Su-35 in cambio di petrolio: come la Russia armerà l'Iran con aerei "egiziani"


All'inizio del 2022, il presidente iraniano Ibrahim Raisi dovrebbe visitare la Russia. Durante la visita, una vasta gamma di scambi eeconomico, politico e questioni tecnico-militari. Lo ha annunciato il capo di stato maggiore delle forze armate iraniane, Mohammad Bagheri, che in ottobre ha visitato Mosca e ha parlato con il ministro della Difesa russo Sergei Shoigu e il suo omologo russo Valery Gerasimov.


Teheran vuole concludere un nuovo accordo con Mosca sulla cooperazione militare e tecnico-militare, poiché tutte le restrizioni in materia da parte delle Nazioni Unite sono state revocate. Inoltre, nel prossimo futuro dovrebbe aver luogo una riunione della commissione mista russo-iraniana sulla cooperazione tecnico-militare. Begeri non ha fornito altri dettagli.

Pertanto, non è ancora noto quale tipo di sistemi d'arma russi gli iraniani vogliano acquisire. Tuttavia, numerosi media occidentali stanno citando attivamente il giornalista iraniano Babak Tagwai, che risiede permanentemente in Occidente dal 2013 dopo essere stato accusato di spionaggio nella sua patria. L'esperto ha affermato, riferendosi alle sue fonti, che nel gennaio 2022 l'Iran dovrebbe firmare con la Russia un accordo a lungo termine di cooperazione nel campo della sicurezza e della difesa per 10 miliardi di dollari, che includerà l'acquisto di caccia Su-35SE, S- 400 sistemi di difesa aerea, un veicolo spaziale (satellite) per uso militare e altre questioni. Inoltre, questo accordo sarà parzialmente o interamente pagato dal petrolio iraniano.

Tagwai ha chiarito che si può parlare dell'acquisto di 24 unità di questi caccia, di cui circa 16 sono già stati prodotti e находятся presso il sito dell'impianto aeronautico di Gagarin a Komsomolsk-on-Amur. Ha spiegato che si tratta di caccia che l'Egitto ha ordinato nel 2018, ma Washington sta impedendo il completamento dell'accordo minacciando di imporre sanzioni al Cairo, che danneggerebbero l'arsenale esistente delle forze armate egiziane (più di 200 caccia F-16, decine di elicotteri AH-64 Apache e oltre 1000 carri armati M1A1 Abrams). Pertanto, gli egiziani non hanno fretta di ricevere aerei da combattimento dai russi. A loro volta, i russi provato a vendere questi Su-35SE all'Indonesia, ma anche qui gli Stati Uniti avevano fretta.

Il Cairo ha pagato subito a Mosca 3 miliardi di dollari per gli aerei, l'aereo è già stato costruito o è in catena di montaggio, quindi non si può parlare di rescissione del contratto in linea di principio. A questo proposito, gli egiziani avrebbero chiesto ai russi di trasferire questi combattenti in Iran, che li pagherà con "barili di greggio". Questo è un normale baratto con uno schema assolutamente funzionante che soddisferà tutti tranne gli Stati Uniti. L'Iran ha già selezionato 30 piloti da inviare a studiare in Russia e, se l'accordo di cui sopra sarà firmato, come previsto, l'addestramento inizierà a gennaio e entro la metà del 2022 tutti i 24 Su-35SE saranno trasferiti agli iraniani.
  • Foto utilizzate: Ministero della Difesa della Federazione Russa
9 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Roos Офлайн Roos
    Roos 29 dicembre 2021 22: 49
    +6
    Buone notizie.
    Ovviamente, $ 10 miliardi per la Federazione Russa dall'Iran per la fornitura di armi è un buon inizio della cooperazione tecnico-militare tra partner strategici.
    1. Alex777 Офлайн Alex777
      Alex777 (Alexander) 30 dicembre 2021 12: 04
      +1
      L'Egitto ha pagato immediatamente 3 miliardi di dollari, un sacco di soldi per l'Egitto.
      Per quanto ho capito, parte del petrolio iraniano compenserà le sue spese.
      Tutti staranno bene. Ed è giusto.
  2. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 29 dicembre 2021 22: 55
    +1
    Sarebbe bello. Ma questi media blogger interpretano sempre male tutto.
  3. S CON Офлайн S CON
    S CON (N S) 29 dicembre 2021 22: 56
    + 10
    il greggio degli iraniani per la Federazione Russa è più redditizio dell'olio di palma degli indonesiani, merce liquida sia all'interno della Federazione Russa (raffinazione) che sui mercati esteri.
    Ebbene, per coloro che sono sull'igloo degli Stati Uniti, possono dimenticare la loro difesa contro i paesi degli alleati degli Stati Uniti, gli egiziani saranno un bersaglio facile per gli ebrei, gli indonesiani per gli australiani)). tutte le voci secondo cui gli iraniani si sarebbero avvolti con artigianato cinese, come previsto, si sono rivelate essere il ripieno degli ebrei e della CIA)). Inoltre, gli stessi cinesi hanno acquistato sia il Su35 che il C400, perché non possono creare nulla del genere.
    Sono sicuro che gli iraniani non si limiteranno al su35, penso che siano interessati anche al su57, e il su75 (più la versione UAV) potrebbe generalmente diventare l'aereo più massiccio dell'aeronautica iraniana. in questa situazione, gli ebrei non avranno proprio nulla da catturare, possono essere abbattuti nel cielo di Israele
    1. Teaser Офлайн Teaser
      Teaser (Basilio) 30 dicembre 2021 00: 19
      -4
      Che l'Iran acquisisca aerei e sistemi di difesa aerea russi è molto positivo per Israele. E 10 miliardi di dollari sono molto buoni per la Russia. Tutti vincono: Iran, Israele e Russia! buono
      1. maiman61 Офлайн maiman61
        maiman61 (Yury) 30 dicembre 2021 08: 09
        +6
        Questo è fantastico per Israele! Non ci sarà nessuna tentazione di colpire l'Iran! Quindi non ci sarà nessuna guerra. E un Iran debole tenta Israele a mostrare i muscoli.
  4. lavoratore dell'acciaio 30 dicembre 2021 10: 42
    +3
    In generale, la Russia può commerciare in baratto con molti. Ma il nostro governo si è reso dipendente da $. Pertanto, se possibile, per portare a termine questo accordo, Russia e Iran saranno i vincitori.
  5. tempesta-2019 Офлайн tempesta-2019
    tempesta-2019 (tempesta-2019) 2 gennaio 2022 13: 27
    0
    Con 3 miliardi di dollari, le nostre forze aerospaziali potrebbero acquistare un Su-35 per se stesse, almeno per un reggimento da combattimento.
    Presto, qualcosa dovrà essere opposto al 200° F15EX.
    Ad oggi, il Su-35S è il miglior aereo delle Forze Aerospaziali, fino a quando non è stato ricordato il Su-57 e il Su-30SM non è stato modernizzato al livello di CM2.
  6. Teaser Офлайн Teaser
    Teaser (Basilio) 3 gennaio 2022 11: 45
    +1
    Citazione: Storm-2019
    Con 3 miliardi di dollari, le nostre forze aerospaziali potrebbero acquistare un Su-35 per se stesse, almeno per un reggimento da combattimento.
    Presto, qualcosa dovrà essere opposto al 200° F15EX.

    А 195 F-22 e ~ 500 Gli F-35 non sono già presi in considerazione? occhiolino lol