I militanti in Kazakistan hanno sequestrato sistemi antiaerei portatili


Durante i disordini in Kazakistan, i radicali di Almaty hanno sequestrato sei complessi antiaerei portatili Igla dall'arsenale del Comitato per la sicurezza nazionale del paese. L'incidente è stato segnalato dal canale telegramma VChK-OGPU.


Al momento non è nota la posizione dei sistemi di combattimento, la loro ricerca continua.

Mercoledì 5 gennaio, un centinaio di aggressori, armati di pietre e tondini di metallo, hanno lanciato un assalto all'edificio del Comitato. Oltre ai MANPADS, nelle mani degli aggressori sono caduti giubbotti antiproiettile, cartucce e altri tipi di armi.

Il giorno successivo, le forze di sicurezza hanno effettuato un'operazione contro gli oltraggiosi manifestanti. I militanti sono stati rastrellati nel centro di Almaty e circondati da mezzi corazzati. Poco dopo è iniziato uno scontro a fuoco e dopo un po' i militari hanno lasciato la piazza, nella quale è rimasto solo un piccolo gruppo di manifestanti.

Le autorità kazake stanno prendendo provvedimenti per risolvere la situazione. Così, venerdì 7 gennaio, si è tenuta una riunione del quartier generale dell'antiterrorismo a Nur-Sultan, durante la quale il presidente del paese Kassym-Zhomart Tokayev ha annunciato l'inizio dell'operazione antiterrorismo. In precedenza, il capo di stato ha invitato i paesi della CSTO a fornire assistenza al Kazakistan per stabilire l'ordine costituzionale nel paese.
  • Foto utilizzate: Ministero della Difesa della Federazione Russa
7 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. SHVN Офлайн SHVN
    SHVN (Vyacheslav) 7 gennaio 2022 11: 27
    +4
    Come non giurare? Solo oh ... puoi. Perché nel Comitato per la sicurezza nazionale nel centro della città di MANPADS? Chi avrebbero abbattuto? Quindi tutti nel paese dormirono e anche le armi furono portate fuori controllo. Tutti i bastardi in prigione.
    1. Il commento è stato cancellato
  2. svoroponov Офлайн svoroponov
    svoroponov (Vyacheslav) 7 gennaio 2022 11: 34
    +8
    Il punto non è che l'hanno afferrato, ma che i dipendenti, invece di resistere fino all'ultimo proiettile, si sono rivelati "mutande di pizzo" e hanno fatto tutto senza combattere, ci sono filmati di questa vergogna.
  3. Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 7 gennaio 2022 11: 39
    0
    La scorsa notte, è stato compiuto un attacco all'Accademia del servizio di guardia di frontiera del Comitato per la sicurezza nazionale del Kazakistan situata ad Almaty, riporta Sputnik Kazakistan citando la sua fonte. Secondo il quotidiano, l'attacco è stato respinto.

    L'attacco all'edificio dell'accademia è stato riportato con riferimento ai media kazaki e al canale Shot Telegram, rilevando che il capo dell'accademia, che comandava i cadetti che hanno respinto l'attacco, è stato ucciso.

    Dal 2014, il colonnello Pavel Polivanov è il capo dell'Accademia.

    https://www.rbc.ru/politics/07/01/2022/61d7dd1d9a7947ba05b68186
    1. Ulisse Офлайн Ulisse
      Ulisse (Alex) 7 gennaio 2022 19: 53
      +3
      I ragazzi dell'accademia del servizio di frontiera respinsero l'attacco.
      Lame da geniere ed estintori.

      Ma gli zii adulti si arresero al consiglio centrale del Comitato NB senza alcuna resistenza.
      Insieme all'intero arsenale ..
      1. Bakht Офлайн Bakht
        Bakht (Bakhtiyar) 7 gennaio 2022 20: 00
        +2
        Tutto nel nostro mondo è possibile. Storia dei tempi passati

        Trotsky, presentando al comandante dei fucilieri lettoni Vatsetis un premio di 10 mila rubli. (ricordiamo che i lettoni erano mercenari), in una forma quasi scherzosa, disse una strana frase che si comportava perfettamente come un soldato, ma con la sua diligenza sventò qualche importante combinazione politica.
        1. Ulisse Офлайн Ulisse
          Ulisse (Alex) 7 gennaio 2022 20: 17
          0
          Tutto nel nostro mondo è possibile. Storia dei tempi passati

          Il presidente del paese Kassym-Jomart Tokayev nel suo ultimo discorso ha menzionato abbastanza chiaramente il debriefing nelle forze dell'ordine dopo gli ultimi eventi.

          Ci saranno epurazioni dei Nazarbayevsky a favore dei Tokayevsky.
          Domani è possibile nella direzione opposta.
          L'est non è una questione delicata se si hanno informazioni affidabili.

          Qualcun altro ricorda come e presso quali imprese è iniziato il boom?
          1. turista Офлайн turista
            turista (turista) 7 gennaio 2022 21: 21
            +2
            Non ho ancora visto cosa è iniziato, ma a giudicare dalla rapidità con cui Tokayev ripulisce i Nazarbayevsky, questo è almeno un fattore importante nella situazione attuale, se non la causa principale. Tutto è iniziato come se fosse il prezzo del carburante, ma immediatamente (anche secondo le nostre scarse informazioni) lo slogan "vai via" è scivolato via (anche se formalmente non è molto impegnato lì :) e via si va - Nazarbayev è stato cacciato del suo posto, i parenti del Comitato. Tali cose non vengono fatte in modo semplice, specialmente in condizioni di grave crisi. O era una richiesta significativa da parte dei manifestanti, o era il desiderio ardente di Tokayev. Ed è possibile che entrambi non siano casuali :)