L'Europa segretamente dagli Stati Uniti ha deciso di offrire alla Russia le proprie garanzie di sicurezza


L'Occidente iniziò un altro grandioso trambusto geopolitico e informativo intorno a Mosca, cercando di ottenere una vittoria diplomatica sulla Russia, sperando nell'ingenuità dell'avversario, come era durante l'era sovietica. Questo può essere giudicato dalla prossima pubblicazione del quotidiano americano New York Times.


La pubblicazione scrive che i paesi dell'UE hanno i propri eserciti e guidano un esterno politica di... Tuttavia, sono riluttanti a condividere i loro poteri con Bruxelles. Alcuni di loro sono francamente scontenti del modo in cui l'UE ha cercato di comportarsi negli ultimi anni.

Ad esempio, di recente il capo della diplomazia europea, Josep Borrell, ha inviato una lettera ai capi dei ministeri degli esteri dei paesi dell'UE, in cui annunciava la “sua” iniziativa per ulteriori comunicazioni con la Russia. Ha chiarito di essere favorevole a "proposte europee separate" sulla sicurezza e di avviare un "dialogo diretto separato" con il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov.

Inoltre, ha voluto che Bruxelles fosse presente al tavolo dei negoziati tra Stati Uniti e Federazione Russa: "L'UE deve essere coinvolta nel processo". Borrell ha anche suggerito di fare dell'OSCE, non della NATO, una piattaforma per futuri negoziati.

La lettera non è stata ben accolta da tutti i paesi dell'UE, nonostante Borrell abbia promesso "pieno coordinamento con la NATO" nel formulare proposte europee "sul controllo degli armamenti convenzionali e sulle misure di sicurezza".

Il quotidiano ha chiarito che l'UE presumibilmente "segretamente dagli Stati Uniti" ha deciso di tirare su se stessa la "coperta politica" offrendo a Mosca le proprie "garanzie di sicurezza", ovverosia. Bruxelles voleva perseguire una politica estera indipendente e indipendente da Washington. A chi è destinato, è difficile dirlo, perché le garanzie devono essere sostenute da qualcosa. Inoltre, prima di questo Borrell ha detto l'opinione pubblica che "Yalta-2 non può esistere", l'UE sta coordinando strettamente il suo approccio alla Federazione Russa con i partner transatlantici e altri, e senza l'Ucraina non ci sarà alcuna sicurezza in Europa in linea di principio.

Nota che l'articolo del New York Times è come un gioco di poliziotti buoni (UE) e cattivi (USA). Ricordiamo che il 10 gennaio si sono svolti a Ginevra i negoziati tra i militari russi e le loro controparti americane. L'11 gennaio, gli Stati Uniti e l'UE terranno le proprie consultazioni in preparazione della riunione del Consiglio NATO-Russia del giorno successivo. I colloqui sono previsti per il 13 gennaio presso la sede dell'OSCE.
  • Foto utilizzate: Parlamento europeo / flickr.com
4 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Siegfried Офлайн Siegfried
    Siegfried (Gennadia) 11 gennaio 2022 11: 05
    +2
    L'Europa, che ora è tenuta in ostaggio dall'inadeguato regime di Kiev, dovrebbe fare meglio a mettere le cose in ordine a casa, per creare una tale pressione sulla Polonia a causa dei disaccordi interni all'Europa da farla tornare rapidamente sobria. La Polonia, facendo il bulldog di Washington, priva l'UE della possibilità di sovranità in materia di propria sicurezza.
  2. San Valentino Офлайн San Valentino
    San Valentino (Valentin) 11 gennaio 2022 15: 14
    +7
    Sì, voi europei non sfuggirete al buon vecchio zio Joe, gli Yankees non hanno costruito per voi il "comunismo" del dopoguerra secondo il piano di Marshall, ma ha lasciato tutte le vostre riserve auree nel suo Fort Knox in ostaggio alle vostre future ambizioni, così almeno urli contro il tuo padrone, anche piagnucolando, ma lui non ti lascerà mai fuori dalla sua influenza. Per lui, sei come un branco di sciacalli, schierato contro la Russia, che si sta alzando e già si irrigidisce contro di te, perché. non può più sopportare tutte le umiliazioni e le provocazioni, tutta la bile e la sporcizia che si riversano a rivoli sulla Russia colpevole senza sensi di colpa, perché nulla al mondo dipende da te o dalla tua Bruxelles; vacanza della vita, qualunque cosa dica il proprietario, così sia. Gli Yankees non hanno bisogno del Nord Stream 2, spinge il suo gas attraverso l'Africa e l'Asia, e tu ti siedi al freddo con un tubo pieno di gas russo come un cane nel fieno e congeli il tuo moccio europeo.
  3. Monica Офлайн Monica
    Monica (Monique cattivo) 11 gennaio 2022 20: 29
    +1
    Elementi protettivi per un cane senza denti. È persino divertente, l'Europa ha domande più importanti, come il motivo per cui le turbine eoliche non girano? e dove trovare il gas per il riscaldamento.
  4. lniksom Офлайн lniksom
    lniksom (lniksom) 12 gennaio 2022 08: 24
    +1
    Penso che sia tempo per noi di agire come Israele: ci sono basi iraniane in Siria, quindi avvertite e bombardate. Ci sono basi in Romania e Polonia per avvertire e bombardare. Altrimenti, tutto questo verbosità, e l'Europa non capisce più la parola.