Satanovsky: Nessuno si aspettava una simile tattica di combattimento di strada dai radicali kazaki


I militanti in Kazakistan sono effettivamente scesi sul sentiero di guerra con le forze dell'ordine, approfittando del malcontento pubblico per il doppio aumento del prezzo del gas liquefatto. Inoltre, i protestanti dimostrano la loro padronanza delle tattiche di combattimento di strada, che nessuno si aspettava da loro.


Questa opinione è stata espressa dall'orientalista e politologo russo Yevgeny Satanovsky nel suo canale Telegram.

Oltre alle tattiche ben sviluppate delle battaglie nelle aree urbane, i "cittadini che protestano pacificamente" dimostrano la capacità di intercettare e neutralizzare le forze di sicurezza

- ha osservato l'esperto.

Allo stesso tempo, Satanovsky collega gli eventi in Kazakistan con il contesto globale, indicando un imminente incontro dei rappresentanti russi con la NATO per discutere i problemi di sicurezza, nonché l'attività degli islamisti radicali in Asia centrale.

Il politologo è sicuro che le proteste kazake siano gestite da un unico centro e gli organizzatori delle rivolte non si aspettavano azioni così decisive da Nur-Sultan. In particolare, Tokayev ha chiesto aiuto alle unità di combattimento dei paesi della CSTO, che hanno già iniziato i loro compiti. Per conto della Russia, le unità delle truppe aviotrasportate partecipano alla missione.

Evgeny Satanovsky richiama l'attenzione sull'importanza delle misure adottate per ristabilire l'ordine. A questo proposito ha ricordato cosa stavano facendo i terroristi islamici in Siria e in Iraq con la popolazione cristiana che avevano catturato. E se lo sviluppo degli eventi nella multinazionale Kazakistan segue uno scenario simile, il paese dovrà affrontare un'ondata di violenza.

Dio non voglia! Quindi tutta la speranza, come sempre, è sui militari

- concluse l'analista.
15 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. viktortarianik Офлайн viktortarianik
    viktortarianik (Vincitore) 7 gennaio 2022 12: 19
    +4
    Che ancora una volta si rivela un colpo di stato dall'esterno che si prepara da tempo. E poi solo Putin con un ultimatum, beh, ho dovuto ordinare rapidamente di aumentare il prezzo della benzina e si parte.
  2. scricchiolio Офлайн scricchiolio
    scricchiolio (sgranocchiare) 7 gennaio 2022 12: 27
    +7
    Il Kazakistan è una mossa all-in-one. Non possiamo perderlo, così come non possiamo perdere l'LPNR. E verrà mostrato in Kazakistan COME verranno distrutti coloro che invadono l'integrità dei paesi della CSI. Lasciare il Kazakistan significherà l'inizio del crollo della Russia. Dopo, forse, aver ristabilito brutalmente l'ordine lì, prenderemo i nostri confini occidentali. L'instaurazione dell'ordine sarà effettuata dalle stesse autorità kazake. Per fare questo, devono essere portati sull'orlo dell'abisso e mostrato cosa accadrà se si allungano e sono indecisi. La Bielorussia come esempio. C'è una grande epurazione in vista.
    1. Vladest Офлайн Vladest
      Vladest (Vladimir) 9 gennaio 2022 00: 00
      -1
      Citazione: Crunch
      significa l'inizio del crollo della Russia

      Ebbene, non ci sono forze disposte a rovinare la Federazione Russa sia all'esterno che all'interno. Anche se c'è chi lo desidera.
  3. Mikhail L. Офлайн Mikhail L.
    Mikhail L. 7 gennaio 2022 13: 14
    +6
    Non si aspettavano:

    i manifestanti dimostrano competenza nelle tattiche di combattimento di strada

    Se i protestanti combattono le forze dell'ordine, non sono più protestanti, ma militanti!
    Le autorità si aspettavano che avrebbero giocato a giveaway con esso?
    1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
      gunnerminer (mitragliere) 8 gennaio 2022 00: 41
      -7
      Mosul, Nalchik, Nazran, Grozny sono state sequestrate nel 1996 dai militanti nel giro di poche ore, mentre in Kazakistan c'erano criminali, ubriachi e marmaglia.
  4. Boriz Офлайн Boriz
    Boriz (borizia) 7 gennaio 2022 16: 23
    +6
    Satanovsky: Nessuno si aspettava una simile tattica di combattimento di strada dai radicali kazaki

    Esperto, anche lì...
    Da dove provengono decine di migliaia di tali qualifiche in Kazakistan? Questi sono combattenti dell'ISIS che sono stati portati fuori dalla Siria dagli americani. Già quando furono portati fuori, tutti dissero che sarebbero emersi in Asia centrale. Prima sono stati mandati in Afghanistan, ora lì si sentono a disagio, i talebani non hanno bisogno di loro dalla parola "assolutamente". Sì, ed è stato trovato un lavoro, pagato da persone "gentili" per via della Manica...
    Immagina se i nostri non li macinassero in Siria?
    1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
      gunnerminer (mitragliere) 7 gennaio 2022 21: 01
      -8
      Da dove provengono decine di migliaia di tali qualifiche in Kazakistan? Questi sono combattenti dell'ISIS che sono stati portati fuori dalla Siria dagli americani. Già quando furono portati fuori, tutti dissero che sarebbero emersi in Asia centrale.

      Non hanno importato nessuno. Sono stati trattati con piccoli criminali e ubriaconi. Ma ora importeranno. Anche i militari kirghisi e armeni causeranno molti problemi.
      1. Boriz Офлайн Boriz
        Boriz (borizia) 8 gennaio 2022 00: 30
        +1
        Tokaev, ascolta.

        Tokayev ha dichiarato che i militanti parlavano (https://t.me/sputniklive/28870) in lingue che non sono comuni in Kazakistan.
        1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
          gunnerminer (mitragliere) 8 gennaio 2022 00: 33
          -7
          Tokayev ora macinerà ogni sorta di cose per giustificare il coinvolgimento dell'esercito russo in una battaglia criminale di clan e zhuze. Gli americani non sono Virgin con otto braccia, e
          non possono essere in tutti i posti allo stesso tempo. Non abbiamo macinato tutti nell'ex SAR. Pertanto, lo sterco sta impastando per il settimo anno. La NATO ha 80 anni di militanti locali. L'SVR, il ministero degli Esteri, il GRU ora sono a disagio. Hanno perso di nuovo la situazione. Il vice capo della CSTO si è rivelato un cafone. E questo è diventato chiaro dopo tanti esercizi congiunti, dopo il biathlon in vasca.
          1. Komissarov Pavel Офлайн Komissarov Pavel
            Komissarov Pavel (Komissarov Pavel) 9 gennaio 2022 09: 15
            0
            Citazione: gunnerminer
            Tokayev ora macinerà ogni sorta di cose per giustificare il coinvolgimento dell'esercito russo in una battaglia criminale di clan e zhuze. Gli americani non sono Virgin con otto braccia, e
            non possono essere in tutti i posti allo stesso tempo. Non abbiamo macinato tutti nell'ex SAR. Pertanto, lo sterco sta impastando per il settimo anno. La NATO ha 80 anni di militanti locali. L'SVR, il ministero degli Esteri, il GRU ora sono a disagio. Hanno perso di nuovo la situazione. Il vice capo della CSTO si è rivelato un cafone. E questo è diventato chiaro dopo tanti esercizi congiunti, dopo il biathlon in vasca.

            Più ripido è il prossimo "bummer" dei nostri "partner", più forte belano i robot nei commenti.
            Peramoga! A proposito, come vanno le cose nell'Unione Europea Centrale? Com'è il tempo, non fa freddo?
  5. gunnerminer Офлайн gunnerminer
    gunnerminer (mitragliere) 7 gennaio 2022 20: 59
    -8
    Esagerazione. Non c'era nessuna tattica. I criminali sembrano vantaggiosi sullo sfondo di coscritti e cadetti locali poco addestrati e il comando corrotto delle forze armate, le forze dell'ordine.
  6. Vladimir Daetoya Офлайн Vladimir Daetoya
    Vladimir Daetoya (Vladimir Daetoya) 8 gennaio 2022 00: 17
    +1
    Zhorey non dice nulla ma è ancora promosso
  7. solerosso Офлайн solerosso
    solerosso (solero) 8 gennaio 2022 04: 34
    0
    Se davvero 20mila avrebbero attaccato. Tokayev è stato via per molto tempo.
    1. Pandiurina Офлайн Pandiurina
      Pandiurina (Pandiurina) 9 gennaio 2022 00: 14
      +1
      Citazione: solerosso
      Se davvero 20mila avrebbero attaccato. Tokayev è stato via per molto tempo.

      Tokayev non era ad Alma-Ata e Alma-Ata è stato effettivamente catturato, lì ad un certo punto le forze di sicurezza hanno smesso di essere osservate in città, forse c'era una resistenza focale che non era importante.

      20 mila ben armati con una quantità sufficiente di munizioni, ovviamente, a malapena.

      Ma
      2-3 mila con esperienza di combattimento e/o buon addestramento.
      5-6mila poliziotti antisommossa addestrati
      12mila giovani sportivi importati, gopot.
      Più i criminali locali.

      Ne risultano anche 20mila, lo stesso sono 20mila terroristi internazionali, anche se avevano passaporto kazako, sono state create cellule terroristiche per rovesciare il governo con la forza con l'uso delle armi, sono state guidate dall'estero.

      Apparentemente, le armi in quantità sufficienti non sono apparse immediatamente, anche con le munizioni, probabilmente problemi.

      Quindi Tokayev, nel complesso, ha detto tutto correttamente e l'indagine si occuperà di calcoli e sfumature specifiche.
  8. kak-nikak2015 Офлайн kak-nikak2015
    kak-nikak2015 (lampeggio 698) 9 gennaio 2022 07: 01
    0
    allora aspettiamo un aumento sia del gas che della benzina... e per tutto.........