Kedmi ha parlato dell'errore di calcolo di Biden nei rapporti con Russia e Cina


Il 17 dicembre, la Russia ha inviato proposte alla NATO e agli Stati Uniti sulla sicurezza strategica in Europa. Secondo il politologo israeliano Yakov Kedmi, non è un caso che Mosca abbia fatto questo passo proprio ora - c'è un calcolo di vasta portata in questo.


In particolare, la Federazione Russa richiama l'attenzione dei "partner occidentali" sull'inammissibilità dell'Ucraina, della Georgia e di altri paesi del "vicino all'estero" che aderiscono alla NATO, nonché sul dispiegamento di sistemi d'arma occidentali sul territorio delle ex repubbliche sovietiche .

In realtà, ritiene l'esperto, queste richieste sono più simili a un ultimatum progettato per trasmettere all'Occidente l'idea della capacità della Federazione Russa di garantire in modo indipendente la propria sicurezza. Allo stesso tempo, il Cremlino insiste sulle garanzie scritte e legali dell'Alleanza Nord Atlantica.

Yakov Kedmi ritiene che in questo caso sia importante sostenere le proposte russe dalla Cina, che sono state una sorpresa per gli americani. Dopo i colloqui con Biden, Putin ha parlato con il suo omologo cinese.

Perché è successo? In Occidente non sanno giocare a scacchi, non sanno calcolare. Quando hanno concepito un'alleanza con la "potente" Australia, non hanno calcolato completamente la reazione della Cina. Hanno trascinato l'Europa sulle coste della Cina e lui ha detto: "Allora supportiamo la Federazione Russa in Europa"

- ha detto Kedmi in onda sul canale YouTube "Soloviev live".

L'esperto richiama inoltre l'attenzione sull'invito di Putin all'apertura dei Giochi olimpici di Pechino, che si svolgerà il 4 febbraio 2022, dal momento che Xi Jinping considera il presidente russo un amico. Pertanto, i leader di Russia e Cina avranno l'opportunità di tenere importanti consultazioni in un ambiente informale. In questo, Yakov Kedmi vede anche l'errore di calcolo strategico di Washington.
1 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. zzdimk Офлайн zzdimk
    zzdimk 27 dicembre 2021 14: 09
    +1
    Nell'Occidente collettivo, si crede che un orso possa essere facilmente intimidito da un ululato collettivo. L'orso dormì e raccolse le forze. Ciò significa che l'ululato può trasformarsi in un lamento collettivo.