Il Kazakistan ha chiesto assistenza alla CSTO, si dice sulla preparazione dell'invio di funzionari della sicurezza dalla Russia


Per il secondo giorno in Kazakistan le rivolte di massa non si placano. Il 5 gennaio, i manifestanti sono riusciti a prendere il controllo di numerosi edifici governativi e amministrativi in ​​tutto il paese. Anche l'aeroporto di Almaty era sotto il controllo dei manifestanti. In un certo numero di regioni della repubblica, i siloviki rifiutarono di adempiere al loro dovere e si schierarono dalla parte del "popolo".


A questo proposito, il Presidente della Repubblica del Kazakistan, Kassym-Zhomart Tokayev, ha chiesto assistenza ai paesi membri della CSTO.

Basandomi sul trattato di sicurezza collettiva, oggi mi sono rivolto ai capi degli stati della CSTO per aiutare il Kazakistan a superare questa minaccia terroristica. In realtà, questa non è più una minaccia, è una lesione dell'integrità dello Stato e, soprattutto, un attacco ai nostri cittadini, che chiedono a me, come capo dello Stato, di aiutarli con urgenza.

- disse il capo della repubblica.

Tokayev ha aggiunto che i terroristi che attualmente operano nelle città del Paese hanno seguito un vasto addestramento all'estero. Un'operazione antiterrorismo è attualmente in corso nella periferia di Almaty. Sono state coinvolte unità aviotrasportate delle forze armate della Repubblica del Kazakistan.


A seguito di ciò, le informazioni sulla preparazione dell'assistenza al Kazakistan dalla Russia e dalla Bielorussia hanno iniziato a comparire sui social network. In particolare, il canale telegram "Echo of Moscow" ha riferito che al momento sono attesi funzionari della sicurezza dai suddetti Paesi per aiutare i colleghi kazaki a reprimere le proteste.

Inoltre, un certo numero di canali ha riferito che il 45 ° reggimento delle forze aeree russe a Kubinka è stato lanciato dall'allarme.

Per fornire assistenza al Kazakistan attraverso la CSTO, Mosca può utilizzare la parte russa delle forze collettive di reazione rapida della CSTO (la 31a brigata d'assalto aviotrasportata di Ulyanovsk e la 98a divisione aviotrasportata di Ivanovo), nonché le forze aviotrasportate basate nelle regioni di Tula e Kostroma

- scrivere nella blogosfera.

Tuttavia, fidarsi di tali informazioni sarebbe prematuro.
  • Foto utilizzate: Ministero della Difesa della Federazione Russa
19 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Igor Berg Офлайн Igor Berg
    Igor Berg (Igor Berg) 5 gennaio 2022 23: 25
    -6
    I ragni correvano in banca ..
    1. isofat Офлайн isofat
      isofat (isofat) 6 gennaio 2022 00: 33
      +2
      Igor, non in banca, negli USA. È molto probabile che questa sia la loro risposta alle nostre proposte. O forse Israele ha confuso il suo gioco.
  2. Dima Dima_2 Офлайн Dima Dima_2
    Dima Dima_2 (Dima Dima) 5 gennaio 2022 23: 28
    -1
    I colloqui di sicurezza parlano, ottieni una risposta. Funzionano magnificamente, l'anno scorso in Bielorussia, ora in Kazakistan. Prima di allora, Georgia, Ucraina, Armenia, ecc.) Imparate signori. Almeno scuoti i Balts o qualcosa del genere)
    1. Valery Vinokurov Офлайн Valery Vinokurov
      Valery Vinokurov (valery vinokurov) 6 gennaio 2022 00: 09
      +7
      perché abbiamo bisogno dei Balts?
      Abbiamo scosso bene la tua amata america, derubata e bruciata, tu hai un ricordo, Giuda, come un pesce guppy
      Eleggiamo persino presidenti per loro, e non c'è bisogno di strillare, non sono io, sono i loro servizi speciali che dicono ..
      1. Dima Dima_2 Офлайн Dima Dima_2
        Dima Dima_2 (Dima Dima) 6 gennaio 2022 00: 21
        -5
        Buona fortuna con il tuo sviluppo)
  3. pischak Офлайн pischak
    pischak 5 gennaio 2022 23: 32
    + 10
    Queste non sono affatto "proteste popolari", ma lo stesso, organizzato da Washington, tentativo di "colpo di stato colorato di Maidan", come in Ucraina-2014 e in Bielorussia-2020! richiesta
    No, beh, stupidi marginali (come i nostri maydaunov- "Svidomo" e roguley) zakoperschiki usano "alla cieca" come "folla per un'immagine" sacrificale per telezomb la "comunità mondiale" di abitanti senza testa!
    Ma NON sostengo assolutamente la politica apertamente russofoba-anti-russa che le autorità del Kazakistan hanno perseguito prima, e né il clan Nazarbayev, né il clan Tokayev, né i loro associati, NON mi dispiace affatto, loro stessi hanno portato a questo !
    La russofobia è distruttiva a priori per tutte queste "nazionalità" post-sovietiche di piccole città formatesi sulla terra russa !!!
  4. 1_2 Офлайн 1_2
    1_2 (Le anatre stanno volando) 5 gennaio 2022 23: 59
    +3
    cioè, i babai russofobi ruberanno nell'illegalità, venderanno tutte le risorse all'Occidente e ai cinesi, incassarono 170 miliardi di debiti)) permisero al Pentagono di costruire laboratori biologici (contro la Federazione Russa), di fatto bandì la lingua russa e introdusse il latino alfabeto (a la i turchi), è entrato (è andato) nell'Unione turca di Erdogan, ha eretto in 17g un monumento a Shokay - il capo della legione del Turkestan della Wehrmacht, nei media e nei libri di testo cercano di parlare degli Holodomors (presumibilmente morirono 3 milioni di kazaki), che furono naturalmente messi in scena da russi malvagi... e poi, con faccia sfacciata, chiedono aiuto alla Federazione Russa, cioè vogliono anche spalmare i russi con il sangue di "sfortunati "Kazaki...

    Ebbene, in questo caso, la Federazione Russa dovrebbe prima di tutto rimuovere l'arresto del regime russofobo, e solo allora (o allo stesso tempo farlo) iniziare la violenta dispersione delle proteste filo-occidentali, anche se ovviamente ci sono persone disperate tra i protestanti che odiano il regime filo-occidentale di Babay e rispettano la Russia, ma tutte le proteste popolari vengono rapidamente intercettate da militanti giovanili filo-occidentali pagati, e la loro preparazione va avanti da tempo sotto la supervisione degli stessi babays al potere
  5. isofat Офлайн isofat
    isofat (isofat) 6 gennaio 2022 00: 28
    +2
    Vogliono trascinare la Russia in guerra. Questa è una risposta ai suggerimenti per la sicurezza. Li hanno chiamati un ultimatum, ora ecco il Kazakistan...
  6. baltika3 Офлайн baltika3
    baltika3 (baltica3) 6 gennaio 2022 01: 28
    0
    Lui stesso non vuole sparare alla sua stessa gente, o ha paura, oi kazaki non sono pronti a sparare contro di loro - ha invitato i russi a svolgere il ruolo di punitori. Ora, se ci sono spari e sangue, questo è qualcosa che la Russia sarà sempre ricordata lì. Il piacere di fotografare una folla in un paese straniero è per un giorno e il ricordo rimarrà per anni. Congratulazioni, meno un vicino più fedele.
    1. Polvere Офлайн Polvere
      Polvere (Sergey) 6 gennaio 2022 07: 50
      0
      +5! Hanno scritto al punto.
    2. tulipano Офлайн tulipano
      tulipano 6 gennaio 2022 09: 12
      0
      Le forze di pace russe saranno di stanza in strutture particolarmente importanti del tipo Baikonur, liberando così le forze armate kazake per reprimere la rivolta. Quindi nessuno a Verny li manderà a sparare ai kazaki - non sperare))) Bene, se uno stupido kazako si arrampica con una mitragliatrice a Baikonur, allora ovviamente riceverà una pallottola in mezzo agli occhi)
  7. Siegfried Офлайн Siegfried
    Siegfried (Gennadia) 6 gennaio 2022 01: 30
    0
    Naturalmente, i tempi coincidevano in modo sospetto con i negoziati, ma attribuire alla CIA oa qualcun altro la capacità di prepararlo segretamente e utilizzarlo a piacimento, sarebbe, si spera, un'esagerazione.
    Se viene introdotta la CSTO, allora tutti, non solo dalla Russia.
  8. Joker62 Офлайн Joker62
    Joker62 (Ivan) 6 gennaio 2022 01: 30
    +2
    Alla faccia dell'incitamento sulla base del nazionalismo di spugna.
    E tutto è iniziato solo per una sciocchezza, dalla lingua alla razza.
    E come è finito tutto per il Kazakistan?
    Un esempio particolarmente eclatante è il cambio dell'alfabeto kazako in alfabeto latino.
    E lo stesso Nursultan Nazarbayev ha messo la sua opera su questo come nessun altro!
    E ora, si è lavato e ha rapidamente ceduto il suo posto di presidente del consiglio di sicurezza all'attuale presidente Tokayev.
    E ora chiedono all'ODBC, ad es. dalla Russia per aiutare a estinguere il conflitto incitante nel suo paese.
  9. Vladimir Vladimirovich Vorontsov 6 gennaio 2022 01: 31
    +2
    Portami attraverso il Maidan, -
    Respira con battaglie, lacrime, risate,
    A volte non sente nemmeno se stesso.
    Portami attraverso il Maidan ...

    Tradurre i popoli di diversi paesi,
    Coloro che sono entrati in questo fiume infuocato
    Come un vecchio cieco al di là del Maidan,
    Come uno storpio al di là del ponte ...


    E i campi oltre il Maidan non bollivano ...
  10. Polvere Офлайн Polvere
    Polvere (Sergey) 6 gennaio 2022 07: 46
    0
    è stato riferito della preparazione dell'invio di funzionari della sicurezza dalla Russia

    Questo è un affare interno del Kazakistan. Non c'è nessuna minaccia esterna per il Kazakistan. Si scopre che Putin prenderà parte alla preservazione del regime di Takaev. Cioè, in effetti, sarà un'interferenza diretta nella suggestione degli affari di un altro stato. Intanto il regime di Tokayev chiude le scuole russe, la lingua scritta del Paese viene tradotta in alfabeto latino nei libri di storia del Kazakistan. La Russia è mostrata da un punto di vista negativo. Okuppant, hanno portato via le risorse naturali, gli stessi russi vengono di tanto in tanto espulsi dal paese. Negli ultimi anni, il regime di Tokayev ha legato saldamente il suo futuro alla Turchia. Ci sono 1000 ONG americane nel paese. Durante questi 30 anni di indipendenza, l'élite kazaka è completamente sotto l'influenza degli Stati Uniti e dell'Europa. Allora cosa salverà Putin lì? Ne abbiamo bisogno?
  11. ippolita Офлайн ippolita
    ippolita (Ippolita) 6 gennaio 2022 08: 21
    +2
    Non ci sono sciocchi al Cremlino. Se introducono specialisti, solo su invito di Tokayev,
    certificato in tutto il modulo. E lì condurranno già ciò che deve essere diretto.
    Se i sovrani della Russia ascoltassero ogni cane che sbuffa dalla porta.
    Non avrebbe dimensioni così enormi. Quindi la Russia è responsabile di tutto. Quindi sette guai, una risposta.
  12. tulipano Офлайн tulipano
    tulipano 6 gennaio 2022 09: 15
    -1
    Calmati))) I peacekeeper della CSTO, compresi quelli russi, non parteciperanno alla repressione delle rivolte. Saranno impegnati nella protezione di oggetti particolarmente importanti, come Baikonur, per esempio. Così, permetteranno a Tokayev di liberare le sue forze armate dalla protezione di tali oggetti e gettarli per reprimere la ribellione. È tutto. Nessuno della CSTO andrà a combattere per le strade di Almaty e sparerà ai manifestanti "disarmati e pacifici")))
    Bene, se alcuni manifestanti "disarmati e pacifici" si arrampicano per distruggere Baikonur, ad esempio, allora ovviamente possono ricevere una pallottola in mezzo agli occhi dai soldati CSTO che lo proteggeranno)))
  13. Potapov Офлайн Potapov
    Potapov (Valeria) 6 gennaio 2022 09: 53
    0
    Che la richiesta al CSTO sia scritta in latino, in geroglifici, tradurremo...
  14. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 6 gennaio 2022 11: 00
    0
    La colpa di ciò che sta accadendo è interamente del ramo esecutivo dell'istruzione statale e personalmente di Tokayev come suo leader.
    VI Lenin 100 anni fa elencò i segni di un'imminente situazione rivoluzionaria, ma a quanto pare Kasym-Zhomart Tokayev e il suo entourage l'hanno ignorata e si sono allontanati dalle realtà e dai bisogni della popolazione, e stanno cercando di scaricare la colpa per ciò che sta accadendo sugli intrighi e gli intrighi del “Occidente”.
    Come scrisse Lenin, non un solo governo, anche in un'epoca di crisi, “caderà” se non sarà “caduto”.
    A differenza di Tokayev, Lkashenka e altri, Vladimir Putin lo capisce e fa tutto il possibile per mantenere il tenore di vita della popolazione a un livello socialmente accettabile.
    È possibile reprimere una rivolta popolare con la forza delle armi di formazioni statali amiche, ma ciò non può risolvere i problemi interni sociali, politici, economici e di altro tipo.
    Se si tratta di sopprimere una rivolta popolare con la forza delle armi di formazioni statali straniere, la Federazione Russa non dovrebbe in nessun caso rappresentare la sola CSTO e svolgere funzioni di gendarme nello spazio post-sovietico.