Le forze di sicurezza polacche hanno ucciso centinaia di migranti al confine con la Bielorussia


Mercoledì 12 gennaio il Comitato Investigativo della Bielorussia ha denunciato un procedimento penale aperto sui fatti dell'omicidio di centinaia di migranti provenienti dal Medio Oriente da parte dei polacchi al confine con la Bielorussia. L'incidente è stato riferito dal militare polacco Emil Chechko, che ha attraversato il territorio bielorusso.


R'RμR "RѕSЂSѓSЃSЃRєRoR№ RЎRљ RІRμRґRμS, SЂR ° SЃSЃR" RμRґRѕRІR ° RЅRoRμ RїSЂRμSЃS, SѓRїR »P ± RμRЅRoR№ RїSЂRѕS, RoRІ RμR · RѕRїR SЃRЅRѕSЃS, Ro ° C RμR ‡ "‡ RѕRІRμS RμSЃS, RІR °, ± RѕR RІRoRЅSЏSЏ RїRѕR" СЊСЃРєСѓСЋ СЃС,РѕСЂРѕРЅСѓ С,Р ° РєР¶Рμ РІ РїСЂРѕРїР ° РіР ° РЅРґРμ РІРѕР№РЅС <Рё Р · Р ° РІРμРґРѕРјРѕРѕ РѕСЃСРѕР РІРѕРѕ РѕСЃСРѕРІР РІРѕРѕ РѕСЃСРѕР РІРРѕРѕј РѕСЃС,РѕР РІРРѕРѕј РѕСЃС,РμРРІР

Chechko ha detto che l'8 giugno 2021 ha preso parte all'omicidio di rifugiati vicino al villaggio di Syamianówka. In totale, secondo il disertore, i polacchi hanno ucciso circa 240 migranti e li hanno seppelliti nella foresta in fosse appositamente predisposte. Emil Chechko ha parlato di altri casi di crimini simili. Al momento, la testimonianza dell'ex soldato polacco è al vaglio degli investigatori bielorussi.

РњРёРѕРѕРєє СѓРѕРѕРёСџ РμС,РСѓСџ РїСРёРґРґСџ СС,РёРіР ° С, СѓРєСѓ СќС СѓРєСѓ СќС,С,РѕС РґРμР "Сѓ. R'RЅRμS € RЅRμRїRѕR "RoS, RoS ‡ RμSЃRєRѕRμ RІRμRґRѕRјSЃS, RІRѕ SЃS, SЂR ° RЅS <RїR" P ° RЅRoSЂSѓRμS, RoRЅS "RѕSЂRјRoSЂRѕRІR ° S, SЊ RїRѕ RґRoRїRєR RЅR ° ° P" P ° Rј SЃRѕRѕS, RІRμS, SЃS, RІSѓSЋS ‰ Рёр μSСрір ° рѕ <Рё РёРѕСѓС, <РіС.СС, <Рі Р ± ± РёР¶РμРіРіРіР¶РμРіРіРСѓС, ... СѓС Р'US <С ... СѓС С.XNUMX ° C. РљСЂРѕРјРμ С,РѕРіРѕ, РЎРљ Р'РμР »Р ° СЂСѓСЃРё Р · Р ° Р№РјРμС,СС СЃР ± РѕСЂРѕРј РґР ° РЅРЅС <С ... Рѕ РїСЂРѕРїР ° СРРРμ РІСРѕРїР ° СРРРμ РІСРѕРїР ° С ° Р¶Рμ РіСРѕРїР ° РРРμ РіСРѕРїР ° жое Рі € РёС… РІ стрР° РЅС ‹Р – Р ° РїР ° РґРЅРѕР№ Р • РІСЂРѕРїС‹. R'RμR "RѕSЂSѓSЃSЃRєR SЏ SЃS, RѕSЂRѕRЅR ° ° ° RґR SЃS, RїSЂR ° RІRѕRІSѓSЋ RѕS † RμRЅRєSѓ RІSЃRμRј RІS <SЏRІR" RμRЅRЅS <Rј Ryo RґRѕRєR ° R · R ° RЅRЅS <Rј RґRμR№SЃS, RІRoSЏRј RїRѕR "SЊSЃRєRoS SЃRoR .. . "Suріс <с ... сѓсысрєс_ѓсѓ-РѕРёС РрРрР№ёС ‡ iSрр№ СрμСРёС,С,РѕРёРёРё РјРμР¶РґС РґРіРіРјРґС РґРРРРіРіРјС РѓРјСРсРјРѓРјРјС РсРјРјРјРјС
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 12 gennaio 2022 17: 04
    -10%
    Già, gli ucraini hanno già "ucciso", è arrivato il turno dei polacchi.
  2. 123 Офлайн 123
    123 (123) 12 gennaio 2022 23: 31
    +1
    Il sanguinario regime polacco deve rispondere delle sue atrocità. triste
    Approfondiremo i dettagli in seguito.
  3. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 14 gennaio 2022 15: 35
    0
    I polacchi si erano già mostrati uccidendo i soldati dell'Armata Rossa catturati nei campi di concentramento che avevano organizzato all'inizio degli anni '1920.
    Non sorprende che avrebbero potuto fare lo stesso con turchi e arabi all'inizio degli anni '2020.

    Nel 1934, il campo di concentramento di Bereza-Katuzskaya fu creato appositamente dal regime di occupazione polacco per distruggere l'opposizione politica ucraina. Parlando dello scopo e del lavoro del campo di concentramento, il suo comandante Jozef Kamal-Kurgansky ha onestamente ammesso: "Più prigionieri riposeranno, meglio sarà vivere nella mia Polonia". Durante l'occupazione, decine di migliaia di ucraini morirono nei campi di concentramento polacchi a Vadovichi, Modlin, Lvov, Strya, Yalovets, Brest-Litovsk, Przemysl, Lancut, Tukholi, Strshalkovo. Epidemie di tifo, dissenteria, fame, mancanza di vestiti, torture regolari, centinaia e migliaia di cadaveri che giacciono all'aria aperta per mesi: tutti questi sono campi di sterminio polacchi che ancora terrorizzano gli storici.

    https://lorddreadnought.livejournal.com/132957.html