I russi hanno sostenuto Khusnullin nella sua disputa con Shoigu sulle nuove città in Siberia


Il vice primo ministro Marat Khusnullin ha espresso la sua opinione sull'idea di Sergei Shoigu di costruire nuove città in Siberia. Il capo del dipartimento della difesa russo ha parlato di tale possibilità nell'ottobre di quest'anno.


Khusnullin ritiene che la Russia abbia problemi più urgenti rispetto alla costruzione di nuovi grandi insediamenti.

Secondo me, non è necessario costruire ulteriori megalopoli, ma migliorare quelle esistenti. Qualsiasi nuovo progetto su larga scala è un carico colossale sull'infrastruttura

- ha detto il vice primo ministro della Federazione Russa in un'intervista con l'agenzia TASS.

Allo stesso tempo, Khusnullin ha sottolineato che l'idea di Shoigu dovrebbe essere attentamente considerata e ogni singolo caso dovrebbe essere valutato. Quindi, al momento è necessario dirigere gli sforzi verso lo sviluppo di Bratsk (regione di Irkutsk) e Neryungri (Yakutia). È necessario attrezzare le città in modo tale che le persone vogliano viverci in modo permanente e non solo stare di guardia. Pertanto, l'idea di costruire nuove città siberiane necessita di uno studio serio.

In precedenza, Sergei Shoigu ha parlato della costruzione di diverse nuove città in Siberia. Inoltre, dovremmo parlare non solo delle nuove città della taiga, ma dello sviluppo di intere regioni su scala nazionale. Quindi, nel sud della Siberia, dovrebbe essere organizzato un centro di estrazione del carbone da coke, tra Krasnoyarsk e Bratsk - un centro industriale "Copper and Electrical Engineering", e vicino a Kansk (territorio di Krasnoyarsk) è necessario costruire un processo per la produzione di plastica richiesta da materiali illiquidi.


I russi, commentando l'affermazione di Khusnullin, presero una posizione abbastanza precisa.

Khusnullin ha detto mitemente su questa idea completamente incomprensibile di nuove città. Sa di gigantismo sovietico utopico. Le perdite sono garantite. Perdite colossali. Come può venirmi in mente una cosa del genere?

- ha scritto Vladimir Burton.

Khusnullin ha ragione. Crea condizioni di vita umane nelle città esistenti e poi affrontane di nuove!

- ha suggerito un utente con il nickname Chekist della NKVD.

Cosa impedisce di aprire la microproduzione di prodotti competitivi a livello locale, sviluppando e rianimando le infrastrutture delle mono-città dalle tasse di queste imprese? Lasciare la popolazione indigena in luoghi di residenza compatta e non stiparla in megalopoli straripanti

- chiede Alexander Kirsanov.

Beh, almeno qualcuno gliel'ha detto. Tante piccole città di provincia stanno morendo e lui costruirà per qualcun altro. Migliora questi, le persone saranno grate. Altrimenti, niente lavoro dignitoso, niente infrastrutture

- Yulia Nedorubova afferma con rammarico.

Non avevo paura, ben fatto. Mi piace sempre di più questo ufficiale. Un soldato che ascolta come investire denaro è l'ultima cosa. Lì, metà (almeno) dei generali non capisce nulla degli affari di stato. Senza offesa, ma è così, e non solo da noi

- l'utente con il nickname Homa Neanderthal ha espresso la sua opinione.

Bene, ora a Khusnullin non rimane molto tempo per lavorare nel governo... Significa che dovremo soffrire con le nuove città per i prossimi decenni. Forse uno di loro prenderà il nome di Putin

- Considera Vyacheslav Kozyrev.

Ecco quanto devi essere analfabeta riguardo allo sviluppo. economiaoffrire un gioco del genere ... Khusnullin dice correttamente, è un peccato che non più in una forma franca

- pubblicato da David Snkhchyan.
16 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 27 dicembre 2021 10: 17
    +4
    Il compito principale di attirare i cittadini nelle città siberiane e dell'Estremo Oriente è l'alloggio a prezzi accessibili e poco costosi. Lo stato potrebbe iniziare a costruire alloggi pubblici, come ha fatto in URSS. E affittarlo ai cittadini. Lavori a Komsomolsk o Vladivostok: prendilo e lavora. Ho deciso di trasferirmi a Krasnoyarsk o Bratsk - ho affittato questo alloggio e ne ho preso uno nuovo lì, a un affitto accettabile. Reddito immobiliare - allo stato e alle città locali.
  2. gunnerminer Офлайн gunnerminer
    gunnerminer (mitragliere) 27 dicembre 2021 10: 19
    -2
    L'idea di Shoigu ricorda l'avventura di Krusciov con le terre vergini: invece di sviluppare aree agricole colpite dalla guerra, Nikita si precipitò a guidare attrezzature, investire, inviare personale nelle terre vergini del Kazakistan e dell'Altai.
  3. olj49 Офлайн olj49
    olj49 (Utente) 27 dicembre 2021 11: 37
    +5
    È necessario attrezzare le città in modo tale che le persone vogliano viverci in modo permanente e non solo stare di guardia.

    Mi chiedo dove fosse il vice primo ministro Marat Khusnullin in Siberia, cosa dia consigli e istruzioni così idioti. Con una tale conoscenza del suo paese, non dovrebbe essere permesso di avvicinarsi alla gestione di questo stesso paese.

    Lo spiego in modo popolare per coloro che non hanno capito il mio commento. Stiamo parlando del territorio dai confini del Kuzbass e del territorio di Krasnoyarsk a Primorye. Lascia che questo cosiddetto vice primo ministro dica quante città, beh, ad esempio, il territorio da Kemerovo a Krasnoyarsk, chiama per equipaggiare, beh, questo non deve andare a guardare, e questa distanza: 527,6 km lungo l'autostrada e quasi parallela alla Transsib (cioè il territorio non è remoto, ma piuttosto sviluppato - secondo la concezione locale)?
    Elenco delle città (beh, se questo nome rumoroso è adatto a loro):
    Mariinsk - 37 abitanti
    Bogotol - 19 abitanti
    Achinsk - 105 531

    Bene, puoi aggiungere, sull'autostrada Kemerovo-Krasnoyarsk, ci sono circa 5 insediamenti più o meno grandi con non più di 1000 residenti e questo è tutto. Da Krasnoyarsk a Irkutsk, la distanza è di 1067 km e la storia è la stessa, ci sono 2-3 insediamenti più o meno grandi vicino ai centri amministrativi dei territori, e questo è praticamente tutto (senza contare i grandi insediamenti di 20-40 mila persone dopo 200-400 chilometri in linea retta).

    E una persona che ha una tale idea sullo sviluppo della parte più abitata della Siberia dà consigli che le persone vorrebbero vivere in loro in modo permanente, e non solo stare a guardare. Sì, vorrebbero vivere lì, solo che non c'è altro aiuto se non mandare i lavoratori migranti al lavoro temporaneo, dalla parola a tutti.
    Ma ci sono raccomandazioni dal vice primo ministro Marat Khusnullin su come equipaggiare la Siberia. Questo mostra il livello di competenza di una persona che, per dovere, è obbligata a risolvere tali questioni. Forse è riuscito a diventare uno dei più ricchi del Tatarstan, e poi è diventato improvvisamente vice primo ministro, ma chiaramente non è competente e lontano dai problemi di altri territori della Russia.
    1. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
      Xuli (o) Tebenado 27 dicembre 2021 17: 19
      +2
      Forse è riuscito a diventare uno dei più ricchi del Tatarstan, e poi è diventato improvvisamente vice primo ministro,

      La presenza di Internet sembra permetterci di vedere chi era Khusnullin prima del vicepremier, e non di scolpire qui su un ricco del Tatarstan.
      Se non sbaglio, era il vicesindaco di Mosca per l'edilizia, Sobyanin. Ha condotto la cosiddetta "ristrutturazione". Ancora una volta, guarda se non ne hai sentito parlare. Ho letto che Khusnullin è un grande fan dell'idea di importare lavoratori ospiti importati dall'Asia centrale, che si traduce in una qualità quasi zero degli alloggi "rinnovati" di Mosca. Probabilmente, è anche qui che deriva il rifiuto di Khusnullin delle idee di Shoigu: se ne vedono il vantaggio, i Gaster importati abbandoneranno i cantieri di Mosca e correranno in branchi per costruire Shoigu-burg, che ricostruiranno allo stesso modo della "pietra bianca" uno - da govna e bastoni.
  4. yuriy55 Офлайн yuriy55
    yuriy55 (Yuri) 27 dicembre 2021 11: 41
    +2
    Sergei Shoigu non ha bisogno di occuparsi delle città, ma di scoprire chi sta facendo pressioni per il congelamento del coefficiente di riduzione per il calcolo delle pensioni per i pensionati militari per 8 anni; perché l'indicizzazione delle pensioni militari viene effettuata non dal 1 gennaio, come tutti i pensionati, ma dal 1 ottobre, e a questo proposito l'entità dell'indicizzazione delle pensioni per due anni consecutivi è due volte inferiore al tasso di inflazione.
    È una preoccupazione per le persone che hanno dato i loro migliori anni giovani al servizio e i loro familiari hanno goduto dei benefici e della civiltà delle guarnigioni militari.
    1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
      gunnerminer (mitragliere) 27 dicembre 2021 12: 41
      -2
      È positivo che le pensioni vengano pagate alle pensioni militari e in tempo.Di recente, a margine della Duma di Stato, è stata discussa animatamente una proposta per il congelamento delle pensioni per i pensionati militari sotto i 60 anni. All'inizio, per sei mesi, e poi per un periodo più lungo.
      Shoigu si è precipitato alle domande dalla gabbia del presidente. Sarebbe meglio se continuasse a fare i conti con la carenza di forze armate che era stata lasciata dal suo predecessore. O il ripristino della medicina militare. Il ripristino del sistema di mobilitazione è stato in difficoltà in queste materie per 9 anni.
  5. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 27 dicembre 2021 12: 46
    +3
    Compiti diversi portano a priorità diverse.
    Il compito di Shoigu è difendere tutta l'istruzione statale, e non solo le aree popolate. Per fare ciò, è necessario creare una mobilitazione e un potenziale industriale nel deserto, con rare oasi abitate, nei territori transurali - per costruire nuovi insediamenti, industrie, infrastrutture di trasporto, ecc. Un compito di portata nazionale. La sola Chukotka, ad esempio, è paragonabile in area con Gran Bretagna e Francia messe insieme, e la popolazione è solo di circa 50 mila persone e non ci sono strade o industrie, tutto viene importato dai chiodi al pane (farina), nonostante il fatto che sia annualmente spediti ai cassonetti dell'istruzione statale 20 tonnellate d'oro ciascuno. Ne lascerebbero 1/10 per lo sviluppo e tu stesso avresti costruito o acquistato qualcosa negli Stati Uniti, che distano solo 4 km. Quindi risulterebbe più economico e conveniente, e così gli australiani, i kazaki e altri saccheggiano le risorse naturali della zona di Baim e della zona di Beringovsky, ma almeno le strade saranno costruite e la popolazione viene acquistata per lavori non qualificati.
    È più facile per Khusnullin svolgere i suoi compiti in aree popolate, dove tutto è raggiungibile a piedi: materiali da costruzione, impianti di produzione, forza lavoro, trasporto minimo e altri costi, e la popolazione è di vitale interesse per la costruzione di complessi abitativi e il miglioramento del territorio abitato. Pertanto, non c'è nulla di sorprendente nel suo sostegno da parte della popolazione.
  6. Boriz Офлайн Boriz
    Boriz (borizia) 27 dicembre 2021 14: 35
    0
    Khusnullin o è un populista liberale, o semplicemente non è consapevole di ciò che accadrà nel mondo nel prossimo futuro. Le persone di lingua russa affluiranno nella Federazione Russa e dovranno essere impiegate da qualche parte, lungo la strada, risolvendo i problemi dell'insediamento e dello sviluppo della Siberia e dell'Estremo Oriente, nonché la moltiplicazione del numero del popolo russo. È tempo di pensarci.
    Ma Shoigu è chiaramente al corrente. Quando sarà urgente assumere persone, sarà troppo tardi per costruire.
    Il fatto stesso che Shoigu abbia iniziato a parlare di queste città suggerisce che i cambiamenti nel mondo avverranno molto presto. In realtà stanno già accadendo. Dopotutto, anche le persone costruiranno queste città. Non sono i tagiki a chiamare di nuovo...
    1. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
      Xuli (o) Tebenado 27 dicembre 2021 17: 30
      -2
      Le persone di lingua russa andranno in Russia

      Da dove verranno e perché?
      1. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
        Xuli (o) Tebenado 28 dicembre 2021 09: 39
        0
        Cercherò di spiegare sulle dita, come per i bambini particolarmente dotati, ai compagni di età superiore ai 50 anni che non hanno un passaporto e non hanno viaggiato oltre da Kaluga a Mosca, o il cui MCK è semplicemente ammuffito.

        Sono passati esattamente 30 anni dal crollo dell'URSS. Durante questo periodo, le persone nate negli anni '70, '80, '90 sono cresciute nelle ex repubbliche sovietiche. Alcuni di loro che desideravano e possedevano opportunità, sono già partiti da tempo per la Russia. Un altro di loro alcuni sono partiti per decine di paesi nel mondo e non associano il loro futuro alla Russia. Infine, c'è la terza parte, che è rimasto a casa e non ha intenzione di andare da nessuna parte: sono impegnati negli affari, nella politica, sono impiegati nel settore dei servizi, nelle tecnologie IT e così via. È molto difficile chiamare tutte queste persone "di lingua russa" - la scienza non è tenuta in grande considerazione in quelle repubbliche.

        Le persone nate negli anni '40, '50, '60 sono attualmente in età (pre)pensione e non sono più necessari alla Russia come pensionati. Sono partiti già negli anni '90, all'inizio degli anni 2007, senza aspettare il Programma di reinsediamento dei compatrioti di Putin (XNUMX), che praticamente ha fallito - Nell'ambito di questo programma, la Russia ha ricevuto tali "rifiuti" dalle repubbliche, che nella stessa Russia sono un carro e un carro.

        E lascia che questo boriz come Kaluga si interessi ai risultati del programma di reinsediamento nella regione di Kaluga: non c'è nessuno che lavori nei villaggi di Kaluga - la popolazione si è bevuta, non si adatta al mercato, quindi Artamonov ha accettato di includere Kaluga in il programma di reinsediamento dei compatrioti. MA! Il 95% dei coloni è andato nelle città di Kaluga - Kaluga (190 km da Mosca) e Obninsk (95 km da Mosca). Diverse dozzine di ubriachi completamente finiti andarono al villaggio, che lì iniziarono a bere e pompare i loro diritti, in modo che venissero forniti loro un alloggio, lavoro + denaro. La Russia ha bisogno di simili compatrioti?
    2. Amaro Офлайн Amaro
      Amaro 28 dicembre 2021 20: 55
      0
      Le persone di lingua russa affolleranno nella Federazione Russa e dovranno essere impiegate da qualche parte, ..

      Da dove verranno, dal chtol del Donbass? Per quanto possa sembrare aneddotico, ho pensato che la "chiamata" di Zelensky non fosse stata presa sul serio. risata

      ... che anche le persone costruiranno queste città. Non sono i tagiki a chiamare di nuovo...

      E cosa sono i tagiki, non le persone chtol? Oh no no no.
  7. lavoratore dell'acciaio 28 dicembre 2021 13: 32
    0
    Quando ho letto per la prima volta delle proposte di Shoigu, ho subito pensato che c'era qualcosa che non andava nell'esercito, dal momento che il ministro si è occupato di altre cose. Ma non pensavo fosse così male. Più di recente, le informazioni sul racket nell'esercito sono andate a Yandex. I bandyugan hanno imposto un tributo a tutte le unità militari nel territorio del Trans-Baikal. https://zen.yandex.ru/media/mir777/reket-na-dalnih-garnizonah-i-eto-realnost-rossii-61c6ffe67cc2e0105a82119d
    All'inizio non ci credevo, ma il "nix" ha sollevato il comitato dei genitori. Quindi la domanda è: che tipo di esercito di soldati a contratto ci difenderà quando non possono difendersi? E Shoigu stava per costruire una città, bene, bene.
    1. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
      Xuli (o) Tebenado 28 dicembre 2021 14: 40
      0
      ... c'è qualcosa che non va nell'esercito ...

      Questo sarebbe chiaro al cavallo se potesse leggere "il caso del privato Shamsudinov" in fonti aperte.
  8. boom Офлайн boom
    boom (Alexey Kan) 28 dicembre 2021 14: 54
    +3
    Più che una strana idea. Perché abbiamo bisogno di nuove megalopoli? Qualcuno spiegherà chi vivrà in loro? Non si osserva una sovrabbondanza di popolazione, per usare un eufemismo, è vero esattamente il contrario. Abbiamo solo Mosca di gomma, e solo perché aspira la popolazione da tutto il paese.
    In generale, la risposta viene in mente che questo è un business. Sotto Shoigu, l'esercito si trasforma in un fondo edilizio: la costruzione di ospedali? - Esercito, costruzione del BAM? - Esercito, costruisci un tempio? - Esercito, ora città (!) Qui.
  9. Rinat Офлайн Rinat
    Rinat (Rinat) 1 gennaio 2022 18: 15
    +1
    Nulla impedisce lo sviluppo delle città esistenti e la costruzione di nuove, tranne un furto e sabotaggio di funzionari locali e federali.. Pertanto, sostengo pienamente, prima di tutto, la costruzione di grandi centri di campagna con un milione di abitanti. Sostengo pienamente lo sviluppo delle città antiche inserendo in esse ordini per la produzione di materiali da costruzione e attrezzature per la costruzione e dotando i nuovi centri industriali di tutto il necessario. Non interferisce. È solo necessario interferire con il ritiro dei profitti dalla Russia.
  10. Come grigliare Vasily Ivanovich: Non c'è tempo per i funghi, Petka!