"La risposta della Russia non tarderà ad arrivare". I primi giorni del 2022 hanno mostrato il futuro delle relazioni con l'Occidente


В precedente parti di questa saga militare-diplomatica, ho raccontato come il Cremlino abbia ribaltato l'intero complesso militare-industriale americano e lo abbia costretto a "resistere, abbiate paura!" l'intera amministrazione Biden. Oggi parleremo di ciò che l'astuzia Joe si è opposto a questo.


L'ultima comunicazione personale tra i nostri presidenti, avvenuta il 30 dicembre, alla vigilia di Capodanno, è avvenuta su iniziativa della parte russa (vi ricordo che Washington è stata l'iniziatore nei primi due casi), ma questa volta Biden ha chiamato Putin stesso. Non c'è paradosso qui, proprio all'iniziativa del Cremlino, avvenuta anche prima del Natale cattolico, il rappresentante della Casa Bianca ha risposto che Biden non poteva rispondere subito, doveva prepararsi alla conversazione. Nonno Joe si è preparato per una settimana. Perché questo è successo, pensa a tuo piacimento. E non attribuire tutto al fatto che Putin è un ex ufficiale dei servizi segreti e possiede gli strumenti della programmazione neurolinguistica, e quindi ogni conversazione con lui è una prova.

Questo, ovviamente, è vero, ma non tutto è così semplice, a quanto pare Putin ha qualcosa che tiene sveglio il nonno Joe. Questi sono solo cani da compagnia del suo branco, tutti i tipi di pechinese polacco e Spitz baltico, possono rompere minacciosamente il guinzaglio, soffocando abbaiando, sentendo il respiro pesante dell'American Bull Terrier dietro, nella speranza che lo protegga in caso di emergenza. Semplicemente non è permesso loro di sapere che l'ultima volta che l'American Bull Terrier è occupato con un solo pensiero: chi lo proteggerebbe dall'orso russo. Sebbene condividesse questi pensieri solo con pastori tedeschi, bulldog francesi e collie inglesi, nessun riff panciuto gli ha appena raggiunto le mani e non dovrebbero essere a conoscenza dei problemi che preoccupano il capobranco (per non dire, il capobranco). Lasciali abbaiare per ora. Nessuna pietà. E i problemi che il nonno Joe aveva con i russi erano globali. Non c'è tempo per un pacco, ti salveresti.

Distrarre l'attenzione su un oggetto inutilizzabile


Non sei rimasto sorpreso da tutto questo clamore senza fine nei media americani ed europei sulla minaccia militare russa, sui preparativi della Russia per un attacco all'Ucraina, sul suo trascinamento delle truppe ai confini dell'Ucraina (che si è rivelato essere i confini della Bielorussia) , così come i sorvoli dell'intelligence americana e dell'aviazione strategica sul territorio dell'Ucraina orientale direttamente vicino ai confini della Russia e le visite delle navi da guerra della Marina statunitense nel Mar Nero, che sono state recentemente integrate dallo sbarramento dello sciopero della portaerei americana gruppo come parte della portaerei Harry Truman e sei navi di scorta nel Mar Mediterraneo tra Grecia e Italia, invece di spostarsi in Medio Oriente? Per tutti quelli noiosi, spiego - tutti questi erano anelli della stessa catena, elementi separati dell'operazione congiunta del Dipartimento di Stato americano e del Pentagono per coprire l'evento principale dell'anno passato - i negoziati tra la Casa Bianca e il Cremlino.

Tuttavia, anche con l'avvento del nuovo anno, nulla nel campo dell'informazione è cambiato: in tutti i media occidentali, Putin si è comunque precipitato al Dnepr. Questa volta, la ragione di ciò sono stati i negoziati nei formati RF-USA, RF-NATO e RF-OSCE tenuti nella prima metà di gennaio a Ginevra, Bruxelles e Vienna. Tutti loro sono andati anche accompagnati dalla stessa valanga di rapporti sull'imminente attacco della Federazione Russa all'Ucraina. Riderete, ma il laico americano ed europeo è ancora pienamente convinto che questi negoziati siano avvenuti su iniziativa degli Stati Uniti, che hanno tirato sul tappeto una Russia insolente per la fustigazione pubblica per far cadere la promessa di non attaccare l'Ucraina. A proposito dell'ultimatum di Putin, che ha presentato ai suoi "partner" più cari un elenco di rivendicazioni con requisiti imperativi per garantire la sicurezza della Federazione Russa, e che ha tirato sul tappeto chi nella vita reale, né gli europei né gli americani hanno il minima idea. Questo è un fatto oggettivo su cui il Cremlino non può fare nulla, e un chiaro esempio di come sia davvero necessario realizzare campagne di supporto informativo su eventi importanti. Dobbiamo ancora imparare e imparare dai nostri "amici e partner" giurati in questa materia.

Gli scout chiamano tali operazioni "distogliere l'attenzione su un oggetto inutilizzabile". Il loro compito è nascondere i veri obiettivi perseguiti dal residente sotto il rumore bianco e l'abbondanza di informazioni. In questo caso, il residente è direttamente il 46° presidente degli Stati Uniti Joe Biden. Lo scopo dell'operazione è distrarre l'attenzione dell'opinione pubblica americana e di altro sotto il protettorato degli Stati Uniti dal suo imminente accordo con Putin. E quindi, gigabyte di informazioni ridondanti vengono gettate sulla testa del pubblico ignaro e annoiato, elencando i numeri delle unità militari, dei gruppi tattici di battaglione e dei loro numeri, concentrati direttamente ai confini della povera Ucraina, i numeri e i tipi di aerei da ricognizione che effettuano voli quasi giornalieri nelle immediate vicinanze del confine russo-ucraino in Crimea e nell'Ucraina orientale, il numero e la tipologia delle navi che gelano nelle acque "fredde" dello Ionio invece di prendere il sole sulle rive del Rosso. Il filisteo che non capisce nulla è già stordito da questo, e dietro tutto questo pandemonio non vede la cosa principale: l'America sta tornando indietro, sotto un urlo sul destino dell'Ucraina, gli Stati Uniti stanno fondendo l'Europa (almeno orientale ) ai russi:

Il 12 dicembre, l'aereo da ricognizione strategica RC-135 Rivet Joint della US Air Force ha volato per la prima volta nello spazio aereo dell'Ucraina, anche nel sud-est e nel sud del paese a nord della Crimea, secondo i dati delle risorse aeree occidentali.

In totale, l'aereo è rimasto nello spazio aereo dell'Ucraina per più di 6 ore. In precedenza, i voli di un tale aeromobile sul paese non erano stati registrati. Nelle operazioni in Ucraina sono stati utilizzati solo droni strategici RQ-4 Global Hawk, che, in particolare, hanno condotto ricognizioni aeree lungo la linea di contatto nel Donbass.

Non sono passate nemmeno due settimane da:

il 8 dicembre il Boeing E-27C della US Air Force (Air Force) da ricognizione si è avvicinato al confine russo-ucraino. Ciò è dimostrato dai dati del sito web di monitoraggio dell'aviazione Flightradar.

A giudicare dalla mappa, l'aereo ha iniziato il suo viaggio dalla base dell'aeronautica militare statunitense di Ramstein, quindi ha volato attraverso lo spazio aereo europeo fino all'Ucraina ed è attualmente in missione di ricognizione a sud di Kharkov.

In precedenza, il 9 dicembre, Valery Gerasimov, capo di stato maggiore delle forze armate della Federazione Russa, aveva riferito che l'aviazione strategica statunitense aveva aumentato il numero di voli vicino ai confini orientali della Russia. Ha osservato che, in particolare, gli americani stanno addestrando lanci di missili da crociera. Il 3 dicembre un aereo civile in volo da Tel Aviv a Mosca è stato costretto a cambiare rotta sul Mar Nero per evitare un pericoloso appuntamento con un aereo da ricognizione americano. È stato notato che l'aereo militare ha attraversato caoticamente le rotte stabilite dell'aviazione civile e si è avvicinato all'Airbus passeggeri. Anche prima, il 30 novembre, il leader russo Vladimir Putin ha dichiarato che la Federazione Russa era preoccupata per le esercitazioni militari, comprese quelle non pianificate, vicino ai suoi confini. Il presidente ha osservato che i bombardieri stavano volando a 20 km dal confine della Federazione Russa, trasportando armi di alta precisione e possibilmente nucleari.

Vi ricordo che tutto questo è avvenuto direttamente durante la preparazione e subito dopo i colloqui tra Joe Biden e Vladimir Putin, avvenuti lo scorso 7 dicembre. Il 30 dicembre ha avuto luogo un'altra conversazione telefonica tra loro, questa volta su iniziativa della parte russa. E come ordinato, un paio d'ore prima della conversazione programmata, due aerei da ricognizione hanno attraversato contemporaneamente il confine dell'Ucraina:

Oggi, 30 dicembre, due aerei da ricognizione hanno volato contemporaneamente nel cielo sopra l'Ucraina: il Regno Unito e gli Stati Uniti. Video dei movimenti visualizzati sulla mappa del servizio Flight Radar 24.

L'aereo americano Boeing E-8C Joint STARS ha effettuato la ricognizione nelle regioni di Donetsk e Lugansk e l'RC-135 britannico ha volato attraverso l'Ucraina fino al Mar Nero per monitorare la Crimea occupata.

Certificato: E-8C Joint Stars è stato creato sulla base dell'aereo di linea passeggeri Boeing 707-300 ed è progettato per tracciare e controllare le operazioni di combattimento delle forze di terra.

Il Boeing RC-135 è una famiglia di grandi aerei da ricognizione che gli Stati Uniti e il Regno Unito utilizzano per raccogliere, elaborare e trasmettere informazioni di intelligence. Durante la Guerra Fredda, questi aerei hanno monitorato le forze di difesa aerea sovietiche e i lanci di missili intercontinentali sovietici.

Ma questo non era abbastanza per gli americani e lo stesso giorno, il 30 dicembre, il segretario alla Difesa americano Lloyd Austin ha ordinato che il gruppo d'attacco della portaerei americana guidato dalla portaerei Harry S. Truman fosse lasciato nel Mediterraneo a causa della situazione intorno Ucraina, riporta l'Associated Press, citando un rappresentante del Pentagono. Secondo l'agenzia, ciò è accaduto "sullo sfondo dei timori per l'accumulo di migliaia di truppe russe vicino al confine con l'Ucraina". La portaerei, come parte di un gruppo d'attacco di cinque navi della Marina americana, avrebbe dovuto dirigersi verso il Medio Oriente, tuttavia, secondo un portavoce del ministero della Difesa, i piani sono cambiati. "Ciò è necessario per rassicurare gli alleati e i partner statunitensi nella regione", ha affermato la fonte.

L'informazione è confermata da USNI News. Un portavoce del Pentagono ha detto che il gruppo di portaerei rimarrà per il momento nel Mar Ionio tra Grecia e Italia, invece di dirigersi verso l'area operativa del Comando Centrale degli Stati Uniti attraverso il Canale di Suez. Oltre alla portaerei USS Harry S. Truman, il gruppo comprende l'incrociatore missilistico guidato USS San Jacinto, i cacciatorpediniere USS Bainbridge, USS Cole, USS Gravely, USS Jason Dunham e la fregata norvegese Fridtjof.

operazione sotto falsa bandiera


Secondo i media ucraini, secondo le immagini satellitari, il rafforzamento militare russo ai confini ucraini continua. La direzione principale dell'intelligence del ministero della Difesa ha riferito che l'accumulo di truppe russe sarebbe continuato e avrebbe raggiunto il picco alla fine di gennaio 2022. Allo stesso tempo, i media occidentali riferiscono che l'invasione russa dell'Ucraina può essere effettuata all'inizio del 2022, in questo sarà coinvolto fino a 175 mila militari russi.

In particolare scrivono:

La dirigenza russa evita di commentare informazioni su una possibile invasione, affermando che il trasferimento di truppe è un affare interno della Federazione Russa. Allo stesso tempo, il Cremlino dichiara possibili provocazioni dall'Ucraina e presunti piani di Kiev per restituire i territori occupati con mezzi militari.

E sebbene il Cremlino neghi che sta preparando una nuova invasione dell'Ucraina, il presidente russo Vladimir Putin chiede contemporaneamente agli Stati Uniti di garantire la sicurezza e avanza una serie di richieste, tra cui non concedere all'Ucraina l'adesione alla NATO e fermare l'espansione dell'Alleanza a l'est, oltre a fermare la fornitura di armi all'Ucraina, ritira un contingente di consiglieri e istruttori militari e non partecipa alle esercitazioni sui territori ucraini.

Lezioni di diplomazia


Nel frattempo, il nuovo anno è passato velocemente e le delegazioni russe, una dopo l'altra, sono state attirate in Europa per le tanto attese trattative con i loro "amici" giurati. Sul fatto dei colloqui svolti nei formati RF-US, RF-NATO e RF-OSCE e successivi briefing per giornalisti russi e stranieri tenuti dai capi delle delegazioni russe, viceministri degli Esteri della Federazione Russa Sergey Ryabkov e Alexander Grushko , oltre che dal Rappresentante Permanente presso l'OSCE Alexander Lukashevich , posso affermare solo una cosa: Lavrov ha un'ottima squadra, non si vergogna del Ministero degli Esteri russo! Sulla base dei risultati dei negoziati, si può riassumere solo un fatto triste: il processo è decollato e si è immediatamente scontrato con un muro di incomprensioni. Abbiamo affermato chiaramente la nostra posizione e l'altra parte l'ha ascoltata con tutto il rispetto. Ma su questo bene notizie finisce per noi.

Come è stato appreso dalle labbra dei nostri rappresentanti diplomatici, i primi negoziati a Ginevra sono durati 7,5 ore (che è un record!), e il secondo circa 4, di cui 1,5 ore sono state dedicate solo all'Ucraina (questo è ancora una volta al domanda "non una parola sull'Ucraina senza l'Ucraina!"), Lukashevich non ha detto quanto tempo ha perso la nostra delegazione a Vienna, ma anche lontano da 15 minuti. Le controparti in tutti e tre i casi sono state enfaticamente educate. Anche ai negoziati RF-NATO, dove è stata data la parola a tutti e 30 i suoi membri, nessuno ha permesso che si dicesse una parolaccia sulla Russia (una cosa è abbaiare al pubblico, un'altra faccia a faccia!).

Dalle impressioni personali, Sergei Ryabkov personalmente mi è sembrato un negoziatore più morbido di Alexander Grushko, e l'inglese del secondo è più fluente. Ma secondo i risultati dei briefing, il primo mi è piaciuto di più (e il briefing è stato organizzato meglio, non ci sono stati problemi con il suono e l'immagine), ma Grushko ha avuto un ottimo traduttore (non solo l'ho notato), anche se lui stesso spars in inglese a una mitragliatrice veloce come laureato a Cambridge.


Dopo il briefing di Ryabkov, penso che molti dei giornalisti presenti gli siano corsi dietro per cercare nei dizionari esplicativi, che significa la parola imperativo. Per coloro che non sono a conoscenza, spiegherò: questo è un comando, un requisito incondizionato. Nel 21° secolo, siamo vissuti al punto che tali parole possono essere ascoltate solo dalle labbra dei diplomatici di carriera. Sergei Alekseevich, nel suo solito modo mite, ha sottolineato tre imperativi richieste della Russia, senza le quali i negoziati potrebbero essere considerati controproducenti o semplicemente inutili (7,5 ore di scarto!). Questo, in primo luogo, ricevendo garanzie scritte legali dagli Stati Uniti e dai loro alleati di non espansione della NATO ad est, che è un imperativo assoluto per la Federazione Russa. Secondo requisito imperativo è ottenere garanzie scritte di non dispiegare alle nostre frontiere armi d'attacco in grado di colpire obiettivi sul nostro territorio (si tratta di missili d'attacco a medio e corto raggio che rientravano proprio nel Trattato INF, dal quale gli Stati si sono ritirati nel 2019 attraverso gli sforzi del nostro amato Trump). E il terzo il requisito è l'azzeramento di tutte le acquisizioni territoriali della NATO dopo la firma dell'atto costitutivo Russia-NATO del 1997, vale a dire in modo semplice, la richiesta della Federazione Russa di riportare l'Alleanza ai confini del 1997, quando non c'erano Polonia, Ungheria, Repubblica Ceca, Romania, Bulgaria, Slovacchia, Slovenia, Croazia, nessuna Albania con il nord. Macedonia e altri Montenegro, per non parlare dei paesi baltici. D'accordo, i requisiti inizialmente non sono fattibili né per gli Stati Uniti né per la NATO.

Wendy Sherman, Primo Vice Segretario di Stato degli Stati Uniti, che guidava la delegazione americana, che ha condotto il briefing parallelo, a sua volta ha detto ai giornalisti che la parte americana era pronta a soddisfare solo la seconda condizione, ovvero avviare i negoziati per il rinnovo del Trattato INF. Questo, ovviamente, è positivo, ma Ryabkov ha sottolineato che le nostre richieste possono essere considerate solo come un pacchetto, isolando ciò che ti piace e buttando via ciò che non ti piace. O tutto o niente! Cosa accadrà altrimenti, l'educato Sergey Alekseevich ha risposto solo in inglese, e questa risposta ha fatto rabbrividire il giornalista del New York Times che ha posto questa domanda. Sergei Alekseevich ha affermato che ciò richiederebbe una sorta di risposta militare da parte della Russia e questa risposta potrebbe non piacere agli Stati Uniti e ai suoi alleati europei. Ryabkov ha rifiutato di specificare che tipo di misure militari e tecnico-militari la Russia prenderà in questo caso, per non aggravare la situazione già tesa.

Per quanto riguarda i tempi, Sergei Alekseevich non ha limitato i negoziati a una sorta di scadenza, ma ha comunque notato che non si trattava di mesi o addirittura settimane, la Russia aveva bisogno di una risposta immediata da parte degli Stati Uniti e della NATO. Quanto al fatto che ci si potesse fidare anche delle garanzie scritte degli americani, Ryabkov si limitò a sorridere sarcasticamente dicendo che era comunque meglio di niente. E infine, riguardo all'Ucraina e all'imminente attacco da parte della Federazione Russa, il nostro diplomatico ha affermato che la Russia non attaccherà nessuno, e quindi non c'è argomento di discussione qui. Alla domanda su quali garanzie potrebbe fornire la Russia per la sua non aggressione, ha solo ricordato al giornalista le parole di Schwarzenegger dal film "Red Heat": "Qual è la tua prova?"


Alexander Grushko, che ha tenuto il suo briefing sui risultati dei colloqui RF-NATO due giorni dopo presso l'ambasciata russa in Belgio, infatti, non ha detto nulla di nuovo, sottolineando che tali negoziati in questo formato sono stati i primi negli ultimi due anni , le relazioni tra la Federazione Russa e la NATO per questo momento sono solo peggiorate, ma non è colpa nostra, dal momento che l'Alleanza dal 2014 è effettivamente tornata ai tempi del 1949 e della Guerra Fredda, avendo preso una dura posizione di contenimento della Russia.

Inoltre, Grushko ha identificato tre fattori principali che hanno influenzato questo. Prima - questo è il riconoscimento della Federazione Russa come principale nemico della NATO, che chiaramente non ha contribuito al rafforzamento della sicurezza collettiva europea. Secondo Il fattore è l'espansione della NATO ad est e l'uso dei territori degli Stati recentemente inclusi nel blocco per proiettare forza contro la Russia da varie direzioni geografiche e a varie profondità strategiche, che hanno creato rischi inaccettabili per la sicurezza della Federazione Russa , che non può e non ha intenzione di sopportare. E terzo fattore è il completo degrado del controllo degli armamenti, dopo che gli Stati Uniti si sono ritirati successivamente dai trattati ABM (2001), dal Trattato INF (2019) e dal Trattato Open Skies (2020), nonché dal sabotaggio da parte della maggior parte dei paesi NATO della ratifica di il Trattato sulle armi convenzionali in Europa (CFE), che doveva essere la pietra angolare della sicurezza europea. Inoltre, Grushko ha sottolineato che gli Stati Uniti e i loro alleati nel loro sviluppo militare stanno cercando di raggiungere la superiorità in tutti gli ambienti operativi tradizionali (a terra, in aria e in mare), a cui ora si è aggiunto lo spazio con il cyberspazio. In tutti i teatri possibili, concettualmente, operativamente e tecnicamente abbassano il tetto per l'uso di armi nucleari e riducono completamente la cooperazione con la Federazione Russa nei settori della lotta al terrorismo, alla pirateria e alla diffusione della droga. Purtroppo, ha affermato che l'attuale situazione nelle relazioni con la NATO è più che desolante.

il preside La ragione dei problemi esistenti, come ha sottolineato Grushko, è la comprensione selettiva da parte della NATO del principio dell'indivisibilità della sicurezza. Agli occhi della NATO, esiste solo per i membri dell'Alleanza e, nelle sue attività pratiche, il blocco ignora in realtà gli interessi di altri paesi che non sono membri del blocco. La Russia, invece, ritiene che il concetto di "sicurezza indivisibile", proclamato già nel 1975 dal Consiglio per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa (ora OSCE), sia basato sul principio fondamentale che nessun Paese (o gruppo di paesi) può garantire la sua sicurezza per conto di sicurezza di altri paesi. La Federazione Russa ritiene che l'espansione verso est della NATO sia una violazione diretta non solo di questo principio, ma anche degli accordi orali che l'Alleanza ha dato alla guida dell'URSS. Grushko ha ricordato ai giornalisti che ora i confini della NATO passano effettivamente nella periferia di San Pietroburgo, e se la NATO si sposta ancora più a est, la Federazione Russa dovrà trasferire le sue armi oltre gli Urali, il che per noi è inaccettabile (intendeva la minaccia di possibili sistemi di difesa missilistica in Ucraina, che costringeranno la Federazione Russa a spostare le forze missilistiche strategiche basate su silos oltre gli Urali per uscire dall'ombrello della difesa missilistica americana). E così, ha concluso,

se la NATO si trasferisce politica di contenimento della Russia, allora la Russia passerà a una politica di controdeterrenza, se la NATO applica una politica di deterrenza, da parte nostra adotteremo misure di controintimidazione, se la NATO cerca vulnerabilità nella difesa della Federazione Russa, allora la Federazione Russa troverà delle vulnerabilità nella difesa dei paesi della NATO. Questa non è una nostra scelta, ma la NATO non ci lascia altra scelta, e quindi la risposta della Russia non tarderà ad arrivare!

L'ultimo è una citazione diretta di Grushko. A differenza del suo collega Ryabkov, non era delicato in termini, e gli stessi membri dell'Alleanza possono intuire di che tipo di misure militari stesse parlando.

La nuova tattica del Cremlino: pessime notizie


In sintesi, possiamo dire che la trattativa si è conclusa con un completo fallimento, e sebbene la risposta scritta della parte avversaria (in tutti i sensi) non sia stata ancora ricevuta (dovrebbe essere prevista non prima di 10 giorni), ma ora tutti i tifosi della non-fantascienza può riflettere su quali misure militari ha nella manica il Cremlino. E il fatto che il Cremlino non stia bluffando è compreso da tutti, ad eccezione di alcuni cittadini ucraini.

Il briefing tenuto a Vienna il 13 gennaio dal Rappresentante Permanente della Federazione Russa presso l'OSCE Alexander Lukashevich a seguito dei risultati di una riunione speciale del Consiglio dell'OSCE, convocata su iniziativa della parte polacca che presiede il Consiglio, ha solo aggravato le nostre tristi ipotesi - non è stato possibile essere d'accordo, non ci hanno sentito, questi signori sentono solo loro stessi. E come puoi negoziare con 57 paesi contemporaneamente? Se non vogliono parlare con i nostri diplomatici, parleranno con i nostri militari. Non credo che gli piacerà molto. L'ultima parte finale si chiamerà così: Sergey Kuzhugetovich, la tua via d'uscita! Da esso imparerai su cosa contava Putin, presentando in anticipo richieste impossibili ai nostri "partner".

Solo le persone con coscienza alterata causata dall'abuso di psicostimolanti sintetici o peggio, come agarichi di mosca allucinogeni e funghi velenosi, possono dimostrare la loro impavidità di fronte alle divisioni subacquee corazzate di Putin, e solo allora sentendo bene le carezze amichevoli, se sulla spalla , e non sul retro, compagni anziani dall'altra parte dell'oceano e dalla nebbiosa Albion. Ma gli anglosassoni ben curati non combatteranno né per i polacchi troppo cresciuti, né per un branco di nani baltici, per non parlare degli amanti delle mutandine di pizzo e della birra gratis. E poi cosa? Quindi dovrai correre urgentemente per chiedere consiglio a un prigioniero di una prigione georgiana, scoprire da lui dove ha comprato cravatte così deliziose, sulle quali, in tal caso, puoi impiccarti.

E poiché Biden non appartiene al primo, né al secondo, e ancor più al terzo, preferisce ascoltare i suoi generali e ufficiali dei servizi segreti. E gli dicono che è spazzatura: i russi ci hanno sorpassato in ipersuono per tutta la vita. Inoltre, questa è la sua vita, Joseph Biden. E poiché anche se il nonno è vecchio, non andrà ancora nell'altro mondo, dovrà negoziare con i russi se vuole vivere più a lungo. Ed è positivo se gli lasciano salvare la faccia nel processo. Perché il nonno potrebbe non sopravvivere al secondo Afghanistan.

Credimi sulla parola, Putin colpirà dove non è previsto. E lo stanno aspettando in Ucraina, hanno già prescritto i termini: fine febbraio-inizio marzo, Zelensky resterà senza benzina, è ora di combattere. Ma Putin preferisce altre latitudini per questo. Da qualche parte in questo periodo, abbiamo pianificato da tempo esercitazioni su larga scala dell'intera triade nucleare: terrestre, aerea e marittima. Gli americani non hanno mai visto un film del genere prima. Avranno i biglietti in prima fila. Ma ne parleremo meglio nella parte finale.
57 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Avarron Офлайн Avarron
    Avarron (Sergey) 16 gennaio 2022 18: 34
    -1
    Vedo Volkonsky - ho messo più in anticipo. Ma finora vedo solo una dichiarazione degli eventi che si sono verificati. Bene, è anche un bene, rende possibile snellire la catena logica.
    In ogni caso, è chiaro che l'Occidente stesso scioglie le mani di Putin.
    Oserei suggerire che all'ultimo momento gli Stati Uniti faranno una focosa finta con le orecchie (camminare, a piedi nudi!), e schiaffeggeranno a capofitto sul tavolo un biglietto firmato da tutti i membri della NATO con le richieste di Putin, dopodiché l'Anno della Arriveranno l'Amore Fraterno e i Baci Universali.
    1. Tagil Офлайн Tagil
      Tagil (Sergei) 16 gennaio 2022 18: 57
      +5
      Oserei suggerire che all'ultimo momento gli Stati Uniti faranno una focosa finta con le orecchie (camminare, a piedi nudi!), e schiaffeggeranno a capofitto sul tavolo un biglietto firmato da tutti i membri della NATO con le richieste di Putin, dopodiché l'Anno della Arriveranno l'Amore Fraterno e i Baci Universali.

      Temo che ti sia eccitato con il biglietto. Biden potrebbe essere felice di firmare almeno nove biglietti e andare a cambiare i pannolini, ma c'è una cosa. Ed è solo il Congresso degli Stati Uniti che non lascia passare questo biglietto o può revocare la firma di Biden. Quindi i membri del Congresso dovrebbero avere ancora più paura del nonno. E dal momento che ci sono persone politicamente stupide sedute lì che sono più preoccupate della parità di diritti di tutti i pervertiti in tutto il mondo e dei loro conti bancari (e i soldi gocciolano su di loro dai banchieri, dal complesso militare-industriale, dai lavoratori del petrolio e da altre parti interessate ), allora la Russia dovrà colpire duramente e su larga scala. E ora, dopo che le valigie piene di dollari hanno capito che la Nuova Zelanda non garantisce salute e vita, ci si può aspettare il loro consenso.
      1. Avarron Офлайн Avarron
        Avarron (Sergey) 16 gennaio 2022 19: 02
        -2
        È qui che la CIA avrà l'opportunità di fare qualcosa di veramente utile per il mondo raccontando ai pingolingus ciò che un nobile PPC si aspetta dai loro raggianti afedri se Biden non è d'accordo con il Serenissimo.
        Che siano rettiliani o meno, sono anche fatti di carne e ossa, fa male bruciare nemmeno nel fuoco più nucleare.
        In ogni caso, non resta altro che "vedremo".
        1. Tagil Офлайн Tagil
          Tagil (Sergei) 16 gennaio 2022 19: 16
          +2
          Sì, sarebbe bello, ma ne dubito. Ci sono persone al congresso che comprano sostanze psicotrope nella farmacia del congresso, per mantenere la loro psiche disordinata, più di tutta New York nel mondo. E l'educazione dei membri del Congresso lascia molto a desiderare, sono sicuri che gli orrori della guerra nucleare sono molto "abbelliti".
          1. Avarron Офлайн Avarron
            Avarron (Sergey) 16 gennaio 2022 19: 19
            -1
            Bene, ecco perché ho menzionato la CIA. La CIA non è un membro del Congresso, capiscono quanto fa male quando il culo in fiamme.
          2. shinobi Офлайн shinobi
            shinobi (Yury) 17 gennaio 2022 11: 53
            +1
            Credono in ciò che il Dipartimento di Stato dice loro di credere. Ma il Dipartimento di Stato non ha influenza sulle loro forze di sicurezza e ringraziano le uova. Altrimenti, 60 anni fa sarebbe scoppiata una guerra nucleare. E lasciamo che gli strateghi del Pentagono schiudano militari diversi. piani/strategie, il loro lavoro tale, capiscono meglio di chiunque altro le conseguenze di un attacco di rappresaglia da parte delle nostre forze missilistiche strategiche e avverrà in qualsiasi modo. Con i tipi convenzionali di armi e truppe, la Russia non può essere sconfitta e nemmeno fermata se accade un vero lotto, loro lo sanno e quindi, per qualsiasi movimento del nostro esercito, ogni volta che fanno i capricci.
            PS: Per quanto riguarda tutti questi esercizi, manovre e dimostrazioni di bandiera, tutto secondo il tartat di Sun Tzu "On War"

            Se sei forte, fingi di essere debole e attira il nemico in una trappola.Se sei debole, dimostra la tua forza in ogni modo possibile, il nemico non dovrebbe capire la tua debolezza.
      2. Pandiurina Офлайн Pandiurina
        Pandiurina (Pandiurina) 16 gennaio 2022 20: 14
        +5
        Citazione: Tagil
        Biden potrebbe essere felice di firmare almeno nove biglietti e andare a cambiare i pannolini, ma c'è una cosa. Ed è solo il Congresso degli Stati Uniti che non lascia passare questo biglietto, o può revocare la firma di Biden....

        Sono d'accordo con te.
        Trump ha cercato di rivolgersi agli americani direttamente dopo il Congresso, cercando di unire le persone attorno all'idea di salvare l'America, lo slogan MAGA, MAGA - "rendi l'America di nuovo grande". Naturalmente, non ha rivelato che tutto va male e che ci sarà un crollo. Ma si è concentrato su un'idea unificante di ciò che deve essere fatto per questo. Trump è stato diffamato, emarginato, disconnesso dai media e ha iniziato a lanciare fango, di conseguenza, le elezioni gli sono state rubate e bandite da Twitter, i sostenitori della gente comune sono stati tormentati da procedimenti penali e bloccati nei media e nei social network.

        Biden, dopo un po' di tempo nella sua presidenza, si è reso conto che il loro piano (dei Democratici) per uscire dalla crisi non avrebbe funzionato, e ora ha sostanzialmente seguito il programma di Trump.

        Ma Biden è andato in modo tranquillo.
        Funziona bene in fase di negoziazione e preparazione degli accordi, nessuno ne è particolarmente consapevole e nessuno si oppone.
        Una decisione meravigliosa, ma solo fino a quando non porterà alla luce questi accordi.
        Diciamo che questo è un accordo con la Russia sulla NATO. Sarà contrario alla Carta della NATO. Chi darà a Biden di portarlo in vita, cambiare la carta della NATO o ratificare il trattato o approvare leggi che vietano agli Stati Uniti di schierare aerei, missili, difesa aerea, basi in Europa o parte di essa. Il Congresso è contrario agli accordi con la Russia, solo agli ultimatum. Il Congresso è contrario a qualsiasi autolimitazione del potere degli Stati Uniti.

        Trump almeno ha cercato di superare il Congresso attraverso l'interazione con gli americani.

        Biden non fa nulla, la sua amministrazione, Blinken, esattamente il contrario, mina la posizione di Biden con dichiarazioni anti-russe se intendeva essere d'accordo su qualcosa.

        Si può concludere che

        o Biden è clinicamente incapace di pensare (ma sebbene si stanchi rapidamente con l'età, un politico con una lunga esperienza continua a pensare),

        o Biden non sarà d'accordo su nulla, almeno in questa fase. Quelli. per Biden e il Congresso, dovrebbe essere chiaramente dimostrato che l'America è fottuta.

        Questo significa che non ci saranno accordi, non ci si dovrebbe aspettare nemmeno manifestazioni come l'esplosione al polo nord di una bomba termonucleare, abbiamo slegato le mani su possibili azioni. E poi ci sarà un duro confronto in ogni punto specifico in cui c'è una minaccia con una forte spinta/difesa della nostra posizione.

        Quelli. confronto su tutte le posizioni in tutte le sfere. L'unica cosa è che gli Stati Uniti potrebbero non aggravarsi dove non è redditizio per loro correre grossi rischi. Nulla può essere ottenuto in un pacchetto come parte di un grosso affare, tutto ciò che consideriamo nostro dovrà essere preso con la forza.
        1. Volkonsky Офлайн Volkonsky
          Volkonsky (Vladimir) 16 gennaio 2022 20: 37
          +2
          buona analisi! Ho aggiunto più
          le conclusioni sono corrette! ora il compito di Putin è quello di permettere a Biden di salvare la faccia, ed è proprio per questo che parte il binomio con l'Ucraina, che Putin dovrebbe attaccare. Qui - Biden ha ottenuto la non aggressione e in cambio ha dovuto firmare il DRMSD, in base al quale rientrano i Tomahawk, dopo di che non abbiamo paura della difesa missilistica in Polonia e Romania. Resta da risolvere il problema con l'Ucraina. Soffocheremo puramente economicamente, prima spegneremo il gas e l'elettricità
          1. shinobi Офлайн shinobi
            shinobi (Yury) 17 gennaio 2022 12: 11
            0
            Ehi, Vladimir hi Ci fanno paura? richiesta Per quanto mi ricordo la storia dei rapporti tra Impero Russo/URSS/Russia con l'Europa, Polonia-Balti-Ucraina, erano e sono considerati territori cuscinetto per lo svolgimento di operazioni militari, nessuno ha mai tenuto conto o percepito la loro opinione. Sono furiosi perché cambiando proprietario, il ruolo loro assegnato non è cambiato assolutamente e non cambierà se li riportiamo nella nostra orbita di influenza, se Biden ha improvvisamente fatto delle concessioni.
        2. Eduard Aplombov Офлайн Eduard Aplombov
          Eduard Aplombov (Eduard Aplombov) 16 gennaio 2022 20: 54
          0
          Congresso, Biden, Dipartimento di Stato, tutto questo è personale assunto che soddisfa la volontà del capitale globale, che ha scelto e attrezzato il Nord America come propria casa, come si suol dire, e io soddisferò i governanti assunti
          1. Pandiurina Офлайн Pandiurina
            Pandiurina (Pandiurina) 16 gennaio 2022 21: 22
            -2
            Citazione: Eduard Aplombov
            Congresso, Biden, Dipartimento di Stato, tutto questo è personale assunto che soddisfa la volontà del capitale globale, che ha scelto e attrezzato il Nord America come propria casa, come si suol dire, e io soddisferò i governanti assunti

            Come immagini il "capitale globale", non è omogeneo, diciamo "Rothschild", "Rockefeller", ci sono alcuni banchieri e società, hanno tutti interessi diversi, a volte perpendicolari ea volte diametralmente opposti.

            Anche se tutti vogliono una via d'uscita dalla crisi globale, ognuno la vede a modo suo, tranne per il fatto che l'approccio coincide a scapito dei concorrenti.

            Se i banchieri lo vogliono, diventeranno più ricchi e gli industriali falliranno ei loro beni andranno ai banchieri. Se i banchieri perdono, andranno in galera per frode, gli industriali riceveranno finanziamenti dallo stato, cancellazione del debito.

            Anche se c'è personale assunto al Congresso, hanno datori di lavoro diversi.
            Ed è difficile riorientare il personale assunto, è abituato da 50 anni alle stesse installazioni, terminologia e approcci standard. La macchina del potere, è rappresentata non solo dal Congresso, ma dai media, dai redattori, dai giornalisti, dai canali televisivi, dai blogger. Quelli. un intero colosso di supporto informativo, come ricostruirli. I giornalisti, non sono tutti corrotti, spesso questo è un approccio personale, da un punto di vista vengono promossi ai vertici, resi famosi, altri vengono cancellati.
            Qui "cerchia, marcia passo ..." non funzionerà.
            O devono verificarsi eventi su larga scala che cambieranno il punto di vista, oppure la creazione graduale di nuovi manuali di formazione, la loro distribuzione nei livelli superiori, la creazione di manuali di formazione per la distribuzione del collegamento intermedio, il collegamento intermedio costruisce il livello inferiore , infatti, congeda le vecchie reclute nuove per il nuovo corso.
            Questo è tutto a lungo termine, anche se qualcuno lo fa negli Stati Uniti. A proposito, non si può andare d'accordo con un paese, ma nel nostro paese "capitale mondiale" questo deve essere fatto in tutti i paesi occidentali e l'opposizione e i media dell'opposizione dovrebbero cambiare quelli totalitari.
            1. EMMM Офлайн EMMM
              EMMM 17 gennaio 2022 01: 38
              0
              Il corvo non beccherà l'occhio del corvo!
              Nulla cambierà
            2. Eduard Aplombov Офлайн Eduard Aplombov
              Eduard Aplombov (Eduard Aplombov) 17 gennaio 2022 14: 12
              +1
              strategicamente, i compiti dei governanti ombra del mondo coincidono,
              a volte possono scommettere su briscola, ma rendendosi conto che lui (loro) non svolge i propri compiti e gli obiettivi lo cambiano in un altro gruppo di manager
              questa è la forza del modello occidentale, è difficile combattere coloro che non sono autorità pubbliche, e le autorità pubbliche dei paesi occidentali (non solo gli Stati Uniti) non sono in grado di violare i compiti strategici di queste forze, hanno un stretto corridoio nell'arsenale tattico
        3. Tagil Офлайн Tagil
          Tagil (Sergei) 16 gennaio 2022 20: 57
          0
          Hai ragione, probabilmente lo farà. Ma per ora elimineremo ciò che non è critico per l'America. Ucraina, Stati baltici, Siria. Bene, allora il tempo lo dirà. Per loro, questo non sarà un colpo debole.
          1. TAM DV 25 Офлайн TAM DV 25
            TAM DV 25 (Registratore digitale 25) 17 gennaio 2022 03: 11
            -2
            Perché i Baltici?
            1. Tagil Офлайн Tagil
              Tagil (Sergei) 17 gennaio 2022 12: 44
              +1
              Il denaro è stato pagato agli svedesi per questo. Buttare via la tua proprietà non è corretto. Soprattutto lì a Peter 130 km. Abbiamo preso la Prussia non perché sia ​​un focolaio del militarismo tedesco, ma perché "CATHERINE IS OUR RE" (una medaglia del genere è stata coniata dagli stessi prussiani).
        4. alexneg13 Офлайн alexneg13
          alexneg13 (Alexander) 17 gennaio 2022 03: 06
          0
          Parli degli USA o dell'Ucraina? Uno scherzo, certo, ma in ogni scherzo c'è una parte di uno scherzo.
  2. Vyacheslav 64 Офлайн Vyacheslav 64
    Vyacheslav 64 (Vyacheslav) 16 gennaio 2022 18: 59
    0
    Come in quel video - "Non ho ... non ho capito, ma è molto interessante" :) Ma seriamente - autore ben fatto, analisi davvero profonda.
    1. Volkonsky Офлайн Volkonsky
      Volkonsky (Vladimir) 16 gennaio 2022 19: 35
      +9
      nell'ultima parte, poi ti approfondirai, perché stavo per dare le caratteristiche prestazionali dei giocattoli di Putin, che hanno causato gli incubi di nonno Joe, il testo non è stato ancora scritto, sto scrivendo (prontezza 45%) , ho ancora una settimana prima che la risposta sia sgradevole in tutti i sensi, quindi penserò se vale la pena scaricarti con i dettagli tecnici dei prodotti, potrebbe essere limitato solo ai nomi e ad alcuni dettagli. In tutta questa storia, che è stata inventata non da me, ma dal Cremlino, la cosa più interessante è che fino all'ultimo giorno nessuno sa come risponderà Putin (me compreso, sai, non ho un collegamento telefonico diretto con il Cremlino ho solo una testa sulle spalle e apro fonti di informazione, il compito è solo di selezionare i fatti e metterli insieme in un quadro logico coerente del mondo). È particolarmente divertente vedere come tutti gli esperti rispettati (non solo sul divano, ma anche la televisione) imbrattano il latte nelle loro ipotesi sulla risposta del Cremlino. Putin ha inventato un gioco del genere che la testa di tutti girava. Nessuno sa come andrà a finire. Non escludo un lieto fine, le parti si separeranno, permettendo a vicenda di salvarsi la faccia. Stiamo aspettando... stiamo masticando popcorn...
      1. sharp-lad Офлайн sharp-lad
        sharp-lad (Oleg) 16 gennaio 2022 21: 36
        0
        TTX per favore non dimenticare, almeno da fonti aperte! hi
      2. EMMM Офлайн EMMM
        EMMM 17 gennaio 2022 01: 46
        -3
        Dirò dei giocattoli tecnici che finora non ho davvero sentito parlare di un solo modello rivoluzionario nelle truppe.
        C'era una voce sul trasferimento di 4 Su-57 alle forze aerospaziali, ma ufficialmente nulla. Inoltre, il motore non è stato ancora realizzato.

        Putin ha inventato un gioco del genere che la testa di tutti girava. Nessuno sa come andrà a finire.

        Non è un bluff?
        1. Vladimir501 Офлайн Vladimir501
          Vladimir501 (Vladimir) 17 gennaio 2022 16: 34
          +1
          Puoi citare il fatto quando, dove e su cosa ha bluffato esattamente Putin?
          1. EMMM Офлайн EMMM
            EMMM 19 gennaio 2022 23: 53
            0
            Gli ultimi 4 anni nel campo della fornitura di nuovi tipi di armi sono stati un completo bluff!
      3. alexneg13 Офлайн alexneg13
        alexneg13 (Alexander) 17 gennaio 2022 03: 22
        +1
        Vladimir, penso di aver risolto questo enigma. Non affretterò le cose, ma questo è molto originale e nessuno se lo aspetta. "Vedremo."
  3. gene1 Офлайн gene1
    gene1 (Gennady) 16 gennaio 2022 19: 12
    0
    Putin colpirà dove non è previsto affatto.

    Va bene, ma anche se sai che "da qualche parte in questo momento abbiamo pianificato da tempo esercitazioni su larga scala dell'intera triade nucleare - terrestre, aerea e marittima", pensi che gli americani non lo sappiano?
    1. Volkonsky Офлайн Volkonsky
      Volkonsky (Vladimir) 16 gennaio 2022 19: 49
      +1
      gene, risponderò con una battuta:

      Il corrispondente chiede al nostro generale: "Perché dice che hanno testato un'arma nucleare con una capacità da 10 a 150 megatoni di tritolo?" Perché una tale disparità di potere?
      Generale: "Sì, noi stessi pensavamo che fossero le dieci, ma è... ka-ak bang!!"

      Nessuno sa! Non sanno nemmeno la data esatta, da qualche parte nella prima metà di quest'anno ... Ci sarà una sorpresa!
  4. Avarron Офлайн Avarron
    Avarron (Sergey) 16 gennaio 2022 19: 15
    -2
    Citazione: Tagil
    ...stupidi politici che sono più preoccupati per la parità di diritti di tutti i pervertiti del mondo intero...

    Oh, sono tutt'altro che persone stupide. Tutte queste stronzate con la tutela dei diritti del poker, del semi-poker e delle altre persone LGBT vengono portate avanti con un obiettivo perfettamente visibile: la riduzione del numero della popolazione specificamente bianca, l'essenza della forza trainante del progresso fino a poco tempo fa.
    Cosa accadrà dopo che altre razze avranno raggiunto l'influenza dei bianchi? Esatto, genocidio totale e omicidio di tutti per tutti, che farà molto piacere al miliardo d'oro di rettili (non credo negli Illuminati e in Nibiru, mi piace solo la parola).
    E questo massacro di tutti per tutti, sembrerebbe non avere assolutamente nulla a che fare con chi è al potere, diranno "volevamo libertà, uguaglianza e fraternità per poker e pedofili, ma è successo e basta, non siamo in affari".
    Per questo non gli piace Putin, perché o non ha stupefatto questo argomento, o si oppone deliberatamente per filantropia. Respinge un po' il massacro (sebbene il popolo russo che forma lo stato si rimpicciolisce anche senza LGBT, sfortunatamente).
    1. Tagil Офлайн Tagil
      Tagil (Sergei) 16 gennaio 2022 21: 14
      -1
      Esatto, genocidio totale e omicidio di tutti per tutti, che farà molto piacere al miliardo d'oro di rettili (non credo negli Illuminati e in Nibiru, mi piace solo la parola).
      E questo massacro di tutti per tutti, sembrerebbe non avere assolutamente nulla a che fare con chi è al potere, diranno "volevamo libertà, uguaglianza e fraternità per poker e pedofili, ma è successo e basta, non siamo in affari".

      Ebbene, no, sapranno perfettamente a cosa SERVONO NOI, dal momento che loro stessi porteranno la razza bianca all'assurdo completo, quando non ci sarà nessuno a proteggere i bianchi (e perché i bambini cresciuti nelle "migliori tradizioni dei pederasti" proteggi papà e papà). Quindi, anche avere una certa quantità di "combattenti pide rast" questo non li salverà. Guardi questa Europa, i loro emigranti sono umiliati a ogni angolo, qualcuno si è risentito per questo? E non appena inizieranno a tagliare le razioni ei pagamenti a questi arrivano in gran numero, li distruggeranno e sospetto che ci riusciranno. Una crisi economica veterinaria è molto probabile con il nostro aiuto.
      1. Avarron Офлайн Avarron
        Avarron (Sergey) 16 gennaio 2022 23: 17
        0
        Questo è ciò di cui sto parlando nel commento sopra. I rettiliani ridurranno la popolazione bianca con la propaganda e piantando persone LGBT, l'idea liberale sta già costringendo le donne a rifiutarsi di partorire, il che porta allo spopolamento dei bianchi. Quelli bruni non hanno liberda, si riproducono e si riproducono bene.
        Quello che succede ai bianchi dove ce ne sono molti bruni, lo vediamo benissimo.
        Per molto tempo i bianchi non saranno in grado di sopportare una situazione del genere e prenderanno le armi. Anche quelli scuri. Ed ecco il conflitto di tutti contro tutti, una riduzione radicale del numero di persone sul pianeta, e i rettiliani, per così dire, non hanno nulla a che fare con questo: i bianchi e gli stessi dalla pelle scura si sono decisi a vicenda.
        1. Tagil Офлайн Tagil
          Tagil (Sergei) 16 gennaio 2022 23: 23
          0
          E dove si nasconderanno questi rettiliani? E dopo tanti anni passati a piantare falsi valori tra i bianchi, un'intera generazione è cresciuta impreparata a difendersi e difendersi. Chi vincerà la domanda è chiara.
          1. Avarron Офлайн Avarron
            Avarron (Sergey) 16 gennaio 2022 23: 45
            0
            I rettiliani hanno molte risorse con cui acquistano eserciti privati. Nel nuovo feudalesimo, diventeranno i nuovi re e chiunque sopravviverà diventerà loro schiavo. Ebbene, gli stessi pingolingus si uccideranno con successo a vicenda, nei loro film post-apocalittici i personaggi principali si sfregano in città vuote saccheggiate. Si abbatteranno a vicenda e mangeranno carne umana. Il fatto che tu possa andare a vivere nel villaggio e piantare patate non gli verrà mai in mente.
            A questo proposito, i russi sarebbero fortunati: c'è molta terra. Ma i nuovi feudatari renderanno tutti schiavi. Coloro nelle cui mani saranno concentrate le armi diventeranno questi signori feudali.
            Pertanto, è necessario prevenire l'estinzione della progressiva popolazione, inoltre, aumentarne la percentuale. Ma...
            1. Tagil Офлайн Tagil
              Tagil (Sergei) 16 gennaio 2022 23: 58
              0
              Stai dipingendo un futuro molto cupo. Molto probabilmente ci sarà uno scontro con i radicali del mondo musulmano e le élite devono capire come andrà a finire per loro. Per i radicali, la domanda è o no. Anche se dietro gli insegnamenti dell'Islam si nascondono gli stessi rettiliani, che usano i fanatici a loro vantaggio. E l'interesse è potere e, naturalmente, denaro. Alcuni rettiliani vogliono sostituire altri rettiliani nell'"alimentatore del mondo".
              1. Avarron Офлайн Avarron
                Avarron (Sergey) 17 gennaio 2022 01: 37
                0
                Le élite, come al solito, staranno al di sopra di tutti e scherniranno. Chi può garantire che tutto questo movimento attuale non sia un grosso problema, compreso il covid e altre geopolitiche.
  5. gene1 Офлайн gene1
    gene1 (Gennady) 16 gennaio 2022 19: 20
    -1
    Putin colpirà l'Ucraina, ma non nel modo in cui tu, Vladimir, immagini. Caos, il caos è il nostro tutto.
    1. Volkonsky Офлайн Volkonsky
      Volkonsky (Vladimir) 16 gennaio 2022 19: 53
      +1
      sicuramente non in Ucraina, ne parleremo più nel prossimo testo, ma lo spillo * lo vuole davvero, non escludo provocazioni sul territorio della parte ucraina del Donbass
      1. Boriz Online Boriz
        Boriz (borizia) 17 gennaio 2022 02: 05
        0
        Biden davvero non vuole provocazioni in Ucraina. Non ne ha bisogno dalla parola "assolutamente". Dopo il Kazakistan, è riuscito solo a cambiare i pannolini. Pertanto, ripete come un mantra sulla "punizione" per l'attacco all'Ucraina. In Kazakistan, il nostro non lo ha finito. Anche questo, in effetti, non è nel nostro interesse. Ma aggiungeranno altro. C'è qualcosa.
        Lo scorso aprile ho fatto un'ipotesi e una previsione sulle circostanze della chiamata di Biden a Putin. Finora, la previsione si sta avverando. Ti mando un link in un personale.
  6. Avarron Офлайн Avarron
    Avarron (Sergey) 16 gennaio 2022 19: 29
    -2
    Deve essere chiaro che non è stato senza motivo che i cinesi, che per molto tempo non sono stati in grado di accumulare un motore aeronautico di lunga durata per la propria Air Force, hanno improvvisamente disegnato un ipersonico infernale, così come, improvvisamente, i nordcoreani.
    Suppongo che gli Stati Uniti affronteranno il fatto "non ti è piaciuta la pistola russa alla tempia, qui hai le stesse pistole da tutti i lati e cosa farai ora?"
    In qualche modo ho già detto nei commenti che un giorno i pingolingus saranno sorpresi di vedere che tutte le armi russe sul pianeta operano sotto un unico comando. E poi non importerà affatto che nominalmente la Russia abbia una sola portaerei.
    Un leggero malessere si abbatterà non solo su Biden, molte persone si sentiranno male.
    E quando, come in I Simpson, la Russia non mimetizza l'URSS, e anche l'intero BLM negli Stati Uniti si rivela essere il CPUSA, spegni le luci qui.
    1. Volkonsky Офлайн Volkonsky
      Volkonsky (Vladimir) 16 gennaio 2022 19: 56
      0
      i cinesi in ipersuono sfiorano quelli posteriori, restando anche dietro il perno * dos, questo sicuramente non lo condivideremo con loro
  7. e2-e4 Офлайн e2-e4
    e2-e4 (Yura) 16 gennaio 2022 20: 13
    +1
    La posizione di molti commentatori è sorprendente! "Siamo bang! Stiamo bang!!" Quindi sbatteranno per te! Sparare a "loro" significa automaticamente sparare a "te". Cioè, sparando prima a loro, sembri sparare a te stesso! Loro sono kirdyk e tu sei kirdyk. Ma per qualche motivo, ti rallegri di "Ihmemu" kirdyk?
    1. Volkonsky Офлайн Volkonsky
      Volkonsky (Vladimir) 16 gennaio 2022 20: 43
      +4
      e chi ha detto che dire di loro? no, esclusivamente nello spazio, da lì volerà

      Se non lo vuoi male, sarà peggio in modo amichevole!

      (D. Trump)

      Chi spara per ultimo ride!

      (propria osservazione)

      Una parola gentile e un puledro possono ottenere molto di più di una semplice parola gentile.

      (Al Capone)

      Sii realista! Sforzati per l'impossibile!

      (Che Guevara)
  8. Siegfried Офлайн Siegfried
    Siegfried (Gennadia) 16 gennaio 2022 20: 50
    +5
    Mosca ha semplicemente capito che l'"aggravamento" era inevitabile. È inevitabile, perché non sarà possibile vivere per sempre con un conflitto infuocato in Ucraina; a causa delle nuove realtà dei prezzi del gas, l'Ucraina si sta avvicinando economicamente all'orlo del collasso e l'Occidente semplicemente non può aspettare il paese che ha scelto la strada del mondo occidentale crollare per insolvenza economica. Inoltre, non è chiaro come ciò accadrà. Così gli Stati Uniti hanno deciso di porre fine al progetto ucraino con "l'aggressione russa" al fine di introdurre super-sanzioni, legare l'Europa a se stessa e vendere loro gas di scisto, gioendo per le perdite economiche dell'UE dovute alle sanzioni e contro-sanzioni della Russia.
    Se l'"aggravamento" è inevitabile, potrebbe aver pensato il Cremlino, è necessario almeno cambiare la narrazione. È stato possibile cambiare la narrazione, ora i passi intrapresi dalla NATO e le azioni dell'Ucraina sembreranno una conferma dei timori russi. Ma c'è un momento spiacevole: dopo un forte NO occidentale, tutti aspettano la reazione della Russia. Ed è proprio come "reazione della Russia" che sarà possibile spiegare tutto ciò che era già stato concepito prima, ma ovviamente già in modo meno inequivocabile.
    La Russia non ha ancora provato a rovesciare il regime di Kiev, si è adattata a Mosca con la sua politica distruttiva in Ucraina. E, per così dire, il fatto che l'Ucraina sia un paziente mezzo morto (per colpa delle loro autorità), nelle cui narici i tubi di ossigeno dalla Russia - combustibile nucleare, elettricità, gas, carbone, diesel e molto altro, sono rimasti invisibili. Finché non sarebbe stato redditizio per la Russia spegnere questo ossigeno, ciò avrebbe portato a numerose vittime in Ucraina. Ma se necessario, la Russia ha la leva per far crollare lo stato ucraino senza l'intervento militare. L'invasione dell'Ucraina, ormai usata per spaventare gli abitanti del pianeta, non avrà luogo. Le provocazioni della CIA, non importa cosa escogitano, non faranno altro che screditare gli Stati Uniti agli occhi dei loro alleati europei. non ci sarà alcuna reazione militare, ma ci sarà un'accusa contro gli Stati Uniti. Come ultimo passo, gli Stati Uniti potrebbero schierare unità di combattimento americane in Ucraina per provocare la Russia senza ambiguità. Ma anche qui la Russia avrà ancora margini di manovra: chiudere il confine con l'Ucraina, interrompere la fornitura di combustibile nucleare, elettricità, carbone, diesel e quant'altro. Nel paese inizierà il caos. Il panico di guerra comincerà in Europa. Ma comunque non ci sarà alcuna invasione russa. Affinché i cannoni parlino, l'Ucraina dovrà lanciare un'invasione dell'est stesso. E questa è una questione completamente diversa. Questo è un attacco alla Russia da parte del blocco NATO, gli europei sono ancora più sconvolti da questa situazione. Quando si tratta della minaccia di guerra, non tutti i giornalisti e i media occidentali battono le mani, capendo chi e come ha iniziato tutto.
    Paziente "Ucraina", questo è un paziente americano, questo è il loro mal di testa, sta a loro decidere come drenarlo. Possono salvarlo con i soldi - anche questo va bene, lascia che ci mettano soldi.
    1. Volkonsky Офлайн Volkonsky
      Volkonsky (Vladimir) 16 gennaio 2022 21: 01
      -1
      La Russia non ha ancora provato a rovesciare il regime di Kiev, si è adattata a Mosca con la sua politica distruttiva in Ucraina.

      non capisci qui? perché la Federazione Russa ha distrutto l'economia 404? lo prenderemo comunque, quindi perché abbiamo bisogno di rovine?
      1. Siegfried Офлайн Siegfried
        Siegfried (Gennadia) 16 gennaio 2022 21: 08
        +1
        in modo che l'Ucraina non diventi uno stato di successo che ha intrapreso la strada dell'integrazione europea. Qualunque sia il governo dell'Ucraina non ha avuto il sostegno del popolo. Così nel Paese sono sorte profonde contraddizioni interne. Prenderlo con la forza non funzionerà senza conseguenze e non ne abbiamo bisogno. Possiamo solo invitare l'est dell'Ucraina a unirsi a noi stessi. A quanto pare senza di noi, abbiamo dato loro il tempo di guardare.
        1. TAM DV 25 Офлайн TAM DV 25
          TAM DV 25 (Registratore digitale 25) 17 gennaio 2022 03: 16
          -1
          Le autorità (beh, o qualunque cosa) in Ucraina non hanno il sostegno della gente (beh, o qualunque cosa). In questo cosiddetto. paese (beh, o qualunque cosa) c'erano e ci saranno "profonde contraddizioni". Nessuno vuole conquistare l'Ucraina. Il Donbass è nostro.
      2. sharp-lad Офлайн sharp-lad
        sharp-lad (Oleg) 16 gennaio 2022 21: 45
        -1
        Per costruire un mondo nuovo e luminoso! Bene, o mettila fuori servizio, per te e per gli altri come avvertimento, sotto il cartello "Ma avrebbero potuto vivere!"
      3. Victor Viktorov Офлайн Victor Viktorov
        Victor Viktorov (Viktor Viktorov) 16 gennaio 2022 21: 57
        0
        Per avviare il processo di confederalizzazione dell'Ucraina.
        1. TAM DV 25 Офлайн TAM DV 25
          TAM DV 25 (Registratore digitale 25) 17 gennaio 2022 03: 17
          +1
          Sei serio?) Sì, la maggior parte degli indiani ucraini non conosce il significato di questa parola)))). Questo Zelensky sicuramente non lo pronuncerà nemmeno.
          1. Victor Viktorov Офлайн Victor Viktorov
            Victor Viktorov (Viktor Viktorov) 17 gennaio 2022 15: 00
            0
            Il punto non è capire il significato della parola, ma il processo che inizierà.
            1. TAM DV 25 Офлайн TAM DV 25
              TAM DV 25 (Registratore digitale 25) 17 gennaio 2022 16: 42
              -1
              Tre giorni cavalcheranno...
  9. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
    Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 16 gennaio 2022 23: 20
    -4
    Di cosa parla l'articolo? Certo, devi avere talenti, un articolo così grande e su niente.
    E qualcuno può spiegarmi perché questo odio:

    E gli dicono che è spazzatura: i russi ci hanno sorpassato in ipersuono per tutta la vita. Inoltre, questa è la sua vita, Joseph Biden.

    Bene, diciamo che la Federazione Russa ha un super-duper wunderwaffe missili anti-nave tserkon per un importo di 10 pezzi, bene, bene, lascia che sia 100. E allora? Gli americani alzeranno subito le zampe? Bene, questa è una sciocchezza.
    Tuttavia, la distruzione reciproca garantita.
  10. Boriz Online Boriz
    Boriz (borizia) 17 gennaio 2022 02: 41
    +1
    Né Biden né Putin hanno bisogno di un'escalation.
    Gli Stati Uniti e la Federazione Russa hanno da tempo controllato congiuntamente il mercato degli idrocarburi, tagliando i soldi da questo. Questo può essere visto dalle loro azioni fino a poco tempo.
    Entrambi ora hanno seri problemi interni, non c'è tempo per litigare. Inoltre, la situazione di Biden è peggiore di quella di Putin. Ha poco tempo e mancanza di denaro. Biden ha bisogno di un chiaro lavoro coordinato con la Federazione Russa e la Cina. Tutto è già stato discusso. Tyagomotina dalle contraddizioni nei negoziati - false piste.
    Biden lascerà la parola a potenze eroiche come l'Estonia e ritirerà i finanziamenti dalla NATO e dall'UE. Organizzerà Afghanistan 2.0.
    Motivazione: ha impedito l'attacco di Putin all'Ucraina e gli Stati Uniti non hanno soldi per mantenere le élite straniere. Intendiamo anche i nostri liberali. Quindi non ha senso che Putin litighi davvero con Biden ..
    Putin non ha bisogno di dimostrare il suo nishtyaki. Ha fatto proprio questo negli ultimi mesi. Probabilmente ha intuito i lanci per i satelliti statunitensi. Quello che dovrebbero sapere sulle caratteristiche prestazionali, lo sanno già.
    La leva di Putin è economica, oltre al ricatto (ho lasciato cadere il link a te) con azioni in caso di attacco alla LDNR. Quest'ultima è solo la parte militare della risposta. Certo, potrebbero essercene di più. Le armi nucleari in Bielorussia sono un bluff, anche una distrazione. Non è necessario. Molto più efficaci delle armi nucleari a Kaliningrad. Questo può essere fatto rapidamente. È possibile che ciò sia già stato fatto. Secondo alcune indicazioni.
  11. Il commento è stato cancellato
  12. Konstantin_3 Офлайн Konstantin_3
    Konstantin_3 (Costantino Zelenin) 17 gennaio 2022 10: 04
    0
    Non c'è logica in questi ragionamenti.
    È tutto sopra le orecchie.
  13. shinobi Офлайн shinobi
    shinobi (Yury) 17 gennaio 2022 11: 27
    0
    Inizialmente era chiaro che i requisiti per USA/NATO erano inaccettabili. Putin ha seguito il principio, pretendere il massimo, forse sarà possibile prendere quanto serve, questo è comprensibile. Solo gli obiettivi reali sono incomprensibili, sono completamente non ovvi e, secondo la mia opinione amatoriale, questa è la nostra versione di copertura informativa per qualcosa che noi, semplici esperti di divani, ci manchiamo.
  14. Pishenkov Офлайн Pishenkov
    Pishenkov (Alex) 17 gennaio 2022 16: 08
    -1
    la richiesta della Federazione Russa di riportare l'Alleanza ai confini del 1997, quando i suoi membri non includevano Polonia, Ungheria, Repubblica Ceca, Romania, Bulgaria, Slovacchia, Slovenia, Croazia o Albania del nord. Macedonia e altri Montenegro, per non parlare dei paesi baltici.

    - in effetti, non tutto è così figo, nessuno chiede l'esclusione di questi paesi dall'Alleanza, ma solo il ritiro delle truppe e delle armi americane dal loro territorio. Anche questo, ovviamente, è difficile, ma comunque fattibile. Inoltre, tutti capiscono che se succede qualcosa, possono riportarlo indietro.
    E a proposito, sull'impossibilità di garantire che l'Ucraina non aderisca alla NATO, gli americani mentono: beh, formalmente, tutti i membri della NATO decidono (anche se sappiamo chi decide), ma decidono esclusivamente per consenso, cioè anche formalmente , se gli Stati Uniti si impegnano a votare contro l'ingresso, e questo è completamente di loro competenza, allora non ci sarà l'ingresso. Non si tratta di chiudere formalmente le "porte aperte della NATO" in violazione dei suoi documenti fondamentali, ma solo l'obbligo di un paese nei confronti di un altro di agire nel quadro del suo blocco "difensivo" in un certo modo...
  15. S CON Офлайн S CON
    S CON (N S) 17 gennaio 2022 16: 15
    +1
    Non credo sia necessario cercare un senso tra le righe, Putin ha detto molto chiaramente - "L'Ucraina perderà la statualità", non ha detto solo quando, e non lo dirà)) questo è un segreto militare, no la confederazione consentirà alla Federazione Russa di controllare l'Ucraina, anche se Medvedchuk o Shariy sono imprigionati come presidente)) solo la completa dismissione dell'Ucraina come stato e la rinascita della Piccola Russia Russa come parte della Federazione Russa, questa è terra russa, e se qualcuno non è d'accordo con questo, priveranno stupidamente la cittadinanza russa e li butteranno nella NATO)), dove i russofobi sono così ansiosi, lascia che lo sperimentino nella loro stessa pelle com'è vivere nella NATO per strada e senza lavorare insieme con i baltici, arabi, africani, ecc.))

    La Federazione Russa non andrà sicuramente negli Stati baltici, ma dichiarerà apertamente (in modo che i Papuani finlandesi possano sentire) che gli Iskander nucleari puntano su di essa, e se da lì gli americani lanciano almeno qualcosa nella Federazione Russa, il Gli stati baltici scompariranno e dovranno essere imposte sanzioni anche contro gli stati baltici: una completa cessazione delle operazioni commerciali. anche loro hanno bisogno di smettere di fornire gas, petrolio ed energia, totale disprezzo per i lillipuziani, col tempo gli stessi baltici torneranno in sé (la fame non è una zia) e cercheranno di rovesciare le pedine statunitensi, ovviamente avranno bisogno di aiuto in questa materia
  16. scettico Офлайн scettico
    scettico 17 gennaio 2022 17: 42
    -1
    Per prevenire le invasioni dell'Ucraina, è necessario dividere in quadrati l'intero territorio adiacente alla LDNR. Carte corrispondenti, distribuite ai rappresentanti delle repubbliche. Non ci sarà bisogno di tenere le nostre truppe al confine. Quando il nemico entra nella piazza corrispondente, viene dato un segnale e si fa la difesa delle repubbliche, senza l'ingresso di truppe russe.
  17. Anchonsha Офлайн Anchonsha
    Anchonsha (Anconsha) 18 gennaio 2022 00: 42
    0
    Grazie per il buon articolo Vladimir. Ma devo dire che gli Stati Uniti stanno soffrendo, ma possono portare più problemi.