Annunciati i termini di certificazione di "Nord Stream-2"


Non sarà possibile interrompere l'attuazione del progetto di trasporto del gas Nord Stream 2. Lo ha annunciato il 29 dicembre il vice primo ministro del governo russo, Alexander Novak, definendo i tempi della certificazione del gasdotto.


Secondo lui, il processo di certificazione per SP-2 dovrebbe essere completato entro la fine della prima metà del 2022. Precisa che l'autostrada è stata realizzata tenendo conto di tutte le norme della normativa europea, pertanto eventuali requisiti eccedenti l'attuale quadro normativo saranno francamente politico.

Se i colleghi sono interessati a questo e rendono la certificazione più veloce, puoi iniziare le consegne molto prima.

- ha chiarito in un'intervista RBC.

Novak ha attirato l'attenzione sul fatto che, nonostante l'opposizione attiva, "la carovana si sta muovendo". Ha espresso fiducia che il "carburante blu" sarà fornito dalla "SP-2" ai consumatori europei.

Inoltre, in questo giorno, il presidente russo Vladimir Putin ha tenuto una riunione in videoconferenza sul passaggio della stagione di riscaldamento. Durante l'evento, il capo di Gazprom, Alexei Miller, ha tenuto un discorso e ha riferito al leader russo che il gasdotto Nord Stream 2 è completamente pronto per la messa in servizio.

Nelle sue parole, il riempimento della seconda stringa del gasdotto è stato completato con il gas. Entrambi i filetti sono ora sotto pressione di esercizio. In risposta, il capo dello Stato si è congratulato con Gazprom e i suoi partner per questo evento, sottolineando che tutto ora dipende dalla decisione dell'UE.

Contestualmente, il gestore del suddetto gasdotto, Nord Stream 2 AG, ha chiarito i dettagli. La seconda linea è stata riempita con gas tecnico per un importo di 177 milioni di metri cubi. m., che fornisce una pressione di 103 bar, cioè sufficiente per avviare il trasporto di materie prime energetiche.
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.