Gli Stati Uniti e l'UE saranno in grado di raggiungere il completo isolamento finanziario della Russia?


In caso di "aggressione contro l'Ucraina", gli Stati Uniti hanno minacciato di isolare finanziariamente la Russia dal resto del "mondo civilizzato". Allo stesso tempo, Washington sembra non essere pronta a combattere direttamente per Kiev, il che non sorprende, soprattutto nel recente esempio dell'Afghanistan. Invece della "terza guerra nucleare mondiale" ci sarà un aumento della concentrazione delle truppe della NATO sui nostri confini e economico blocco da occidente. Dal momento che il "problema ucraino" dovrà ancora essere affrontato prima o poi, vediamo quanto siano disastrose queste future sanzioni anti-russe.


Sul fatto che il presidente Joe Biden abbia minacciato il suo collega Putin di isolamento finanziario della Russia, il segretario stampa del presidente russo Dmitry Peskov ha dichiarato:

Sì, in effetti, Biden ha detto che se c'è questa effimera invasione dell'Ucraina - a quanto pare, gli stessi americani hanno già creduto che non si tratta di riempimento di informazioni, ma della vera verità - allora la Russia sarà isolata finanziariamente, e così via, e simili .

Victoria Nuland ha parlato della stessa cosa al Congresso degli Stati Uniti una settimana prima:

Ciò di cui stiamo parlando equivarrà infatti al completo isolamento della Russia dal sistema finanziario mondiale con tutte le conseguenze che ciò comporterà per gli affari russi, gli abitanti della Russia, per le loro opportunità in termini di lavoro, viaggi e commercio.

Sembra piuttosto spiacevole, soprattutto quando si tratta di restrizioni sui viaggi all'estero e sul lavoro per i cittadini russi, che molti hanno immediatamente provato da soli. Ma capiamo con calma con cosa ci stanno minacciando esattamente gli americani. Tra le vere misure restrittive che possono essere introdotte nei confronti della Russia, gli esperti nominano la disconnessione del Paese dal sistema SWIFT, il divieto di negoziare titoli di debito governativi sul mercato interno, sanzioni contro le principali banche russe e il Fondo di investimento diretto, nonché un divieto di conversione gratuita del rublo in dollaro e altre valute occidentali: euro e sterline. Quale di questi può essere applicato?

Disconnettersi da SWIFT?


Siamo stati intimiditi dalla disconnessione del sistema finanziario russo da SWIFT dal 2014. SWIFT rappresenta circa l'80% dei pagamenti globali. Sebbene tecnicamente sia una “cooperativa privata” registrata in Belgio e soggetta al diritto europeo, tutti i flussi di informazioni passano attraverso due centri operativi, situati fisicamente negli Stati Uniti e nei Paesi Bassi, ed entrambi hanno accesso al Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti. In generale, questo sistema è certamente conveniente, ma trasparente per le autorità americane. Allo stesso tempo, esiste già un precedente per la disconnessione da SWIFT di un certo numero di banche iraniane e della RPDC.

La minaccia di negare l'accesso a SWIFT era piuttosto significativa nel 2014, ma ora questo treno di sanzioni è sparito. Da allora, la Russia ha creato un proprio analogo chiamato SPFS (Financial Messaging System). Ad esso sono già collegate centinaia di organizzazioni creditizie, finanziarie e corporazioni statali. Dal 2019 è iniziata l'implementazione di SPFS in India, sono in corso lavori per collegarlo con l'analogo cinese del CIPS e il SEPAM iraniano. In altre parole, a partire dalla fine del 2021, disconnettere la Russia da SWIFT non sarà un disastro, il mercato finanziario non sarà paralizzato e gli Stati Uniti non potranno raggiungere il completo isolamento del nostro Paese.

Il treno, come abbiamo notato, era già partito. Allo stesso tempo, i partner occidentali che acquistano risorse russe in valuta estera possono complicarsi la vita in questo modo.

Divieto di convertire il rublo?


Questa misura è molto più sgradevole e molto più realistica. La quota del rublo negli accordi internazionali è estremamente insignificante, quindi l'Occidente potrebbe tentare di rendere inconvertibile con la forza la valuta nazionale russa. Per fare ciò basterà vietare alle banche americane ed europee di scambiare rubli con dollari, euro e sterline inglesi con la Banca Centrale della Federazione Russa e altre banche commerciali russe.

Questa misura restrittiva porterà immediatamente a un massiccio deflusso di investimenti esteri, vendita di attività e un ulteriore indebolimento del rublo. Tuttavia, Washington e Bruxelles non saranno in grado di “declassificare” completamente la valuta nazionale russa. Le banche nazionali potranno ancora acquistare dollari ed euro attraverso paesi terzi, ad esempio la Cina. Ciò comporterà un allungamento della catena di conversione e un aumento del costo del processo, ma non funzionerà nemmeno un blocco finanziario totale da parte dell'Occidente.

Piuttosto, aumenterà la dipendenza finanziaria di Mosca da Pechino, il che difficilmente è nell'interesse di Washington, che cerca di rompere questa alleanza situazionale tra la RPC e la Federazione Russa, che è indesiderabile per l'"egemone".

Un divieto alle operazioni di debito pubblico?


Questa è la misura di sanzioni più realistica, che sarà introdotta al 100% in caso di "aggressione contro l'Ucraina". In caso di divieto di operazioni con obbligazioni, gli investitori le venderanno rapidamente, il rublo si indebolirà e la Banca centrale dovrà inondare questo fuoco di denaro.

Quindi, in termini finanziari, la Russia dovrà pagare per "l'annessione dell'Ucraina" con una grave svalutazione del rublo, prezzi più alti per le valute estere per l'acquisizione e il ritiro di speculatori stranieri dal mercato interno.
14 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 21 dicembre 2021 12: 21
    +2
    Di tutte queste misure, la terza è la più dolorosa. Divieto di operazioni sul debito pubblico. Ma non è nemmeno così pericolosa. Il rendimento dei titoli di stato russi è compreso tra il 7 e l'8%. In confronto, il rendimento dei titoli di stato statunitensi è inferiore al 2%.
    Le prime due misure sono praticamente fattibili, ma tutti subiranno danni.
    https://cont.ws/@Zergulio/2163870
    1. squalo Офлайн squalo
      squalo 22 dicembre 2021 01: 20
      0
      Il divieto di conversione del rublo è generalmente una totale assurdità! Il rublo viene convertito dallo scambio di servizi e beni attraverso la loro vendita a clienti stranieri, mentre possono farlo sia per la propria valuta che per rubli, a seconda degli obblighi contrattuali. Sì, è possibile limitare la conversione gratuita o il suo tasso, ma questo può essere fatto dal governo in Russia e non da un appaltatore esterno. In realtà, se tutti gli obblighi e i contratti commerciali vengono abbandonati, allora sì, il significato della conversione andrà perso, ma cosa accadrà allora al dollaro o all'euro?! Se non sarà possibile acquistare petrolio, gas, grano con esso?!
      1. Bakht Офлайн Bakht
        Bakht (Bakhtiyar) 22 dicembre 2021 01: 34
        +2
        La conversione del rublo è infatti appannaggio del governo russo. Ed è atteso da tempo. Non accadrà nulla di terribile all'interno del paese.
        Allo stesso modo, non accadrà nulla di terribile al dollaro, all'euro e nemmeno al tugrik. Come vivevamo con uno di legno, così sarà. Ma ci sono molti altri vantaggi. E vedo il vantaggio principale nel fatto che l'esportazione di capitali dal paese si fermerà.
        È giunto il momento che il governo russo si occupi di questo problema.

        Negli ultimi 25 anni, 750 miliardi di dollari sono stati prelevati dalla Russia all'offshore, per i quali "si potrebbe trovare un uso migliore", ha stimato Bloomberg nel 2019. Sei anni prima, l'ex capo della Banca centrale, Sergei Ignatiev, aveva dato un'attenta valutazione. Per un quarto di secolo, le banche russe hanno incassato o prelevato circa 1 trilione di dollari all'estero, ha affermato nel 2013.
  2. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 21 dicembre 2021 13: 35
    0
    In caso di divieto di operazioni con obbligazioni, gli investitori le venderanno rapidamente, il rublo si indebolirà e la Banca centrale dovrà inondare questo fuoco di denaro.

    Lo venderanno a qualcuno, in Cina? Va bene per l'Occidente, quando la Russia dovrà alla Cina?
  3. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 21 dicembre 2021 15: 17
    0
    Citazione: Bulanov
    Va bene per l'Occidente, quando la Russia dovrà alla Cina?

    No, non è redditizio. Pertanto, le opzioni 1 e 2 sono meno preferibili per gli Stati Uniti e l'UE.
  4. Dubravvushkin Офлайн Dubravvushkin
    Dubravvushkin (Dubravushkin Zhuk) 21 dicembre 2021 17: 56
    -4
    La cosa più importante dall'analisi di cui sopra è che il Cremlino afferma le conseguenze, ma non ha detto una parola sulla negazione della causa delle conseguenze indesiderabili, cioè il Cremlino non nega il piano per impadronirsi dell'Ucraina. Ma la cosa più importante è che la forza trainante della nostra società e dei media, tutti i media, sottolineo, non si concentrano sulla possibile tragedia per il popolo della Russia e dell'Ucraina, che le autorità russe stanno apertamente preparando. La pubblicazione di pochi giorni fa su un procedimento penale nella regione di Rostov, dove un maggiore delle forze armate RF è stato processato per aver dato tangenti per la fornitura senza impedimenti di unità militari del Ministero della Difesa RF, di stanza nel DPR e LPR in la cifra di almeno 25 militari, che il governo anche dopo sfacciatamente nega, affermando ancora che non ci siamo, parla di tutto. I paesi occidentali hanno tutte le vere informazioni sulle truppe russe nel Donbass e nei dintorni del Donbass, ma il governo russo sta mentendo come un castrone grigio al "loro" popolo, portandolo nell'abisso. La nostra intellighenzia domestica, in possesso di informazioni su ciò che sta accadendo dal 000, segue la guida delle autorità, ma non guida la gente, spiegando l'ostilità della politica antipopolare delle autorità, che, dopo aver morso la loro sorte, sono fiduciosi della loro impunità. Il silenzio del popolo gli costerà caro. Questo è un assioma.
    1. gorskova.ir Офлайн gorskova.ir
      gorskova.ir (Irina Gorskova) 21 dicembre 2021 18: 52
      0
      "Le autorità non" negano ". Porta ordine. ....
    2. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 22 dicembre 2021 08: 15
      0
      E chi ha fatto un colpo di stato in Ucraina, ha bruciato vive le persone a Odessa, le ha soppresse con i carri armati a Mariupol?
      Anche la Russia?
    3. Muscoloso Офлайн Muscoloso
      Muscoloso (Gloria) 23 dicembre 2021 13: 37
      -3
      Secondo i nostri media, i minatori hanno scavato carri armati, magazzini con armi e munizioni e si sono rapidamente addestrati negli affari militari e hanno organizzato un paio di caldaie per i nazisti.
      È interessante notare che c'erano più casi in cui i ribelli avrebbero organizzato caldaie per "qualsiasi" esercito tranne che a tutti gli effetti, con uffici di registrazione e arruolamento militare, servizi di retroguardia, quartier generale.
      1. alexey alexeyev_2 (alexey alekseev) 23 dicembre 2021 17: 57
        0
        C'erano .. Cecenia Sembra un esercito a tutti gli effetti, la parte posteriore del quartier generale e altri attributi. Ma è così che è successo .. Le conclusioni sono state fatte in tempo. Ora un tale trucco nel Caucaso non funzionerà. Non una sola repubblica In Ucraina, dopo il Maidan, Bandera pensava di tenere Dio per la barba. Si è interrotto ... A proposito, c'erano molte fabbriche nel Donbass che eseguivano ordini dell'esercito sotto l'URSS.
  5. gorskova.ir Офлайн gorskova.ir
    gorskova.ir (Irina Gorskova) 21 dicembre 2021 18: 48
    0
    Possono fare qualche danno. Solo loro stessi, credo, perderanno molto di più. Bene, diciamo che bloccano le nostre strade verso il mercato occidentale. E come vivranno? Carburante, energia, prodotti agricoli.... Da chi ci arriva principalmente? Lascia che pensino al resto da soli. Se c'è ancora qualcosa. Se zL non l'avesse affatto eliminato.
  6. alexey alexeyev_2 (alexey alekseev) 23 dicembre 2021 17: 28
    0
    Che cos'è? Dove non attaccare Marzhetsky ovunque con le sue previsioni apocalittiche. Anche sdraiarsi e morire .. chtol di Capodanno richiesta
  7. Sergei Офлайн Sergei
    Sergei (Sergei) 27 dicembre 2021 10: 39
    0
    Devo dire che in caso di blocco energetico della Russia. La Russia imporrà un embargo energetico ai paesi della NATO. Cioè, più di una nave cisterna, un vettore di gas diretto a questi paesi non lascerà il Golfo Persico. Stiamo tappando il Golfo con i nostri incrociatori Penso che le sanzioni dureranno una settimana.
  8. BABR1950 Офлайн BABR1950
    BABR1950 21 gennaio 2022 14: 23
    0
    Gli Stati Uniti acquistano il 18% del gas e del petrolio dalla Russia. Trasporteranno dollari in contanti sulle navi, pagando gas e petrolio e altro ancora. Lame in titanio per motori aeronautici e molto altro. Possiamo punire e smettere di vendere tutto questo negli Stati Uniti. Il 60% degli zaffiri artificiali nel mondo per iPhone e smartphone viene prodotto in Russia.