la montagna sottomarina ed è parzialmente trattenuta da masse di ghiaccio galleggianti, pur rimanendo relativamente stabile. Tuttavia, l'intero ghiacciaio è esposto a intense influenze climatiche e sotto la sua terraferma si formano canali profondi e lunghi, attraverso i quali l'acqua entra nel mare. Lì sono state identificate aree di acqua calda e salata che consentono uno scioglimento del ghiaccio continentale più efficiente.

Nello spessore della parte dello scaffale si sono formate enormi crepe, che si sono diffuse al centro a una velocità fino a 2 km all'anno. Ma la cosa peggiore è che queste crepe vanno direttamente in una zona debole di ghiaccio sottile. Ciò può provocare la formazione di una faglia a zigzag, che alla fine porterà alla distruzione della piattaforma di ghiaccio. L'esperto ha suggerito che non appena ciò accadrà, la parte continentale del ghiacciaio inizierà probabilmente a crollare in mare.
  • Foto utilizzate: https://pixabay.com/
8 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. zenion Офлайн zenion
    zenion (zinovy) 14 dicembre 2021 20: 01
    0
    Non ci sarà niente di terribile lì. È successo lì, cosa è successo. L'elefante che sostiene il pianeta piatto si è addormentato un po' e l'estremità della terra è precipitata nell'oceano caldo che sostiene il pianeta e gli elefanti per evitare il congelamento. Toko, Dio non voglia, se si raddrizza con forza, allora tutta l'acqua del pianeta volerà via da qualche parte.
  2. gorskova.ir Офлайн gorskova.ir
    gorskova.ir (Irina Gorskova) 14 dicembre 2021 20: 55
    +1
    Niente è eterno sotto la Luna. Ma quel "diavolo dipinto" è davvero così terribile? ne dubito molto. È così che hanno gridato che il freon nei frigoriferi è pericoloso. E allora? Qualcuno si è riempito molto bene la tasca di nuovo refrigerante. Ricordo che sui "buchi dell'ozono" c'era un grido terribile... Dov'è finito tutto?
  3. Capitano Stoner Офлайн Capitano Stoner
    Capitano Stoner (Capitano Stoner) 14 dicembre 2021 21: 56
    +3
    Le persone che abitano la Terra possono solo parlare di tutti questi cataclismi immaginari e reali, ma l'umanità semplicemente non è in grado di esercitare alcuna influenza su di essi, quindi dobbiamo essere più calmi su questo: forse accadrà, o forse non accadrà . E se succede, devi prendere il più tranquillamente possibile ciò che è inevitabile.
  4. isofat Офлайн isofat
    isofat (isofat) 14 dicembre 2021 22: 13
    -1
    Secondo VI Vernadsky, nella biosfera c'è una grande forza geologica, forse cosmica, la cui azione planetaria di solito non è presa in considerazione nel concetto di spazio ... Questa forza è la mente dell'uomo, la sua volontà tesa e organizzata come essere sociale.

    Commercianti al potere. Mutilano anche le persone. Il denaro è il loro dio.
    1. Capitano Stoner Офлайн Capitano Stoner
      Capitano Stoner (Capitano Stoner) 14 dicembre 2021 22: 49
      +1
      Commercianti al potere. Mutilano anche le persone. Il denaro è il loro dio.

      Le autorità non sono imbroglioni, ma politici.
      E anche negli ultimi 50 anni, troppe organizzazioni globali e sovranazionali hanno divorziato, ricevendo enormi somme di denaro sotto forma di sovvenzioni di ogni tipo per corroborare idee pseudo-scientifiche non dimostrate come "buchi dell'ozono", "riscaldamento globale" e altre eresie.
      I politici al potere seguono l'esempio di questi "combattenti per l'ambiente" e prendono decisioni che ostacolano lo sviluppo dell'umanità nel suo insieme.
      1. isofat Офлайн isofat
        isofat (isofat) 15 dicembre 2021 13: 01
        -1
        Capitano Stoner! I commercianti al guinzaglio saltano i loro politici, e sono per lo più ciclisti, ma ci sono anche cavi. sorriso
  5. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 15 dicembre 2021 12: 31
    +2
    Se abbiamo già deciso di spaventare le persone e supporre ipoteticamente che tutti i ghiacciai dell'Antartide, del Paese Verde e dell'Artico si scioglieranno improvvisamente, come mostrano i calcoli approssimativi dell'alluvione globale, tuttavia, non accadrà tutta una cosa: essendosi sbarazzati del peso dei ghiacciai che premono su di loro, l'Antartide e il Paese Verde "galleranno", e forse anche altri continenti o alcune loro parti "gallezzeranno". Ciò provocherà un enorme tsunami distruttivo simile a quelli quando la placca sudamericana si separò da quella africana e si spostò verso ovest alla velocità di 5 km/h, provocherà movimenti e fratture delle placche continentali, terremoti e attività vulcanica senza precedenti, altri cataclismi, che porterà alla morte di 1/3 di tutta la vita sulla terra, nel mare e nell'aria.
    È solo che gli zii tengono il naso al vento e soffiano al ritmo di demagoghi che temono il cambiamento climatico sotto l'influenza dell'attività umana e giustificano la necessità e l'importanza del loro lavoro e dei loro finanziamenti.
  6. Denis ravanello Офлайн Denis ravanello
    Denis ravanello (Denis Moroz) 26 dicembre 2021 13: 27
    0
    quindi affrettati!!!!