Il costo del gas in Europa può raggiungere i 3000 dollari per mille metri cubi


Il difficile anno 2021 è alle spalle. È consuetudine desiderare nel nuovo o in arrivo l'anno per risolvere tutti i problemi fastidiosi, ma, purtroppo, questo non è sempre possibile. La crisi energetica mondiale, ad esempio, non è stata cancellata, i prezzi del gas, del carbone e persino dei trucioli di legno stanno solo crescendo e potrebbero stabilire nuovi record questo febbraio, se si rivelerà particolarmente gelido. Allora 3000 dollari per 1 metri cubi di gas non saranno qualcosa di incredibile.


$ 3000 nell'inverno del 2022 dopo $ 30 per 1 metri cubi nel 2020 possono rompere non solo gli stereotipi, ma forse anche la psiche di alcuni consumatori. Tuttavia, in determinate circostanze, è possibile impostare tali record di prezzo. L'Ucraina può svolgere un ruolo chiave in questo “dramma del gas”.

"Rompere i modelli"


Solitamente il mercato europeo del gas funziona così: nella stagione estiva i commercianti acquistano il "carburante blu" a prezzi ridotti per pomparlo negli stoccaggi sotterranei e rivenderlo a un prezzo più alto durante la stagione del riscaldamento. Ma nel 2021, lo schema ben oliato si è rotto.

I prezzi del gas hanno iniziato a salire notevolmente già la scorsa primavera. In estate, gli europei hanno storto il naso da lui a un prezzo di $ 500 per mille metri cubi, considerando prezzi così alti come un'anomalia temporanea, e in autunno si stavano già strappando i capelli. Il record storico per il costo del "carburante blu" nell'UE è stato stabilito anche prima dell'inizio della stagione di riscaldamento. Con le prime gelate del dicembre 2021 si è rotto il tetto di 2150 dollari per mille metri cubi, che prima sembrava impensabile. Ora stanno parlando di un nuovo livello di $ 1. Come può essere possibile?

Il problema è complesso e i principali fattori che hanno portato alla crisi energetica sono ancora rilevanti. La propria produzione di gas in Europa sta diminuendo e, sotto la pressione aggressiva dei lobbisti verdi, le aziende hanno semplicemente paura di investire nell'esplorazione geologica. La posta in gioco sulle energie rinnovabili ha già mostrato la sua ambiguità. Si è scoperto che i generatori eolici perdono una quantità significativa della loro efficienza in condizioni di gelo o vento leggero. Allo stesso tempo, Gazprom, che sta spingendo per la certificazione del suo longevo gasdotto Nord Stream 2, ha preso una posizione piuttosto insolita: fornire gas all'UE esattamente come previsto dagli accordi, ma non di più, il che ha aggravato il problema di scarsità di energia nel Vecchio Mondo. Inoltre, gli "alleati" americani si sono mostrati in tutta la loro gloria, che invece dell'Europa hanno inviato le loro navi cisterna GNL nel sud-est asiatico, dove non ci sono meno problemi, ma il gas è ancora più costoso. Niente di personale, solo affari.

E quale dei suddetti fattori ha cessato di essere rilevante nel 2022? In generale, tutto rimane lo stesso. Il processo di certificazione per il gasdotto russo-tedesco Nord Stream 2 è deliberatamente ritardato. Gli euroburocrati continuano a insistere su una "decarbonizzazione" accelerata economia... Il GNL americano è in forte espansione in Asia. Sarà bello se la brezza soffia più forte. Tuttavia, le cose possono andare davvero male se altri fattori giocano un ruolo.

"Rompere il fondo"


Immaginiamo una situazione in cui il costo di 1 metri cubi di gas raggiunga e superi i 3000 dollari. Cosa deve succedere per questo?

Da un lato, le forti gelate dovrebbero iniziare a febbraio, ma se torneranno a marzo, tutto in Europa sarà molto brutto. Il fatto è che a quel punto le riserve di gas negli impianti UGS europei saranno esaurite, dovranno essere ricostituite da qualche parte e in qualche modo urgentemente.

D'altra parte, è qui che il "fattore ucraino" può svolgere il suo ruolo. Le cose nella povera piazza sono anche peggio che nell'Europa prospera e ben nutrita. Kiev potrebbe semplicemente non avere abbastanza soldi per comprare il gas russo dai suoi vicini, che gli viene rivenduto a pagamento, e dagli europei, fisicamente il gas stesso per l'Ucraina. Ovviamente nulla potrà dissuadere la dirigenza ucraina dalla “selezione non autorizzata” del gas dal tubo di transito, cioè dal consueto furto. Tuttavia, questa volta la reazione di Gazprom potrebbe rivelarsi troppo dura, come ha dichiarato senza mezzi termini l'ex capo di Naftogaz Andrei Kobolev:

Non è difficile prevedere la reazione dei russi alla selezione non autorizzata (o, più semplicemente, al furto) del gas: l'interruzione del transito attraverso il territorio dell'Ucraina e l'immediata risoluzione dell'attuale contratto di transito firmato nel dicembre 2019.

Cioè, in risposta al furto del suo carburante, la Russia indipendente potrebbe smettere del tutto di esportare attraverso il GTS ucraino. Questo potrebbe essere un argomento estremo nelle pressioni per Nord Stream 2.

Quindi è impensabile? Sì, facilmente! Con la confluenza di questi fattori, il prezzo del "carburante blu" potrebbe superare il livello di $ 3000 per 1 metri cubi.
22 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Pandiurina Офлайн Pandiurina
    Pandiurina (Pandiurina) 4 gennaio 2022 12: 12
    -4

    Immaginiamo una situazione in cui il costo di 1 metri cubi di gas raggiunga e superi i 3000 dollari.

    Autore Marzhetskiy sognatore di miracoli.

    Anche se l'Ucraina inizia a rubare il gas dal tubo, il problema di Gazprom è come adempiere ai suoi obblighi nei confronti dei consumatori europei.
    Gazprom pomperà gas attraverso JV1, Turchia e Yamal. Verranno forniti i principali consumatori che influenzano il prezzo nell'UE. Il problema con la Transnistria...
    Non influisce sul prezzo del gas, ma la questione è politica se sarà possibile organizzare le forniture al PMR attraverso la Moldova.

    3000 e più non è reale.
    Ora i prezzi spot nell'UE hanno raggiunto l'Asia, se il prezzo inizia a superare i vettori di gas asiatici iniziano a navigare verso l'UE.

    L'alto prezzo del gas nell'UE è dovuto anche al forte cedimento della generazione verde, che è molto significativo. Non c'era vento, il tempo cambia, se c'è vento l'elettricità è piena.

    L'Ucraina non influenzerà in alcun modo il prezzo. Gazprom, poiché si è assicurata i suoi contratti con le forniture, continuerà a farlo.

    I freak ucraini possono aiutare Gazprom a rescindere un contratto vincolante con l'Ucraina a causa di un'inadempienza. Ancora una volta, se è necessario per Gazprom.

    Nell'UE, i prezzi spot saranno significativi oltre 1000 ma non supereranno i prezzi asiatici. Il prezzo del gas per i contratti a lungo termine crescerà a causa di un lag di 9 mesi, ma questo prezzo nascosto non inciderà sul prezzo di cambio e crescerà a causa della situazione verificatasi nel 2021. L'anno scorso.
  2. squalo Офлайн squalo
    squalo 4 gennaio 2022 12: 39
    0
    Non è chiaro perché Gazprom abbia precedentemente superato la tolleranza concordata nei contratti! L'UE ha iniziato da tempo a promuovere l'idea di abbandonare gli accordi a lungo termine, che, data la posizione stupida e conciliante di Gazprom, porterebbe, e forse porterà ancora, dopo il lancio dell'SP-2, a ingenti perdite finanziarie .
    Il gas è una risorsa troppo preziosa per scaricare e saturare ancora di più il mercato, cercando di guadagnare sul volume, non sul prezzo! Ma ci sono molti "esperti/economisti forensi" che non hanno ancora ricevuto il sigillo onorario di "agenti stranieri" che raccomandano vivamente di guadagnare sul volume delle forniture, e non sul loro prezzo! Dopotutto, questo non è solo e non tanto carburante, ma anche chimica del gas, fertilizzanti! E i fertilizzanti costosi sono le prospettive per una crescita enorme della produzione agricola, perché la fame non è certo una zia! E vista la crescita della produzione agricola in Russia, è lecito pensare anche a questo mercato!
    E, naturalmente, la decisione di Medvedev di vietare la partecipazione di Gazprom allo sviluppo della chimica del gas e alla produzione di fertilizzanti è stata stupidità e idiozia!
  3. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 4 gennaio 2022 12: 41
    +2
    Citazione: Pandiurin
    Autore Marzhetskiy sognatore di miracoli.

    Vedremo sorriso

    3000 e più non è reale.
    Ora i prezzi spot nell'UE hanno raggiunto l'Asia, se il prezzo inizia a superare i vettori di gas asiatici iniziano a navigare verso l'UE.

    Lo stesso è stato detto per il cartellino del prezzo di 2000 e 1000 dollari. occhiolino
    1. Pandiurina Офлайн Pandiurina
      Pandiurina (Pandiurina) 4 gennaio 2022 13: 24
      -3
      Citazione: Marzhetsky
      Citazione: Pandiurin
      Autore Marzhetskiy sognatore di miracoli.

      Vedremo sorriso

      3000 e più non è reale.
      Ora i prezzi spot nell'UE hanno raggiunto l'Asia, se il prezzo inizia a superare i vettori di gas asiatici iniziano a navigare verso l'UE.

      Lo stesso è stato detto per il cartellino del prezzo di 2000 e 1000 dollari. occhiolino

      Certo, il tempo lo dirà.

      Ma il fattore principale (e unico) che determinerà se ciò accadrà o meno è il prezzo in Asia.
      La leva per la fornitura di gas all'UE dagli Stati Uniti è più breve rispetto all'Asia.

      Allo stesso prezzo, il gas dagli USA andrà in UE.

      2000 è solo il prezzo in Asia,
      Non appena l'UE ha superato questo livello, i vettori del gas sono andati nell'UE. il prezzo è subito sceso.

      Hai prestato molta attenzione a vari aspetti, hai attraversato l'Ucraina. Sebbene non influisca sul prezzo nell'UE, non hanno detto che il prezzo del gas nell'UE non può essere superiore a quello asiatico.

      A proposito, un momento interessante in Ucraina, questo è un paese speciale, i prezzi per gas, carbone, elettricità ce ne possono essere, indipendentemente dallo stato dei mercati. Il costo del gas in Ucraina superiore a 3000 è abbastanza probabile e previsto, questo, ovviamente, secondo la mentalità, porterà all'impossibilità di pagare tali centesimi e alla logica selezione non autorizzata del gas di transito.
  4. Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 4 gennaio 2022 13: 24
    +6
    GazProm ha fornito e fornisce gas in base al contratto. Tutto ciò che va oltre il contratto va a prezzi spot.

    La prima domanda è perché Gazprom ha superato le consegne contrattuali prima e non le supera ora? Perché il prezzo del gasdotto era più alto del prezzo spot. Quindi GazProm ha fatto soldi con il gas degli oleodotti e non ha mai scaricato. Ora il prezzo spot è superiore al prezzo contrattuale. Ma non ci sono acquirenti a quel prezzo. Ad esempio, Gazprom non supera l'offerta. Cioè, tutto è logico e comprensibile. Non ha odore di dumping.

    Il secondo sono le consegne attraverso l'Ucraina. Sono al minimo. Il motivo per cui Gazprom ha firmato un contratto del genere nel 2019 mi è incomprensibile. Molto probabilmente un momento politico. Ma anche la componente economica è del tutto possibile. Nel 2019, il consumo di gas in Europa stava crescendo e non c'era alcuna garanzia che Gazprom sarebbe stata in grado di soddisfare la crescente domanda. Va ricordato che nel 2019 non c'erano lockdown e nessuno avrebbe potuto pensare a un tale sviluppo. Nessuno ha nemmeno sentito parlare di covid.

    Il terzo è la certificazione della SP-2. Mi sembra che questa sia anche politica ed economia. L'Ucraina dovrebbe essere presa per la manutenzione. Ma questo mendicante sfinito non interessa a nessuno. Inoltre, versare miliardi in esso in modo che Zelenskiy, Poroshenko e tutti i tipi di Tymoshenko e Kobolev diventino più ricchi. Il ritardo nella certificazione, mi sembra, è legato agli sforzi dell'UE per costringere GasProm ad aumentare il transito attraverso l'Ucraina in modo che il mantenimento dell'Ucraina ricada sulle spalle della Russia. Quando l'Europa capirà che non ci sarà alcun aumento dei transiti, la certificazione della SP-2 avverrà nel giro di pochi giorni. E l'Ucraina sarà data alla Russia. Ebbene, il contribuente europeo non sosterrà l'Ucraina (nemmeno un membro dell'UE).

    Dal titolo dell'articolo. Il prezzo di $ 3000 per mille metri cubi scalda l'orecchio. Ma in realtà questo non dovrebbe essere previsto. La produzione si ferma a un prezzo di poco superiore ai 1000. A 3000 "non resta che sdraiarsi e morire". E non solo in Europa, ma anche in Asia.
    Riassunto "Un fantasma si aggira per l'Europa, il fantasma del comunismo"!
    1. Pandiurina Офлайн Pandiurina
      Pandiurina (Pandiurina) 4 gennaio 2022 14: 32
      +2
      Citazione: Bakht
      ...
      Il secondo sono le consegne attraverso l'Ucraina. Sono al minimo. Il motivo per cui Gazprom ha firmato un contratto del genere nel 2019 mi è incomprensibile. Molto probabilmente un momento politico. Ma la componente economica è del tutto possibile...

      A quel tempo, Gazprom non aveva altra scelta. Le rotte alternative attraverso la Turchia non sono state completate. Gli Interpipe sono stati portati in Serbia abbastanza di recente. Era possibile garantire l'approvvigionamento di gas a tutti i consumatori solo in base ai contratti con i consumatori dell'UE in vigore all'epoca utilizzando la rotta attraverso l'Ucraina. E il contratto attraverso l'Ucraina stava per scadere. Gazprom ha dovuto firmare un nuovo contratto per adempiere ai suoi obblighi.

      Ma il motivo per cui Gazprom si è trovata in una situazione del genere è già politico, le sanzioni statunitensi non hanno permesso di completare il Nord Stream entro la data richiesta.

      Ora la situazione è diversa Gazprom può fare a meno dell'Ucraina utilizzando i gasdotti varati e anche senza la Polonia se utilizza il transito attraverso l'Ucraina o utilizza una JV2 costruita ma non certificata.

      Ora puoi adempiere ai contratti con l'UE e parlare normalmente con i polacchi e i 404, senza le loro stranezze e invariabilmente come paesi di transito.
      1. Bakht Офлайн Bakht
        Bakht (Bakhtiyar) 4 gennaio 2022 16: 27
        +1
        Credo allora e adesso che nel 2019 Gazprom potrebbe adempiere ai suoi obblighi contrattuali. Senza transito attraverso l'Ucraina e senza flussi. Allora c'era ancora il transito attraverso la Polonia. È per questo (riassicurazione) che Gazprom nel 2019 ha pompato al massimo gli impianti di stoccaggio europei. Per gli occhi. Questo ha avuto un ruolo nel prossimo anno 2020. C'era molto gas in Europa, oltre a blocchi, in più era loro permesso di scambiare e rivendere gas in borsa. E i prezzi sono crollati. L'eccedenza di beni e prezzi è scesa a $ 50. Ma in passato, nel 2021, la situazione è cambiata. Quindi, nel 2019, non c'era assolutamente bisogno che Gazprom concludesse un accordo di transito con l'Ucraina.
        Ora la "scimmia saggia" (GazProm) si siede sulla riva del fiume e osserva i cadaveri dei nemici (compagnie energetiche, fertilizzanti, industria chimica) fluttuare. Dietro tutto questo c'è un animale da pelliccia completo - cibo, automobilistico). E tutto grazie agli sforzi dell'UE. La certificazione SP-2 non risolve il problema. Il problema principale è a tali prezzi (anche $ 1500-2000) nessun acquirente!
        1. Pandiurina Офлайн Pandiurina
          Pandiurina (Pandiurina) 4 gennaio 2022 16: 37
          +1
          Citazione: Bakht
          Credo allora e adesso che nel 2019 Gazprom potrebbe adempiere ai suoi obblighi contrattuali. Senza transito attraverso l'Ucraina e senza flussi. Allora c'era ancora il transito attraverso la Polonia...

          Non sono proprio nell'argomento, posso sbagliarmi.

          Ma per quanto ho capito, per il contrario in tutta l'UE, sono state apportate alcune modifiche, sono stati completati gli interconnettori, ecc.

          La capacità di rifornire altri paesi dell'UE attraverso la Polonia, a quel tempo, non era possibile né in termini di volume né di capacità tecniche.
          Per quanto posso immaginare la Moldavia, la Serbia era allora possibile solo attraverso l'Ucraina.

          Quando è stato costruito il Turkish Stream, hanno posato tubi in Grecia, poi attraverso la Bulgaria e solo di recente hanno raggiunto la Serbia.

          In precedenza non era possibile fornire tutti i paesi dell'UE senza utilizzare le capacità di transito dell'Ucraina.
          1. Bakht Офлайн Bakht
            Bakht (Bakhtiyar) 4 gennaio 2022 17: 41
            0
            Bene, significa che Gazprom ha calcolato tutto correttamente.
  5. Valera75 Офлайн Valera75
    Valera75 (Valery) 4 gennaio 2022 14: 52
    +3
    Citazione: Pandiurin
    3000 e più non è reale.
    Ora i prezzi spot nell'UE hanno raggiunto l'Asia, se il prezzo inizia a superare il prezzo asiatico, i vettori del gas iniziano a navigare verso l'UE

    Vale la pena offrire un po' più di prezzo in Asia e cambiano nuovamente direzione verso l'Asia.
    1. Pandiurina Офлайн Pandiurina
      Pandiurina (Pandiurina) 4 gennaio 2022 15: 53
      0
      Citazione: Valera75
      Citazione: Pandiurin
      3000 e più non è reale.
      Ora i prezzi spot nell'UE hanno raggiunto l'Asia, se il prezzo inizia a superare il prezzo asiatico, i vettori del gas iniziano a navigare verso l'UE

      Vale la pena offrire un po' più di prezzo in Asia e cambiano nuovamente direzione verso l'Asia.

      Dalla Cina, l'acquisto di gas per soddisfare il fabbisogno interno è stato impostato come un compito di importanza nazionale. Quelli. È prevedibile che quando si acquista GNL sul mercato cinese, i sussidi statali, i prestiti senza interessi per gli acquisti di futures, ecc. Si comportano in modo aggressivo.

      Quindi sì, la Cina può essere rialzista e subire il colpo con prezzi elevati più a lungo e più alti rispetto ad altri acquirenti di GNL.

      Ma c'è sempre la fattibilità economica. Il gas è utilizzato nel settore residenziale per l'elettricità, il riscaldamento. Fornire gas al settore comunale è probabilmente un compito prioritario, altrimenti è un'esplosione sociale. Ma una parte minore del gas va lì, la maggior parte è anche industria e produzione chimica. Ad un certo livello, sarà più redditizio fermare la produzione e pagare alle persone il salario minimo.

      Apparentemente il prezzo nel 2000 è vicino al massimo quando la produzione diventa non redditizia.

      Pertanto, a un prezzo di 2.500, la produzione si fermerà, il consumo di gas diminuirà drasticamente. La Cina potrebbe resistere ancora un po', ma col tempo comincerà anche a chiudere fabbriche, industrie chimiche in primis.

      In teoria il gas potrebbe aumentare di prezzo, ma in pratica smetterà di comprare.

      Per questo alcuni esperti prevedono la possibile fame nel mondo, nei paesi in via di sviluppo. Se la crisi energetica continua, la produzione di fertilizzanti diminuirà, il prezzo per loro aumenterà, senza l'uso di fertilizzanti, in un anno ci sarà una diminuzione della resa. Aumento dei prezzi dei cereali alimentari. I paesi ricchi acquisteranno a prezzi elevati, i paesi poveri non saranno in grado di procurarsi cibo a sufficienza o di fornire un livello di prezzi accettabile.
  6. scricchiolio Офлайн scricchiolio
    scricchiolio (sgranocchiare) 4 gennaio 2022 17: 04
    +2
    Citazione: Pandiurin
    Ora i prezzi spot nell'UE hanno raggiunto l'Asia, se il prezzo inizia a superare i vettori di gas asiatici iniziano a navigare verso l'UE.

    Informazione molto tardiva. Il caldo e il vento di inizio gennaio hanno portato la quotazione in borsa europea a 800, mentre i prezzi sul mercato del sud-est asiatico erano a 1500. Delle 20 compagnie di trasporto del gas che si sono rivolte a salvare i loro alleati europei, 15 sono tornate in Cina. Non è davvero chiaro che per l'estero la cosa più importante sia il bottino, non gli obblighi.
  7. scricchiolio Офлайн scricchiolio
    scricchiolio (sgranocchiare) 4 gennaio 2022 17: 08
    +1
    Citazione: Pandiurin

    "Fornire il gas al settore comunale è probabilmente un compito prioritario, altrimenti è un'esplosione sociale".

    "In teoria, il gas può aumentare di prezzo, ma in pratica smetterà di comprare".

    Parla a te stesso lì. Quindi un'esplosione sociale o smetteranno di comprare? Vota, raggiungi un consenso e vieni.
  8. scricchiolio Офлайн scricchiolio
    scricchiolio (sgranocchiare) 4 gennaio 2022 17: 11
    +1
    Citazione: Valera75
    Citazione: Pandiurin
    3000 e più non è reale.
    Ora i prezzi spot nell'UE hanno raggiunto l'Asia, se il prezzo inizia a superare il prezzo asiatico, i vettori del gas iniziano a navigare verso l'UE

    Vale la pena offrire un po' più di prezzo in Asia e cambiano nuovamente direzione verso l'Asia.

    Quello che è già successo. Non è necessario avere un'istruzione superiore. Qui devi solo essere in grado di pensare.
  9. Non agitare, rotolo di cavolo, ce ne saranno 4 mila ciascuno, ma in Russia tutti saranno scommettitori e, come per tutti i cechi, non importa!
  10. scricchiolio Офлайн scricchiolio
    scricchiolio (sgranocchiare) 4 gennaio 2022 23: 23
    +3
    Sono d'accordo con l'autore sul fatto che il prezzo del gas potrebbe superare il livello di 3000. Inverno. Freddo. Congelamento delle turbine eoliche. Mancanza di sole, nuvoloso. Finisce il contagio da covid, non subito, ma con un aumento del numero dei cittadini immunizzati.... L'industria riparte. I Verdi impazziscono completamente e chiudono la centrale nucleare, parte della centrale termica. Il deficit energetico è fuori scala. Cosa c'è che non va, cancella. Puoi aggiungere alla lista.
  11. scricchiolio Офлайн scricchiolio
    scricchiolio (sgranocchiare) 4 gennaio 2022 23: 28
    +4
    Citazione: Crunch
    15 tornarono in Cina.

    nuova infa. Una petroliera ormeggiata sulle coste dell'Europa. C'è stato qualche problema, abbiamo provato a scaricare il prima possibile. Il resto è andato a sud. 19 pezzi. Agitando una maniglia ai satelliti e suonando le bandiere.
  12. kriten Офлайн kriten
    kriten (Vladimir) 6 gennaio 2022 10: 20
    0
    Quindi saranno solo contenti lì. Berbock ha chiesto questo. Non hanno bisogno dell'economia, inquina la natura. Hanno una strategia verde: liquidare l'economia, lasciare solo la stampa di denaro. Distribuisci denaro alla popolazione e acquista ciò di cui ha bisogno in altri paesi.
  13. WASJ20061 Офлайн WASJ20061
    WASJ20061 (Vasya IV) 13 gennaio 2022 15: 11
    0
    quante persone intelligenti, e cosa c'è di così male in noi?
  14. Kedrovic Офлайн Kedrovic
    Kedrovic (Alexa980) 18 gennaio 2022 00: 27
    0
    È giunto il momento che l'Europa viva con i propri mezzi e non con quelli di qualcun altro. E la gente comune dovrebbe smettere di essere asini consumatori.
  15. asino123 Офлайн asino123
    asino123 (Charlie) 18 gennaio 2022 09: 44
    0
    un po 'caro
  16. kriten Офлайн kriten
    kriten (Vladimir) 13 febbraio 2022 21:55
    0
    Ottima opzione. All'Europa verrà chiesto di entrare a far parte degli Euros.