Gli Stati Uniti e la NATO hanno reagito alla possibile comparsa di missili russi a Cuba


Dopo i colloqui tra Russia e Nato, il vice capo del ministero degli Esteri russo Sergey Ryabkov non ha escluso la comparsa di basi militari della Federazione Russa a Cuba e in altri paesi dell'America Latina. L'Occidente ha reagito in modo estremamente negativo a tale passaggio.


Se la Russia si muove in questa direzione, la affronteremo con decisione.

- ha affermato il consigliere per la sicurezza nazionale di Joseph Biden, Jake Sullivan, durante un briefing giovedì 13 gennaio.

Secondo il presidente del Comitato militare della NATO, l'ammiraglio Robert Bauer, sebbene Cuba e Venezuela siano lontani dall'Europa, il dispiegamento di missili russi lì potrebbe disturbare notevolmente un certo numero di alleati del blocco occidentale.

Nel frattempo, il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha affermato in precedenza che è inaccettabile per la Russia imporre un veto all'Ucraina, alla Georgia e ad altre ex repubbliche sovietiche che aderiscono alla NATO. Secondo lui, i paesi sono liberi di determinare la propria agenda internazionale e decidere di entrare a far parte di un blocco militare.

Allo stesso tempo, la NATO continua a dispiegare armi nei paesi dell'Europa orientale e lì rafforza i suoi contingenti. L'Occidente incolpa la Russia per la possibilità stessa di schierare basi militari in America Latina. Ci sono doppi standard.
20 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. ser-pov Офлайн ser-pov
    ser-pov (Sergey) 14 gennaio 2022 11: 55
    +7
    Se la Russia si muove in questa direzione, la affronteremo con decisione.

    Bene, allora, con i tuoi alleati, siamo decisamente dove sono le installazioni MK-41.
    1. alexneg13 Офлайн alexneg13
      alexneg13 (Alexander) 14 gennaio 2022 16: 02
      +7
      L'Occidente incolpa la Russia per la possibilità stessa di schierare basi militari in America Latina. Ci sono doppi standard.

      Che tipo di doppi standard: la solita schizofrenia banale e che tipo di negoziazioni con i malati possono essere.
  2. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 14 gennaio 2022 11: 56
    + 11
    In precedenza, il segretario generale dell'Alleanza del Nord Atlantico Jens Stoltenberg ha notato l'inammissibilità del veto della Russia all'ingresso nella NATO di Ucraina, Georgia e altre ex repubbliche sovietiche. Secondo lui, i paesi sono liberi di determinare la propria agenda internazionale e prendere decisioni sull'adesione al blocco militare.

    I paesi dell'America Latina hanno il diritto di aderire alla CSTO e alla SCO. Democrazia!
  3. sgrabik Офлайн sgrabik
    sgrabik (Sergey) 14 gennaio 2022 12: 25
    +7
    Se la Russia si muove in questa direzione, la affronteremo con decisione.

    Gli Stati Uniti non dovrebbero minacciare la Russia con l'uso della forza militare contro di essa, perché è la Russia l'unico paese in grado di spazzare via istantaneamente gli Stati Uniti ei suoi satelliti dalla faccia della terra!!!
  4. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
    Alexey Davydov (Alex) 14 gennaio 2022 13: 21
    +2
    Il dispiegamento di missili a Cuba e in America Latina è una minaccia a lungo termine che gli Stati Uniti possono facilmente contrastare. Lascia che faccia il suo corso..
    La scala temporale è cambiata. Dobbiamo iniziare a recitare subito, e con ciò che è disponibile
  5. E Офлайн E
    E 14 gennaio 2022 17: 43
    +3
    Citazione: Alexey Davydov
    Il dispiegamento di missili a Cuba e in America Latina è una minaccia a lungo termine che gli Stati Uniti possono facilmente contrastare. Lascia che faccia il suo corso..
    La scala temporale è cambiata. Dobbiamo iniziare a recitare subito, e con ciò che è disponibile

    Tutto è esattamente così ... ma è molto dubbio che sia molto difficile consegnare i piccoli Iskander e non solo con armi nucleari di nascosto ovunque.
    1. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
      Alexey Davydov (Alex) 14 gennaio 2022 22: 29
      0
      Abbiamo bisogno di razzi. Abbiamo bisogno di unità militari. È necessaria un'infrastruttura tecnica di supporto. Abbiamo bisogno di sicurezza e supporto materiale. Come in Siria.
      Innanzitutto, sono necessarie la prontezza della parte ricevente e gli accordi legali con essa, l'esecuzione e la ratifica dei documenti.
      In ogni momento, gli Stati metteranno i bastoni tra le ruote.
      Allora perché?
      Dubito che questo darà vantaggi strategici tangibili.
      Devi avvicinarti abbastanza ai loro centri decisionali sull'uso di armi nucleari strategiche, e questi sono diversi punti geografici ben definiti con un piccolo raggio intorno a loro. Questo se hanno questa decisione, come la nostra, viene presa centralmente.
      È possibile che in casi eccezionali gli stessi comandanti di assetti strategici abbiano tale diritto.
      Se la decapitazione in questo modo è impossibile, l'intera idea perde il suo significato. Non resta che uno spaventapasseri per il laico americano.
      Il nostro principale vantaggio è stato "accecato" dagli stessi americani.
      Siamo messi alle strette da loro e pronti a tutto. In qualsiasi momento di volo
      1. sgrabik Офлайн sgrabik
        sgrabik (Sergey) 14 gennaio 2022 22: 40
        +4
        Penso che con forte determinazione e volontà, tutti questi problemi siano completamente risolvibili, l'importante è smettere finalmente di guardare indietro all'Occidente, oggi la Russia è completamente autosufficiente e forte per prendere tali decisioni da sola!!!
        1. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
          Alexey Davydov (Alex) 14 gennaio 2022 23: 06
          +1
          l'importante è smettere finalmente di guardare all'Occidente, oggi la Russia è completamente autosufficiente e forte per prendere tali decisioni da sola

          Con questo, Sergey, sono completamente d'accordo.
          Inoltre, per sopravvivere, HA BISOGNO di prendere queste decisioni ORA.
      2. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
        Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 15 gennaio 2022 11: 21
        -1
        Citazione: Alexey Davydov
        Se la decapitazione in questo modo è impossibile, l'intera idea perde il suo significato.

        Sia la Federazione Russa che gli Stati Uniti hanno un sistema di "mano morta". Anche se la leadership del paese e le forze nucleari strategiche sono disabilitate, queste forze nucleari risponderanno comunque.
  6. DPU Офлайн DPU
    DPU (Andrew) 14 gennaio 2022 17: 48
    -1
    Jake Sullivan scriverà a SPORTLOTO?
    1. squalo Офлайн squalo
      squalo 15 gennaio 2022 01: 04
      +4
      Bene, quali sono le sue opzioni? In linea di principio, l'ultima volta è stata zero, non ci si accomoda lì, si pulisce in Turchia. Ora è più difficile. E i missili non richiedono più basi ravvicinate. In linea di principio, c'è abbastanza punto MTO a Cuba e in Venezuela - ci sono barche semplici come 636 - ordinarie per una coppia di motori diesel, hanno 6-8 calibri con testate nucleari, questo è più che sufficiente per avviare una conversazione sostanziale.
  7. Siegfried Офлайн Siegfried
    Siegfried (Gennadia) 14 gennaio 2022 22: 51
    0
    Gli Stati Uniti, chiedendo che l'UE imponga sanzioni contro la Russia, anche se la Russia sta cercando di destabilizzare politicamente l'Ucraina, stanno preparando il terreno per la stessa provocazione che ora non hanno l'opportunità di mettere in atto. Oggi hanno detto che la Russia ha una sorta di piano di attacco ibrido.
    A quanto pare, gli Stati Uniti stanno preparando forze in Ucraina che opereranno nel territorio sotto il loro controllo, magari attaccando edifici governativi per conto di forze "filo-russe" o qualcosa del genere. Poi danno la colpa alla Russia. Ma poi di nuovo, anche se ora hanno più opzioni per provocare uno scenario per l'imposizione di sanzioni, le cose possono andare storte. Esistono anche servizi di intelligence europei ed è improbabile che una tale configurazione dagli Stati Uniti venga inghiottita. Inoltre, non è facile implementarlo in loco (su scala). L'unica cosa che mi preoccupa è il fatto che dopo i colloqui tutti aspettano una reazione russa al NO occidentale. E qui, sotto questa aspettativa, tutto può essere scivolato.
    1. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
      Alexey Davydov (Alex) 14 gennaio 2022 23: 12
      -1
      Gennady, la questione della provocazione in Ucraina è sospesa da tempo. Sicuramente non ci coglierà di sorpresa
  8. S CON Офлайн S CON
    S CON (N S) 14 gennaio 2022 23: 10
    +4
    pin dos da questa realtà verranno messi loro nei pantaloni, la cosa principale è che i cubani accettano di posizionare installazioni mobili con missili medi, anche se devono ancora essere sviluppati e realizzati)
  9. Alex Orlov Офлайн Alex Orlov
    Alex Orlov (Alex) 15 gennaio 2022 10: 46
    0
    Non credo che inizieremo direttamente a costruire basi missilistiche in Venezuela o Cuba come parte della risposta tecnico-militare. Troppo prevedibile e prevedibile. Anche se, ovviamente, questa opzione non può essere scontata. Ma non sarà la risposta principale. Ma cosa ne verrà fuori il PIL, chissà...
  10. KSP31 Офлайн KSP31
    KSP31 (Sergey) 15 gennaio 2022 16: 01
    +1
    Per qualche ragione, tutti dimenticano che la Russia ha missili Calibre in una versione container. Forse sono già lì, in aree private a Cuba, in Venezuela o da qualche altra parte, sotto guardie segrete, container standard da 20 piedi dall'aspetto poco appariscente. O forse una nave portacontainer corre lungo la costa degli Stati Uniti con tali container sotto la simbolica protezione di una fregata.
  11. VIA70286887 Офлайн VIA70286887
    VIA70286887 (Vladimir Bobkov) 16 gennaio 2022 15: 30
    0
    I barbari degli Stati Uniti non ci ascoltano, ma noi non li ascoltiamo, stiamo facendo il nostro lavoro. Presto i terroristi ucraini correranno dietro a un aereo americano in Ucraina come in Afghanistan.
  12. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
    Alexey Davydov (Alex) 16 gennaio 2022 15: 49
    -1
    La minaccia che gli Stati Uniti hanno già costruito ai nostri confini e le poche minacce puntuali che possiamo creare rapidamente contro di loro sono due cose molto diverse.
    Dopotutto, ha dato non in un fatto di propaganda ad alta voce, ma in una reale efficacia di combattimento. Questo è ciò che determinerà se presteranno attenzione alla minaccia o perderanno di nuovo il rispetto per le nostre azioni.
    Se ora veniamo coinvolti con lui nella creazione reciproca di minacce tecnico-militari, allora il Pentagono e il loro complesso militare-industriale prenderanno parte con entusiasmo a questa corsa. Il mondo arriverà rapidamente a un completo deprezzamento dello stato del mondo e la parte che ha perso la razza dovrà solo iniziare una guerra. Non ci sarà altra via per il mondo.
    Dobbiamo usare i nostri argomenti PIÙ COMPLETAMENTE PIÙ POTENTI ORA. Questi argomenti sono le nostre forze nucleari nelle mani di un Paese che ha già dichiarato di essere stato spinto contro il muro
  13. homegenoma Офлайн homegenoma
    homegenoma (Romano) 16 gennaio 2022 20: 58
    0
    Cuba, dici tu, - Cuba non è più la stessa da molto tempo, è stato un cenno condizionale sotto l'URSS e il Patto di Varsavia, ora solo tutti sono per il "dinero", beh, allora il vicino tirerà. Una famiglia rara che non ha parenti in Florida, solo cubani con i loro bauli latini non sono in grado di alzare il culo con forza e inalare i resti del castrovismo, quindi cavalcano variazioni della libertà haitiana, aspettando solo di essere avvolti in un bel pezzo di carta e senza rompicoglioni. Il Venezuela è persino ridicolo da discutere. Ma la cosa più importante: chi è seriamente pronto nella Federazione Russa a bombardare le proprie ville e appartamenti nella nefasta regione d'oltremare o nell'UE, per acquistare passaporti di investimento per 500 chili? La priorità delle giacche non è cambiata in alcun modo: radersi il più possibile e vivere su Marte (nel peggiore dei casi, nell'UE).